QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 16 marzo 2015

L'OPPOSIZIONE - SUL CASO PLEN AIR (A PARTE IL PD....)

A parte il PD (da quelle parti hanno un apparato burocratico pachidermico, come ho avuto più volte modo di sottolineare, e arrivano sempre qualche giorno dopo....), anche le altre forze politiche o movimenti all'opposizione (sempre se il PD sta all'opposizione, perchè ancora non l'abbiamo capito visto che non lo hanno mai comunicato) si fanno sentire sul caso Pacella - Canaletti.



Ci scrive Poeta - Movimento 5 STELLE

Alla luce dei fatti accaduti inerenti la gestione area Plein Air, il Consigliere di opposizione del Movimento 5 stelle chiede un incontro con il Sindaco e l'assessore Canaletti per avere dagli stessi approfonditi chiarimenti sulla vicenda. 

Giammario Poeta


Ci scrive altresì  Elena Leonardi - Consigliera GFPP e Coordinatrice della locale sezione di Fratelli d'Italia:

COMUNICATO STAMPA 15.03.2015

"Gravissimo quanto sta accadendo a Palazzo Volpini dove legalità e rispetto delle regole appaiono ogni giorno di più parole vuote buone solo per la campagna elettorale! - Interviene così il Direttivo portorecanatese di Fratelli d'Italia - La vicenda dei suggerimenti del presidente della Pro Loco all'assessore al turismo sono solo l'ultimo di una serie di episodi che definire sconcertanti è riduttivo. Ciò che emerge da quel messaggio, che evidentemente doveva essere privato e solo per errore è stato inviato sulla bacheca pubblica dell'assessore, ed infatti rimosso dopo pochissimi minuti appena resosi conto dell'errore, è assolutamente esplicito. Lascia intendere di possibili accordi fra l'amministrazione e la pro loco per l'assegnazione dell'area Plein Air con l'inserimento di precise indicazioni nel bando che sono in procinto di emanare perché solo ottenendo quella assegnazione la Pro Loco potrà onorare l'accordo con ATP, come scrive lo stesso Pacella. Non solo, si parla anche di accordi con un altro assessore per la questione del Kursaal, ora chiediamo: a chi si riferisce? E qual è il progetto cui puntano? Ottenere la riassegnazione di quei locali che la Pro Loco dovrebbe lasciare in virtù dell'accorpamento con l'ATP per la gestione dello IAT? Chiediamo chiarezza e trasparenza: il Sindaco non può far finta di nulla limitandosi a dichiarare di "non sapere quale sia la motivazione o la finalità che ha spinto il Presidente Pacella all'invio del post" perché sono entrambe più che palesi! Troppi gli "errori" che stanno emergendo nella gestione della cosa pubblica, dalle delibere pubblicate come firmate dall'assessore che contemporaneamente era all'estero, alle norme cambiate ad personam nella protezione civile, fino allo smantellamento dell'associazionismo, chiediamo alle Autorità competenti di indagare sull'operato dell'amministrazione Montali. Fratelli d'Italia - AN chiede le dimissioni di questa amministrazione!"
Elena Leonardi


26 commenti:

  1. Caro argano ,

    Dove chi decide è una persona sola la velocità è istantanea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinque mesi (prendo come riferimento il consiglio comunale sul Burchio) per decidere e comunicare se state alla maggioranza o all'opposizione bastano?
      Anche se non decidete in una sola persona?

      Elimina
    2. Nel pd ci sono varie anime, una incollata alla poltrona, una che sta con upp, una che non sa dove andare e tiene il piede in 2 o 3 staffe, una che è all'opposizione da tempo. Tutto in un democratico calderone.

      Elimina
  2. Chi fa opposizione ha il dovere di proporre e controllare.
    L'opposizione sta facendo questo e continuerà a farlo.
    Fatevene una ragione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta un attimo. Di chi stai parlando?
      Del PD?
      Per cui il PD sta all'opposizione?
      Da quando?
      Quando lo avete comunicato?
      Mi sono perso qualcosa?
      Io sono rimasto all'intervista rilasciata da Antonella Cicconi a Radio Erre che sosteneva che il PD non aveva assolutamente intenzione di uscire dalla maggioranza.
      Se mi sono perso qualcosa, che qualcuno mi aggiorni!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  3. Aberrante!!! questi ti pisciano in testa e devi dire pure che ti piace!!! Gente che non saprebbe amministrare nemmeno lo stanziolo del porco!

    RispondiElimina
  4. dopo questo ultimo commento, dove si parla di gente che non saprebe amministrare nemmeno lo stanziolo del porco, non capisco argano perché non hai pubblicato il mio commento sul circolo delle "flatulenze infiammabili". Cos'è l'ironia deve andare solo a senso unico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi scuso. Hai ragione. Nel cancellare 4/5 commenti offensivi, per sbaglio, ho cancellato anche quello. E il sistema non consente recuperi. Pardon.

      Elimina
  5. Cara Leonardi, adesso ti accorgi di Pacella,delle associazioni,e quant'altro, sono tutti favoritismi, del vostro modo con cui avete governato questo paese.

    RispondiElimina
  6. FINIAMOLA QUI : Pacella a casa , prima ripulisce il grasciaro Plain Zozzo, restituisce gli arretrati, e cercra de trovà LOCO il più lontano possibile.
    Canaletti si procura um microfono e si ritira a pregare che gli fa bene,

    RispondiElimina
  7. Prendiamo atto che un partito con percentuali da prefisso telefonico (Fratelli d'Italia), può chiedere le dimissioni di una maggioranza. Con le dovute proporzioni io e il mio circolo di "flatulenze infiammabili", chiediamo le dimissioni della Leonardi. A numeri ce la giochiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di sicuro ha più consensi lei che il tuo bene amato e obsoleto PSI

      Elimina
    2. Da cosa dovrebbe dimettersi la Leonardi? A ruoli inversi, se la maggioranza della Ubaldi avesse fatto le stesse buffonate con rilievo penale, altro che dimissioni sarebbero state richieste. Avremmo avuto gli striscioni sotto il palazzo. Troppo buone le 4 consigliere d'opposizione. Ma chiedere le dimissioni di chi ha sbagliato e di chi minimizza mi sembra il minimo.

      Elimina
  8. devono dare in gestione ai giovani ai disoccupati tutto quello che possibile, sto pacella da quanti anni è presidente di quel vergognoso a dir poco ufficio nella piazza centrale? area plen air indecorosa! bella figura facciamo mandando i turisti in questi 2 (CESSI)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i parcheggi si devono riprendere !!che la vecchia amministrazione regalò!! insulta dopo che metti il nome . maleducato !

      Elimina
  9. Ma chiedi le dimissioni della Leonardi da che cosa?

    RispondiElimina
  10. Sabrina usa la tua testa e basta!
    Fai un rimpasto ,metti da parte orgoglio e pregiudizi e chiedi l'aiuto del PD .
    Ti serve una guida politica forte altrimenti di questo passo la Ubaldi che è già beata rischia di diventare santa.

    RispondiElimina
  11. Ano delle 15.55 mi fai sbudellare dal ridere, come se invece la Montali non sia egocentrica, accentrista e non deleghi un amato caxxo! ma per piacere...
    Chiedi l'aiuto ora del PD dopo averlo sbeffeggiato e preso a pesci in faccia dal Burchio in avanti! Quelli del PD sa che pernacchia che te fanne! ah bbello!! ahahahahahahaha
    Game over a palazzo Volpini... che è meglio.

    RispondiElimina
  12. Mi ricordo che quando il Pd nei suoi famosi 10 punti ci mise anche la partecipazione della capogruppo di maggioranza Cicconi senza diritto di voto alle riunioni di giunta ci fu chi gridò allo scandalo e il sindaco li accusò pubblicamente di volerla mettere sotto tutela.
    Oggi capisco che altro non era che una guida politica per evitare quello che sta succedendo questi giorni!

    RispondiElimina
  13. La pro loco è gestita in maniera disgustosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando insultare è facile perche anonimi . metti il nome poi insulta

      Elimina
  14. La pro loco è gestita in maniera disgustosa...

    RispondiElimina
  15. è gestita in maniera VERGOGNOSA, INDECOROSA, SCANDALOSA!

    RispondiElimina
  16. ma tutte queste associazioni pubblicano i loro bilanci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Ma ne parleremo.....

      Elimina
    2. e allora ne vedremo delle belle- sempre che li pubblichino ma non ci credo.

      Elimina