QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

domenica 25 novembre 2012

ANTEPRIMA ASSOLUTA: I RISULTATI DELLE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA A PORTO RECANATI

Siamo in grado di darvi, in anteprima assoluta, i risultati ufficiali delle elezioni primarie del centrosinistra a Porto Recanati:


VOTANTI: 653

BERSANI 287 voti. 43,95%

RENZI. 197 voti 30,17%

VENDOLA. 90 voti 13,78%

TABACCI 67 voti 10,26%

PUPPATO. 7 voti 1,07%

Schede nulle 5 0,76%



Oltre alla grande affluenza, come vedete, stupisce il dato di Tabacci, che a Porto Recanati ottiene oltre il 10% dei voti (poco meno di Vendola) a fronte di un risultato nazionale pari a poco più dell'1%. Abbastanza sotto la media nazionale il risultato di Matteo Renzi, così come quello di Laura Puppato. Bersani e Vendola si aggirano attorno alle percentuali nazionali.

13 commenti:

  1. meglio così e forza Bersani

    RispondiElimina
  2. "non abbiate paura",se volete il cambiamento dovete per forza votare RENZI, se vi chiuderete nelle vostre ideologie,nei pregiudizi e negli stereotipi allora votate BERSANI.
    a buon intenditor(vendoliani!)poche parole!

    RispondiElimina
  3. comunque vada sono fiero di aver partecipato alla seconda giornata "dei morti" a detta di qualcuno e felice di partecipare anche alla terza!

    RispondiElimina
  4. Risultato inequivocabile..."le ultime levantate hanne n'sabbiato ll'occhi"...Chi è causa del suo mal, pianga se stesso!.

    RispondiElimina
  5. Leggo da "IL Fatto quotidiano" che i partiti politici compreso il PD, quest'anno hanno preso 180 milioni di Euro di finanziamenti, anzi rimborsi spese come ci vogliono infinocchiare.
    Trovo ridicolo e squallido che pretendono € 2 per votare alle primarie. Solo Renzi ha proposto di togliere questa tassa. Con tutte le persone andate a votare quanti soldi hanno incassato??? Non è vergognoso continuare a chiedere denaro dopo tutto quello che si sono presi? Se la macchina delle primarie ha un costo, se lo sostenessero loro, eventualmente con i loro capitali. Il PD parla tanto di copiare dall'Europa, ecco, incominciasse a vedere come negli altri paesi si organizzano all'interno i partiti .
    Parlano bene e razzolano male!!!!

    RispondiElimina
  6. Domenica votiamo Bersani!

    RispondiElimina
  7. Mi auguro che vinca Bersani,così,il centro destra,continuerà a vincere le elezioni politiche.
    Fino a che la sinistra non abbandonerà le tesi ideologiche,che finora l'hanno contraddistinta,oltretutto,sbugiardate dalla storia,la destra,potrà dormire sonni tranquilli.

    RispondiElimina
  8. Emanuele De Chellis27 novembre 2012 22:05

    be, dire che tabacci ha preso come vendola, mi pare assurdo, cmq a proposito di Tabacci, devo dire che,essendo stato ai seggi, ho notato una grande affluenza di stranieri, qualcuno proprio con il Santino di Tabacci,sarà un caso?? qualcuno ha lavorato su quelle persone per farle votare per Tabacci? Chi? c'è chi dice la CISL, io mi auguro che non sia vero, anche se è un dato che fa veramente strano, visto che in tutti i seggi non ha raggiunto più del 3%........
    ovviamente Sinistra Ecologia e Libertà non ha avuto il successo che sperava, ma si vede che le persone preferiscono il falso cambiamento di renzi al vero nuovo modo di fare politica, d'altronde siamo in italia, mi ero illuso di poter vedere un Uomo di Sinistra, Gay come presidente del consiglio. Dovrò abituarmici al fatto che non siamo un paese ancora evoluto e pronto alle sfide sia economiche, ma soprattutto sociali.

    Peccato


    Andare a votare al ballottaggio è un dovere, per non far vincere Renzi, votiamo Bersani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SE IL NUOVO MODO DI FARE POLITICA E' RAPPRESENTATO DA VENDOLA CHE PER UNA POLTRONA SI RIMANGIA TUTTO QUELLO CHE DICEVA NEMMENO UN MESE FA "CON CASINI MAI!"(PERCHE' BERSANI HA RIBADITO CHE L'INCIUCIO CON CASINI SI FARA'!)ALLORA STIAMO FRESCHI,A ME MI SEMBRA LA SOLITA VECCHIA POLITICA!

      Elimina
    2. Emanuele De Chellis1 dicembre 2012 14:31

      mi dispiace ma non c'hai capito niente di quello che vuole vendola per l'Italia. Mi dispiace molto, da ex compagno sentirti parlare così mi rattrista molto.
      Ciao

      Elimina
  9. ho avuto il picere di fare il presidente del seggio di PortoRecanati domenica scorsa,ho notato una grande affluenza di persone, anche giovani, che hanno fatto la fila spendendo 2 euro per venire a votare il candidato premier del centro sinistra, mi sembra che abbiamo dato un grosso schiaffo all'antipolitica.

    RispondiElimina
  10. Ho l'impressione che come si e' detto in piu' occasioni, i partiti della sinistra locale dovranno lavorare molto in futuro. A livello nazionale le primarie hanno raggiunto un obbiettivo di partecipazione forse insperata in un momento come questo ma a Portorecanati, considerando che Italia Bene Comune includeva tre formazioni politiche,probabilmente una certa sfiducia dei cittadini si e' sentita. Facendo due conti della serva e considerando la percentuale di elettori solo del PD nelle precedenti consultazioni, forse si poteva sperare in un numero di votanti piu' elevato. Certo le primarie non sono le politiche e non voglio certo fare la guastafeste, ma credo che si debba riflettere. Certamente la maggior parte degli elettori, ed io mi considero tra questi, e' andata al voto fermamente convinta che si possa cambiare qualcosa e che l'occasione che ci e' stata data di decidere chi potra' rappresentarci,(non voglio usare la parola democrazia termine veramente abusato)e' la massima espressione di diritto di un paese civile

    RispondiElimina