QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 25 aprile 2016

CASO GIAMPAOLI: IL COMUNICATO DI GIOVANNI GIRI

Il candidato sindaco della lista PORTO RECANATI CITTÀ MIA, a nome dei gruppi che lo sostengono, esprime solidarietà all’ Ing. Giuseppe Giampaoli, già stimato amministratore e che oggi disinteressatamente sostiene la coalizione, chiamato in causa in maniera pretestuosa e inopportuna, durante la manifestazione per la presentazione del simbolo della lista. Le vicende sollevate non possono essere trattate con il solo intento di polemizzare in modo sterile e in una sede del tutto inappropriata. Le provocazioni sono l’arma di chi non ha nulla da dire.


Giovanni Giri Candidato sindaco di PORTO RECANATI CITTÀ MIA.

42 commenti:

  1. Sopratutto disinteressatamente !!!!!! Avete mai visto un socialista negli ultimi 30 anni fare qualcosa disinteressatamente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io si che li ho visti specialmente quelli che hanno appoggiato e gioito alla vittoria della SIGNORA alle ultime elezioni . TUTTI...disinteressati!!!

      Elimina
  2. si caro anonimo delle 17.59 ne ho visti e anche tanti e sicuramente tu hai dei risentimenti personali per dire ciò, ma è un tuo problema,documentati nell'operato poi parla quanto vuoi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Nanni ,tira fuori le palle e di anche che appoggi Giri

      Elimina
    2. Fa qualche nome di socialista disinteressato e lo facciamo santo subito!!!!

      Elimina
    3. ne hai visti?? e dove? sii sincero con te stesso e taci

      Elimina
  3. Esemplare modello di gestione del problem solving. In genere quando si pesta una merda si cerca un cespuglio non un palcoscenico.

    RispondiElimina
  4. Scusate, sono io che ho letto male? L'offeso in questione non dovrebbe essere Trevisani? Non mi pare che una domanda fatta, anche se non attinente alla serata, fosse così grave da fare un comunicato...anzi, un comunicato ci dovrebbe essere! Con le scuse per le parole pesanti e per aver urlato contro un giornalista, tirando in ballo la sua famiglia. Trevisani può non essere simpatico a molti ma trattarlo in questo modo, avanti a tanti cittadini presenti è stato un momento davvero bruttissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha fatto una domanda....
      Al patibolo!!!!!!

      Elimina
    2. Di cosa dovrebbe scusarsi giovanni verso trevisani ? Giovanni ha risposto con la massima educazione e pacatezza.

      Elimina
  5. Avevo sopravvalutato la serieta' di GIAMPAOLI . Forze sono gli anni che passano inesorabilmente anche per lui .Dovrebbe ritirarsi dalla scena politica locale....portandosi dietro la Ubaldi .Hanno fatto il loro tempo e i loro ....ERRORI !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono il marito della Ubaldi, ti dico in tutta sincerita: VAFFANCULO brutto testa di cazzo, che cazzo c'entra la Ubaldi con questo post . Antonio Piangerelli

      Elimina
    2. La classe non è acqua!

      Elimina
    3. A chi tocca non s'ingrugnia ! Quando attaccava la Ubaldi ridevate sotto i baffi ed anche apertamente. Oggi tocca a voi. A chi tocca non s'ingrugna ! L'imbecillità non ha mai un solo obiettivo e senza obiettivi non ha ragione di esistere. Ma chi c@@@o è costui ? Cosa fa per vivere ? Come si mantiene alla sua bgella etàè ? Lasciamo perdere, si qualifica da solo qualunque sia il suo obiettivo.

      Elimina
    4. Forze sono gli anni che passano...ma nessuno ha detto all'anonimo 20:44 che forse si scrive con la s ? Dopo chi non sa usare la h abbiamo anche chi confonde la s con la z ! E parlano pure.

      Elimina
    5. bonjour finesse...

      Elimina
    6. ha già risposto! ha fatto i suoi errori e il suo tempo è passato: in pratica ha detto che gli elettori ne hanno le palle piene! lei lo ha capito, sennò non stava sotto Mozzicafreddo

      Elimina
    7. Anonimo delle 23.36 sono sempre Antonio Piangerelli, vuoi sapere cosa faccio per vivere e come mi mantengo alla mia bella età? Telefona al 3482328430 che te lo spiego. Sicuramente non lo farai perché da anonimo vivi bene secondo il tuo stile

      Elimina
    8. Emanuele De Chellis26 aprile 2016 10:14

      Piangerelli nn t smentisci mai. Patetico e volgare!

      Elimina
    9. De CHELLIS ci mancavi tu !!!!

      Elimina
    10. De CHELLIS, sono Piangerelli, mi mancavano le tue battute !! Volgare lo diventò qualche volta quando attaccano le persone della mia famiglia in un contesto in cui non ci azzeccano niente. Patetico lo sono quanto te. Se vuoi sapere anche tu cosa faccio per vivere e come mi mantengo alla mia età telefonami è te lo spiegherò

      Elimina
    11. Emanuele De Chellis26 aprile 2016 12:18

      A me di quello che fai ben importa. In quanto non sei un personaggio pubblico. Ma importa quello che dici. In quanto il blog è pubblico. Ano. 11.12 chi sei, famme ride!

      Elimina
    12. Apprezzo l'intervento dell'ex First Gentleman (first lady al maschile dovrebbe essere così) di Porto Recanati che vuole elevare la discussione ad un livello di cortesia e raffinatezza a Lui certamente più consono. Purtroppo First Gentleman di tal livello possono sentirsi a loro agio solo tra le pagine dei classici della letteratura, capisco il Suo sdegno.

      Elimina
  6. Se Giri è intervenuto sulla vicenda è perché ha capito che Giampaoli è andato sopra le righe e questa storia può togliere consensi alla lista. Peppino... ce sei cascato come un pollo !!! Non fare più bisticci con i giornalisti, altrimenti il PD ti fa tto ttò

    RispondiElimina
  7. io invece penso che solo chi era presente possa dare un suo punto di vista rispettabile.Tutti gli altri farebbero bene ad astenersi perché baserebbero le loro parole su preconcetti di altri e pregiudizi personali vera quella o quell'altra persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il video è molto esplicito, le offese e le minacce ci sono e sono molto chiare.il perché è secondario.

      Elimina
    2. Ricordo ce ne sono anche altri di video oltre quelli pubblicati...

      Elimina
    3. Dove li trovo?

      Elimina
  8. bene a questo punto urge verifica delle fedine penali di tutti i candidati, e sostenitori, compresi pareti entro il 3° grado di parentela dei suddetti. allarghiamo il cerchio a chi scrive su stampa e blog.
    A proposito: ve lo ricordate chi era l'Amministratore che innaffiava i fiore del plastico del Paradiso Azzurro proposto da Rozzi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rozzi? Bono quello...

      Elimina
    2. 23:32, "chi era l'Amministratore che innaffiava i fiore del plastico del Paradiso Azzurro proposto da Rozzi?"? Non hai le palle per firmarti, immagino nemmeno per dirlo. Ciao cunillo! Guarda in faccia i tuoi figli e diglielo fiero battendoti il petto: "So' un cunillo! Squit!".

      Elimina
  9. Leggo parole molto raffinate e particolarmente signorili, quando la politica e i politicanti si surriscaldano perdendo il senso del buon comportamento ho paura che non hanno nulla da dire, la qual cosa mi preoccupa e mi rattrista.
    scusate se mi sono permesso di esprimere un mio pensiero e ringrazio per l'ospitalitá


    RispondiElimina
  10. Argano, anche se una persona si firma, bontá tua capire che certi commenti è meglio non pubblicarli

    RispondiElimina
  11. Un giornalista fa una domanda, la domanda è intelligente? la si apprezza e si entra nel merito. La domanda è irrilevante e pretestuosa? la si tratta con sufficienza. Ma di fronte ad un terzo soggetto che reagisce in maniera quantomeno ‘scomposta’ dalla platea, inveendo contro il giornalista il candidato sindaco Giri che fa? Solidarizza con chi ha inveito e minacciato, anziché prenderne le distanze. A questo punto le cose sono due. O la pacatezza comunicativa del prof. Giri si è già appannata (e allora è inadeguato)o non è un candidato così indipendente dall’ing. Giampaoli come vuole farci credere

    RispondiElimina
  12. Un'altra occasione persa per stare zitto.
    Parlo di Giri, era meglio che la cosa finiva nel dimenticatoio se non c'è uno strascico giudiziario promosso dall'offeso, che è Trevisani.
    Giampaoli disinteressato?
    Andiamo, Giri!!!!!!!!
    L'intervento in dolce stil nuovo di Antonio Piangerelli non doveva essere pubblicato.
    Comunque ognuno si qualifica per come parla e per quanto parla.
    Se Giri continua così nella sua ciclopica attività di campagna elettorale in favore dei suoi avversari, ne vedremo ancora delle belle.

    RispondiElimina
  13. Ho l'impressione che comincino a circolare querele a destra e sinistra. Nel dibattito pubblico, qualunque sia la sua forma, ci sono regole precise per TUTTI, oltre quelle del vivere civile e dell'educazione. Ne riparliamo tra qualche tempo, visto che per una querela ci vogliono almeno 5-6 mesi prima di arrivare al giudice. Poi ne riparliamo. Con TUTTI.

    RispondiElimina
  14. Di certo ognuno può esprimere la sua idea e non è detto che una sia migliore di un'altra. Fa sensazione, però, che queste idee abbiano quasi tutte lo stesso elemento ispiratore e arrivino spesso e volentieri alle medesime conclusioni.

    Qual è il meccanismo? Presto spiegato. Chi fa informazione ha il potere di incidere seriamente sul pensiero comune, specie se in quell'humus vive chi è poco esperto e quindi è terreno fertile nel quale queste idee attecchiscono senza i dovuti filtri. Si viene a creare un'opinione pubblica distorta, deviata, fallace, unilaterale.

    RispondiElimina
  15. Premesso che Trevisani lo ritengo un po' sbruffoncello e un po' Don Chisciotte,la sua domanda a Giri non era provocatoria,ma bensì pertinente.Giampaoli ha fatto e fa parte della storia politica del nostro paese dagli anni'80 ad oggi,anche se ultimamente s'era defilato.Proprio per questo motivo non mi aspettavo una reazione così veemente ed esagerata dall'ex sindaco.Solidarietà al giovane giornalista,che comunque ha dimostrato maturità e self-control.Abbiamo purtroppo la memoria corta,ma illustri giornalisti quali Peppino Impastato e Giovanni Marrazzo,avevano cominciato così la loro carriera,passando da aggressori invece che giornalisti "scomodi".Con i dovuti paragoni per la nostra realtà,per carità,ma visto che siamo solo all'inizio io comincerei a preoccuparmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accetto lo sbruffoncello e il Don Chisciotte, anche se per conseguenza dovremmo pensare che mi sono lanciato contro paciosi e innocui mulini a vento - e allora vorrei sapere, ma lo dico davvero senza ironia, quali e quando =)
      Sul resto hai completamente ragione, ma allora, se vogliamo evitare di finire come a Cinisi, perché non ti firmi? Per non far crescere certe piante ci vogliono facce ed esempi, non trovi? Sennò restiamo all'armiamoci e partite.

      Elimina
  16. Egr. Prof. Giri
    come mai non si è ricordato che il silenzio e d'oro
    che peccato giocarsi punti preziosi con tanta superficialità

    RispondiElimina