QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

domenica 15 maggio 2016

LA PRESENTAZIONE DELLA LISTA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE

Sabato sera alle 21,30 in una sala Biagetti gremita in ogni ordine di posto, Sauro Pigini candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, ha presentato alla cittadinanza la sua lista. Alla serata hanno presenziato anche i consiglieri regionali pentastellati Gianni Maggi e Romina Pergolesi.


La serata è iniziata mostrando un video di auguri alla lista del Senatore Nicola Morra. Successivamente Sauro Pigini ha iniziato a presentare la sua lista partendo dalla sua figura e ricordando come di fatto, fino ad oggi, se si esclude una iniziativa "para politica" quale quella di aver fatto parte del Comitato del No al Rigassificatore, sia stato estraneo al mondo della politica locale che lo vede pertanto al debutto assoluto . Sauro ha ricordato di essere coniugato con due figli e di aver deciso di scendere attivamente in campo perchè riteneva fosse giunta l'ora di impegnarsi in prima persona per tentare di cambiare le cose nel nostro paese. Sauro ha poi fatto un breve excursus (di cinque punti basilari) del programma elettorale del Movimento (Sicurezza e Solidarietà, Investimenti sul Turismo, Riqualificazione urbanistica e ambiente, Partecipazione e Trasparenza, Cultura e Politiche sociali).


Ha  poi iniziato a presentare i candidati. La convention a questo punto punto ha preso una piega molto dinamica e frizzante. Alcuni ricorderanno che anche due anni fa io ebbi a rimarcare che quando si presentano i candidati alla popolazione questi, a mio modo di vedere, debbono prendere il microfono in mano e illustrare la loro visione di paese. Soffermandosi per qualche minuto e mostrando la loro capacita dialettica. Così è stato e la cosa è stata apprezzata dal pubblico.


Sauro Pigini ha fatto sapere di avere dunque già in mente una squadra di governo con incarichi già assegnati. Al punto tale che ogni candidato si è espresso per il settore di sua competenza. Alcuni erano molto sciolti al cospetto del numeroso pubblico. Altri un po' impacciati. Ma alla fine se la sono cavata tutti molto bene.


Per la cronaca e per chi volesse documentarsi nei prossimi giorni sul Movimento Cinque Stelle, vi riferisco che hanno provveduto a mettere on line un sito internet che  sarà prossimamente costantemente aggiornato con programmi e video riferiti ai candidati alla carica di consigliere che esplicheranno appunto via web i loro intenti e programmi. 

Il sito è www.sauropiginisindaco.it e lo trovate qui.

Dal momento in cui la convention ha avuto luogo (Venerdì sera) al momento in cui leggete per la prima volta questo post (Domenica mattina) chi vi scrive, nella giornata di Sabato mattina, si è intrattenuto per un'oretta con il candidato sindaco Sauro Pigini presso il Deep Blue per una chiacchierata/intervista.

Chiacchierata della quale vi relazionerò nei prossimi giorni, allorchè anche la convention di UPP prevista per oggi (ve ne parlerò pertanto domani)  avrà avuto il suo svolgimento.

Stay tuned pertanto. Come al solito.

Il file audio con l'intera serata lo trovate qui.










5 commenti:

  1. I ragazzi,dove sono i ragazzi??

    RispondiElimina
  2. Osservatore Politico15 maggio 2016 11:31

    Il 5 stelle è sempre stato il movimento che mi ha sempre di più incuriosito (anche se ripeto non lo condivido) per la sua "atipicità" ma che allo stesso tempo rimane Partito , anzi sotto qualche punto di vista il più "Partito" di tutti vista la facilità con cui si viene espulsi e certamente i loro eletti sono quelli che più hanno le mani legate dalla direzione centrale.

    Insieme a PAC sono le 2 liste più imprevedibili di questa tornata elettorale , il m5s come detto nel mio scritto precedente ha cambiato molto della lista 2014 sia come volti sia come età anagrafica.

    Alti hanno fatto analisi del voto 2014 che penso siano condivisibili, e quindi potrei partire da questo ragionamento, ovvero che dalle europee alle comunali sono passati da circa 1500 voti a 900 , simbolo che nel territorio sono meno radicati che a livello "nazionale" e che si sono delle dinamiche che li penalizzano, sicuramente che le altre liste avevano candidati più "conosciuti" e c'è stata la sirena del "voto utile" anti-ubaldi.

    i 600 voti persi del m5s facile pensare che andarono alla montali in gran parti e li immagino che UPP siano stati i maggiori fruitori , Non credo che pentastellati potessero girare ad esempio verso i candidati del PD.

    Questa volta lo scenario è profondamente diverso:

    Hanno Elena Leonardi come competitor , certo la sua lista diciamolo non brilla molto , ma ha sicuramente un nome noto ed un simbolo elettorale altrettanto riconoscibile , carroccio , fiamma tricolore e scritta SALVINI, nel 2014 era il momento più buio della lega , rocrdiamo soldi in tanzania , cerchi magici, trote ... ma Salvini ha letteralmente "resuscitato il coarroccio" in quel periodo molti consensi leghisti erano diventati pentastellati. Ma ora la lega c'è ed è riconoscibile e finora è l'unica che ha portato i "pezzi grossi" per la campagna elettorale (Salvini). Il 5 stelle sicuramente perderà consensi nel fronte di "destra" che l'altra volta era in pratica sgombro, o meglio molto meno riconoscibile, che la destra come è oggi si riconoscesse in Rosalba Ubaldi e l'udc sinceramente era davvero poco credibile.

    Nel contempo il "voto utile" con la frammentazione in 6 liste ha certamente meno forza dell'altra volta , ad anche il fallimento della giunta montali potrebbe spingere alcuni elettori verso i pentastellati. Il "voto utile" di solito è sventolato dai partiti più "grossi" ovviamente in questo caso è il PD , ma certo non avrà molto ascendente sui pentastellati e su chi si riconosce in quegli schemi (trascuro la chiamata al voto utile che potrebbe fare la Ubaldi in quanto sui grillini avrebbe effetto che ritengo personalmente nullo). La grossa questione è UPP riuscirà ancora ad attirare quei voti?

    RispondiElimina
  3. Il vento del sud spazzerà via anche lo Sdrogio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il vento del sud chi??? spero tanto che il loro vento se li porti via al loro sud!!!

      Elimina
  4. I ragazzi hanno anche di meglio da fare a quell'ora, però di voti ne daranno.

    Personalmente non trovo PAC così imprevedibile.

    Al di là della storia della lega in ambito nazionale, io preferisco guardare il futuro ed effettivamente trovo l'unica alternativa nella lista della Leonardi.
    Però questa del movimento la trovo più appetibile anche se mi aspettavo qualche innovazione in più.

    Sauro Pigini mi sembra una persona adatta a fare il sindaco.

    RispondiElimina