QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 14 giugno 2016

MOVIMENTO 5 STELLE : "INIZIAMO MALE!!"

 

28 commenti:

  1. 5 stelle non fate i disastrosi su tutto, oggi è uscito sul giornare un articolo che decretava la nuova giunta e credo che il Sindaco constatando il fatto che qualcuno abbia parlato abbia voluto rettificare e anticipare quello che sarebbe stato detto Giovedi! Fate seria opposizione non vi attaccate a queste cose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una questione di legalità, che si vede già in queste piccole cose, altro che.

      Elimina
    2. Allora perché non li denunci?

      Elimina
    3. Magari al consiglio di stato

      Elimina
  2. Dalla parte dei media sin dall'inizio, che amministrazione trasparente!parola d'ordine "glasnost "!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Che sciocchini. Ma lo sapete che le delibere di nomina degli assessori vengono x legge pubblicate all'albo pretorio e che i giornalisti lo possono vedere quando vogliono? E poi meglio avere una star di preferenze che persone sconosciute che non le vota nessuno come le vostre. Dai fate i bravi. 5 anni passano veloci. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si peccato che devono essere ratificate dal Consiglio Comunaleche ancora non c'è stato. Ahio...cominciamo male

      Elimina
    2. Ah sì? Ma la delibera quando è stata fatta? E dove? Già sta all'albo pretorio da due giorni? Andiamola a cercare, va...

      Elimina
  4. 5 stelle... Qual è si scrive senza apostrofo. Somaro !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate ,provengo dal pd!

      Elimina
    2. pensa per le H tue

      Elimina
  5. Già siamo al "famo come ce pare"?
    Ma un segretario comunale che quanto meno suggerisca di evitare certe "cappelle" non è posibile averlo a Porto Recanati?

    RispondiElimina
  6. Si vede che non avete un cavolo da fare !!!!! Il problema per noi cittadini è che non avrete niente da fare per altri 5 anni. Pardon mi dimenticavo che siete esperti in apertura di cassetti,specialità che avete affinato durante l'anno di opposizione alla giunta Montali

    RispondiElimina
  7. Ma ancora parlate di queste cazz!ma non vedete che una lista governa con 1300 voti mai e poi mai avrebbe vinto se ci fosse stata un po' di intelligenza da parte dei altri movimenti o liste! i 5 stelle hanno avuto un calo di voti impressionante e come primo comunicato cosa pubblicano un comunicato quasi offesi perche' il sindaco ha presentato la giunta ai media e non in consiglio!finitela ridicoli....con queste pagliacciate che non frega nulla a nessuno, fate una sana opposizione per il paese e controllate la maggioranza!come diceva l'assessore Palmiro Cangini Fatti e non Pugnette!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu ti incavoli così tanto? Invece hanno messo il dito sulla piaga di un'amministrazione che già prima di iniziare a esistere ufficialmente fa già come le pare. Ma che "fatti" dovevano contestare secondo te che nemmeno c'è stato il primo Consiglio? A me frega eccome! È anche da questo gesti che si capiscono le persone.

      Elimina
  8. Ma questi 5 stelle si ritengono più importanti dei cittadini? È giusto che chi deve essere governato sappia subito da chi è non aspettare il teatrino del consiglio comunale. Se Mozzicafreddo governa dall' alto del suo 23% la colpa è anche la vostra cari pentastellati. Dall'alto della vostra presupponenza ritenete le altre formazioni politiche/liste civiche dei sottosviluppati e queste sono i risultati che ottenete. Mettetevi il cuore in pace a Porto Recanati non siete nessuno. Basta una star delle preferenze per mettervi fuori da tutto quello che conta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, nel perdurante clima di... risparmi nella pubblica amministrazione, facciamo una cosa: cancelliamo il consiglio comunale, lasciamo sindaco e giunta per cinque anni, poi si vedrà come è andata. Si evitano tante rogne, comprese nomine di avvocati per "resistere" davanti a Tar e Consiglio di Stato quando ci sono in ballo questioni tipo "Burchio".
      Ai Cinquestelle comunque consiglio di smetterla subito con questa storia del 23%. Che fate come nella vicina Loreto, dove l'opposizione (compresi i vostri) piagnucola sempre sul fatto che la maggioranza non rappresenta la maggioranza dei cittadini-elettori (lo streaming aiuta molto!)? Andate al sodo piuttosto. E in cinque anni non vi annoierete e non ci annoierete. Intanto sentiamo cosa avrete da dire nel dibattito sul programma di sindaco e giunta che verrà presentato giovedì.

      Elimina
  9. Campione di voltafrittata! Sono questi neoeletti che si credono più importanti delle istituzioni che amministrano e delle leggi che ne regolano il funzionamento! Attacchi i 5* perché non sai come replicare alle critiche sacrosante che hanno sollevato!

    RispondiElimina
  10. Ma che cavolo di critiche hanno sollevato? Con il formalismo non andrete da nessuna parte. Penso che il popolo voglia sapere da chi è governato e se ne frega di aspettare che i nomi vengano fatti in consiglio comunale. Vi ritenete così importanti da dover essere i primi ad essere informati? Cominciate a mettere la gente davanti a voi e probabilmente prenderete più voti.

    RispondiElimina
  11. Carissimi, cominciate gia a frignare, siete ridicoli, vi siete dati la zappa sui piedi, questi governeranno x 5 anni alla faccia vostra, siete stati tutti degli incapaci, hanno vinto i più furbi e anche l'opposizione sarà divisa, Dividi e impera diceva Napoleone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarei così sicuro che fosse Napoleone, visto che il generale cçrso masticava poco il latino...

      Elimina
    2. Scusa chi diceva dividi et impera?
      io fossi in te ritornerei a scuola anzi che leggere l'argano

      Elimina
    3. ...quello del cognac?

      Elimina
    4. L'attribuzione del detto latino è a Filippo il Macedone. Qualche secolo prima di Bonaparte (Napoleone, chiaro)

      Elimina
  12. Oh Napoleò................a figa 'gnente eh........

    RispondiElimina
  13. La fuga di notizie verso la stampa c'è sempre stata a tutti i livelli.Sinceramente se il MSS smuove un polverone per una cazzata del genere pensate cosa potevano combinare in comune se avessero vinto loro.

    RispondiElimina
  14. Giuseppe Russo16 giugno 2016 21:27

    Non è il Sindaco ad aver vinto con il 23,64% ... siete voi che avete perso con il 76,36%. E per quanto riguarda la citazione al Consiglio Comunale di questa sera, alla telenovela "Segreti", devo constatare la mia delusione in parte mitigata ricordando che il vostro leader Beppe Grillo è stato da sempre un "comico". Fate “l'opposizione” proponendo soluzioni e non offendendo per strappare applausi da un pubblico dalle battute facili. Vi avrei applaudito se il vostro intervento fosse stato foriero di una costruttiva collaborazione per il bene della città (tanto decantato nella campagna elettrorale), ma evidentemente è più facile cavalcare il qualunquismo. Smettete di dire cosa non funziona, questo lo vedono tutti, la differenza la si fa dimostrando di “saper risolvere” i problemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento più che condivisibile.

      Elimina