QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 9 giugno 2014

IL DIRITTO DI CRITICA

Per Sabato é certo: avremo una giunta. Assessori e consiglieri con delega. E una squadra di governo pronta. Nel frattempo, cari amici di NPP, non prendetevela se da più parti vi abbiamo fatto notare che avete fatto un po' di confusione. In fondo stiamo qua per questo: per pungolarvi, criticarvi costruttivamente, aprirvi gli occhi, invitarvi a fare meglio. É la democrazia. Quella che qualche volta, nel quinquennio Ubaldi, avete visto minacciata. Che vi presenta il conto. E non vi fa giustamente sconti. Avete creato aspettative importanti. Se ora vi siete impantanati nel formare una giunta, abbiate il buon senso di non offendervi se da più parti ve lo fanno notare. É il diritto di critica. Che va esercitato. E che é antitetico a quella frase molto infelice postata ieri nei commenti da una consigliera di maggioranza che più o meno recitava così:

"Avete un periodo per dedicarvi ad altro e informare i vostri lettori di cosa succede in città, prendetelo come spunto per distrarvi un attimo dal palazzo e scrivere su qualcosa che potete davvero confermare"

No, non ci distrarremo dal palazzo. Non l'abbiamo mai fatto. Neppure quando l'opposizione ha vissuto momenti di stanca nella passata consiliatura. Noi eravamo qui a fare le pulci ad ogni atto o spiffero fuoriuscito da quel palazzo dal quale ora volete distrarci. E voi ci rilanciavate su Facebook. Non possiamo pertanto accontentarvi. Ci spiace. Componete questa benedetta giunta. Noi vogliamo sapere chi dobbiamo elogiare o criticare quando vedremo cose positive realizzate o degradi cittadini che si perpetuano. Quello é un lavoro più interessante rispetto al disquisire su plurime convocazioni di conferenze stampa di presentazione della squadra di governo eternamente rinviate. Ecco, questo, non ci crederete, rischia di diventare un esercizio stucchevole e noioso. Anche se, per qualcuno, sintomatico di un procedere non certo in maniera spedita ed efficace.

Stupiteci. Meravigliateci. Fateci disquisire sulla vostra operatività e le vostre efficaci misure. Ma non perdetevi miseramente nello squallido gioco di chiudervi a riccio criticando ogni penna a voi avversa. É poco costruttivo. E da voi ci aspettiamo altro. Un volo più alto. Sopra la barriera del suono della libera circolazione di idee e opinioni. In nome della trasparenza. Quella a voi e noi molto cara.

 


30 commenti:

  1. Sabato la GIUNTA??
    intanto l'erba cresce e il somaro se scortiga!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo impone la legge pasquino... per sabato deve esserci

      Elimina
    2. intendevo dire che continua il logorio, se per formare la giunta questo é lo spirito, non credo che il proseguimento sia migliore.

      Elimina
  2. Giustizia e Libertà10 giugno 2014 07:23

    E già,la consigliera Fermanelli,con la frase sopra ,ha dimostrato tutta la sua ignoranza in esperienza politica,tipica di chi viene preso dal via vai di tutti i giorni e sbattuto su un banco di un consiglio(comunale in questo caso),senza nessuna "gavetta"come tanti oggi pensano si possa fare.

    RispondiElimina
  3. Diritto di critica va bene, il vostro è ineccepibile. Diritto di mentire no! Si chiede conferma quando le menzogne sono davvero grosse e sparate per pura faziosità. Quando il giornalista critica e dice che ha ricevuto molti SMS per avere una notizia che poi non è arrivata, ha diritto di criticare. Quando si scrive che il sindaco ha cacciato a calci una poverella con il neonato in braccio attaccato al seno sanguinante per la fame, quella è la peggiore delle bassezze (non ha scritto letteralmente questo ma lo ha dato fortemente ad intendere). E chi ha scritto sa benissimo che non è vero, visto che conosce anche lei la persona di cui parla.
    C'è giornalismo e spazzatura. Distinguiamo chi sono quelli che si vuole allontanare dal palazzo, per favore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché c'è qualcuno che si vuole allontanare dal palazzo? Ma scherziamo, spero.

      Elimina
  4. umberto santucci10 giugno 2014 10:52

    Questo articolo mi sembra una valida dichiarazione di buon giornalismo. Ora che abbiamo una giunta diversa dalla precedente, dobbiamo augurarci tutti che faccia cose diverse dalle precedenti, e tutti noi cittadini sostenerla se lo fa, criticarla e pungolarla se non lo fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Santucci se ti piace tanto sta gente imbarcati pure con loro, anzi Riccetti e Poeta sull'urbanitica hanno una linea rossa PARTICOLARE...

      Elimina
  5. Anonimo delle 09.34 hai ragione da vendere! Chissà come d'incanto il Burchio sarà rivalutato a norma per costruire non più intralciando tutti quei vincoli geologici, paesaggistici, archeologici di cui tanto se ne facevano fieri per cui era illegittimo il resort.

    E l'Hotel House?.... se provano a pagare un cent del debito ENEL succede la rivoluzione! GARANTITO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo questo si saprà mai ahimè

      Elimina
  6. Nessuno mette la firma su una cosa del genere, ma di questo si parla in città e persino in circoli ristretti della maggioranza. Una cosa è certa, che la Ubaldi quei voti non lì ha visti nemmeno passare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo comincia mettere la tia firma cosi da vedere quanto coraggio hai nel fare certe esternazioni. Attento alle querele però

      Elimina
    2. Io la metto se prima la mettono quelli del tuo partito che hanno diffuso la chiacchiera.

      Elimina
  7. Si legge di ...allontanare la gente dal palazzo... di faide interne per le pochissime poltrone rimaste....di continui rimpasti degli incarichi perchè nessuno sarebbe contento...e questo sarebbe il vero cambiamento? per adesso sono solo chiacchiere, ma presto tutte le contraddizioni interne verranno fuori. vediamo come reagiscono sui temi importanti in cui si dovranno confrontare molto presto?! "SI CAMBIA DAVVERO"...speriamo molto presto!!!

    RispondiElimina
  8. Secondo me sarebbe da organizzare una bella sagra, farli bere e mangiare...visto mai "in vino veritas"...
    Ps
    Io per aver esposto un cartello per lavoro sono stato multato in base all'art. 23 del CdS, mi spiegate senza una giunta (e quindi assessore) fatta chi ha permesso di appendere quei banner sulle strada di corso Matteotti? Ho fatto delle belle foto, che invierò al comune, per copia conoscenza alla Procura della Repubblica ed all'azienda ICA di La Spezia per sapere se è stata fatta la denuncia e pagata la somma dovuta.
    Io sono stato bastonato ed ho pagato caro ed amaro, ora pretendo sia fatto lo stesso da chi di dovere.....ma chi?

    RispondiElimina
  9. Ajajajaiiii adesso voglio vedere Fiaschetti come farà a impedire a SEL di fare le sagre/cene in piazza dell'erbe per autofinanziamento, dopo tutto lo sciapo che ha fatto l'anno scroso!!!!! Adesso voglio proprio ride!!! Ci sarà da ride!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. semplice non lo impedisce...anzi si rimangia tutto quanto detto...dirà che se magnà bene, è tutto fresco......del resto è stato sempre coerente no???

      Elimina
    2. Soprattutto vediamo come si comporta con la differenziata... lui ke ha fatto guerra usando modi e termini a dir poco gentili nell'ufficio URP con quelle poverette addette alla distribuzione, perché a lui non andava bene tutto ciò....

      Elimina
    3. hahah rido pure io .....

      Elimina
  10. Ho fatto delle ricerche sul web perché a quanto pare, nessuno abbia pensato di ripercorrere i fatti di 5 anni fa. Dunque quello che ho scoperto è che dopo le elezioni del 6-7 giugno del 2009, la nuova giunta è stata nominata il 25 giugno, cioè dopo 18 giorni. Ora, facciamo due conti: la dott.sa Montali è stata eletta 25 maggio, fino ad oggi sono passati 16 giorni. Grande polverone per cosa? Per metterli in cattiva luce???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Se la Montali non avesse detto che la giunta sarebbe stata pronta:

      A) il 4 Giugno
      B) il 6 Giugno
      C) il 9 Giugno

      .....questo polverone non ci sarebbe stato.

      Elimina
  11. dirigente di societa10 giugno 2014 21:27

    dite pure quello che volete ,domenica alla festa dello sport la prima cittadina e la seconda cittadina si sono comportate in maniera eccezionale, con il semplice gesto dell ascolto e di risposte degne di persone educate e semplici che ringrazio vivamente.

    RispondiElimina
  12. e non lo sai ? tutti quelli che criticano la nuova amministrazione sono tutti "rosiconi " che hanno perso. basta vedere su Facebook e capisci nomi e cognomi

    Pasquino.

    RispondiElimina
  13. cittadino portorecanatese10 giugno 2014 23:16

    povera sindaca in mani chi si trova fiaschetti assessore mamma mia con soli 100voti ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e la cicconi,col pd alle spalle,ne ha presi pochi di più?

      Elimina
    2. Fiordomo ha assegnato 3 assessorati anche a chi non era rientrato fra gli eletti. Un malox e ti passa tutto "cittadino portorecanatese".

      Elimina
  14. cittadino portorecanatese11 giugno 2014 11:41

    niente malox carissimo ma un partito che prende piu' di 1000voti come il PD non credo deva esser aver un solo assessore tutto qua , la mia era solo una considerazione , le preferenze a questo punto non hanno senso esistere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pd non ha peso a portorecanati,non rappresenta che quei pochi ex democristiani,se avessero fatto le primarie sarebbe stato troppo evidente e avrebbero potuto candidare pure...la ubaldi

      Elimina
    2. Le preferenze servono per poter formare il consiglio e non è detto che i vari incarichi siano distribuiti in base dei numeri di voti. La coalizione è formata da vari partiti e liste civiche, forse, per dare importanza a questo fatto, hanno pensato di distribuire i ruoli tra tutti. Io lo trovo sensato e giusto. I numerosi voti senza preferenze di chi sono? Del PD, Sel, Alternativa Civica? Non lo sappiamo

      Elimina