QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 1 luglio 2014

LO FACCIAMO UN ULTIMO SFORZO?

Il vecchio vizio di girare per il paese con gli occhi ben aperti da queste parti, non ce lo siamo tolto.


E ci ha fatto molto piacere vedere giardini pubblici con l'erba perfettamente tagliata:




....nuove docce piazzate nei tratti di spiaggia libera:





....... tratti di spiaggia libera puliti e con i cestini per i rifiuti ivi sistemati:




Però ecco, abbiamo fatto 30, vogliamo provare a fare 31? C'é un ampio tratto di spiaggia "ibrido" davanti allo Zeuss/Kiro Kiro. L'anno scorso era in concessione. Quest'anno é a disposizione gratuita degli utenti. Domenica scorsa era pieno di gente. Ed era sporchissimo. Senza una doccia. Maleodorante. Cosa vogliamo fare? Lo vogliamo lasciare in quelle condizioni per tutta l'estate o ci mettiamo le mani e lo rendiamo fruibile al pari degli altri tratti di spiaggia libera? Lo facciamo, questo ultimo sforzo?








27 commenti:

  1. Argano ma sei matto? Pubblicando queste cose, rischi di perdere qualche visitatore che ancora non si è ripreso dopo il 26 di maggio. Ieri,passando in via della Repubblica, ho notato che gli operai del comune hanno tagliato il sottobosco della pineta e le varie fratte.

    RispondiElimina
  2. Il visitatore che non si è ripreso dopo il 26 maggio al quale ti riferisci, sarebbe, immagino, un Ubaldiano? O ho capito male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno venite a fotografare il boschetto di montarice precisamente via mar del plata dove le sterpaglie sono alte cosiccome anche la scarpata adiacente! E' vero non sono il centro o i giardini pubblici, ma gli operai tagliano e potano da altre partii! ora il nostro rappresentante Sig Reboli dovrebbe avere carta bianca da questa nuova amministrazione!

      Elimina
    2. Lo sai cosa ci fa con la carta bianca????

      Elimina
  3. Buongiorno venite a fotografare pure il boschetto di montaride per esattezza via mar del plata e la scarpata adiacente sono giorni che si chiede agli operai di far venire a pulire, ma e' vero non e' la pineta o i giardini pubblici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi di dovere, leggerà questo tuo commento

      Elimina
  4. segnaliamo civilmente i vari punti della città in cui le sterpaglie abbondano , e partecipiamo al repulisty delle nostra città

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. E' che il civilmente si invoca solo adesso. Prima era tutto un fiorire di foto ed insulti. E se non sbaglio, per il 1 luglio tutti gli anni Porto Recanati si è presentata al meglio. Con piazze e giardini curati e zone più trascurate fuori dal centro. Cosa è cambiato? L'erba cresce almeno fino alla metà di luglio molto velocemente. Per forza non si riesce ad arrivare ovunque contemporaneamente. Magari se anzichè criticare ci si curasse del pezzettino di verde davanti a casa propria tutto sarebbe meglio.

      Elimina
  5. osservare e suggerire piccoli interventi che possono migliorare l'immagine della nostra città non significa mettere in gara la vecchia con la nuova amministrazione: sarebbe critica sterile ,polemica stupida, dal mio punto di vista solo semplice ed utile partecipazione perchè siamo noi che viviamo a Porto Recanati e dobbiamo riprenderci il senso di comune rispettosa appartenenza.

    RispondiElimina
  6. Se non erro,l'Asl tempo fa dopo analisi approfondite ha trovato traccia di minerali tipo stagno,mercurio ,magnesio ed ha delineato un area non balneabile in attesa di bonifica.
    Quello che fa ridere è che la gente fa il bagno ad un metro di distanza dal perimetro perché pensa che lì sia balneabile....ah ah ah ah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel tratto difronte il paradiso azzurro fino al gabbiotto che è stato costruito è balneabile? Inoltre, quei grandi massi che sono transennati dalla rete arancione sembrerebbero un pò più scesi rispetto al livello della strada. E' sicuro? Qualcuno controlla, perchè domenica era pieno di gente, anche in quel tratto.

      Elimina
    2. 31, 32, 33 ect ect. E la sterpaglia con barca porta spazzatura presente a ridosso della foce? Dove c'è quel masso disegnato, per intenderci, lì non si può riqualificare? O i fiorellini devono essere messi solo per il corso?

      Elimina
  7. Bhè le spiagge libere sn piene di rametti e nn pulite kme dite voi.

    RispondiElimina
  8. Si le doccie ci sono ma nelle spiagge libere centro paese è assente il servizio salvataggio chi è il responsabile se succede qualcosa?? Non essondo neanche installato il cartello di avviso del mancato salvataggio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il servizio salvataggio è garantito dai bagnini che si trovano a destra e sinistra della spiaggia libera. Ogni bagnino copre se non sbaglio 150 metri di spiaggia.

      Elimina
    2. Le spiagge libere sono state appaltate. Non sono i bagnini di fianco a doverle coprire.la spiaggia di fronte al kursaal nn ha bagnino come quella tra oasi e guerrina e domenico.

      Elimina
  9. Complimenti a tutti,una sequenza di sms in chiave costruttiva.

    RispondiElimina
  10. non ci sono i bagnini nelle spiagge pubbliche !!!! la sicurezza prima di tutto !! fate i nomi e cognomi di chi gestisce il servizio !! e il comune si deve solo vergognare !! ps. sono un padre di famiglia che nn verrà più in un paese dove vengono a mancare i servizi principali !!! vergogna !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ma se non sai le cose ritorna a casa tua... Porto Recanati. Ridicolo

      Elimina
    2. Anonimo delle 00.32 con questa tua risposta porto recanati non fa 1 bella figura... consigliare ai turisti di andarsene... prorprio no...

      Elimina
    3. Non credo proprio che sia un turista, i turisti non penso seguano l'argano!

      Elimina
  11. zona nord di portorecanati dal cavalcavia lega nord, e zona sud da subito sotto acapulco fino alla sbocca del fiume compresa sono lo specchio del paese , uno schifo ed una vergogna per l immagine dei turisti e per tutti noi cittadini. spero che la nuova gestione facciano poche cose ma fatte bene. con questo non voglio sicuramente dire che in altre zone non ci siano altri problemi, ma questi sono troppi evidenti e sulla bocca di tutti i cittadini e turisti un saluto

    RispondiElimina
  12. Il servizio era garantito da quei bagnini se la società che copre le spiagge a destra e sinistra era la stessa società che ha preso l'appalto x le spiagge libere ma essendo due società diverse e nell'asta non sono mensionate le spiagge del centro queste sono scoperte informatevi prima di parlare

    RispondiElimina
  13. quindi diviento di balneazione in centro ??? cioè io da buon portorecanatese non posso andare a fare il bagno in una spiaggia libera ?? devo andare in una spiaggia privata ???

    RispondiElimina
  14. Tu da buon portorecanatese fai il bagno dove cuoi ma devi essre al corrente che in quella spiaggia non c'è salvataggio

    RispondiElimina
  15. Se non ho capito male i commenti precedenti, le spiagge libere sarebbero state prese in appalto. Allora le docce nuove non è opera del Comune?

    RispondiElimina
  16. si si le docce e le attrezzature sono ad opera del comune... noi parliamo di salvataggio e pulizia..

    RispondiElimina