QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 26 giugno 2015

SABRINA MONTALI : DURO ATTACCO AL PD E ALL'EX SINDACO UBALDI

   L'intervento di Rosalba Ubaldi non meriterebbe risposta, dal momento che mette insieme una serie di fatti e commenti conditi con il livore di chi non si aspetta che le vicende di Porto Recanati, per la loro gravità, possano essere valutate e discusse anche al di fuori delle sedi ristrette che tanto le piacciono. E la rabbia è stata tale da annebbiare le sue capacità cognitive, con il risultato che non ha capito il parallelo fatto da Sandra Bonsanti tra Roma e Porto Recanati. In ambedue le città, fatte le debite distinzioni, c'è chi vuole mettere le mani ed a Porto Recanati, durante l'Amministrazione Ubaldi le ha messe fino alla sconfitta elettorale, come a Roma con Alemanno. In ambedue le realtà chi vuole rimettere le mani sulle città ha lavorato e lavora, con qualsiasi mezzo, per la caduta delle amministrazioni "nemiche", già riuscita a Porto Recanati. In ambedue le città il PD isola i Sindaci che vogliono far pulizia perchè evidentemente preferisce non disturbare chi fino ad ora ha acquisito potere e denaro nella commistione tra affari e politica.

   Comico mi pare il tentativo di farmi passare per quella che offende i cittadini dicendo che Porto Recanati è una città mafiosa. I cittadini sono quelli che voglio difendere e tutelare e soprattutto mi batto perchè la corruzione ed i metodi mafiosi, rischi che corrono tutte le città, siano banditi da questo Comune, che ha bisogno di un buon governo efficiente e trasparente, che è il contrario di quello che ha offerto in questi anni il centro destra.

Avv. Sabrina Montali




50 commenti:

  1. Sabrina Montali:

    Sempre corsa a farsi le foto con i big del PD ... ed ora dice che il PD usa metodi "Mafiosi" ?

    Montali lei ha dato dei MAFIOSI perchè ha scritto :

    la corruzione ed i metodi mafiosi, rischi che corrono tutte le città, siano banditi da questo Comune

    quindi significa che per LEI il comune di porto recanati usa METODI MAFIOSI. Complimenti per l'opinione che ha di questo paese.

    RispondiElimina
  2. Poi lei parla di TRASPARENZA ? Ha davvero una bella faccia tosta.

    RispondiElimina
  3. Sinceramente penso che tanta gente ha voglia di lasciarsi dietro un anno di guerriglie mediatiche come ancora stanno cercando di portare avanti alcuni ex attori politici del paese.
    Speriamo che un anno di commissario riesca in questo, anche se qualcuno cercherà sempre il " dividi et impera".
    RESET!

    RispondiElimina
  4. Ha ragione la Montali....la gente l ha voluta per il cambiamento....ed é solo l inizio

    RispondiElimina
  5. A Sabrì era mejo che te stavi zitta.... te sta a rrampiga' sui specchi, delle parole che hai scritto il contenuto che ne viene fuori è zero totale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè cosa ha detto di male, è tutto vero.il commissario ha reintegrato il geometra Re nel ruolo che aveva prima? No, allora chi l'ha tenuto a ricoprire una serie di ruoli che non gli competevano? Eh?

      Elimina
  6. Le parole da "un erba un fascio" della Montali contro il Pd faranno sicuramente piacere a Comi e Ceriscioli

    RispondiElimina
  7. La montali dovrebbe mettersi la maschera x girare a portorecanati non ha capito sin dal primo giorno cosa significa governare un paese e ancora continua su questa farsa se avesse fatto una qualsiasi cosa per migliorare poteva parlare ma in un anno ha solo distrutto se la finisca signora ex sindaco a parlare i porto recanatesi sono stanchi di sentire le sue bugie

    RispondiElimina
  8. L'inizio della fine.

    RispondiElimina
  9. ma quando torna a fare l'avvocato Sabrina..tutto questo tempo libero ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo te con tutte ste scienziaterie che je scappa dalla bocca de clienti ne trova tanti? manco co' 'na canna guzza!

      Elimina
  10. Rosalba Ubaldi26 giugno 2015 12:01

    Appunto Montali, lei non meriterebbe davvero risposta e se parla del "miio" livore lei è davvero preoccupante per se stessa. Io non ho mai avuto livore nè risentimenti, non mi appartengono. Io non ne ho bisogno e l'ho sempre dimostrato. Io ho talmente capito il parallelismo fatto dalla Bonsanti che ho accusato lei, Sabrina Montali, di aver fornito informazioni talmente fuorvianti rispetto alla verità da aver indotto al parallelismo, e tali accuse sono pronta a confermarle ovunque a meno che lei non sostenga che la giornalista si sia inventata tutto, cosa che non credo. Lei non è il solo sindaco caduto in Italia (e Marino ad oggi mi sembra che sia in sella) ed allora perchè il parallelismo con Porto Recanati e non con uno degli altri comuni caduti per mancanza di maggioranza? Su come si amministra una città come Porto Recanati per me e per lei parlano i fatti. Io per quello che ho fatto, lei per quello che ha distrutto e non fatto e cioè per quella manifesta incapacità amministrativa, gestionale e relazionale che l'hanno contraddistinta . Mi disse un anno fa', questo sì con livore e desiderio di umiliarmi, "se ne faccia una ragione". Con estrema tranquillità, le rivolgo oggi lo stesso invito.

    RispondiElimina
  11. Ad essere isolato cara Sabrina questa volta è stato il PD che tu in tutti i modi hai voluto cacciare all'opposizione, non sono bastate due lettere e tre incontri per farti cambiare idea, hai tentato in tutti i modi di scavalcare i consiglieri e gli assessori locali trattando con gli esponanti regionali del PD cercando di svuotare l'assessorato ai lavori pubblici unificandolo con l'urbanistica e parli di mafia e poteri forti, io fossi in te mi farei un bell'esame di coscienza e comincerei a domandarmi dove ho sbagliato? perchè di errori ne hai fatti tanti che adesso non ti rimane che andare agli incontri degli estremisti.

    RispondiElimina
  12. Delirio di onnipotenza o manifesta inferiorità psichica, questo in due righe il concetto che porta allo stesso risultato.
    Risultato provato e confermato dalla rabbia che sicuramente non cela e non intende assolutamente recedere , quasi con caparbia ostinazione nel non accettare il risultato della sua caduta.
    Sicuramente i primi di Luglio ne vedremo delle belle.
    Resta il fatto che sicuramente ne l'una ne l'altra sono gradite alla cittadinanza.

    RispondiElimina
  13. Tutta invidia Sabrina. ..lasciali sfogare...la gente ha capito che il sistema bisognava cambiarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma de che parli.Avete azzeccato la persona sbagliata nel momento sbagliato

      Elimina
    2. Metà di questo paese la pensa come SABRINA montali,grazie per il tuo coraggio.

      Elimina
  14. Strano ma tantisdimi portorecanatesi, cara Montali, leggendo il suo intervento hanno pensato che il paragone fosse indegno. Come se la caduta della sua giunta fosse dipesa solo dai "poteri forti pro Burchio" e non da ben altri problemi della giunta stessa. Ma insomma, possibile che lei non possa ammettere almeno di avere qualche responsabilità. Ne guadagnerebbe in credibilità personale. Invece è sempre colpa di qualcun altro. I portorecanatesi non sono quelli che descrive l'articolo, hanno visto tutto evhanno capito. Basta rileggere i commenti agli ultimi post dell'argano. Un po ' di umiltà no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e tu hai parlato con tantissimi portorecanatesi...quanti tre o quattro?

      Elimina
    2. Basta che conti i commenti qui e già te fai un'idea.se non è troppo difficile!

      Elimina
  15. L'avv Montali, in quanto tale, dovrebbe conoscere la gravità delle sue affermazioni.
    Ha dichiarato e continua a farlo, che ci sono dei poteri forti che con metodi "Mafiosi" avevano il controllo della politica (con la precedente amministrazione) e che hanno fatto di tutto per riprenderlo mandando a casa la giunta Montali: questo significa che i precedenti amministratori erano complici o collusi?! Queste sono accuse gravi, e se realmente pensa questo dovrebbe andare alla procura della repubblica a denunciare questi fatti supportando tutto ciò da prove incontrovertibili. Vada a fare queste denuncie e si assuma la responsabilità di quanto dice, invece di continuare ad infangare la città di Porto Recanati. Oltretutto non si capisce come possa paragonare le vicende di Roma a quelle di Porto Recanati: Marino sta perdendo pezzi a causa degli avvisi di garanzia che i suoi più stretti collaboratori stanno ricevendo a causa dei rapporti con esponenti di dubbia fama, Lei è stata mandata a casa per una scelta volontaria dei suoi ex componenti di maggioranza. Credo che ci sia una bella differrenza !!! Mi auguro fortemente che sia chiamata nelle sedi opportune a rispondere delle gravi affermazioni che continua a fare contro gli amministratori che la hanno preceduta e contro la città che, a suo dire, è complice qunto loro.
    Comunque le ricordo che qualche anno fà si è candidata alla provincia nella coalizione di centro destra, quel centro destra al quale ha chiesto i voti per tentare di farsi eleggere... quel centro destra che ..."metodi mafiosi, rischi che corrono tutte le città, siano banditi da questo Comune, che ha bisogno di un buon governo efficiente e trasparente, che è il contrario di quello che ha offerto in questi anni il centro destra"...non mi dica che a suo tempo ha chiesto voti ai "mafiosi" ??????

    RispondiElimina
  16. Le PROVE Avv.to Montali, ci vogliono le prove per affermare quanto afferma Lei con così tanta leggerezza. E se non le ha (come non le ha!) le Sue sono solo ILLAZIONI pure e semplici. Ultimi respiri affannati di un pugile all'angolo (come già qualcuno fece notare in passato). Al mare, deve andare al mare. Respirare aria buona e fare lunghe passeggiate, rilassarsi, se ci riesce. Come dire...stia serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A fa El bagno Gio la fiumatella dietro i barchetta cara lamia avvocato

      Elimina
    2. Le prove? E guardatevi intorno, chi è che costruisce in questo paese? Persone che non finiscono niente perchè sono TUTTI INDAGATI e le loro opere il tribunale le sta mettendo all"asta. Avanti Montali, perchè a porto Recanati ci sono anche persone oneste che si sono stufate di tutto questo.

      Elimina
  17. Mi pare che si stia interpretando male l intervista rilasciata dalla montali. ...e tu argano dovresti portare i vari commenti più su una dialettica politica.
    Ma non lo fai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco. Io dovrei dettare i commenti dei lettori. Questa mi mancava. GENIO!!!

      Elimina
    2. Genio delle 15:50 come dovremo interpretarlo ?

      forse il risultato di un mix di schizzofrenia e paranoia ?

      Elimina
    3. Non ho detto questo argano....
      Ma la Montali non ha accusato nessuno.
      Per me l intervista rilasciata riguarda un concetto di prevenzione che potrebbe crearsi ovunque.
      Ci mancherebbe che andasse contro il suo paese.
      Quello successo al capannone di porto potenza stamattina deve far riflettefe.

      Elimina
    4. NOn ha accusato nessuno?

      Ti servono un paio di occhiali o un ripasso di lingua italiana?

      Elimina
  18. Avv. Montarli, con questa "strategia della distrazione" comincia ad offendere la nostra intelligenza. Ogni suo intervento si orienta a colpire il Pd, la Ubaldi, la stampa ecc...per distrarci da un anno in cui ha perseguito la vecchia politica delle nomine per riconoscenza bypassando una delibera della sua giunta ( farmacia), ha ,con un avviso smobilitato la p.c. bypassando sani principi di adesione, non ha trovato soluzioni alternative per le associazioni, non ha proposto alternative lavorative all'urbanizzazione indiscriminata (sia chiaro che io sono e sarò sempre contraria al Burchio), non ha saputo creare un rapporto fiduciario con i dipendenti comunali, e finisco col dire che non ha saputo comunicare. Né all'esterno né all'interno, nonostante l'ipocrisia di chi ora inneggia al suo sindaco forever e che in altri tempi invece la criticava e la osteggiava con comunicati indispettiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La invito ad ascoltare le mie dichiarazioni su tutta la vicenda della p.c. la prossima settimana....sig. Emanuela. ...
      Poi mi saprà dire se sono riconoscenze politiche.

      Pasquale Telera
      C.Tecnico di P.C.
      Porto Recanati.

      Elimina
    2. Montali non è vero che non ha fatto. Solo x smantellare tutti quei fastidiosi e restrittivi regolamenti ci vorranno tre consigli comunali :) Poi bisognerà tornare indietro con fantasia dalle diffide a demolire opere abusive di Piemontese. Sarà una bella sudata, ma si può "rimediare". Buon lavoro a chi verrà ;)

      Elimina
    3. E per un anno della montali volete far dimenticare 15 anni di fallimenti della Ubaldi! Ma per favore!

      Elimina
    4. Emanuela se l'ipotesi della disfatta passa per il burchio e tu che l'hai votata a fare se sei anti burchio?

      Elimina
  19. Woody Woodpecker26 giugno 2015 16:21

    Care Rosy & Sabry, ma perché non vi telefonate? Oh da qui a maggio è lunga...

    RispondiElimina
  20. O Montali, non che sia facile trascurare tutto IL RESTO visto che ne sforni a raffica, ma dopo la storia di Agostinacchio e della Farmacia ancora vai discorrendo?
    prima fai la delibera del merito, poi ci metti otto mesi a cercare di farlo piacere a Riccetti, poi accetti un curriculum che era quanto di MENO MERITEVOLE, per non dire ridicolo, si sia mai visto in giro, un curriculum senza data e protocollato in Comune 5 minuti prima di quando gli hai conferito l'incarico..... e ancora parli di Trasparenza, malaffare, favoritismi eccetera? e soprattutto ANCORA C'è GENTE CHE TI DIFENDE E TI DICE BRAVA? ma fate il piacere, fate il santo piacere di levarvi di torno e di STARE ZITTI.

    RispondiElimina
  21. Sinceramente a me di solito chi fa di un erba un fascio fa irritare!
    Però sentirmi additato come complice della commistione tra affari e politica solo perché sono del PD, .....chi io?........ah ah ah ah ah ah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...E benché voi vi riteniate assolti siete per sempre coinvolti...

      Elimina
    2. Ano 22.17 a quelli cume te ie se dice che " cianne la testa pe divide le recchie e el naso"!

      Elimina
  22. La Montali ora attacca il pd ma ti ricordi caro ex sindaco che in un anno hai preso parte a tutte le iniziative del partito democratico pur di avere visibilità politica? Hai imparato bene dal Riccetti che difende la casa del popolo a giorni alterni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E adesso staremo a vedere con chi si coalizza la tua ubaldi, ci sarà da ridere!

      Elimina
  23. E comunque ben tornato Argano!!!!!!

    RispondiElimina
  24. Oggi un turista romano molto legato a porto recanati mi ha detto : come si permette la montali di fare certe dichiarazioni ?? Marino ne sta facendo di danni ma lei qui a portorecanati ne ha fatti di più.... Questo è quello che pensano della nostra ex sindaca i turisti ..... E ancora c'è chi la difende ...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, questo è un (1) turista che questo tipo di affermazioni.
      Saluti.

      Elimina
    2. ...lo dicevo io che tutti i turisti la pensano così,come moltissimi cittadini di portorecanati...ecchissenefrega!

      Elimina
  25. E chi è che brucia le macchine a porto Recanati, chi è che ammazza la gente dentro i bar, chi è che entra nei ristoranti coi coltelli in mano, chi è che spaccia per strada, mi sorella? Brava montali avanti così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti questi fatti sono da attribuire alle forze occulte pro-Burchio di cui parla la Montali? Perché altrimenti, devi considerare che Sabrina tua si è affrettata a smentire, sostiene che lei non ha mai insinuato che ci siano presenze mafiose al Porto e comunque il discorso era limitato a chi ha voluto farla cadere per riavere il Burchio...che fai, la contraddici? O gli omicidi di cui parli sono parte di questo disegno criminale? Delle due l'una...decidetevi!

      Elimina
  26. Mi sfugge qualche cosa?

    RispondiElimina
  27. Te sfugge che questo non è e non è mai stato il paese delle favole e la Montali ha detto la verità.

    RispondiElimina