QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 24 maggio 2014

MONTALI, POETA E UBALDI: L'ULTIMA INTERVISTA

Pensando di fare cosa gradita vi estendiamo, come ultima indicazione utile per il vostro voto, l'intervista ai tre candidati sindaco uscita oggi sul Resto del Carlino:

In ordine alfabetico:

Sabrina Montali:

Giammario Poeta:

Rosalba Ubaldi:

 

59 commenti:

  1. La prospettiva della democrazia partecipata è incoraggiante, i porto recanatesi dovrebbero per un attimo lasciare da parte i loro pre-concetti basati su una storia politica che è trapassata e anacronistica. Largo ai giovani e alla partecipazione di tutti al governo del paese. Grazie M5S!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie M5S un piffero! se questi sono come grillo, casaleggio e travaglio....peggio dei fascisti. dicono che vogliono il 51%. mi ricordano tanto qualcuno di un'epoca morta e sepolta

      Elimina
    2. Caso mai peggio dei comunisti, amico bello delle 10.41, perché il fascismo ha costruito e un bel po'.

      Elimina
    3. Hai ragione, peggio dei fascisti e degli stalinisti...

      Elimina
    4. Sì insomma...meglio di tutti e due! Sia comunisti che fascisti!

      Elimina
  2. Prendo atto (ma lo avevo capito da un pezzo) che Sabrina Montali, qualora le procedure autorizzative dovessero andare in porto, é favorevole al burchio. Dalla sua intervista, ciò sembra inequivocabile. E non mi sembra poco.

    RispondiElimina
  3. unaldi: affidabile e completa? conosce il paese? Ahahahahahahahaha!!!! lo conosce talmente bene da averlo distrutto con il cemento, appuzzolentito con i ristoranti e riempito di prostitute: chi lo conosce meglio di lei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Montali e Riccetti lo conoscono talmente bene che sono andati a chiedere il voto a Geremia Piangerelli, il suocero centenne della Ubaldi. Si può essere più fresconi?

      Elimina
    2. Se il voto lo vai a chiedere solo a chi conosci, quando le vinci le elezioni?

      Elimina
    3. Questo è quello che succede normalmente. Tu mi dai il voto io ti do qualcos'altro. Ma tutto questo ormai sta per scomparire....

      Elimina
    4. State con i piedi per terra perchè non si capisce in che termini possa essere effettuato il voto di scambio a Porto Recanati. Dal dopo guerra ad oggi c'è stato un solo caso di corruzione ed è avvenuto con il coinvolgimento di un tecnico e non di un politico. Lasciate stare Report che non è per niente educativo.

      Elimina
  4. Alla ubaldi non crea alcun imbarazzo a tenere i piedi in 2 scarpe: qui con FI e in provincia con il pd... e poi qua su 'sto blog c'è chi critica Riccetti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, proprio Riccetti, che da Attaccalite a De Chellis ha trattato con tutti. Poi ci ha pensato l'ex sindaco di Loreto a metterlo in sella.

      Elimina
    2. Peggio della ubaldi non è, che prima è stata SCARICATA dagli amici di forza italia e poi ha chiesto a Riccetti di passare con lei, sotto la pressione dei vertici del pd provinciale e regionale. Informarsi prima di blaterare coglionate no, eh?

      Elimina
    3. La Ubaldi ha chiesto a Riccetti di passare con lei? Quando? chiacchierone delle 13.16. Se il Pd è quella cloaca che dici, per chi voterai? Per il Pd, naturalmente perché tu sei una persona coerente e tutta d'un pezzo.

      Elimina
    4. Guarda che Riccetti è della società civile,mai avuto tessere tanto è vero che ha formato un movimento che fa capo a lui,non fare il finto tonto.

      Elimina
    5. Riccetti non ha fondato nessun movimento perché Uniti per Porto Recanati è emanazione di cinque partiti. Non vado oltre per non offendere gente che considera amica e che nei confronti di Riccetti ha peccato di sudditanza psicologica.

      Elimina
  5. LARGO A NUOVE IDEE,NUOVE ENERGIE,NUOVE CAPACITA',NUOVE PROSPETTIVE
    ABBIAMO UN TREMENDO BISOGNO DI ARIA NUOVA,DI OSSIGENO PURO
    E POI MEGLIO GLI ERRORI IN BUONA FEDE DI CHI SI METTE IN GIOCO PER MIGLIORARE CHE
    I CALCOLI ED I RAGGIRI DI CHI E' SCAFATO DELLA POLITICA
    UNA OPPORTUNITA' AI GIOVANI ED AL NUOVO VUOL DIRE OSARE LA SPERANZA

    RispondiElimina
  6. L'intervista della Montali spazza via le firme raccolte da Reboli per il Burchio. I paladini dell'ambientalismo e del no alla cementificazione sono serviti. Il Burchio? Ben venga....!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è qualcuno che su questo blog ha chiesto a ripetizione perché il Burchio non è stato mai nominato in questa campagna elettorale, ma quelli del minestrone Montali non hanno mai avuto niente da dire. Ora Riccetti va per le case a dire che se vinceranno loro il Burchio non si farà mai. Tradotto significa intanto mandateci su, poi faremo quello che piace ai nostri referenti esterni. Chi finanzia la campagna elettorale del minestrone?

      Elimina
    2. Ma sei davvero così sicuro delle caz..te che dici? Collegare il cervello prima di aprire bocca è un optional?

      Elimina
    3. Anonimo delle 13.18, questo tuo intervento avrebbe potuto farlo anche un idiota talmente è privo di contenuto. Se sono caz..te, perchè non ci dice qual'è la verità? E' che non vuoi saperla, tutto qui.

      Elimina
    4. No, perchè è la TUA verità, cioè quella che ti fa comodo...iproprio in pieno stile ubaldiano

      Elimina
    5. Ma prima ancora delle dichiarazioni della Montali ci sono quelle di Feliciotti. E c'è il silenzio che attorno al Burchio è sceso dopo che Riccetti e Fiaschetti sono entrati nella coalizione minestrone. Chi finanzia la campagna elettorale della Montali? E' la millesima volta che lo chiedo ma nessuno mi risponde.

      Elimina
  7. CEMENTIFICATORI

    Bruno Francesco Bianchi: 504.000 metri cubi
    Pasquale Moroni: 350.280 mc.
    Giuseppe Giampaoli: 186.450 mc.
    Glauco Fabbracci: 169.700 mc.
    Rosalba Ubaldi: 67.000 mc.

    Siccome pensiamo che il progresso è legato anche allo sviluppo urbanistico abitativo, evviva Bruno Francesco Bianchi, abbasso Rosalba Ubaldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dire giunta fabbracci è come dire giunta ubaldi: in entrambe le occasioni era lei l'assessore all'urbanistica, ed al chipiùnehanemetta: perciò a conti fatti è lei l'autrice dello scempio di 240.000 mc in 15 anni. V E R G O G N A ! !

      Elimina
    2. I metri cubi di fabbracci li puoi aggiungere alla Ubaldi perché era lei assessore all'urbanistica.

      Elimina
    3. Amici belli senza bellezza, a ognuno il suo. I numeri parlano chiaro e smentiscono tutte le bugie che avete raccontato fino ad oggi. Speriamo che l'opinione pubblica tenga conto di che pasta siete fatti. Professionisti della denigrazione e della calunnia. Di fronte alla verità si china il capo e non si cerca di mistificarla. Se ne avete una diversa fatela conoscere a tutti. I metri cubi di Fabbracci? Metti allora insieme quelli di Moroni, Bianchi, e Giampaoli, che tutti insieme stanno sostenendo la Montali, e vedi cosa ne viene fuori. .

      Elimina
  8. Sono contro il Burchio. Voterò per i 5Stelle. Gl unici a parlare chiaro. Della coalizione Montali non mi fido. Hanno il PD dentro. Un partito troppo ambiguo. Oggi la Montali con la sua intervista ribadisce quanto detto dal candidato PD della sua lista Petro Feliciotti tempo fa al bugiardone: si deve mandare un segnale alla Coneroblu che questi non si metteranno mai contro il Burchio. Operazione perfettamente riuscita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo,i 5stelle faranno come a Parma, quando hanno detto che non avrebbero MAI fatto costruire l'inceneritore che invece sta là a fare bella mostra di sè. Vallo a dire ai cittadini di Parma cosa pensano del sindaco. Se le concessioni sono state firmate non c'è più niente da fare, manco se vince il padreterno, si può solo ARGINARE in parte il problema, che è quello che va dicendo la Montali da diversi giorni a questa parte

      Elimina
    2. Se Poeta dovesse vincere e poi non facesse di tutto per fermare il Progetto Burchio, almeno potrei incazzarmi contro di lui per aver promesso una cosa e non averla fatta. Cosa che mi sarebbe preclusa con la Montali. Lei ha chiaramente detto che se l'iter é regolare...."BEN VENGA!!!!" Poeta una amenitá del genere almeno non l'ha detta...

      Elimina
    3. Poeta manco i sua de voti se porta a casa: votà a poeta è un voto buttavo via!

      Elimina
    4. Ben venga perché non può portare il comune in una causa civile già persa in partenza che pagherebbero i cittadini,sveglia bello.

      Elimina
    5. Anonimo delle 17,52, va tutto bene. Ma per quale cazzo di motivo, allora, Reboli ci ha scassato i marroni con la raccolta firme? Quel Reboli, per capirci, che é un ferreo sostenitore della Ubaldi. Ma la tua Montali non era la paladina del no all'ulteriore cemento. Io da una così mi aspetto tutto, ma non un "ben venga". Ben venga un c......

      Elimina
    6. Ci sono modi e modi per esprimersi e la Montali poteva dire che se c'è una possibilità di fermare il Burchio lo avrebbe fatto, sempre che avesse vinto le elezioni. Ma se dice così quali possono essere le conseguenze? Domandare a Mangiaterra.

      Elimina
  9. Incredibile! Cosa deve dire chi vuole governare questa città? Le carte sono quelle che contano,le carte sono quelle che ci dicono a che punto siamo arrivati,le carte ci dicono se saremo in grado di fermarlo.su questo, cari anonimi rosiconi, potete stare tranquilli,noi faremo di tutto per evitare questo scempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voi non farete una minchia, super rosicone montaliano delle 13.15, perché con la Coneroblu avete più che buoni rapporti. Rispondi tu dato che non vuol farlonessuno: chi finanzia la campagna elettorale della Montali? Vuoi forse smentire la stessa candidata sindaco?

      Elimina
    2. Rosicchione delle 13.15, le carte dicono che siete degli impostori. Punto e basta

      Elimina
    3. 13.15, sei un impostore perché sai bene che il consenso al Burchio è stato già dato dal Pd indipendentemente da quello che dice la Montali. Lo scempio sei tu assieme a quelli che hanno raccolto le firme ed ora tacciono. Coticone, va da loro e chiedigli perché, se non l'hai ancora capito. Ma siccome sono sicuro che sei uno della greppia penso che tu lo sappia e che come gli altri hai giocato un brutto tiro ai firmatari. Che se vi votano dovrebbero spararsi alla testa.

      Elimina
  10. Mi sarei aspettata che, almeno alla vigilia delle elezioni, l' Avv. Montali evitasse di tirare in ballo gli altri schieramenti e parlasse solo della propria coalizione. Oggi la deriva populista dei grillini.... I 5 Stelle cominciano a preoccupare? Credo che non sarebbe stato necessario ripetere in continuazione che la lista di NPP era diversa da quella della Ubaldi perché quando ci sono differenze eclatanti, emergono da sole. Ad esempio sarebbe inutile che io ripetessi in continuazione che non sono come Gisele Bündchen (ahimè) perché le misure parlerebbero da sole... Sinceramente poi con questo benedetto Burchio, tante differenze non ce le vedo. "Se il progetto sara' assunto dopo un iter regolare, ben venga". Significa che se l'iter fosse regolare, la Dott.ssa Ubaldi avrebbe avuto ragione di spingere per il progetto? Lungimirante? Metteremo un bel "mi piace" sul resort del Burchio? Dalle varie iniziative e dichiarazioni del Pd, Fiaschetti, Upp, non mi era sembrato che si volesse rimanere alla finestra ad aspettare l'iter, ma che ci fosse una contrarietà a costruire sulla collina del Burchio per motivi che andavano dal rischio idrogeologico, al consumo indiscriminato del territorio, ai dubbi sulle società appaltanti. Boh! E questa benedetta stazione di polizia all'Hotel House? Non credo che il Sindaco possa decidere sulle postazioni di polizia, cosi' mi sembra inutile metterlo in un programma elettorale, un po' come l'iniziativa tra privati per abbattere l'Hotel House. Un bel in bocca al lupo per Portorecanati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela i 5 stelle prenderanno si e no il voto dei candidati ed il tuo ...
      Ovvero le persone che non vogliono cambiare ... neamche sei in grado di capire cosa c'è scritto su un articolo. La gente come voi merita 20 annindo ubaldi

      Elimina
    2. Prova a spiegarmelo tu cosa c'e' scritto sull'articolo, anonimo delle 16:55. Soprattutto qual'e' il cambiamento di cui vai parlando. Ti prego inoltre di spiegarmi bene la differenza tra cambiamento e trasformismo perché probabilmente tu ne sei un esperto. Un consiglio poi, mai ironizzare sul risultato del voto. L'Italia e Portorecanati ne hanno di esempi di pronostici che sono rimasti nel gozzo!

      Elimina
    3. Ancora complimenti, Emanuela, sei riuscita a mantenere la tua signorilità di fronte a un presuntuoso come quello delle 16.55. Che tra l'altro non conosce proprio la differenza tra volontà di cambiamento e trasformismo. Amico delle 16.55, il tuo cambiamento si chiama Fiaschetti? O Riccetti? Venti anni della Ubaldi si chiuderebbero con questa sindacatura. Pensa un po' se dovessimo sopportare 20 anni di Montali, Riccetti e Fiaschetti. Voglio essere sincero, mi dispiace che ogni volta si debba chiamare in casua la Montali, che come la Cicconi (credimi Emanuela) si trova a fare la parte della vittima piuttosto che quella del carnefice. Ci salveremo dall'era Mangiaterra, Giampaoli, Pieroni soltanto se... Meglio non infierire.

      Elimina
    4. Emanuela Trasformismo ?

      unico candidato che era in maggioranza ed ora è in lista NPP è Fiaschetti, 1 su 16 questo è il tuo trasformismo ...

      La Montali ha detto chiaramente che lei è contraria al burchio , solo ha evitato di fare la figuraccia alla Pizzarotti dicendo che in ogni caso avrebbe fatto impedito l'inceneritore e poi glie lo hanno fatto uguale ..

      Emanuela a te che piacciono i grandi proclami e promesse spicciole , vota rosalba o 5 stelle ti prometteranno sempre tutto ciò che desideri ...

      La serietà è un'altra cosa e l'ha messa in campo solo Sabrina

      Elimina
    5. Emanuela pardon il post mi era partito un un errore di battitura mentre completavo il post , premendo accidentalmente invia

      Penultima frase non è 'a te che' ma 'a te se' , se vuoi argano correggimi direttamente il post originale.

      Finendo di precisare visto che sono sempre tirato in ballo , la mia posizione è quella di sabrina , va valutato l'iter autorizzativo , che siano rispettate tutte le prescrizioni fatte dagli enti preposti , ma l'iter è comunque partito certo non a causa del centronsinistra. Si è espressa una contrarietà se oggi fosse proposto da 0 il progetto , ora prima di intraprendere una strada va come appunto detto da Sabrina esaminata accuratamente la situazione e lo stato delle autorizzazioni e prescrizioni , la salvaguardia del territorio è sempre nello sfondo di tutto il programma.

      Elimina
    6. Petro provo a rispondere punto per punto. Per quanto riguarda il Burchio, la nota stonata secondo me nella risposta dell' Avv. Montali, e' quel "ben venga" che forse, per coerenza con tutti i comunicati fatti e le varie iniziative, doveva essere un "NOSTRO MALGRADO". Io, come ben sai, non potrei votare l'attuale Sindaco perché non condivido la sua visione di Portorecanati e il suo modo di accentrare l'amministrazione nelle proprie mani. Non credo si possa prescindere, per un paese complesso come in nostro, dal gioco di squadra. E' vero, ho apprezzato la sua visione del sociale perché credo, a differenza di quello che pensano molti, sia qualcosa di "naturale" per lei, ma ovviamente questo non e' sufficiente per condizionare il mio voto. Ho parlato di trasformismo perché, secondo me, quando un partito si predispone a "parlare con tutti" e ad "aprire la porta" a tutti, si predispone al cambiamento del proprio DNA. Il fatto che la candidata Sindaco, nella sua prima uscita pubblica, si dichiari senza ideologie, e' già un segnale che si intende unire correnti diverse. Un po' come tenere nel proprio guardaroba un tubino nero, che vada bene per tutte le occasioni. Per molti questo e' cambiamento, per me e' trasformismo. La sinistra non ha avuto fiducia nelle proprie capacita' e si e' unita con Fiaschetti (sig. Fiaschetti non me ne voglia, la nomino spesso ma e' solo una divergenza di ideologia e valori la mia, niente di personale) e svariate altre anime, chiamiamole cosi'. Caro Petro, tu continua pure a pensare che tutto questo sia un cambiamento, per me e' uno svendere la propria identità.

      Elimina
    7. Feliciotti a suo tempo ha detto anche lui "ben venga il Burchio", e adesso il partito lo ha costretto ad arrampicarsi sugli specchi per rimediare alle infinite gaffe della coalizione. Se i maggiori esponenti di una coalizione si esprimono in senso univoco per il sì al Burchio, occorre altro per capire? E perché il solitamente loquace Riccetti, con Reboli il campione dell'anti Burchio, dopo le firme non ha più profferito parola? Siete babbei o ci fate? Fiaschetti, poi, si è candidato a prendere il posto di Agostinacchio: buono per tutte le stagioni. Adesso farà in modo di accaparrarsi le preferenze della Gabbanelli e il gioco è fatto. E che mi dite dell'assordante silenzio di Sel? Tutti in quella coalizione cercano di mettere le mani su palazzo Volpini e del resto non gliene frega niente. Spero di sbagliarmi, ma di principio le cose stanno così.

      Elimina
  11. Un intervento intelligente. Complimenti a Emanuela

    RispondiElimina
  12. É chiaro: Sabrina Montali non vuole vincere le elezioni e fare il sindaco. Un'intervista del genere il giorno prima delle elezioni é stata rilasciata appositamente per perdere....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalba che fa vuole i voti di sel con fabbraccetto che cita la boldrini ?

      E si la comunista è diventata la cara rosalba ... è lei che si è suicidando volendo costruire un secondo hotal house per regalare case a quelli del vecchio house..

      Elimina
    2. E che cosa doveva dire Sabrina?
      Anche se tutte le carte per il Burchio fossero regolari,farò una causa che durerà anni ,tanto perderò ma pagherà il comune cioè i Portorecanatesi?
      Ma fatemi il piacere prendetevela con chi ha fatto ormai il danno.

      Elimina
    3. Sabrina ha detto ciò che è stata costretta a dire dal Pd. 17.58, tu dai l'idea di essere uno che ha mani in pasta, e dunque ti chiedo: chi finanzia la campagna del Pd? Questa è la domanda delle domande e i firmatari del anti Burchio dovrebbero porla giorno e notte. Firmatari anti Burchio, faccio un appello a voi: chi finanzia la campagna elettorale della Montali? Se non rispondete è perché anche voi da no Burchio siete diventati pro Burchio.

      Elimina
    4. stai tranquillo,è tutto finito,domani sentirai una sirena e due bravi ragazzi con il camice bianco ti metteranno una bella camicia con le maniche lunghe.stai sereno !

      Elimina
  13. Dei vecchi container in acciaio immersi nel mare per formare una barriera antierosione della costa auspicati da Poeta ne vogliamo parlare? Che ne penserà Italia Nostra e la Soprintendenza? Ah già al loro candidato possono perdonare tutto. Ma i nostri pescatori non sono dello stesso avviso...

    RispondiElimina
  14. Giustizia e Libertà24 maggio 2014 22:42

    Io,in tutto questo marasma ho capito che c'è un anonimo a cui non importa chi vincerà,non importa dei programmi, non gli frega niente di Portorecanati,ma vuole disperatamente sapere fino alla morte cerebrale e testicolare di noi tutti....
    CHI FINANZIA LA CAMPAGNA ELETTORALE DELLA MONTALI AHAHAH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anonimo di cui parli, cocco delle 22.42, delle cose che hai detto ne sa infinitamente più di te e siccome ama la verità ha posto quella domanda affinché si sappia che alla gente sono state scippate 1.200 firme contro il Burchio per fini elettorali e in campagna elettorale del Burchio non si è parlato per niente. Il che è scandaloso. Solo uno sciocco come te non sa che se è andata così è perché sotto sotto ci sono accordi tra il diavolo e l'acqua santa. Da una risposta tu che non sai nemmeno che il riso abbonda nella bocca degli stolti. A me sembra che tu sia un diretto interessato, forse l'interessato più diretto a non far emergere la verità.

      Elimina
    2. Feliciotti, Rosalba ha fatto per Porto Recanati quanto tutte le amministrazioni del passato messe insieme non sono riuscite a fare. Soltanto la vigliaccheria di certi portrecanatesi in mala fede e una sinistra becera e opportunista può disconoscere questo fatto. Feliciotti, sei un ingegnere e dunque resta fedele ai dati di fatto: i ricami dialettici non ti si confanno. Sei un bravo ragazzo, evita di prendere ad esempio certi marpioni che manovrano il tuo partito e non farti strumentalizzare da chi invece dovrebbe avere la responsabilità politica di certe scelte. Perché fanno parlare sempre te? Rifletti. .

      Elimina
  15. I am sure this ρiece of writing has touched all the internet visitoгs, its really really good post on building up new web site.


    Also visit my weblog - sac alma louis vuitton

    RispondiElimina
  16. Sapete qual'è il più grande smacco per la democrazia e la verità? Che i fomentatori anti Burchio, da un mese zitti come i pesci, sono andati dicendo ai poveri firmatari scippati che loro il Burchio non lo faranno fare mai. Ma perché non sono usciti a dirlo a voce alta? Per non disturbare il manovratore? Lascia stare, amico anti Burchio, lasciali parlare questi topi di fogna. Vedrai dopo che siamo andati su cosa faremmo. E gli allocchi ci cascheranno di nuovo. Anzi diranno che questo è il migliore dei mondi possibili perché dover ammettere di essere stati raggirati è più doloroso di aver visto il Burchio dove non avrebbe dovuto essere. Se invece veramente non lo faranno fare immaginate come rimarrà la Coneroblu, perchè in tal caso i raggirati sarebbero loro, e a fior di quattrini. Ma si può vivere sempre imbrogliando la gente? Sì, a quanto pare, e per certe persone è l'unico modo di stare al mondo.

    RispondiElimina