QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

domenica 29 giugno 2014

NOTTE ROSA: VI É PIACIUTA?

É stata una grande nottata. Porto Recanati ha mostrato tutte le sue potenzialità, la sua straordinaria bellezza, la sua fruibilità. Dalle 18 di pomeriggio si é capito che l'afflusso sarebbe stato imponente. E così é stato. La vita ha pulsato nella nostra cittadina e se serviva un ulteriore spot a dimostrare quanto siamo unici e belli, si, la notte rosa ha fatto il suo dovere. L'organizzazione é stata ottima, a nostro avviso. E immaginiamo quali imponenti sforzi siano stati compiuti anche da tutti i dipendenti comunali, ai quali deve andare il plauso di tutti.


 L'idea dell'angolo delle Winx, con la relativa pesca benefica, é stata la ciliegina sulla torta. I bambini, numerosissimi, hanno avuto un loro spazio ludico veramente speciale. Dicasi lo stesso per i personaggi disneyliani che si esibivano proprio davanti a palazzo Volpini. Il clima che si é respirato é stato gioioso, unico, e tutto ha funzionato molto bene. Ristoranti, bar e negozi hanno registrato un flusso di visitatori decisamente importante. A testimonianza che su questo evento bisogna continuare ad investire. Vogliamo aprire, su questo blog, un piccolo angolo non polemico, ma esclusivamente costruttivo, per migliorare questa serata. Perché siamo convinti che ognuno può contribuire con idee pratiche e magari a costi limitatissimi, che possono migliorare questo evento già straordinario. Avete suggerimenti da fornirci? Noi iniziamo a dare un paio di innocui consigli.....
1) il paese straboccava alle 20. Quasi tutti i concertini sono iniziati verso le 22,30. Forse é il caso di iniziare ad intrattenere i nostri preziosi ospiti già da un paio d'ore prima. Cosa ne pensate?
2) quando veniamo assaliti da 90/100 mila visitatori ogni punto di raccolta di immondizia cittadino (i vari cestini dei rifiuti) dopo un'oretta sono strapieni. E cartacce, barattoli vuoti e bottiglie, iniziano a deturpare i marciapiedi. Sarebbe forse il caso di provvedere, in serate come queste, a posizionare tra Corso e lungomare, dei bidoni di immondizia supplementari. Da raccogliere e ritirare l'indomani mattina. Per non fornire nessun alibi ai "leggermente incivili"
E voi, avete altre idee?

P.S. Anche il Corriere Adriatico ha proposte e critiche da avanzare...  :


58 commenti:

  1. A proposito dei cestini stracolmi o poco usati dagli incivili , come vediamo fare il altri luoghi molto affollati, potrebbe essere una idea far circolare degli addetti muniti di scopetta e raccoglitore che passando discretamente, eliminano cartacce e quant'altro ,facendo tra l'altro trovare pronti i sacchetti da portare via l'indomani.
    Altro suggerimento potrebbe essere,oltre gli spazi musicali, qualche angolo per recitazioni varie (poesie, dialoghi, monologhi in lingua e non ).

    RispondiElimina
  2. quello che non va è la sospensione,per una sera,dei diritti sacrosanti di poter vivere e dormire.neanche il divertimenti di 100mila può annullare il mio diritto a riposare,non si può derogare al divieto di schiamazzi fino alle 5 di mattina.sarà la mia una voce fuori dal coro ma non si concede tutto perchè lo vogliono i commercianti,i balneari o comunque la gran parte della gente,vivere civilmente non consente di passare sopra agli altri fregandosene altamenteper una sera,e poi il resto dei giorni chiediamo di rispettare le regole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le consiglio di trasferirsi a Rimini , dove non si lamenta nessuno ,per tre giorni,poi mi riferisca.

      Elimina
    2. Condivido il tuo pensiero. In alcuni casi c'erano dj proprio sotto i balconi delle abitazioni. Non oso immaginare come vibrava dentro casa.

      Elimina
    3. Mario Cavaradossi30 giugno 2014 11:36

      Lo si concede perchè lo vogliono i clienti! gli affittuari, i ragazzi, quelli che spendono.
      20-30 anni fa si è deciso di vivere di turismo invece che di industria. Il turismo che rende è questo sennò in 10 anni pronti ad abbattere tutti i balneari e far fare la Tods2 a Porto Recanati in riva al mare

      Elimina
    4. Ma che stai a di'?
      Che una sera di festa ti autorizza a violare tutte le regole per il resto dell'anno?

      Elimina
    5. allora no proprio no!!!Da ragazza di 20 anni vi dico che per una volta in cui Porto Recanati vive vi prego per favore di non lamentarvi!!è stata una serata grandiosa, sopratutto per noi giovani che per una volta non siamo dovuti andare a ballare fuori con le macchine!!!come ci adattiamo noi alla vita morta di Porto Recanati grazie a persone che la pensano come te penso proprio che per una sera vi possiate adattare anche voi!!!Non esistete solo voi a Porto Recanati, mi dispiace ma per lo meno il sabato la musica fino a tardi ci deve essere, per il resto dormirete di più la domenica mattina.

      Elimina
    6. La libertà di divertirsi non è preminente sul diritto al riposo e sul diritto alla salute.durante la notte rosa potremmo sospendere il divieto di porto d armi o il divieto di rubare?è forse diverso il divieto di schiamazzi se mi danneggia?

      Elimina
    7. Ma per favore!llamentarsi di nn aver dormito!roba da matti, ma si compri una casa in campagna no?!

      Elimina
    8. quale parte di... angolo non polemico, ma esclusivamente costruttivo, per migliorare questa serata... non hai capito??? per la prossima munisciti di tappi di cera per le orecchie, li vendono in farmacia!!

      Elimina
    9. Ecco qua il motivo per cui Porto Recanati la sera è un mortorio.

      Elimina
    10. per chi si lamenta.... vendete la casa al centro e trasferitevi a montarice... per il resto propongo una serata cosi ogni mese !!

      Elimina
    11. anche tu puoi prendere la macchina e farti tutte le notti rosa,gialle e verdi oppure trasferirti a rimini o a las vegas...

      Elimina
  3. Suggerirei qualche spazio dedicato allo spettacolo della danza nelle sue diverse espressioni .

    RispondiElimina
  4. I pannelli delle elezioni sono ancora lì, almeno potevano infiocchettarli. Vengono lasciati per le regionali dell'anno prossimo?

    RispondiElimina
  5. secondo me, parlando dei rifiuti, sarebbe il caso di adottare anche da noi quei raccoglitori "ripartiti" per fare la differenziata. pensate quante bottigliette di plastica, lattine e bottiglie di vetro saranno state buttate via ieri.
    Idem, in spiaggia, sarebbe il caso di sollecitare i balneari a mettere cestini almeno per la plastica e il vetro a fianco a quelli tradizionali.... con tutte le persone che mangiano sotto l'ombrellone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In molti stabilimenti ci sono ma purtroppo gli avventori hanno poco rispetto e mescolano un po tutto
      Non guardano neanche il colore del bidone e se vengono ripresi dsi gestori va a finire che i gestori non sono ospitalisai quante si deve rovistare nei secchi x poter essere più precisi nel differenziare??

      Elimina
    2. An. delle 15.11, nel mio stabilimento la possibilità di differenziare non c'è. Si parla di dare la possibilità a chi vuole essere civile di esserlo. SE poi la gente vuole essere incivile, non bastano tutti i cestini del mondo a fermarla.

      Elimina
  6. Concordo con l'anticipo concerti. noi eravamo in giro già alle 9.00 e di musica ce n'era poca... giusto Stelvio (credo fosse lui) davanti a Zippilli.
    Ed eventi come quelli delle Winx, che nessuno con figlie femmine ha potuto evitare, sarebbe meglio metterli in un luogo un po' più grande, non si sapeva proprio come fare con i passeggini!!!!
    Le luci per il corso, l'albero al comune e il fiocco sulla torre erano proprio belli.

    RispondiElimina
  7. Bellissima notte rosa, penso la migliore in questi 3 anni. Ma la cosa che mi ha colpito di più è stata la nostra sindaca quando è salita sul palco e ha ricordato e espresso solidarietà ai balneari del lido delle nazioni! Sei grande Sabrina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buhhhh!!! Buffone delle 12.27 hai toccato il punto più basso dello squallore umano.

      Elimina
    2. è squallido anche dare del buffone ad un anonimo usando l'anonimato...

      Elimina
    3. Concordo invece di chiacchierare poteva firmare all'impresa x garantire il buon fine dei pagamenti ma è più facile pavoneggiarsi in un palco e senza responsabilità

      Elimina
    4. Come funziona quando c'era l' Ubaldi non dipendeva dal comune il problema del ripacimento e adesso che c'è la Montali si?!Ridicoli e ROSICONI

      Elimina
    5. Io non so chi sia lo scrivente delle 12.27, perciò la mia invettiva è diretta all'autore dello scritto, non alla persona. Ad uno che scrive quelle cose cje cosa si potrebbe dire di diverso?

      Elimina
  8. D'accordissimo di farla partire prima, sin dall'ora dell'aperitivo e non ha senso protrarla fino alle 5.00 a mio avviso, alle 2.30 è più che sufficiente se si incomincia prima, e secondo me in qs caso si ottiene anche una migliore resa in termini di incasso verso i negozi e altri esercizi, in quanto le persone dalle 23.00 in poi, in mezzo a quella ressa, pensano a tutto tranne che entrare nei negozi. Qs cosa va fatta nel tardo pomeriggio. Dico qs che se no si rischia che il prossimo anno chi fa abbigliamento e non solo non si senta così coinvolto. Preciso: non sono un commerciante ne' tanto meno uno coinvolto, ma un privato cittadino che esprime un suo soggettivo parere.

    RispondiElimina
  9. ....e che la notte rosa possa arrivare a scossicci e all'estremo sud di porto recanati, per il riposo degli intrasigenti di una notte consigliamo una navetta per l'eremo di camaldoli!

    RispondiElimina
  10. Io ho trovato azzeccatissime le iniziative dedicate ai bambini (Winx e personaggi Disney). Credo che sia stato lodevole che la Rainbow sia intervenuta, conciliando divertimento e una buona causa. Complimenti agli assessori/consiglieri che hanno sposato questa idea.
    Molto lodevole il fatto di aver coinvolto band locali che sono brave e meritano veramente di essere apprezzate, anche a casa loro. Concordo con l'Argano che gli inizi degli spettacoli dovevano essere più scaglionati, visto che di persone che giravano dal pomeriggio, ce ne erano veramente tante. Qualche spettacolo anche all'ingresso nord, zona pescheria, sarebbe da prevedere per i prossimi anni. Io, pur vivendo alla periferia nord, sono stata tenuta sveglia da chi, "allegro", ritornava a prendere le macchine, ma non mi lamento. Si può sopportare un po' di disagio una volta l'anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccone un'altra che non possiamo gratificare al pari di 12.27 soltanto perché è donna. Ma non far ridere, Emanuela, senza le Winx la notte rosa non avrebbe perso un ette della sua bellezza, se di bellezza si può parlare. Lodi così sperticate al comune senza che ci abbia messo una virgola (se fosse stato per questa amministrazione la notte rosa non si sarebbe fatta) sa tanto di piaggeria politica. Una come Emanuela che improvvisamente esalta l'allegro proprio non me l'aspettavo. Sarà forse il solito conformismo di sinistra, dove tutti sono bravi, buoni e santi. Veramente non se ne può più di tanta sudditanza.

      Elimina
    2. Eh no, senza Bloom, Stella, Tecna, Musa, Flora e Aisha la notte più rosa dell'Adriatico non sarebbe stata così magica! Anonimo delle 16:35 non sarai mica una perfida Trix in incognito?
      Ora torno seria.... Per quale motivo non dovrei essere libera di dare giudizi positivi se qualcosa mi piace? Sei certo che questa amministrazione la notte rosa non l'avrebbe fatta (magari c'erano problemi per reperire fondi)? Dovrei criticare "a prescindere"? Io non sono suddita di nessuno caro anonimo e pensa un po', per il fatto di aver criticato alcune cose della sinistra portorecanatese, qualcuno mi ha tolto anche il saluto.

      Elimina
    3. Io la perfida Trix? Ti confesso cara Emanuela che non so chi sia, anche se lo immagino. Sai com'è, però, che mi scoccia un bel po', a me che sono un sostenitore, vedere quelli che hanno sempre osteggiato la notte rosa perché priva di contenuti morali e culturali esaltarsi perché è riuscita. Anche gli anni scorsi è riuscita, ma il fatto è che c'era un'altra amministrazione e che bisognava denigrare tutto ciò che faceva. Sono solo canzonette, cara Emanuela, e non bastano le fatine a farne dei pensieri filosofici. Perciò niente applausi se non si amano le canzonette. Vale anche per te. Questa amministrazione la notte rosa l'ha sempre odiata, non per niente nel suo programma si parla molto di cultura e per niente di canzonette. Oggi che non ha niente da proporre si attacca a ciò che già c'era con ciò stesso nobilitandolo. Non prendere le parti di questa amministrazione, se posso darti un consiglio, perché potresti pentirtene amaramente, dati certi presupposti.

      Elimina
    4. Anonimo delle 16.35 non ti intendi di turismo neanche da lontano.
      Molte famiglie,compresa la mia ha trascorso al porto la notte rosa proprio perché le figlie volevano vedere le Winx,era un offerta turistica proprio con quel target.

      Elimina
  11. È stato un evento che ha fatto veramente bene alla città!! Purtroppo in linea con il vecchio modo di fare!!
    Porto Recanati continua ad essere concepita dal fiume al castello.
    Vogliamo la notte rosa anche per scossicci, montarice e santa maria in potenza perché non sono quartieri o cittadini di serie b. Non bisogna essere fenomeni per capirlo.
    Anonimo dellle 12,27 sei l'unica ridicola che in un post dove si parla di un evento tiri fuori il campanile!!! Contenta tu.....
    Alla prova dei fatti quelli seri, vedremo quanto è grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Pasquino te sei scordato de dire che Fiaschetti e Canaletti devono rinunciare alle indennità...che fai perdi colpi?

      Elimina
    2. caro pasquino chi ti dice che sono donna???ho voluto solo dire che la notte rosa mi è piaciuta ma la cosa che mi ha colpito di più è stata Sabrina che non si è sicuramente dimenticata dei problemi effettivi del paese...cosa mai fatta dal sindaco uscente!

      Elimina
    3. Pasquino forse sì, ma io no. Non Canaletti e non Fiaschetti, ma tutti, secondo l'epigono di Bossi, dovrebbero rinunciare alla indennità se lo vogliono ancora tra loro. Campa cavallo che l'erba cresce.

      Elimina
    4. Similia cum similibus comparantur....

      Elimina
  12. In piazza Carradori il primo gruppo ha cominciato a suonare alle 19.00.
    Panino con farcitura cotta alla brace + birra 5 euro ,musica evvaiiii!

    RispondiElimina
  13. Per sentire buona musica ci vogliono gli spazi giusti.per il rumore indistinto va tutto bene

    RispondiElimina
  14. Serata degna di questo paese! Due suggerimenti: 1 da ripetere anche a luglio e agosto. 2 parcheggi negli spazi fuori paese con navetta per e dal paese! Ribadisco serata meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche i quartieri periferici vogliono la notte rossa, non vogliono essere considerati parcheggi!!

      Elimina
  15. Aho??!!? Ma che volete da me?
    La questione non l'ho tirata fuori io, io parlao della notte rosa!!
    E non voglio parlare di altro.
    Non sono un uomo contro.... se la Montali fa bene é brava!!! Altrimenti no!!
    Io dico ciò che vedo e cioé dopo l'euforia della vittoria ora vedo un nervoso silenzio....
    Segno che i creditori sono passati all'incasso provocando un imbarazzo perché non riescono a mantenere le promesse elettorali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti Pasquuino, io non so chi sei ma penso proprio che hai ragione. E poi basta con sti paragoni tra questo e quel sindaco. Sono chiaramente due persone totalmente diverse e se mi permettete, la Ubaldi sul palco della notte rosa non ci è mai salita e quando le ho chiesto il perchè mi ha risposto che la notte rosa è una festa ed il sindaco su quel palco non è necessario che salga. La Montali ci è salita ma ha preso anche due bordate di fischi. Forse è proprio vero che una festa è una festa e per i problemi seri ci sono sedi serie per affrontarli. Altrimenti non avrebbe neppure dovuto partecipare alla festa no? La notte rosa è uno strumento di promozione della città. Se da un palco davanti a tanta gente di fuori dici che non hai spiaggia ne a nord ne a sud, chi vuoi che venga al mare da noi?

      Elimina
  16. Da operatore balneare vorrei sottolineare il problema dei ragazzini ubriachi che girovagano nelle spiagge. Oltre a far danni (due ombrelloni divelti, una sdraio bruciacchiata da sigarette, nel mio caso), lasciano bottiglie vuote, rotte, chiazze di vomito. Non dite che ci sono sempre, almeno nei pressi del barril si, ma é un problema serio. Forse qualche pattuglia di vigili o carabinieri che passeggiano in spiaggia non sarebbe stato male. Non é neanche piacevole affrontarli, uno contro molti, non sai mai cosa può succedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non dici quanto hai incassato?

      Elimina
    2. Ho incassato tanto, mi pare ovvio, chi non l'ha fatto? Quindi? Che c'entra con i ragazzini ubriachi che magari vomitano sotto il tuo ombrellone o rubano i giochini di tuo figlio?

      Elimina
    3. Ma il divieto di vendita degli alcolici ai minori in queste sere non viene rispettato?

      Elimina
    4. Fai un giro dalle parti del barril di venerdi o sabato verso l'una o le due e vedrai

      Elimina
  17. gestire in maniera appropriata tutta quella mole di persone non e' facile, quindi e' normale che dei problemi escano..
    Come dice l'anonimo 30 giugno 2014 17:22 io sarei per cercare di riempire o frazionare le persone con 3 notti rosa (oppure dategli un altro nome) una a Giugno,una a Luglio e una a fine Agosto.
    Vedere le macchine parcheggiare sulla statale fino al Mc Donald's non e' un bel vedere, se invece l'obiettivo e' continuare su questo modello bisogna rivedere il discorso traffico, bisogna creare dei parcheggi "d'emergenza", sfruttare tutti i parcheggi anche quelli fuori mano, utilizzare anche campi incolti per la sosta (per esempio anni fa' le feste delle birre della zona facevano cosi')e attivare un servizio di bus-navetta direzione centro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bus navetta c'erano. Nella zona della lega navale era stato istituito un parcheggio con servizio navetta, che ho visto passare molte volte abitando nel quartiere del Sole.
      Lo stesso credo sia avvenuto per gli altri parcheggi previsti: campo sportivo e bivio Regina.


      Elimina
  18. Io propongo qualche evento, che sia di musica, danza, teatro o arte di strada di qualità un po' più alta. Ma ho speranza per il futuro...

    RispondiElimina
  19. A Porto Recanati ci sono molti talenti, bisognerebbe dar loro la possibilità di esprimersi e davvero si potrebbero fare belle cose con minime spese e maggiori soddisfazioni, coinvolgendo pure chi ha capacità organizzative oltre quelle espressive.
    Impegnando tanti giovani , anzichè vederli a zonzo , la comunità ne avrebbe giovamento a più livelli.

    RispondiElimina
  20. io obbligherei le varie associazioni presenti sul territorio a fare dei banchetti o palchi. Ad\ esempio ( e non cito nessuno, non sia mai) i vari gruppi musicali ad esibirsi, i gruppi di volontariato ad organizzare dei presidi dimostrativi, ecc.

    RispondiElimina
  21. Ano mo delle 15,39 sei certo di ció che dici?? Chiedi agli operatori balneari delle zone erose e poi senti bene cosa hanno da dire chi delle due si è mossa ed ha ottenuto e chi parla solo davanti a migliaia di persone per farsi bella credendo di essere sempre in campagna elettorale ......

    RispondiElimina
  22. Perché le numerose serate in cui l arena non è utilizzata non si offrono alle associazioni,gruppi musicali...

    RispondiElimina