QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 8 aprile 2017

CASTENNOU RADDOPPIA: INAUGURATA LA CASETTA DEI LIBRI PER BAMBINI

Alla presenza del Sindaco Mozzicafreddo, dell'Assessore Sabbatini e della Consigliera Comunale Pina Citaroni il quartiere Castennou ha inaugurato oggi pomeriggio la casetta dei libri per bambini che va ad affiancarsi alla preesistente casa dei libri per gli adulti che lo stesso quartiere aveva già messo a disposizione della collettività lo scorso Autunno.
La stupenda giornata di sole è stata propedeutica alla presenza di un folto pubblico e di molti bambini.
La presidente di quartiere Sonia Alessandrini che ha fortemente voluto questo evento e la realizzazione di questa seconda opera,  ha invitato i bambini presenti a posizionare nella casetta i primi libri. 
Negli interventi di Cristiana Mataloni prima e del Sindaco Mozzicafreddo poi, è stato ribadito come sia importante educare i bambini fin dalla loro infanzia alla lettura intesa come arricchimento culturale e personale indispensabile per un sano percorso educativo di ogni essere umano.
Il pomeriggio è stato allietato musicalmente dal trio Simone Scalabroni - Federico Cau - Marta Mataloni (tre ragazzi del posto) che hanno eseguito alcuni brani.
Successivamente Debora Zagaglia e Diego Scalabroni hanno provveduto a leggere alcune favole ai bambini presenti intrattenendoli con dei giochi all'aperto.

Il piccolo parco di Castennou si arricchisce da oggi di un ulteriore apprezzabile elemento aggregativo, distinguendosi per un proprio spirito di iniziativa sempre attivo e produttivo.

 

 

4 commenti:

  1. Lanfranco Picchio8 aprile 2017 18:48

    Certo che fare una festa mentre i bambini si riempivano i polmoni di gas di scarico delle centinaia di macchine sfreccianti lungo via Castelnuovo,non e' bello.Speriamo che il ns presidente abbia segnalato la non sostenibilita'della situazione agli amministratori presenti e ne abbia sollecitato una qualche ipotesi di soluzione.

    RispondiElimina
  2. O Lanfrá, accontati dell'isola del Silenzio che l'assessore Cingolani ti fa d'estate dalle 14.00 alle 16.00. Se poi vuoi un Castennou ecologico ti consiglio di trasferirti tra i Sibillini. Lì solo aria fresca e profumo di vacche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divertente e carino il commento dell'anonimo Riccardo "cuor di leone".

      Elimina
    2. ma nessuno parla dell'inutilità del parcheggio per moto e scooter all'inizio di via Pastrengo?
      d'inverno ci parcheggiano le macchine in maniera indisturbata, adesso vedrete che con l'arrivo dei turisti quante multe voleranno
      una genialata!!

      Elimina