QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 25 aprile 2015

QUALCUNO FERMI L'ASSESSORE IN QUOTA DON BOSCO

In un SMS inviato da Italo Canaletti a Gaetano Agostinacchio, emerge la verità del ritiro delle dimissioni dell'Assessore in quota Don Bosco Italo Canaletti.

"Cerca di capirmi, i soldi da assessore in un budget familiare fanno comodo"

E' il materializzarsi di una politica che tocca i picchi più alti.... Dal sacro al profano, verrebbe da dire.....





Non c'è niente da fare. Questa amministrazione e i membri che la compongono, un santo giorno di riposo senza scatenare un casino bestiale proprio non riescono a donarcelo. Eccolo qua. A due giorni dal sudato ricompattamento l'Assessore in quota Don Bosco ne ha combinata un'altra delle sue. Dopo aver trascorso una conferenza stampa a parlare di "progetti per il bene della nostra comunità" si fa beccare di nuovo con le mani nella marmellata. Invia un sms al suo ex leader di Paese Vero, Gaetano Agostinacchio,  inequivocabile: tengo famiglia. Lo stipendiuccio da assessore mi fa troppo comodo. Non posso seguirti nella strada delle dimissioni. E pensare che qualcuno, quando lo ha visto seduto al Deep Blue in compagnia di Dezi e Fiaschetti, gli aveva addirittura creduto. Non capendo che il messaggio che stava lanciando era abbastanza chiaro: "Sabrina, faccio questo per te. Ma ridammi le deleghe prima possibile. Perchè io non vedo l'ora di servire nuovamente la mia città..." 
E perchè "cercate di capirmi, i soldi da assessore in un budget familiare fanno comodo"


Lo svilimento definitivo della politica prende forma  nelle dichiarazioni certificate del nostro assessore al turismo. Lo spirito di servizio, i suoi bei paroloni che pronuncia ad ogni conferenza stampa quando si impossessa della parola e sembra presentare l'ultima edizione dello Zecchino d'oro, vanno a farsi benedire dietro la spicciola venialità.  
Abbandoniamo gli ideali, mettiamo da parte ogni spirito di costruttiva convivenza: lui, l'assessore in quota Don Bosco, tiene famiglia. E ha un budget da far quadrare con lo stipendio di Assessore. Tutto il resto è maleodorante noia per Italo. Tutto il resto è straordinariamente relativo. Come lo sono i progetti e le persone in cui ha creduto: cedono il passo al tintinnio del vile denaro.

Ecco, noi ora speriamo che questa persona si faccia veramente da parte. O che qualcuno lo costringa a togliersi di mezzo. Per decenza.  Perchè se le illazioni che lo hanno fino ad ora circondato anche e soprattutto dopo il caso del famoso pizzino,  potevano non avere principi di fondatezza, ora, per una questione di moralità e di rispetto verso l'elettorato, speriamo che Italo Canaletti metta fine alla sua avventura politica. Oggi stesso. Per dare un senso di speranza a chi intende l'amministrazione della città come un servizio da rendere. Non come la necessità di portare a casa qualche centinaio di euro.

E per favore, Sindaco e Vice Sindaco, risparmiateci il solito comunicato in difesa dell'indifendibile e/o a  prendere le distanze da chi ormai deve essere solo allontanato. Impegniamoci tutti a dare un significato e un valore alla politica. Termine che  anche nella sua interpretazione etimologica è riferito all' arte del governare

Non di far quadrare un budget familiare.




102 commenti:

  1. Scusa Argano ma come fai a sapere che sia tutto vero? Ti pare che una prsona possa essere cosi' fessa da mandare un sms del genere ad un avversario politico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchè fai la domanda a me?
      Non pensi che tu la debba fare al Resto del Carlino?
      Se non è vera, ne risponde.....

      Elimina
  2. Ma scusate chiedetelo ad Agostinacchio!

    RispondiElimina
  3. sono sicuro che rinuncera' alla sua indennita' a favore di una famiglia indigente. ma continuera' a servire la sua comumita'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma se dichiara che è lui indigente.....

      Elimina
    2. dunque i conti tornano!

      Elimina
  4. Sono proprio curioso di vedere pubblicate sul Carlino le dichiarazioni dei redditi degli assessori...e poi sulla bacheca di Fiaschetti!! E poi ne parliamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 33.000 euro lordi , vuoi sapere se ho proprietà? Vuoi sapere se ho soldi in svizzera come dice e scrive qualcuno sull'argano? Cosa che lo stesso non pubblica perché non è stupido. Vuoi sapere cosa,firmati che vengo a casa tua e ti porto tutto. Più di cosi

      Elimina
    2. Non vogliamo nulla, Fiaschetti: i redditi di tutti..niente di più e niente di meno di ciò che avete pubblicato tu e il Carlino l'anno scorso, sul giornale ed in bacheca, e nello stesso modo. Per coerenza. Attendiamo!

      Elimina
    3. Ma li trovi nel sito del comune fenomeno delle 14,18

      Elimina
    4. Mi dispiace, ma sul sito non ci sono! E comunque non come l'anno scorso, e comunque non li vedo sul giornale o sulla bacheca del coerente Fiasxhetti.

      Elimina
    5. Gentile Consigliere Fiaschetti Lei di sicuro di fenomeno non ha nulla, anzi si uno che passa da un partito all'altro questo si che è un fenomeno!!! Poi è Lei stesso che molte volte chiede lumi sui guadagni ed introiti degli altri

      Elimina
  5. allora magni, don bosco si sta rivoltando nella bara

    RispondiElimina
  6. Questa è barbarie comunicativa. Molto più che violazione della privacy, questa è violazione della civiltà. Una prassi del genere significa che nessuno può permettersi di avere un amico con cui confidarsi perché si rischia che il messaggio, anche se non contiene elementi penalmente perseguibili, vada a finire sui giornali. Non so chi siano questi rappresentanti di Pese Vero, ma dovrebbero vergognarsi di aver potuto compiere una azione simile, perché non fa ribrezzo chi ha scritto il messaggio, ammesso che sia tutto vero, ma chi lo ha divulgato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono parzialmente d'accordo. Qui si parla di un politico. Di un assessore. Io penso che ogni cosa riferente alla attività di politico e pubblico amministratore possa essere resa pubblica. Discorso diverso, se il messaggio divulgato avesse parlato di spicciolo gossip. In quel caso sarei stato d'accordo con te. Perchè non afferente all'attività di chi ti/ci/mi amministra.

      Elimina
    2. Un CA@@O caro 09:47
      siccome tu sei uno della banda se non il diretto interessato, ti spiego certe cose.
      Quando avete vinto le elezioni e non sapevate che fare e che dire ( il tempo lo ha dimostrato) le vostre uniche parole erano :
      RASSEGNATEVE , COMANNAMO NOI, 5 ANNI DUETE STA ZITTI, VE TIRA EL CULO UN BEL PO', ROSIGATE. ETC ETC
      Per non parlare poi di commenti e volgarità diffusi su fb quando alle vostre magnate de porchetta avete insultato tutti con delle frasi indescrivibili , nonchè gli insulti gratuiti , personali , delicati e fuori da ogni grazia di Dio verso chi non era di questa triste e rissosa amministrazione che siete.
      Nessuno di questa maggioranza ha mosso un dito o invitato ad avere toni civili e degni di una classe amministrativa e dirigente.
      ORA TU HAI LA FACCIA DI DIRE " BARBARIE COMUNICATIVA"
      AHAHAAHAHAH
      E qui ti aspettavo chi sputa per aria gli casca sempre sopra!!
      Sappi che per i toni che avete VOI iniziato ad usare per me questa , invece di essere barbarie comunicativa , è acqua fresca e ti accorgerai a breve quanto è meglio tenere la bocca chiusa se non sai cosa dire... piuttosto che provocare gratuitamente le persone.
      "HAI INVOCATO TANTO LA PIOGGIA CHE ADESSO È ARRIVATO IL DILUVIO"

      Elimina
    3. Ci salviamo sempre dietro il fatto che si tratta di un politico, come se avesse rubato. Una scusa risibile, caro Argano, perché comunque dietro ad un politico e ad ogni persona c'è una civiltà da difendere. E voglio dirti che proprio la civiltà democratica deve essere rispettata. Altrimenti saremmo in uno stato di polizia, che coincide con la civiltà della delazione., per la quale un padre non può fidarsi di un figlio e viceversa. Che cosa verrà fuori di buono per la civitas (da leggere anche come città) da questa infima rivelazione?.Assegneresti Argano la palma d'oro dell'informazione a una notizia come questa? Sapere aude, caro Argano, che vuol dire abbi il coraggio di pensare con la tua testa.

      Elimina
    4. Ste firmati

      Elimina
    5. Anonimo delle 13,38: io ragiono sempre con la mia testa. E riconfermo che per me la notizia c'era tutta. Ma dico, voi lo immaginate o no un politico di fama nazionale dire che sta in parlamento o al governo per i soldi? È successo solo a Razzi. Ed é divenuto lo zimbello di un paese. E voi mi dite che non é una notizia? No, avete ragione. É una NOTOZIONA!!!!!

      Elimina
  7. Anonimo delle 8,54...non deve rinunciare all'indennità dopo che Agostinacchio e il Resto del Carlino lo hanno sputtanato! Se lo voleva fare lo avrebbe dovuto fare prima! Invece dopo aver predicato in giro il suo impegno per la comunita'( che poi l'unica cosa che ha fatto è stato far pulire 10 volte le strade come se poi ci dovessimo mangiare a terra - in compenso ha fatto incassare al Comune diversi soldini per divieti di sosta contestati) , in maniera assolutamente ingenua e altrettanto sincera ha ammesso che sta lì solo per portare a casa lo stipendiuccio di assessore! Il paese ha bisogno di ben altre figure! DIMETTITI CANALETTI! L'oratorio ha più bisogno di te che il paese! Là dentro potrai essere più utile per tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che possa essere utile all'interno dell'oratorio: vai a chiedere alle associazioni interne e poi ti rendi conto.

      Elimina
    2. un paio di mesi di volontoriato a famoso H.H. forse gli farebbe prendere contatto con la realtà

      Elimina
  8. vorrei sapere che si intende per "in quota Don Bosco". C'è qualcuno che possa spiegarmelo? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'assessore Canaletti faceva parte della lista civica Paese Vero confluita nella coalizione Npp e il suo incarico lo doveva grazie alla quota di voti portato alla maggioranza con tale lista. Poi ne è fuoriuscito (espulso) e non avendo più un appoggio politico da Paese vero, nella conferenza stampa di giovedì scorso ha fatto la battuta che era assessore in quota Don Bosco, essendo lui molto vicino all'oratorio salesiano.

      Elimina
    2. cara manuela non si fanno battute sui Santi, Don Bosco diceva:
      " BUONI CRISTIANI ED ONESTI CITTADINI" , " BUONI CRISTIANI ED ONESTI CITTADINI", " BUONI CRISTIANI ED ONESTI CITTADINI" .
      Le parole hanno un senso ed hanno un valore, soprattutto per chi appartiene a gruppi oratoriani come i "cooperatori salesiani", più di tutti dovrebbe dare esempio.

      Elimina
    3. Anonimo delle 14,15 sono perfettamente d' accordo! Io ho semplicemente, in modo asettico, riportato l'accaduto per la persona che aveva chiesto una spiegazione

      Elimina
  9. Dimettiti....ettetevi... ti paghiamo lo stesso!!! il guadagno è sicuro!
    Fede direbbe "che figura di ...............aaaaaaaaaaaaa!"
    Ahahahahahahahahah Veramente da non credere!!!!

    RispondiElimina
  10. E per cosa per un indennità di 300 € mica 150000! È l'unico che si fa un mazzo ed è sempre presente in comune , ma per favore ci sono altri problemi e poi Argano controlla se è la verità perché stiamo parlando di personale ! Questo è puro Gossip! Canaletti lo conosco bravo ragazzo e soprattutto con tanto entusiasmo da vendere e mille idee e si vuole denigrare una persona che cerca di far progredire questo paese con idee nuove credetemi una persona perbene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono certo, anzi sicuro, che il Carlino abbia scritto il vero. Per tutto il resto delle tue considerazioni le rispetto. Come rispetto la voce di un caro amico che telefonandomi mezz'ora fa da un paese limitrofo, lui, originario di Portorecanati, mi ha detto: "ma in che cazzo di mani abbiamo messo il nostro paese?"

      Elimina
    2. sicuro che ciò che hai pubblicato è vero? è dai tempi di giuda che nessuno fa una affermazione come la tua, argano.

      Elimina
    3. Se non è vero e il Carlino verrà smentito dei fatti pubblicherò la smentita. E daró spazio a Italo Canaletti per dire quello che vorrà.

      Elimina
    4. Ano delle 10.37, sei sicuro di conoscerlo bene? hai mai avuto rapporti di affari con lui?
      Secondo me non lo conosci per niente.

      Elimina
    5. Sono 300 se lavori e quasi 800 se non lavori o fai un lavoro autonomo come la Zoppi o chi un lavoro non ce l'ha. A proposito Palestrini lavora? Riccetti dovrebbe prendere di più degli assessori perchè è vicesindaco e pure lui è un libero professionista e quindi prende l'indennità per intero.

      Elimina
    6. 300 euro o 15000 o un miliardo o 1 euro quando si svolge un ruolo pubblico , a servizio della comunità , perchè scelto di farlo e per rappresentare chi gli ha dato fiducia , HANNO LO STESSO VALORE ,perchè prima di tutto e non ha prezzo , c'è LA DIGNITA' , L'ONESTA' , LA FIDUCIA , LA CREDIBILITA' ed i sani principi che derivano dalla specifica formazione per essere cresciuti in un luogo ed alla scuola di chi non può essere solo un nome da sbandierare.

      Elimina
  11. assessore. Povero non é colui che possiede poco, ma colui che ha bisogno di molto e desidera ancora di più e più.

    RispondiElimina
  12. Speriamo che dopo questa figura di m...a anche lui esca solo il lunedi' come il giallo!!!

    RispondiElimina
  13. Gabriele Guidi25 aprile 2015 11:22

    Si sta usando il privato ed il personale per una "resa di conti" in una parte politica cittadina ? Comunque, questa parte politica dovrebbe far parte di una coalizione che governerebbe la città ? Queste sono domande a cui dovrebbero rispondere i cittadini che hanno votato queste persone (plurale, appositamente) , con reazioni chiare e perentorie se non fossero d'accordo. Se non cambiano il modus-operandi dei cittadini, la partitica cambierà mai. Sarò inguaribile ottimista, forse, ritengo che l'intelligenza dei "due contendenti" alla fine prevarrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sia lodato Gesù Cristo....

      Elimina
    2. Solo i cittadini che li hanno votati dovrebbero ribellarsi? Il suo commento vuole intendere che questa giunta sta lì solo per rappresentare i propri elettori?E i cittadini 5s si sono esiliati da questo paese e sono esenti quindi da ogni reazione critica??

      Elimina
  14. Emanuele De Chellis25 aprile 2015 11:54

    Bell'articolo Argano...... complimenti vivissimi....... giornalismo alla Emilio Fede........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo so. Tu De Chellis questo paese lo stai trasformando in qualcosa di molto peggio di Emilio Fede. Quelli come te, se fosse successa una cosa del genere con un assessore della Ubaldi, si sarebbero incatenati a Palazzo Volpini, caro De Chellis. Ma voi avete questo straordinario dualismo. Che al tuo Emilio Fede non appartiene. Per me certe bassezze non hanno colore. Per te si.

      Elimina
    2. Emanuele De Chellis25 aprile 2015 12:42

      Vedi. Mi conosci talmente poco che puoi solo giudicarmi così. Ti assicuro che non sono né dualista ne nulla. Se una persona sbaglia la critico se fa bene mi complimento. VedI Fiaschetti che da nemico è diventato mio amico o Dezi che pur essendo del Pd io lo stimo veramente tanto. Ma se ci sono da fare delle critiche le faccio. Come ad esempio di oggi, festa della Liberazione, il fatto che non si sia fatto nulla ne sfilata ne alcuna manifestazione reputo sia una cosa Grave e molto. Io questo paese lo difendo per quello che posso dal marciume che fino a poco tempo fa lo ha gestito. Non mi conosci fidati. E la mia era una battuta....... avete pure lo stesso nome........

      Elimina
    3. De chellis ... te non diventi fede... te sei come la Santanchè!

      Elimina
    4. De Chellis SEL è uscita dalla porta e rientrata dalla finestra.
      Copriti la testa di cenere e non parlare più per i prossimi 20 anni e rassegnateve i portorecanatesi non vi votano e non vi vogliono...
      Avremo presto comferma del peso politico di SEL alle prossime regionali....

      Elimina
    5. De Chellis rispondici, se fosse successo ad un assessore della Ubaldi, cosa avresti scritto?

      Elimina
    6. De Chellis, che ne dici del marciume che emerge da alcuni personaggi di questa amministrazione, quella di oggi è una dimostrazione di ALTA polita. Complimenti !!!

      Elimina
    7. Emanuele De Chellis25 aprile 2015 14:19

      Nulla. Perché è di una ridicolezza assoluta. Di politico nn ha nulla. Io ho sempre scritto su cose che riguardano la società e la politica. No i dispettucci tra persone. Trovami un solo articolo dove parli di scaramucce tra persone firmato da me. Caro anonimo delle 13,14 pensa alla salute...

      Elimina
    8. Hai proprio ragione, questi sono "solo" dispettucci tra persone !!!
      Non dico che tu parli di queste cose, però non puoi negare che non fanno bene al progetto della vostra colalizione, anzi credo che vi diano molto fastidio e vi mettano a disagio. Quindi pensa al fatto che Palestrini dovrà sedere con chi dichiara di fare l'assessore per soldi !! Non credo che rispecchi la vostra idea di fare politica. Quindi auguri per il proseguo !!! ...comunque sto bene, grazie per l'interessamento.

      Elimina
    9. de chellis come mai oggi scrivi queste perle di saggezza , forse perche' è entrato in giunta Palestrini? fino a ieri non ti si sentiva!

      Elimina
    10. De Chellis, il marciume sta nel tuo partito e nella amministrazione che sostieni. Ti sei alleato con leghisti, con personaggi che per almeno 2 volte si sono schierati con Berlusconi, con gente che appena prima delle elezioni chiedeva alla Ubaldi di metterlo in lista e questi sono i nuovi tuoi amici. De Chellis sei stato sempre uno zero a sinistra e continui a confermarti come tale. Abbi il buon senso di stare zitto. Ma chiedere un po' di buon senso a quelli di SEL è come fare a cappellate con i passeri.

      Elimina
    11. Emanuele De Chellis25 aprile 2015 21:23

      Firmati sveltone. Ma le palle dove le avete lasciate??? Ridicolo!!!

      Elimina
  15. fiaschetti attilio25 aprile 2015 13:04

    Ciao Argano, continuo a leggere commenti sulla mia dichiarazione dei redditi e per questo do qualche informazione. Lavoro ininterrottamente da quando ho 18 anni, ho avuto tre esperienze imprenditoriali continuando a lavorare anche da dipendente, dai 28 anni fino ai 36 anni ho fatto anche tre lavori giocandomi serate , domeniche o uscite con gli amici. Alla presentazione delle dichiarazioni dei reditti risultavo il 5 o 7 più ricco del consiglio, che dire un bel primato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È lecito conoscere i compensi degli amministratori che paghiamo noi ma è indecente continuare a chiedere informazioni private sui redditi e sulle proprietà dei consiglieri. Non facciamo scadere ancora di più la situazione politica portorecanatese. Giudichiamoli in base a quello che fanno o non fanno, per i loro comportamenti ma non in base al loro 730.

      Elimina
    2. Nessuno vuole la TUA dichiarazione dei redditi (chi se ne frega!), ma quella di tutti gli amministratori, e che vengano pubblicate sul sito del comune e, come l'anno scorso, dal Carlino e sulla TUA bacheca. Tutto qua!

      Elimina
    3. Attilio ... i commenti ti portavano come esempio positivo di trasparenza. Riesci a capirlo ?

      Elimina
    4. De Chellis tu hai scritto sempre di tutto anche grandi caxxate. Hai insultato e deriso chi c'era prima con falsità e invenzioni. te la sei sempre cavata dopo con una risatella come quelle creature che vengono scoperte con le dita nella marmellata. Adesso difendi a spada tratta questa giunta solo perchè finalmente avete trovato una sedia per il vostro Palestrini ma è facilissimo capire perchè. Sei sempre quello di prima, con una morale per te e i tuoi amici e una per gli altri. Non è meglio se stai zitto?

      Elimina
    5. Emanuele De Chellis25 aprile 2015 21:25

      Difendo chi vedo che cerca d fare qualcosa per il paese. Per il resto non t rispondo perché veramente sprecherei batteria del Cell.

      Elimina
  16. Argano scusami tanto ma se fosse vero del messaggio m cosa ci vedi di male di uno che si fa un mazzo e viene retribuito con due soldi! Questo non te la passo ai cagato fuori dalla tazza non c'è niente di politico ma solo una vicenda personale solo per strumentalizzare la situazione facciamola finita e pensate come Giunta alla città e tu a fare "informazione " giusta come hai fatto fino adesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai cagato. Voce del verbo avere. Ci vuole l'H.
      Per me quella pubblicata oggi era ed è una notizia da dare. E dai ritorni che ho (alcuni veramente clamorosi) sono sempre più convinto di ció. Nel momento in cui Agostinacchio ha deciso di parlare e rivelare quelle cose, per me è notizia. E io la tratto.

      Elimina

    2. Ho sentito che sono 1000€ lordi quindi circa 750€ puliti.
      Altro che due soldi!
      Che poi il problema sta nel fatto di dire una cosa ad un amico a cui giri le spalle e a cui devi la tua fortuna,un'altra verità davanti ai giornalisti quindi al pubblico!

      Elimina
    3. 504 euro lordi. Questo era il suo compenso.

      Elimina
  17. Gabriele Guidi25 aprile 2015 13:37

    Cara Emanuela, sarei molto contento che, come da principi cardini del m5s, tutti coloro che hanno votato m5s (sottolineo tutti) facessero un passo in avanti e partecipassero attivamente alle nostre attività. Finora, a porto recanati, devo dire che abbiamo ricevuto tantissime segnalazioni, tantissimi suggerimenti, ma spessissimo da anonimi, accompagnati da un "sai io non mi posso esporre", "sai, dopo mi faccio nemico tizia/o"....mi spiega il perché ? Sempre disponibilissimo, disponibilissimi tutti noi, a ricevere segnalazioni ed a confrontarci su qualsiasi reazione critica. Il mio commento di cui sopra è rivolto al fatto che gradirei vedere maggior attivismo dei cittadini portorecanatesi, sia chi ha votato Paese Vero, sia chi ha votato m5s, sia chi ha votato la maggioranza attuale. Ribadisco che "i cambiamenti" vengono solo che dal basso, non certo dall'alto, basta con il delegare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guidi quante assemblee o incontri pubblici avete fatto in 11 mesi? Alla faccia della partecipazione

      Elimina
    2. Ma Poeta cosa ha proposto fino adesso? Niente, almeno 1 progetto , dico UNO volete portarlo avanti?

      Elimina
    3. Un progetto piccolo non mega galattico dai 5 stelle si può avere?

      Elimina
  18. Caro Argano
    purtroppo la ( quotidiana ) figuraccia è talmente grossa che ha fatto passare in secondo ordine un'altra ben più interessante questione....
    Ma PAESE VERO chi è?
    Ha uno statuto? Ha un tesseramento? Ha un direttivo democraticamente eletto e nominato?
    Ha mai fatto assemblee? Come si fa a parlare politicamente con Paese Vero?
    Ecco siccome PAESE VERO è un ectoplasma utile solo a procacciare qualche poltrona come fanno ha espellere Canaletti da una cosa che non esiste?
    Italo ci dici il tuo numero di tessera ?
    Ci spieghi quale è stato l'atto ufficiale con il quale PAESE VERO ti ha reclutato?
    Qualche spiritoso fino ad alcuni giorni fa diceva :
    "A porto recanati chi tocca i socialisti muore" beh me sa che stavolta vi siete suicidati...

    RispondiElimina
  19. DELUSANONNEPOSSO+25 aprile 2015 14:00

    oggi giornata della LIBERAZIONE vediamo di LIBERARCENE di questi opportunisti quì! suvvia Canaletti se tivuoi salvare la faccia DIMETTITI ti conviene dammi retta oramai non ti crede + nessuno MANCO IO CHE TI HO VOTATO!

    RispondiElimina
  20. "Amico, fatte i CAXXI tuoi, ho il mutuo, mi serve l'indennità a fine mese e il comune sgancia la grana...., Pa.Pa.Pa, abbiamo il Razzi di Porto Recanati, se tutto è vero, comunque, intendiamoci eh!.

    RispondiElimina
  21. Quando uno fa l'assessore per soldi è pericoloso !!!
    Se Canaletti pugnala Paese vero solo per l'indennità da assessore, vuole dire (come da sua ammissione nel sms ad Agostinacchio) che ne ha bisogno: tutti i giorni siamo sommersi di notizie di politici che si fanno corrompere per soldi, quindi sarebbe auspicabile e doverosa una presa di posizione di tutta la maggioranza per allontanarlo e fugare qualsiesi possibile dubbio (anche a seguito del famoso pizzino, mai che nessuno venisse in mente di fare 2+2).
    Agostinacchio, come hai fatto a fare uno sbaglio simile, puntare tutto su Canaletti: non lo conosci proprio !! AhAhAh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni simile ama il suo simile , dice un proverbio

      Elimina
  22. In tutto ciò non capisco come l'oratorio salesiano non prenda posizione e le distanze da certe affermazioni di canaletti.
    L'appartenenza a gruppi oratoriani non può e non deve essere usata come biglietto da visita per la vita politica, auspico in intervento rapido del Rettor Maggiore dell'ispettoria Salesiana.

    RispondiElimina
  23. certo che Canaletti ha un bell'amico. Gli manda un messaggio che dovrebbe essere privato e lui lo pubblica. Che me..a.

    Pasquino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensi che Canaletti e Agostinacchio sono amici?
      Credo che aveva trovato un accordo di comune interesse, e comunque si sono dimostrati proprio leali tra di loro:
      Canaletti abbandona Agostinacchio per 30 denari;
      Agostinacchio divulga un sms privato di Canaletti;
      soprattutto pare che Canaletti non abbia imparato nulla da quanto successo con Pacella, continua sulla linea di comunicazioni inopportune.
      Continua così Canaletti !!
      Tra quanto una nuova PERLA???

      Elimina
    2. Canaletti è la seconda volta che dice a tutti chi è e il sindaco ancora lo tiene lì.

      Elimina
    3. Come al solito il linciaggio avviene contro chi è vittima. Porto Recanati, come tutte le realtà provinciali, è rosa dal rancore e dall'invidia contro tutti, e se trova il debole gli dà giù senza "remiscio' de colpi". Un tempo parlasti di coscienza e di morale, Argano. Sono queste? Sai, tutto ciò non mi scandalizza perché è nelle cose. Come è nelle cose che la belva feroce attacchi gli animali più deboli e malati. Canaletti non è il mio idolo, ma sarei disposto a lottare a sangue affinchè venga tutelata la sua dignità di persona. Quando gli fa comodo lo predicano sia il cristianesimo che il comunismo. Ma chi è liberale lo dice sempre perché sulla libertà dell'individuo e sui diritti di ogni uomo ha fondato la sua vita. Se sei capace, Argano, rovescia il discorso e fa un focus su chi in questa vicenda è dalla parte sbagliata.

      Elimina
    4. Tutto questo popo' di ragionamento ci hai fatto per dirci che per te un assessore che assolve questo compito perchè non può rinunciare al relativo compenso non è una notizia da dare?

      Elimina
    5. No ti voleva dire che te la dovevi prendere con chi ha dato alla stampa l' SMS. È il Voltaire portolotto...

      Elimina
    6. gli amici di merende sono fatti così ed i cittadini di portorecanati quanto devono aspettare ancora perchè il sindaco prenda decisioni serie ,responsabili, dignitose, utili
      lasciando bisticciare i bambini fra di loro perchè i grandi è bene che si occupino delle loro competenze, lasciando che i bambini continuino a giocare con altre distrazioni

      Elimina
  24. Oggi è il 25 aprile, qualcuno ha pensato di mettere un fiore sulla lapide dei fratelli Brancondi? Qualcuno ha pensato di aggiustare la lapide che è spaccata? Qualcuno sa dirmi perchè il comune di Porto Recanati non ha indetto alcuna celebrazione per il 70° Anniversario della Liberazione? Qualcuno sa dirmi perchè SEL non prende posizione contro questa "dimenticanza"?

    RispondiElimina
  25. Gabriele Guidi25 aprile 2015 20:40

    Anonimi 15.59, 17.49 e 17.50 , molto avvilente chiamarmi così ma non posso fare altro, comunque tutti e tre di oggi 25/4, sono a disposizione per fornirvi tutte le info di cui chiedete conto. Non mi sembra corretto e rispettoso occupare spazio in questo blog considerato che l'argomento è un altro. Quando volete, sapete come e dove trovarmi, come già hanno fatto molti altri cittadini di porto recanati

    RispondiElimina
  26. Se non ci fosse l'anonimato ci sarebbero forse tre o quattro commenti......io da oggi non scriverò più e quindi uno in meno perché schifato da questo blog che dovrebbe trattare argomenti e tematiche sul porto e invece spara a zero sulle persone......Argano pensa quando toccherà a te !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti a me queste tue reprimende mi fanno solo un po' (tanta) pena. Da oggi non scriverai più? Il problema è che non è vero. Perchè domani sarai nuovamente qui a farci queste morali da quattro soldi. Tu vieni a dire a me che questo blog non ha trattato tematiche e argomenti di Porto Recanati? Bene, allora fammi una immensa cortesia. Oltre a non commentare più da domani, togliti proprio il disturbo. La rete offre un sacco di alternative. Non ci mancherai.
      Scrivi "SE NON CI FOSSE L'ANONIMATO CI SAREBBERO FORSE TRE O QUATTRO COMMENTI...." e lo scrivi da anonimo.
      Fammi la cortesia: sparisci stasera. Non domani.

      Elimina
    2. Anonimo 25/4 20:49 io condivido quello che dai detto e lo sostengo con forza.
      Fai male a non scrivere più perchè la libertà di parla ( e di scritto) è inalienabile.
      Nonostante gli inurbani inviti ad andarsene di chi scrive a none dell'argano.
      Questo blog è pubblico ed ognuno è libero di manifestare il suo pensiero nei limiti della legge,della correttezza e buona educazione.
      Ogni volta che pone l'accento sulla inusitata acrimonia dell'argano nei confronti dei personaggi politici lo stesso reagisce sempre così.
      Evidentemente si tocca un nervo scoperto.

      Elimina
  27. Grande Argano !!! Sai educatamente mandare a ffanc... chi lo merita. Chi decide di non commentare e non scrivere più, non lo dice: lo fa e basta ! Conplimenti Argano ! Hai risposto adeguatamente a chi dovrebbe sparire silenziosamente... stasera ! come hai detto tu !

    RispondiElimina
  28. A me dispiace... perche' da quanto lo conosco (poco x la verita') mi sembrava un bravo ragazzo...
    Certo che agostinacchio e' una bella viperetta....
    Seguo pochissimo la politica locale... sono impegnata x le regionali e non riesco a seguire tutto... abbandonando spesso anche il m5s p.recanati purtroppo...
    Comunque devo dire che l argano e' l unico blog che seguo....perche' elogia quando c'e' da elogiare e mena quando c'e' da menare.
    Questo e' giornalismo secondo me... alcuni lo scambiano come ignavismo... io invece credo che sia la piu grossa forma dell'intelligenza umana.. non prendere posizione politica certa ma fermarsi all'eame dei fatti ...come giornalista.
    Che dire questa amministrazione e' tutta una beffa... speravo in qualcosa di meglio della vecchia..... mi sbagliavo....pero' sicuramente e' molto divertente... grazie argano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un candidato al consiglio regionale che non si interessa di Porto Recanati???? Già per questo non merita di essere votata dai concittadini!

      Elimina
    2. Emanuele De Chellis26 aprile 2015 17:13

      Premetto che non voterò 5stelle,ovviamente. Ma mi pare di aver letto chiaramente che Chiara dice di interessarsi poco di politica locale e non di interessarsi poco di problemi di Porto Recanati. Cambia molto. Saper leggere è fondamentale. Come saper tacere alle volte......

      Elimina
  29. Bravo Argano,vai avanti così.Ti ringrazio per il ruolo di informazione e approfondimento che svolgi.La popolazione senza questo blog sarebbe all'oscuro di tutto ciò che viene tramato a palazzo Volpini.Questa armata Brancaleone al governo del paese brancola nel buio,tesa solo a mantenere le poltrone finalmente raggiunte. Porto Recanati non merita questa assenza di potere e l'accanita ,egoistica difesa del proprio squallido tornaconto

    RispondiElimina
  30. L'assessore, che in modo del tutto arbitrario, si autodefinisce "in quota Don Bosco" sappia che l'accostamento con la figura di un Santo e nobile Educatore svilisce sempre più la propria immagine , sottolineandone la pochezza e dabbenaggine ,suggerendo piuttosto l'accostamento con Esaù che,per un piatto di lenticchie.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono daccordo ed io che come molti ho frequentato e frequento l'oratorio mi sento offeso, don Bosco non ha bisogno della stupida propaganda di canaletti che l'utilizza per apparire casto e puro
      quanti oratoriani hanno agito ed agiscono per il bene della comunità in silenzio ,con umiltà con spirito di servizio perchè evangelicamente la mano destra non sappia ciò che fa la sinistra
      lo ha obbligato qualcuno a mettersi in gioco come amministratore ? quante ne deve combinare con serafica leggerezza ( incapacità ) perchè i soldi di noi contribuenti servano davvero per il bene comune e non esclusivamente per quello familiare?

      Elimina
  31. Carissima Chiara Traferri, per quanto ne sappia io, non esistono giornalisti obiettivi. Non fai caso a quanti titoli tendenziosi compaiono nei giornali, titoli che poi in una attenta lettura non sono giustificati nei contenuti? Poi affermare che Argano faccia giornalismo imparziale che analizza solo i fatti e non commenta con precisi intenti politici, mi dimostra che non leggi con attenzione i suoi commenti a molti post che lui non condivide. Forse sei troppo impegnata con le regionali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei spiegarti la differenza tra un blog e un giornale. Ma temo sia fatica sprecata. Un blog è un diario. Il mio DIARIO. E nel mio diario se tu scrivi in una pagina per criticare, io nella pagina successiva ti rispondo. Se tu dici che il mio diario non ti piace io ti invito, molto semplicemente, a non leggerlo e a non scriverci più. Non dovrebbe essere un concetto difficile da capire. Sono un blogger. Non ho il patentino da giornalista. È per questo che non mi invitano alle conferenze stampa.......

      Elimina
  32. Allora rispondi anche a Chiara Traferri che non sei un giornalista, perché lei sostiene il contrario. Forse anche tu non hai tempo per leggere attentamente i post e rispondi solo a chi ti fa comodo. Ad ogni modo non ho intenzione di smettere di scrivere, lo faccio con il tuo stesso intento, far riflettere. Faccio qualcosa di male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io rispondo di quello che scrivo e asserisco. E io non ho mai detto, scritto, dichiarato, di essere un giornalista o un pubblicista. Chiara Traferri dice di seguire il mio blog. Non il mio giornale. E nel mio blog scrive un blogger. Pertanto ti domando: cosa vuoi da me?

      Elimina
  33. Fare un blog e' fare informazione...fare informazione e' in un certo senso fare giornalismo...... mi piace chi lo fa criticando chi va criticato ed elogiando chi va elogiato. L'argano non si e' mai schierato.... picchiava duro l amministrazione ubaldiana... picchia duro l amminastrazione montaliana e picchia duro il movimento 5 stelle quando va cazziato... come e' giusto che sia.... ma se non condividete come scrive il blogger... scusate la franchezza... perche state tutti qua a scassare i maroni.....???
    Leggetevi il carlino o l adriatico o cronache maceratesi.... e sfogatevi li....
    riguardo alle regionali... ri grazio emanuele de chellis che traduce l italiano x chi non sa leggere...e ribadisco che essendo candidata x la circoscrizione di ancona in questo periodo mi devo occupare di cose come salesi, bypass, api, eccetera eccetera.... purtroppo non mi posso sdoppiare... e alcuni fatti mi sfuggono... ma appena posso mi rimetto in pari....... 😊
    Cordiali saluti a tutti.... ed il dente avvelenato... andate a lanciarlo a Salvini...

    RispondiElimina
  34. se ie la famo a rivà a 100 commenti ie la famo a fa decide canaletti che guadagna 100 punti se si dimette , se ripulisce la faccia ,se cunfessa , se mette a fadigà cume meio pò cun altri lauretti cume fanne tanti pori cristi de sti tempi cuscì nun piamu le pasciò e nun spregamu più tempu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come buonuscita però quel bravo ragazzo si merita UN MICROFONO

      Elimina
  35. ma Canaletti non doveva chiarirsi ieri con la sindaca e poi lasciare "baracca e burrattini" (questa m'é venuta per caso) ed andarsene? o va a finire come l'incontro de Riccetti?

    RispondiElimina
  36. "Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi."
    E credetemi i portorecanatesi stanno facendo e saranno chiamati a fare grandi sacrifici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 100 !
      CANALETTI HA FATTO BINGO !
      Un applauso!
      Quesse sci che so sudisfaziò

      Elimina
  37. You will want to run back to your ex as quickly as potential and do anything
    magic letter to get your ex back () get her or him back, including spying on him or her and their actions.

    RispondiElimina