QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 8 novembre 2016

BURCHIO: LOTTA DI PARERI TRA COMUNE E REGIONE

Frana o non frana?

 

7 commenti:

  1. Dopo i leggendari battibecchi (ahahahah!!) tra l'allora sindaco e assessore regionale sulle scogliere, ci ritroviamo con la cagiara per il Burchio dove il Comune contesta la Regione a suon di carte bollate e perizie geologiche. Insomma non c'è pace per Porto Recanati e la cosa sorprende assai se si pensa che qualcuno sosteneva in campagna elettorale di avere molti amici a Palazzo Raffaello...

    RispondiElimina
  2. E fategliela pagare 'sta cambiale agli amministratori comunali! Non vorrete mica che finiscano in protesto? Anche perchè penso che i creditori vadano per le spicce.

    RispondiElimina
  3. Pur di fare lo scempio del burchio questi benefattori di porto recanati manderanno l'acqua del fiume per d'insu!

    RispondiElimina
  4. A questo punto proporrei una fiaccolata pro Burchio. Se Mozzicafreddo e Ubaldi mi mettono per iscritto, davanti al notaio, che poi si occuperanno dei problemi della città vi prego diamo loro il Burchio. Ricordo che oggi, come accade da 15 anni, dopo la pioggia si è aperta la solita buca sotto il cavalcavia nord. Quella buca è l'emblema della politica della città: mettere toppe senza mai risolvere il problema. Votate Portorecanatesi votate.

    RispondiElimina
  5. Qualcuno si è... spento.

    RispondiElimina
  6. FRANA e come se FRANA!!!

    RispondiElimina
  7. Lanfranco Picchio14 novembre 2016 12:13

    A parte UPP c'e'un silenzio assordante delle opposizioni.Coraggio, fatevi sentire magari all'unisono.

    RispondiElimina