QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 14 giugno 2016

ECCESSO ANGELICA

Abbiamo un governo cittadino. E possiamo, a bocce ferme, fare qualche considerazione sulla composizione dello stesso. Partendo da una figura: quella di Angelica Sabbatini.
Alla quale, lo ricordo ai distratti, sono state assegnate le deleghe del Bilancio, Turismo e della Cultura.
Troppa roba, onestamente. E lo dico a prescindere dalle qualità di Angelica. Mezzo giunta è in mano sua. Senza alcuna esperienza precedente di governo si vede assegnate tre deleghe importantissime e pesantissime. Al suo cospetto altri assessori (come Fabbracci, Attaccalite e Cingolani) hanno compiti che definirei residuali e da comprimari. 
Quelle tre deleghe assegnate alla Sabbatini richiedono un impegno di 12 ore al giorno se si vuole esercitarle con dedizione e massima cura. Angelica ha questo tempo da dedicare alla cosa pubblica? Ne dubito fortemente.

La sensazione è che tutta la Giunta sia assolutamente sbilanciata sulle figure di Mozzicafreddo, Ubaldi e Sabbatini. Con quest'ultima oberata da impegni pesantissimi. 

Ieri mi sono arrivate telefonate e commenti che recitavano lo stesso copione. Ovvero a sottolineare che alla Sabbatini sono state dati troppi incarichi di peso. Ipotesi che mi trova assolutamente concorde. 

Per cui se mi chiedete cosa ne penso io di questa giunta, la mia risposta è molto semplice: non mi piace. Non penso sia equilibrata negli incarichi. 

Lo so che non ve ne frega nulla del mio pensiero. Ma volevo dirvi la mia. Come sempre.


 

85 commenti:

  1. Angelica , massima stima per te anche se ho visioni politiche diverse ...

    Ricorda solo una cosa le persone si ricordano più volentieri di chi riesce a fare una sola cosa ma bene che chi ne fa 2 benino ed una la trascura per mancanza di tempo.

    Uno che non ti vota ma ti rispetta.

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te Argano, giunta squilibrata. Attaccalite ha delle deleghe assurde e sinceramente avrei messo dentro la giunta Sampaolo che durante il mandato Ubaldi, nel grigiore generale ha fatto bene il suo lavoro ed é ben visto tra gli operatori commerciali e turistici. Strano che abbia accettato il ruolo che gli é stato dato perché é un tipo battagliero.

    RispondiElimina
  3. Il quadro è chiaro, limpido, cristallino: si tratta di un assessore di... facciata. Lei avrà il carico della responsabilità formale, altri si occuperanno dell'aspetto operativo, delle decisioni, delle scelte, specialmente per bilancio e turismo che sono i capitoli più sensibili dal punto di vista elettoralistico. Il resto è solo minuetto di fantapolitica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se ci saranno critiche o problemi, il capro espiatorio sarà lei...

      Elimina
  4. Concordo con te Argano.Ricordo però all'anonimo 1.02 che in comune ci sono anche addetti e tecnici pagati da noi che si occupano di queste cose specifiche da anni.Non c'è solo Angelica. Tutto dipenderà da una precisa collaborazione e organizzazione tra lei e i capiservizi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora che votiamo a fare? Ci stai serio quando scrivi queste cose?

      Elimina
    2. 07,14 ci spieghi perchè dobbiamo pagare Angelica, pardon, Assessore Sabbatini se il lavoro lo fanno i dipendenti? Buon lavoro Angelica

      Elimina
    3. Sono realista.Da fuori sembra che chi viene eletto passi da una scrivania ad un altra fino a tappare le buche per strada ma non è così.E' ora che si diano i meriti anche a chi sta lì dentro tutto l'anno.

      Elimina
  5. Concordo con l'anonimo 01:02 e cioè che in realtà ad occuparsi di bilancio turismo e cultura saranno altri (Ubaldi & Ubaldi).
    Non è una giunta sbilanciata, il potere decisionale è in mano a pochissimi.

    RispondiElimina
  6. Sabbatini= Ubaldi. Tutto è in mano alla Signora e alla sua ormai lanciata erede politica. Chiaro che Rosalba le darà le dritte per occuparsi di settori così impegnativi. Il bilancio a chi non ha mai avuto un incarico...Insieme a turismo e cultura! Argano hai sollevato una questione importante, adesso aspettiamo il coro dei " lasciateli lavorare" ma lo squilibrio e l'assurdità della cosa sono evidenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scusate nella passata legislatura il bilancio era in mano alla Zoppi nota per non averci fatto sentire la sua voce durante i 5 anni passati all'opposizione. Che esperiEnza aveva di bilancio? Cominciate già a rompere i gabbasisi prima che i giochi vengano aperti. Vi è stata bene la Montali sindaco che non riusciva a capire la differenza tra Castelnuovo e San Marino. Ma fatemi il piacere!!!!

      Elimina
    2. La Zoppi ha lavorato sul bilancio a testa bassa per mesi. E non aveva la delega al turismo e quella alla cultura. Quindi non ha trascurato nulla. Ed è stata criticata per non aver sistemato il regolamento dei servizi sociali. Io vorrei vedere la signora FACCIOTUTTOIO Sabbatini cosa ci regalerà sul bilancio, e quante foto sul giornale avrà per il turismo. Per quanto riguarda la cultura mi oiacerebbe sapere cosa hanno istituito a fare una delga, quando sappiamo che in 20 anni non se ne sono mai occupati. E credo che continueranno a farlo.

      Elimina
    3. Con al cultura non si "mangia"...

      Elimina
    4. Si vede che la Zoppi di bilancio non se ne intendeva ed ha impiegato un anno a capirne il funzionamento. Magari Angelica è più sveglia e ci impiega di meno avendo così il tempo di occuparsi del turismo.

      Elimina
    5. Il problema non è esattamente non avere esperienza, è avere troppi impegni gravosi! Il bilancio è già molto impegnativo, di turismo e cultura si occuperà davvero?

      Elimina
    6. Non sono ubaldiano ci tengo sottolineare. Ma se dirige la signora Sabbatini fa bene, mi dite che cacchio ne può capire sta santa Angelica ? Secondo me niente .....la vedo una moscia da paura

      Elimina
    7. A me la Sabbatini sembra la Rombini dei vecchi tempi prima tutto amore poi tra un po fanno a coltellate .....povera Angelica non sa se disubbidira cosa le accadrà. .....le farà mangiare la mela avvelenata

      Elimina
  7. Angelica prima di fare qualunque cosa!risponde sempre ne devo parlare con Rosalba!come si fa a lavorare cosi......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo ha detto a te?

      Elimina
    2. avete capito si perché Angelica ricopre tutte quelle deleghe? Perché così facendo è come se ce le avesse direttamente in mano Rosalba. Altro che giunta Mozzicafreddo, per i prossimi 5 anni avremo un protettorato Ubaldi!

      Elimina
  8. Date una delega a Temperoni che la farmacia....sembra vada a Giorgetti!

    RispondiElimina
  9. Non si capisce perchè continuate a mettere zizzania dove c'è accordo gli eletti sono tutti concordi con il sindaco . È questo che vi da fastidio ???? Fatevene una ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli elettori vogliono che bilancio, turismo e cultura non vengano seguiti part-time, mi sembra legittimo.

      Elimina
    2. Quello che gli elettori vogliono è quanto è emerso dalle urne. Se avessero voluto la Zoppi a testa bassa la avrebbero eletta. Non vi preoccupate. Tra un anno potrete dare dei giudizi piuttosto dei pregiudizi che date adesso. Pensavo che la tirata di sedere con il tempo si affievolisce, invece vedo che più tempo passa più vi tira il culo

      Elimina
    3. Ma quale zizzania? È evidente che agli eletti non frega nulla dell'opinione pubblica che non li ha votati. E anche all'interno della Giunta non saranno certo le critiche sui blog a farli dividere tra loro. Sono certa che lo sapevano già come sarebbe andata la spartizione degli incarichi e gli sta bene così, pur di essere della partita. Chi non avrebbe accettato una cosa del genere se n'è andato prima del voto.

      Elimina
    4. Competenza? Gli uffici si occupano unicamente di organizzazione, come è giusto che sia.

      Elimina
  10. Forse lo sbilanciamento di incarichi dipende dalla qualità della lista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che qualità avrebbe la Sabbatini da farle avere così tante deleghe e di così grande peso?

      Elimina
    2. La domanda è: chi altro ci sarebbe in quella lista in grado di ricoprire tali incarichi?

      Elimina
    3. Allora non e tutto 'sto listone de gente super preparata che dite! Praticamente sarebbe l'unica capace de sta' dietro a tutte queste cose? E gli altri non sanno fa' gne'? Complimenti!!

      Elimina
  11. Non vale minimamente commentare, mah !!!!,vedere che il triunvirato Demo Ubaldiano, ha in mano il 70% degli incarichi non è poi cosi scandaloso, daltronde sono loro che hanno vinto o no?
    Piuttosto mi farei qualche domanda su come hanno avuto tutte queste preferenze,e
    lo domanderei in primis a Righettì.

    RispondiElimina
  12. Giunta UDC e farmacia UDC... l'eden della balena bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quando un nuovo capitano hackab ????

      Elimina
  13. Capisco che gli aficionados continuino a dirci "fatevene una ragione" ma qui stiamo parlando di COSA PUBBLICA (mi scuso con l'Argano per le maiuscole) e non di COSA NOSTRA.
    Fatevene una ragione anche voi, perchè non si può fare tutto quello che si vuole nella vita (in questo caso "politica").
    Esistono delle regole, esistono dei limiti di ordine etico e morale; esiste anche chi non la pensa come voi (con un piccolo sforzo scoprirete che vale circa il 77% dei votanti a P. Recanati).
    Oppure magari ci pensa di Consiglio di Stato a ricordarlo che le regole vanno rispettate!
    P.S. Scusate l'ignoranza, non la conosco, ma Angelica Sabbatini cosa fa nella vita? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. santo stefano

      Elimina
    2. Santo Stefano ...

      Elimina
    3. Sicuro non perde tempo a scrivere boiate come le tue

      Elimina
    4. La Sabbatini lavora ad abitare il tempo con la Ubaldi

      Elimina
    5. Anche Giorgetti è responsabile del personale ad abitare il tempo!

      Elimina
    6. e de chi è sto abitare il tempo di de benedetti (santo Stefan) o o de sto c.........o

      Elimina
  14. Sembra ci sia il progetto di cambiare il patrono di Porto Recanati , da S.Giovanni Battista a Santo Stefano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio, perchè Santo Stefano sta lì dopo Natale non a caso. Se non sbaglio perchè ha fatto una finaccia...

      Elimina
  15. Delega al bilancio: fa tutto Simonetta Bianchi; delega al Turismo: fanno tutto Cittadini e Gaspari; delega alla Cultura: fino a ieri mattina nessuno sapeva che esistesse. Io dico che ogni argomento è buono quando si vuol nettere in croce qualcuno. Ma poi bisogna saper argomentare e molto di quello che leggo qui sopra ha poco dell'argomentazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propongo di candidare Cittadini, Gaspari e Bianchini. E votarli.

      Elimina
    2. Ci sono decisioni politiche che non riguardano l'ordinaria amministrazione: il bilancio si fa anche decidendo quali soldi destinare a cosa, dove togliere e dove mettere. Turismo e cultura Non sono solo la stagione di spettacoli all'arena. In questo anno di commissariamento gli uffici hanno lavorato e c'è stata continuità ma non un indirizzo politico. Sennò a che servono gli assessori?

      Elimina
    3. Saper argomentare? Ma prima di scrivere non è meglio collegare il cervello?
      Ogni comune italiano ha degli impiegati amministrativi ma gli assessori non stanno a grattarsi tutto il giorno. Il lavoro da fare è enorme!
      Ma pensi di parlare di una partita a bocce o della cosa pubblica?

      Elimina
  16. Ma di che parlate!!! La giunta precedente è stata pagata per un anno senza che abbia fatto nientaltro che bordelli. Vi permettete ancora di parlare dopo che ci avete fatto stare un ulteriore anno con il Commissario che non si sa quanto è costato ai contribuenti. Adesso siccome avete perso, pensa un po, contro una lista che per voi non vale niente vi scatenate e urlate contro chi ha democraticamente vinto le elezioni. Se la lista Mozzicafreddo ha preso il 23% dei voti ed ha vinto, vuol dire che gli altri ne hanno presi di meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottoscrivo. Non li ho votati e li aspetto per giudicare sul loro operato. I commenti astiosi dei trombati alle elezioni lasciano il tempo che trovano

      Elimina
    2. Infatti si parla d'altro: di una Giunta quasi monocolore e degli incarichi più importanti e impegnativi concentrati in 4 mani, due delle quali sono della segretaria delle altre due. Si vede che la lascerà più libera sul lavoro per poter fare l'assessore.

      Elimina
    3. 18.21 volevi forse qualche incarico prestigioso anche tu? Se fai parte di chi ha perso non puoi chiedere niente, se fai parte della lista che ha vinto dovevi impegnarti a prendere più preferenze della Ubaldi è di Angelica

      Elimina
  17. Ha vinto il servilismo dei miei concittadini e ora hanno il loro podestà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha vinto la lungimiranza di 13o8 tuoi concittadini che hanno scelto la lista migliore tra quelle che si sono presentate. Paragona pure le singole persone delle varie liste e fammi i nomi di quelli che per te sono migliori di quelle elette come maggioranza

      Elimina
    2. Non hanno votato la competenza ma i favori ricevuti o promessi,questo è rivoltante servilismo

      Elimina
    3. Ma che caxxxxxx stai dicendo?????? Ha vinto la lista che ha saputo promettere sapendo di non poter mantenere, la lista che ha saputo ricattare, la lista che ha saputo far entrare un'organizzazione di muratori siciliani dentro il nostro comune da padroni. Ma in fondo a loro cosa interessa, per entrare a palazzo hanno fatto promesse che verranno pagate dalla collettività mica dalle loro tasche...

      Elimina
    4. Scusate ma nel 2014 quando vinse (pardon,,,, perse la Montali) i voti che voi attribuite ai muratori siciliani che considerate come degli appestati, a cui erano andati? Quando fanno comodo per vincere sono voti buoni, quando ti fanno perdere sono voti mafiosi. Avete perso punto è basta

      Elimina
  18. Se sono vecchi non ce li volete, se sono giovani non hanno esperienza,se non hanno una laurea non sanno fare niente, se ce l'hanno sono senza esperienza ecc. ecc.Facciamo un giochino Argano perché non chiedi a questi commentatori seriali, analizzando le altre 5 liste Perdenti a quali candidati avrebbero dato certe deleghe di peso e a chi no?Sono sicuro che batteresti tutti i record di commenti e ci faremmo tante risate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non le avrebbero concentrate nelle mani di una sola persona tra l'altro alla prima esperienza. Le poteva dare o solo turismo o solo bilancio. Così è troppo per chiunque.

      Elimina
    2. no problem
      bilancio: paga tutto conero blu
      turismo: dalla russia con amore
      cultura : wodka e sardò

      Elimina
  19. Diciamo le cose come stanno: l'ampia varietà di candidati rispecchiava in pieno la qualità dell'elettorato, una coalizione ha decisamente preso più voti delle altre (troppe altre!)... e ora, di che stiamo parlando?! Innanzitutto giudichiamo i risultati e non le premesse (e oggi il solo risultsto disponibile è quello inequivocabile delle urne) e la prossima volta ricordiamoci che in un paesino sei liste servono solo a fare confusione... non c'è molto spazio per le tante, troppe, ambizioni personali.

    RispondiElimina
  20. Per serietà, dedizione e competenze amministrative la farmacia dovrebbe andare d'obbligo a Giorgetti.
    Basta Temperoni. BASTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sta Farmacia e' tanto importante ?

      Elimina
    2. Ecco tra tante cazzate che ho letto stasera questa mi mancava..... Io credo che i diretti interessati dovrebbero astenersi dal commentare. Anche se 1000 euro fanno comodo

      Elimina
    3. 1000 euro....ma informati prima di scrivere caxxate. secondo me sei tu che sei interessato.

      Elimina
    4. Se Mozzicafreddo facesse un'analisi dell'organico a disposizione la scelta dovrebbe cadere obbligatoriamenre su Giorgetti, l'unico in lista che avrebbe meritato un incarico a palazzo.
      Un non votante lista Ubaldi-Mozzicafreddo

      Elimina
    5. sig. 01.18, magari per 00.29 la farmacia non conta tanto quanto per te che hai il dente avvelenato e la infili in qualunque post, anche se l'argomento è un altro. perchè non mandi una bella lettera anonima a Temperoni, e ti sfoghi, e intanto smetti di allattare le palle a noialtri?
      Per restare sul pezzo, anche io credo che concentrare nelle mani di una sola persona bilancio cultura e turismo sia veramente esagerato. Se uno volesse fare bene dovrebbe portare una branda in Comune e trasferircisi, soprattutto se alla prima esperienza e quindi digiuno di certi meccanismi. Nonostante la Sabbatini sia sicuramente ragazza sveglia e volenterosa, avendo un lavoro a tempo pieno e una famiglia, viene spontaneo pensare anche ai non maliziosi che per forza di cose dovrà chiedere una mano a qualcuno più esperto..... Io fossi in lei avrei fatto un passetto indietro per non passare da burattino della Ubaldi, così le diranno sempre che lei è solo una facciata e non le sarà possibile dimostrare il suo valore.

      Elimina
  21. Comanda solo una persona e non é il sindaco. Nessuno protesta perché ha una maggioranza schiacciante. Le deleghe rispettano la situazione. Ormai per 5 anni sarà così.

    RispondiElimina
  22. La democrazia funziona così !!!
    Chi non è daccordo poteva evitare di andare a votare.
    E' ridicolo contestare a chi ha vinto le elezioni il diritto di governare.
    Per le cirrosi epatiche consiglio torrette.

    RispondiElimina
  23. Siccome, a parte Emilio, siete tutti anonimi, volevo rieccheggiare un post ormai diventato leggenda e dirvi il mio solenne "cucù!".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a proposito trevisani, mi è capitato di ascoltare una delle sue tante registrazioni di conversazioni. Mi riferisco alla telefonata fatta alla Ubaldi un paio di giorni dopo il voto. Ma si rende conto di quello che pubblica oppure no? Una telefonata dove non si dice niente di interessante se non il fatto che la Ubaldi la mette a tacere con ironia e sarcasmo ("che non ce se po' anda' in Russia? Trevisani lei cosa c'ha l'ossessione per i russi?")e poi il suo perentorio "ho avuto modo di bacchettare le opposizioni per la loro insufficienza". E me cojoni scommetto che le opposizioni tutte meste e dimesse si saranno prostrate ai suoi piedi, manco fosse Luttwak! Una telefonata di 3 minuti dove uno si aspetta di sapere chissà cosa e invece si chiude anticipatamente con isterici sorrisetti di sottofondo e un "la saluto perché ora deve cenare". Oh Trevisa dopo il video-burla delle affissioni e sta telefonata autosputtanante, cos'altro troverà di interessante da riferire? Qualche suggerimento da Capitan Ventosa potrebbe tornare utile!

      Elimina
    2. Ecco Trevisani ci mancavi solo te. Adesso siamo tutti più contenti. Se non devi dire nulla stai zitto no? e adesso per favore non cominciare a rispondere 50 volte. (e poi cucù lo diceva Berlusconi, che fai lo copi?)

      Elimina
    3. Contributo veramente indispensabile il tuo.
      Un cucù riecheggiante a tal punto da accedere ci "c".
      Sperando che non fosse scappata una c di troppo anche al titolo del post che diventerebbe "e' cesso Angelica".

      Elimina
    4. Trevisani tu ed il lavoro siete due rette parallele!ma non vi incontrate mai......

      Elimina
    5. Ciao 9:57, devi solo leggere il post dopo avere ascoltato l'audio. Ce la puoi fare :) Per il resto comincio quasi a credere che i commenti li scriva più di una persona. Complimenti, Cunilli Uniti :)

      Elimina
    6. e beh certo che per me che sono un comune mortale, leggere e capire i suoi trattati di saggistica non è facile. Comunque non avevo commentato il post ma l'audio. Avendo glissato, intuisco che anche lei si è reso conto della ridicolaggine della registrazione

      Elimina

    7. Ha ragione, 10:26, e mi spiace che non si firmi perché farebbe una bellissima figura!

      Nel mio piccolo pensavo che la chiamata servisse a cogliere in castagna la Ubaldi, la quale ammette l'incontro - e questa mi pareva una notizia - e nega di aver parlato con Karmalyuk, in quanto mancava il traduttore, cosa che è smentita dalla foto - e questa mi pareva un'altra notizia - pensi lei! - sullo sfondo del fatto che Coneroblu è la controparte in tribunale del Comune che ha chiesto tra 20 e 40 milioni alle tasche di tutti i portorecanatesi.

      Ma ora lei, che è uomo pragmatico e alieno alla lettura, mi apre gli occhi. E mi insegna che dal preambolo della telefonata, che scioccamente credevo di fare per preparare la domanda più fastidiosa, trapelano informazioni e rivelazioni ben più importanti: le mie risatine, i complimenti e il passaggio sulle opposizioni, oltre alla battuta sagace della Ubaldi.

      Ma come ho fatto a non accorgermi, è questo che interessa il lettore, l'elettore, il portorecanatese scaltro, disincantato e avveduto!

      Perché a Porto Recanati abbiamo gente come lei che non la beve, e va al sodo delle questioni! Senza tanto stare a collegare un audio con l'argomento, le implicazioni, le conseguenze per tasche di tutti, futuro, città... Meno male, cazzo. Pensi invece a tutti quei colleghi che in casi simili discettano di opportunità, urbanistica, conflitti di interesse eccetera! Mamma mia, che palle!

      Facciamo così: la prossima volta tolgo il passaggio su Biagioli/Karmalyuk e lascio il resto, così, senza tanta fatica, le resta sul piatto la ciccia per poter parlare dell'argomento più importante, qualificante e frizzante di ogni tempo in città: Alessandro Trevisani. D'accordo?

      NB Le potevo anche dare anche una risposta seria e corrucciata, ma mi vergogno di spiegare che 2+2 fa 4 agli over 9, quale lei sembra essere, almeno a giudicare dall'uso della parola "glissato". E la prego, resti anonimo, mi fa impressione che lei viva a Porto Recanati. E magari ci paga pure - e volentieri - le tasse che pagano il marciapiede al PD - ops, pardon, alla Coneroblu. Beato lei. Come invidio la sua generosa serenità.

      Elimina
    8. ahia come si picca Trevisani. Su, in fondo diciamo che i suoi post sono interessanti, i video un po' meno, ma cosa vuole è difficile essere cronista d'assalto. Anche se lei ci prova con tutto se stesso e le fa onore. Peccato che tra il video-burla delle affissioni (stranamente girato in tempi e luoghi tali da non nuocere ad un gruppo in particolare) e la registrazione della telefonata, viene fuori solo la sua partigiana foga e il suo campanilistico modo di affrontare le vicende politiche locali. Sull'uso del termine "glissato" specificando che lei opportunamente deviava il discorso sull'analisi del post piuttosto che sul prendere atto delle registrazione di una telefonata assurda, non vedo dove sia l'errore sintattico. Magari lei da accademico della Crusca mi saprà illuminare. Buona vita Trevisani

      Elimina

    9. Ah glissato vuol dire davvero glissato? Mi sono piccato e ho girato un video in orari "tali da non nuocere"? Bene, mi lasci dire. Reputo questo modo di ragionare "idiota" (dal greco idiotès, colui che sta nel suo particolare e non guarda una spanna in fuori).
      Domenica 8 maggio ero in visita a Torrette da un amico leucemico (testimone Alessandro Clementi della cooperativa La tenda, in servizio all'HH, che era con me). Alle 17h45 ho avuto una chiamata da un cittadino che mi segnalava i manifesti nella sede PD_Città mia, e siccome sono rientrato alle 21 non mi sono mosso che dopo cena, avendo lo scrupolo di passare in tutte le sedi. Hai capito, adesso, galantuomo?

      Era da un mese e mezzo che mi tenevo 'sta cosa, unicamente perché mi faceva schifo dirla a gente ignorante come lei. E soprattutto perché non voglio assecondare la mentalità PROFONDAMENTE MAFIOSA E OMERTOSA per cui anonimi chiedono ai giornalisti di giustificarsi per questo e quello.

      Per il resto: 1) lei si fa portare per il culo senza avvedersene 2) le tira molto il culo per il video dei manifesti 3) ce ne faremo una ragione. Seguiti a nascondersi: magari ha dei figli che potrebbero - se hanno preso dalla madre - vergognarsi per lei.

      Elimina
    10. Argano ieri avevo mandato un commento di risposta a trevisani ma lo hai censurato. Prendo atto che trevisani può dare dell'idiota, dell'ignorante del preso per il culo ecc. ma non è possibile repricargli per le rime. Molto democratico grazie.

      Elimina
    11. Io invece prendo atto che Trevisani si firma. Tu, gli insulti la famiglia da anonimo, e brontoli pure. Non ti vergogni neanche un pó????

      Elimina

    12. "Caro" anonimo, leggo che si sei messo nel solco di altri "signori", che mentre insultano la mia famiglia devono avere molto sofferto per il video dei manifesti.

      Io non ti ho dato dell'idiota sic et sempliciter, ma ho certamente censurato come "idiota", proprio nel senso etimologico del termine, un argomento barbarico che crede di scavare nelle intenzioni degli altri (Trevisani che gira un filmino di notte per parare il culo ad altre liste), quando invece stavi solo ravanando il tuo rodimento per il fatto che ho mostrato come Città mia aggirasse la normativa sulla propaganda elettorale a 3 giorni - ormai lo sappiamo - dalla riunione con cui era già stata comunicata in Prefettura.
      http://www.prefettura.it/FILES/AllegatiPag/1193/Verbale_disciplina_propaganda_elettorale.pdf

      E poi fai pena. Dai in testa a gente che senza nessun tipo di ricompensa fa informazione - bene o male lo giudica il pubblico - nella tua - presumo - città. Lo fai perché ti tira il culo per una precisa parte politica. Quindi lo fai da anonimo, per interessi di bottega, con astio, sforzandoti di macchiare con sospetti minuscoli e paranoici il lavoro di un professionista. Vedi, tutti hanno il diritto di parlare. Ma non tutti i discorsi sono "uguali". Io non trovo giusto che ti venga chiusa la bocca, quando l'adoperi in questo modo. Lo trovo sacrosanto. Ed è ora che ci si difenda da quelli come te, in questa città.

      Elimina
  24. Risposte
    1. Ma quale povere c'è caduto in trappola perché e' un ignorante . Come può pensare di potervovernare un paese ragazzi non facciamo ridere io s fossi stato in lui la faccia non l'avrei messa

      Elimina
  25. Un conto è "fare" il giornalista, un altro è "essere" giornalista. Solo nel secondo caso le valutazioni, i pareri, i commenti godono della oggettività e sono liberi da inquinamenti faziosi, restituendo dignità a questo lavoro-professione-mestiere.

    RispondiElimina