QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 26 giugno 2017

PORTO RECANATI È: COMUNICATO NOTTE ROSA


Nota di Porto Recanati è
Siamo ancora eccitati e soddisfatti per il grandissimo successo di pubblico della Notte Rosa 2017. Un successo sia di pubblico che di organizzazione, a dimostrazione del fatto che quando le varie forze del paese collaborano per un obiettivo comune, il successo è assicurato. Noi di Portorecanati è vogliamo ringraziare l'amministrazione, il sindaco, i lavoratori comunali e tutti gli operatori commerciali che hanno aderito all'iniziativa per renderla così speciale. Un grazie sentito va, inoltre, alle forze dell'ordine per l'immane lavoro svolto. Non possiamo, infine, non mandare un abbraccio alle migliaia di persone che ieri hanno scelto la nostra Porto Recanati. Grazie di cuore

20 commenti:

  1. Dovreste tenerci di più a non prevaricare i diritti dei cittadini residenti che,per una sera,devono rinunciare a libertà personali,subire angherie e vessazioni,sopportare maleducazione e frastuono.noi,in fin dei conti,siamo clienti tutto l'anno!

    RispondiElimina
  2. la mamma dei cretini è sempre incinta

    RispondiElimina
  3. Avete sempre da lamentarvi...negli altri paesi tipo Riccione e dintorni tt ste lamentele nn c sn...e ke sarà mai x una sera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come scrivi? Torna a scuola, ridicolo/a!

      Elimina
    2. esattissimo

      Elimina
  4. Se per una sera ti senti così assediato e privato dei tuoi diritti, ti consiglio un weekend alla Pia Casa Ermes, dove maleducazione frastuono angherie sono proibite. Altra soluzione puoi sempre uscire di casa e provare a divertirti, dicono che di la non fanno le notti rosa, te lo dice un pensionato di oltre settanta anni che pensa che la vita e bella se sei bravo a viverla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che durante i concerti de "la fiumarella" si fuma roba Buona!

      Elimina
  5. Al Corso hanno arrostito salsicce in strada con un fumo bestiale e la puzza che ha fatto chiudere le finestre a tutti e non si è visto neanche un vigile. In pratica è stata una mangiata generale con la solita musica sotto le finestre della gente. Successone? Bah ... se vi accontentate di questa roba.

    RispondiElimina
  6. Comunicato ufficiale della maggioranza silenziosa dei cittadini vessati dalla notte rosa:voi commercianti che vi siete sbattuti tanto per regalarci una serata di disagi,privazioni della libertà personale,sporcizia e schiamazzi,sappiate che se vi è sembrato un gran successo invece come operazione simpatia è stato un gran FIASCO,perché noi una cosa possiamo farla,per gli altri 364 giorni dell'anno diventeremo vs.EX-CLIENTI

    RispondiElimina
  7. Il mito romagnolo resiste ancora e fa credere ai gonzi di turno che ciò basti a trasformarti in "località turistica". Niente originalità, tanto casino, l'illusione che ciò sia divertimento e serata rilassante per tutti (con l'afa di questi giorni, poi...).
    Infine quando circolano comunicati di ringraziamento al limite... dell'orgasmo come questo, allora ti rendi conto che stiamo ai minimi.

    RispondiElimina
  8. Non dobbiamo far diventare questo paese un paese di soli turisti vecchi e pensionati. Dobbiamo pensare anche ai giovani,siano essi i nostri giovani che i turisti. se per una sera il paese si riempie di vita non penso muoia nessuno. Sul "fumo bestiale e la puzza" posso trovarmi daccordo con l'anonimo sopra. Se posso permettermi manderei un ringraziamento ai volontari che eraano presenti dal pomeriggio e che hanno contribuito a rendere sicura la serata.

    RispondiElimina
  9. State puntando su un turismo di passaggio su un turismo mordi e fuggi non state dando un benché minimo servizio al paese. Orgogliosi di una "festa" che anche se la organizzi a Pitino riuscirebbe...è ora di dare servizi al cittadino residente che paga le tasse per 12 mesi l'anno. Sevizi intesi semplicemente come pulizia,sicurezza,viabilità e rispetto delle regole, invece di fare cassa per un giorno. Ma #cosseteste vi riducete a fare l'asfalto per il corso a stagione iniziata. Dei DISSERVIZI ne andate orgogliosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Asfalto assolutamente incredibile farlo adesso,quando toglieranno le pedane esterne si bar che cosa faranno?rattoppi ridicoli come al kursaal?

      Elimina
  10. Alla faccia del paese turistico, quattro pensionati abituati ad affittare l'appartamentino a peso d'oro, e spostarsi in grotta sono fastidiati dai rumori e dalla folla. Loro il business lo fanno uguale, intascano in nero e pretendono di stare tranquilli, che spettacolo, consiglio a questi che si sentono infastiditi di trasferirsi per una sera dopo il ponte dell'autostrada in via Montarice li si sta tranquilli.......

    RispondiElimina
  11. A nessuno è consentito divertirsi calpestando i diritti altrui,il far west e il casino lo scambiate per un grande evento perché non avete mai messo il muso fuori dal paesello...

    RispondiElimina
  12. Le persone che funzionano a pieno ritmo non si lamentano mai, e in particolare non si dolgono che gli scogli siano duri, che il cielo si annuvoli, che il ghiaccio sia troppo freddo.
    (Wayne W. Dyer)
    Chi ha minacciato di andare a fare la spesa altrove ( quasi sicuramente già lo fa ) non ha cuore l'economia del proprio paese .
    Da ricordare che l'evento piccolo o grande che sia non avevo biglietto d'ingresso

    RispondiElimina
  13. Per favore mettete un cartello all'ingresso del paese:"siamo chiusi per manutenzione". L'assessore ciclista Cingolani, che vaga per il paese accompagnato dai quasi invisibili vigili portorecanatesi, ci doveva impiegare un anno per organizzare nell'ordine: spazzatura strade,rifacimento righe senza rilasciare pass e dulcis in fundo l'asfaltatura del corso? Evidentemente i portorecanatesi amano queste cose.Non è che per caso la giunta pensa pure alla bandiera blu?

    RispondiElimina
  14. Nemmeno una parola,signori commercianti, su questa ridicola asfaltatura in piena stagione?I Vapori tossici per voi e per i turisti a cui abbiamo detto di avere il paese a misura di bambino ,non vi stimolano a pronunciarvi per non disturbare gli amministratori?

    RispondiElimina
  15. Tutti insieme per la notte rosa...ma guai ad interessarsi dei problemi veri del paese e del commercio, complimenti!

    RispondiElimina