QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 16 ottobre 2012

COME STAI MESSO, A INTERNET?

Qualche mese fa, dopo la sollecitazione di un nostro giovane lettore, avevamo monitorato la situazione dei partiti politici portorecanatesi per quanto riguardava la presenza in rete con un post intitolato "Porto Recanati, la politica ed il web".
Ebbene, ora abbiamo deciso di ricontrollare come stanno le cose:


L'elemento che salta all'occhio, confermando la situazione di cinque mesi fa, è che il centrodestra non ha NESSUNA presenza in rete. Pdl ASSENTE. Udc ASSENTE.
- il consigliere Fiaschetti aveva affermato che avrebbe provveduto a colmare la lacuna, ma forse il tempo non gli è stato sufficiente.
- l'unico blog de "La Destra", in pratica, non ha fatto una piega e come a maggio è aggiornato addirittura al 2008.
- Non sono pervenuti blog o siti di "Paese Vero" e di "Porto Recanati a cuore" 

Le cose non sono esaltanti, dobbiamo dire, nemmeno per il centrosinistra:
- il Partito Democratico, primo partito cittadino, dopo il nostro post di maggio ha subìto il cosiddetto "effetto pepe al culo" e ha pubblicato nel suo blog 2 post in 4 giorni: uno il giorno successivo al nostro post, l'altro, dal leggendario titolo "La casa dell'acqua è del Pd" (ora abbiamo capito a cosa servono quelle fessure sopra le cannelle dell'acqua, a inserire la tessera del Pd!), a distanza di tre giorni. Poi... IL NULLA!!
- Sinistra Ecologia e Libertà aveva annuciato di aver cambiato indirizzo del blog, aprendone un altro dal titolo "Porto Recanati Magazine". Esito? Una decina circa di post e poi, a luglio, fine delle trasmissioni...
- Dell'Idv non abbiamo trovato NULLA, se non il sito che pubblicizzava la candidatura di Bruno Coppolella alle ultime elezioni provinciali
- Il blog di Rifondazione comunista è fermo a FINE 2009
- Il sito di "Uniti per Porto Recanati", dopo aver continuato imperterrito per mesi a ricordarci il 150° dell'Unità d'Italia (ricorrenza celebrata nel marzo 2011), ora pare non sia più online, estinto nel cyberspazio.

Come potrete notare, il progresso, per quanto riguarda l'utilizzo di internet nella comunicazione politica, è stato pari a zero anzi, forse abbiamo notato qualche lieve segno di regresso.
Delle altre realtà politiche portorecanatesi non abbiamo notizia, purtroppo. Come sempre, se abbiamo tralasciato qualcosa, fatecelo pure notare e rettificheremo al più presto.



9 commenti:

  1. Faccio mea culpa. Attilio

    RispondiElimina
  2. Siamo indietro di 20 anni su tutto, ma sbagliamo ad accontentarci. Avanti il vero nuovo!

    RispondiElimina
  3. Questa è la politica seria a Porto Recanati. Ogni tanto uno scossone dal letargo, giusto per far ricordare che sono presenti. Le bacheche custodiscono comunicati come trofei o attestati dell'"io c'ero" o "io ho fatto". Mi chiedo però, i problemi esposti hanno poi un seguito? Le denunce sollevate seguono un iter o rimangono nel cassetto? Gli esposti alle procure o al prefetto sono stati depositati? Perchè a parlare siamo tutti bravi e nel fare i fatti che ci si perde!

    RispondiElimina
  4. Altro che il nostro sindaco presenza imperterrita su facebook. Sabato un commerciante ha criticato l'organizzazione della notte fondente, beh dopo 5 minuti è arrivata la risposta della nostra eroina :)
    In quanto a informatizzazione il comune va abbastanza bene, eccetto il piano spiaggia che non è scaricabile e l'nta del ppl che è ancora alla versione dello scorso piano spiaggia :)

    RispondiElimina
  5. De Chellis Emanuele16 ottobre 2012 16:48

    Abbimo effettivamente un problemi di gestione del Blog sopra citato, ma assicuriamo ai nostri simpatizzanti e a tutti coloro che ci seguono che a breve verrà incaricata una persona specifica che dirigerà sia il Blog che il profilo Facebook. Grazie della sollecitazione, che è sempre utile!!
    Buon lavoro a tutti!!!


    Il Portavoce Sel
    Emanuele De Chellis

    RispondiElimina
  6. forse preferiscono utilizzare le bacheche suk corso..che sono piu a contatto diretto.

    RispondiElimina
  7. Perchè non fate anche una lista delle iniziative pubbliche che i partiti hanno fatto negli ultimi mesi o anni....?!
    Chi vincerà????

    RispondiElimina
  8. Forse non hanno nulla da dire. Meglio non prendere posizione sulle cose, in fase di campagna elettorale puo' tornare utile.

    RispondiElimina
  9. Questa è gente sempre pronta a criticare l'operato dell'amministrazione. Poi quando tocca loro far qualcosa,il nulla.

    RispondiElimina