QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

mercoledì 20 marzo 2013

E' ORA DI CONSIGLIO!

Ieri, 19 marzo, si è tenuta una sessione straordinaria del Consiglio comunale. Indovinate a che ora è stato convocato? Vi inviamo l'Ordine del giorno:
Ora speriamo che qualche "anima pia" di qualche gruppo consiliare ci faccia sapere cosa è stato deciso...

P.S.: A proposito, voi avete visto nulla, sulla homepage del Comune, che rendesse nota la seduta consiliare?

5 commenti:

  1. Giov Speleobalena Picchio immaginare i vigili urbani di P.Recanati armati è inquietante,..non credo che nemmeno uno di loro abbia la capacita' e la fermezza per portare addosso un arma.....si finirebbe solo per creare inutili tensioni ulteriori..che si armassero di autovelox: nel lungomare nord le auto sfrecciano a folle velocita' (basterebbe una sbandata per far finire una vettura sulla spiagia o sul marciapiedi) armatevi di blocchetto per le multe: il corso di portorecanati e' ormai diventato il simbolo dell incivilta' automodilistica: di fronte al bar Giorgio sempre auto parcheggiate copntromano, il suv davanti la chiesa san giovanni contromano e sulle strisce pedonali...la gente taglia lastrada e va a parcheggiare contromano solo per non fare 2 metri a piedi!!!! per non parlare poi di quello che succede per le vie interne......ARMATELI DI BUONSENSO!

    RispondiElimina
  2. Se per questo neanche nelle bacheche dell'opposizione c'era scritto qualcosa. Comunicate che stanno appesi per intere settimane, ma non hanno nulla da dire? Nulla da denunciare? Silenzio! Vedi tra qualche mese come inizieranno ad essere usate invece.

    RispondiElimina
  3. Emanuele De Chellis20 marzo 2013 22:59

    delle bacheche, a quali ti riferisci?
    Faccio noto che noi, di Sinistra Ecologia e Libertà abbiamo subito riattivato la bacheca finite le elezioni.....
    Di opposizioni ce ne sono diverse, non fate sempre di tutta un erba un fascio......

    RispondiElimina
  4. e comunque sì il regolamento è stato approvato con il solito voto di vantaggio del sindaco, che tuttavia ha precisato di non essere d'accordo con l'armamento dei vigili. Il suo voto favorevole sembra sia stato dettato dalla necessità di tenere unita la maggioranza...COMPLIMENTI!

    RispondiElimina
  5. Non so quali siano i criteri per stilare la scaletta dei punti all'ordine del giorno ma purtroppo gli argomenti più "caldi", vengono trattati sempre per ultimi, ad orari impossibili. Alle 19,45, quando stava parlando l'assessore Sirocchi, me ne sono dovuta andare per ovvi motivi. Trovo estremamente inutile armare i vigili ma sinceramente sarei stata molto felice che i Vigili intervenissero con un comunicato stampa ufficiale per dichiarare il loro pensiero. E' vero che loro sono obbligati ad accettare le decisioni della Giunta comunale (l'assessore Sirocchi ha sottolineato che "ha ANCHE sentito cosa pensassero i Vigili sulla questione armi, ANCHE, perche' il loro parere non e' vincolante") ma sicuramente il punto di vista tecnico di coloro che vivono tutti i giorni con il problema della sicurezza, sarebbe stato rassicurante. Magari per pagare le armi, vista la situazione preoccupante delle finanze comunali,gli assessori potrebbero rinunciare ai loro seppur scarni gettoni di presenza.....

    RispondiElimina