QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 15 maggio 2015

FINE DEI GIOCHI

Sembra che oggi Dezi e Canaletti passeranno all'opposizione. La forma dubitativa, senza offesa per i due, preso atto delle recenti vicende, è doverosa. Sappiamo con certezza che ieri sera Dezi é stato ricevuto in sede dal Partito democratico. Per un probabile ritorno a casa. Il PD ritirerà la lettera con il quale lo aveva espulso. E se lo riprenderà.
 L'opposizione dunque, da stamane, consterà di 10 elementi. La (ex) maggioranza di 7.
Basterebbe questo per invitare educatamente il Sindaco a formalizzare le dimissioni.
 Ma forse Sabrina Montali aspetterà che qualcuno metta insieme una mozione di sfiducia. Finchè c'è vita, c'è speranza. Anche per chi, pur raschiando anche il barile, non ha trovato una soluzione per arginare questa costante e continua perdita di pezzi. Se fossimo in Sabrina, ce ne andremmo stamane stessa.
 Noi Per Porto Recanati finisce qua. Dopo undici mesi e mezzo tribolatissimi. Pieni di errori e di lotte intestine.
 Scatenatevi nei commenti a prendervela con il dimissionario di turno. Ditene di tutti i colori contro chi ha abbandonato la nave in corso di navigazione. Ma non perdete di vista il concetto principe: quella formata per le elezioni era una coalizione assurda. Una accozzaglia con tutto e il contrario di tutto dentro.
 Da questo blog lo abbiamo sempre sostenuto. Prima delle elezioni, durante questo ultimo anno, e, a maggior ragione, ora.
 Non poteva che finire così.




44 commenti:

  1. Adesso dove sta quella che diceva agli altri ROSICONI?????
    A CASA!!!! E ROSICATE VOI ADESSO!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. occhio amico/a di rosy...non è detto che tu tra qualche mese non ri-rosichi un'altra volta

      Elimina
    2. non sono io quello che ha scritto.... io alle sette e 04 mi giro dall'altra parte...comunque ti ricordo che non è che l'hai scritto solo a me che rosigo ma alla metà o quasi dei portorecanatesi cara.....l'amico di rosy

      Elimina
    3. Allora visto che ti svegli tardi te lo dico adesso: occhio amico/a di rosy... non è detto che tu tra qualche mese non ri-rosichi un'altra volta

      Elimina
    4. Chi vivrà vedrà... Ora è questa la realtà....

      Elimina
  2. Coalizione assurda,accozzaglia eccetera.
    Solita critica all'italiana di chi sta a guardare e nulla fa in prima persona evitando bene di "sporcarsi" le mani.
    Se fai la coalizione sbagli, se non la fai sbagli.
    Chi non fa, non sbaglia mai di sicuro e passa tutta la giornata al bar dello sport a criticare gli altri.
    Anzi lancia il sasso e sta a guardare i capponi di renzo che si azzuffano.
    Quello che mi amareggia è l'acrimonia nei confronti di chi ha provato a cambiare le cose, senza un minimo di considerazione su questo tentativo di modificare il vecchio modo di fare politica.
    Anziché riflettere sul fatto che una comunità è ostaggio di Agostinacchio,Dezi,Canaletti,Fiaschetti e quelli da dietro che muovono i fili, si gongola e si sghignazza sulla assurda crisi della maggioranza.

    Continuate così, molto probabilmente vi piace la vecchia politica.
    Scriveva Tomasi di Lampedusa: "meglio combattere una guerra sbagliata che stare tutto il giorno a guardare la cacca dei cavalli"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove porterebbe questo tuo eccelso ragionamento?
      Al fatto che se una coalizione è assurda e mischia persone che quando si incontrano per strada non si salutano neppure, e lo si fa rilevare, si sbaglia?
      Non si può dire in nome del cambiamento targato Riccetti/Montali?
      No, io lo dico perchè l'ho sempre detto. Ho sempre detto che quelli di UPP non potevano andare d'accordo con quelli del PD. Ho sempre detto che se dentro una coalizione c'è la Fermanelli e Fiaschetti, hai vita corta.
      Ho sempre detto che erano uniti per fare una somma di voti. Ma che le diversità palesi ci avrebbero portato a questo che stiamo vivendo ora.
      L'ho sempre detto, l'ho detto agli interessati e lo ripeto oggi.
      E' disonesto presentare un progetto che è una casa senza fondamenta.
      E si regge non su un terreno stabile.
      Ma su quella cacca di cavalli che citi.

      Elimina
    2. Falaschini Quirino15 maggio 2015 08:30

      7.19.Ancora una volta la colpa è degli altri e di chi muove i fili da dietro.
      Ancora e per l'ennesima volta voi siete nel giusto e gli altri sono vecchia politica.
      Ancora non vi siete comprati uno specchio per guardarvi e chiedervi se non avete sbagliato in qualcosa.

      Elimina
    3. tutto giusto,ma da questo non deriva che dobbiamo allora essere governati da chi c'era prima,anche di fronte a questo fallimento non si torna indietro!!!!
      spero che nasca qualcosa di nuovo,togliamo l'iniziativa ai partiti capaci solo di inciuci.

      Elimina
    4. Il PD è proprio sicuro di essere pronto per le elezioni?la gente gli imputa grande colpa per questo fallimento ,la reputazione dei suoi consiglieri regionali non aiuta,le alleanze con l'udc ancora di meno.

      Elimina
    5. Riccetti o chi per lui, senti, qui non si parla di stare a guardare ma stiamo criticando una cosa che aprioristicamente era evidente come il sole che non stava in piedi, ricordava la coalizione dell'Ulivo con Bertinotti e Mastrella e sappiamo che fine abbia fatto con tutti i commenti superflui del caso. La politica contro non paga mai, e voi oltre a quella non avete fatto altro, ripeto e in maniera più corretta .NON AVETE FATTO. PUNTO. Ora abbiate la decenza di chiedere scusa e levarvi dai piedi, ma prima con delle belle scuse e non chiedere vergognosamente la carità a Poeta....

      Elimina
    6. 7.19
      Andare da Poeta ad offrirgli un assessorato e' esempio di cambiamento e di politica nuova?

      Elimina
    7. Sul fatto che Tomasi di Lampedusa avesse ragione ci sarebbe anche da ragionarci ma per fortuna questa non è una guerra vera. Al massimo potremmo chiamarla zuffa. Argano ha ragione da vendere. La coalizione era strampalata anzi strampalatissima. Non si è mai fatto quadrato intorno al Sindaco, se non nei primi giorni "antiburchio", dimentichi della politica vera e pragmatica che dovrebbe contraddistinguere chi è alla guida di una città.
      Non si è mai riconosciuta al Sindaco l'immagine del leader. Non le si è mai dato sostegno e da subito è iniziato il fuggi, fuggi.
      Da una parte ci saranno le guerre anche sbagliate, dall'altra la cacca e in mezzo ci siamo noi.
      Le critiche o le chiacchiere da bar come dici tu invece sono sacrosante.
      Sarebbe troppo bello che una volta presi i voti dei cittadini questi si mettessero proni accettando tutto quello che gli venisse propinato.
      Nessuno li ha obbligati a candidarsi. Se lo hanno fatto avranno avuto le loro ragioni e chi non lo ha fatto avrà avuto le sue e ha il diritto sacrosanto di incalzarl, criticarli, fargli sentire che è sempre il popolo ad essere sovrano.
      La verità è che se fai i patti col diavolo, prima o poi ti presenta il conto e non ti fa sconti. Stanne certo!

      Elimina
    8. Concordo in pieno con 11:25 senza contare che in aria di elezioni come fanno comodo quei chiacchieroni da bar

      Elimina
  3. Gabriele Guidi15 maggio 2015 07:59

    Cara/o anonima/o 15/5 ore 7.19 spieghi cortesemente a noi comunissimi mortali praticamente "in cosa vi siete sporcate/i le mani" ? In che modo avete provato a cambiare le cose ? Personalmente ho visto tanta chiacchiera-distintivo e pochissimo di più, a parte....l'aumento dei tributi. E, personalmente, almeno io, non so certamente "da vecchia politica", considerata "la stessa" che ha distrutto il nostro belpaese Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai 5 stelle chiederei di essere una possibile alternativa per il futuro molto prossimo.abbandoni no gli slogan di Grillo contro l'euro o le alleanze con casa pound; è ora di costruire alleanze con forze nuove e limpide,aprirsi di più alla società civile,attirare persone di talento e di rilievo,un nuovo candidato sindaco più factotum dell'ottimo Poeta ,votato ai lavori pubblici e urbanistica
      Insomma dovreste diventare più credibili e migliorare gli ottimi risultati dell'esordio.i giovani sono con voi.

      Elimina
  4. Reboli che fai aiuti la Montali a portare via gli scatoloni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non hai bisogno di aiuti...il tuo cervello in un cofanetto ce sta pure largo

      Elimina
    2. Si dice che a Montarice stia per aprire uno scatolificio

      Elimina
  5. Il disegno parla chiaro.

    La megalomania di riccetti e la sua voglia di vendetta per primi sono andati contro il pd fatti fuori da subito, poi che la facciamo passare liscia a gaetano ?

    Infine perche non prendere un po' a schiaffi i 2 rimasti, che tanto per la poltrona sono capaci di tutto?

    Eccoti qua caro il mio paladino , non hai costuito nulla , hai solo distrutto.

    Sabrina Montali , mi congratulo con te passi alla storia come il peggior sindaco della storia di porto recanati!

    RispondiElimina
  6. Sapete come andrà a finire? Il PD si allea con la Ubaldi, tanto lo hanno fatto anche per le elezioni regionali, anzi una parte è andata addirittura con Forza Italia. Dal PD di Portorecanati non ci dobbiamo aspettare il cambiamento, con quelle teste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 8.19 il cambiamento era NPP e ha fallito. E tu dopo tutti questi mesi ancora non hai capito niente o ......ti ostini a non capire che è peggio come diceva Dante nel Convivio.

      Elimina
  7. ebbravi dezi-canaletti...per le retromarce siete F E N O M E N A L I. Peccato che quando ci sia da andare avanti invece....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un Sindaco si dimette con dignita', non aspetta la mozione di sfiducia.

      Elimina
    2. Un Sindaco quando prende un impegno lo manda avanti, quando ha da presentare un bilancio per far mandare avati un paese lo presenta, poi si dimette. Chi della vecchia maggioranza voterà contro questo atto doveroso se ne assumerà le responsabilità, anche se parlare di responsabilità a certe persone..... O N O R E a chi è rimasto e nonostante tutto si sforza per cercare di mandare avanti il paese. Chi è O N E S T O e rimane fedele alle proprie idee ed ai propri impegni se la piglia nel cu*o. Questo paese di me**a si meriterà un sindaco dello stesso tenore. Ai dimissionari+agostinacchio dico: ma chi ve se 'mbarca, ma chi ve vorrà più?

      Elimina
    3. E chi l'ha detto che essere onesti vuol dire rimanere fedeli ai propri impegni Se gli impegni presi li fai a c...o di cane?
      A volte vuol dire anche altro....

      Elimina
    4. Ma preoccupate di te e dei quei 4 straccioni che ti porti dietro. Adesso voglio vedervi a testa bassa

      Elimina
    5. Smemorato delle 11.23, quando c'era la Ubaldi gridavate ONORE a chi se n'è andato. Gli ONESTI erano quelli che l'avevano abbandonata. Non te ne ricordi forse? Ahi Ahi, mio smemorato.

      Elimina
  8. non trovo le parole per commentare Dezi e Canaletti senza offendere..

    RispondiElimina
  9. 8.51, io ho capito tutto quello che c'era da capire, cioè che il PD già da agosto era stufo di amministrare perché i cugini cattivi gli avevano fregato i voti. L'odio nelle loro lotte intestine ha superato di gran lunga l'amore verso il loro paese, e così sono emigrati all'opposizione, non vedevano l'ora di dimostrare al paese che loro contavano più di tutti perché avevano il coraggio di lasciare le poltrone, a cui secondo loro erano interessati gli altri che rimanevano.Ora pensano di essersi rifatti una verginità, ma gli elettori non dimenticano facilmente. La Ubaldi si riprenderà tutto e tutti noi rimarremo a piedi. Avevamo preso quel treno, ma non siamo stati capaci e tenaci nel tenerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro consigliere UPP...

      come si sta quando ti levano la sedia da sotto il cu.lo ?

      Elimina
    2. 9.26, non è così forse? Non è vero che UpP e Montali sono attaccati alle poltrone?

      Elimina
  10. Quelli che tu chami cugini cattivi io li chiamo parassiti!ano 9.26.
    i quali e' chiaro a tutti prima si sono fregati i voti come sanguisughe poi hanno buttato via il cadavere pensando che era morto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cadaveri sono sempre morti!!!

      Elimina
    2. Cadavere era l'immagine proiettata dalla loro mente!

      Elimina
  11. Siamo già in campagna elettorale!!!!
    Ma tutte queste persone che commentano lo sanno che il nostro paese vive in gran parte di turismo?
    Non ci sono parole per commentare il comportamento di tutta la maggioranza ma secondo me bisogna anche pensare al bene del paese alla vigilia della stagione turistica.
    Consiglierei di abbassare un po i toni e cercare la soluzione più indolore che ci porti a nuove elezioni.

    RispondiElimina
  12. Parassiti........!Levatevi di torno il prima possibile.

    RispondiElimina
  13. STANDING OVATION PER RICCETTI!
    CE L'HAI FATTA!
    SEI RIMASTO DA SOLO AL COMANDO!
    COMPLIMENTI VIVISSIMI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto! Riccetti, sei proprio solo! e solo resterai! torna a fare quello che facevi prima (..che facevi prima?)

      Elimina
  14. La cosa più ridicola,o più vergognosa dipende dai punti di vista,è che nella pagina FB del geniale Canaletti,ci sono ancora i suoi post dove si auto-elogia con una bellissima "questi sono i fatti".E più esattamente due articoli del bugiardò(Corriere Adriatico n.d.r),dove sembra risolta la faccenda dei liquami(e perchè avremmo dovuto ancora subire sversamenti di merda? Me sembra il minimo),e una "GRANDISSIMA" stagione estiva all'Arena Gigli.Riguardo quest'ultimo "colpaccio",parrebbe che nei primi di agosto ci saranno due (e dico 2) grossi eventi:Renzo Arbore,e Francesco Renga.Praticamente l'emblema di artisti sorpassati che vivono di sole marchette estive,e che potrebbero venire solo a Porto Recanati.Il mitico Arbore 85 anni e senza più fiato per il suo clarinetto,è rimasto ai soli e tristi concerti per gli italiani all'estero,e a Renga non resta che fare il giudice dalla De Filippi,visto che non vende dischi da anni.La Rassegna Dialettale "La Torre che Ride"?Scomparsa!! Musical e teatro di Prosa?Neanche a parlarne!!Lirica e/o Sinfonica? Silenzio da tutti i fronti!!Ma sicuramente ci saranno manifestazioni culturali più importanti ed interessanti.Come la Maratonina Notturna o "La Notte delle Saette",la compagnia dell'Arca che farà il solito spettacolo per famigliari ed amici,la Banda "G.Verdi",l'immancabile concerto del noto gruppo rock "La Fiumarella",le bellissime e interessantissime poesie al cortile Lucangeli.Come dimenticarci poi del Raduno dei Gemelli,ma che scherziamo?Siamo l'unica città in Europa che si distingue per un tale avvenimento,che stupidi e sciocchi consigli comunali nel resto d'europa,a non pensare ad una cosa del genere.Grazie Canaletti e grazie giunta Noi per Porto Recanati e il resto dei compagni di merende,per averci regalato questa stupenda estate prima di fuggire così vigliaccamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ano 14:19 hai ragione da vendere, il tuo commento ci voleva proprio oggi mi sono fatta 4 risate da sola xchè sei riuscito a descrivere a pennello le GRANSTAGIONI ESTIVE PASSATE e visto sentito l'andazzo anche le FUTURE potremmo dire che Portorecanati è il PAESE DELLA CULTURA!!!!!!!!!!!!!! buona serata simpaticone

      Elimina
    2. Ano 14.19
      Se non ti balena in testa che arbore accontenta il turista di una certa fascia di età e Renga un'altra bè allora tu sicuramente non potrai mai fare l'assessore al turismo.
      Poi per i tuoi gusti li posso rispettare ma dire che arbore e renga siano sorpassati e vivano di marchette estive lascia intendere che di musica tu sappia si e no le note musicali.

      Elimina
  15. Ops che faceva prima Riccetti???? Ma soprattutto che faceva prima la Zoppi?? Ah si il catechismo

    RispondiElimina