QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 22 ottobre 2016

PULIAMO LA PINETA: CHIARIMENTI

Apprendo dal Corriere Adriatico che Carlo Sirocchi storce il naso sull'iniziativa "Puliamo la Pineta". Sostiene in pratica che quando, in modo assolutamente meritorio (lo sottolineo a scanso di equivoci), ci mise le mani lui quando era assessore,  impiegò, grazie al lavoro dei volontari, molto più di una giornata per portare a termine la pulizia di quei luoghi. Facendo dinque intendere che con una giornata si potrà fare ben poco.

Bene, intervengo in prima persona perchè come penso sappiate,  tutta l'iniziativa ha preso forma da una idea nata a chi vi sta scrivendo. A me sinceramente dispiace che Carlo, che reputo persona molto intelligente, non abbia saputo intendere il senso della cosa.

 Sono mesi che in questo blog e in questo cavolo di paese non facciamo altro che parlare dei fenomeni delinquenziali che interessano la zona Pineta: spaccio, prostituzione, frequentazioni poco raccomandabili. 
Il tutto condito da simpatici cartelli a segnalare questi stessi fenomeni che sono saliti in modo dirompente agli onori delle cronache.
In questo contesto, che nel momento in cui uno si prende la briga di organizzare un momento di felice e sana aggregazione in quei luoghi, si debba sorbire immediatamente le spietate critiche di chi in passato ha avuto responsabilitá di governo, dispiace. E dispiace molto.

Perchè forse non si sta cogliendo il senso.

Il volantino che ieri ho pubblicato e che nei prossimi giorni riproporrò recitava questa frase: "la città che si riappropria di quel luogo".  Ecco, vorrei dire a Carlo Sirocchi che magari lo farà simbolicamente, ma la città nella rappresentanza di chi quel giorno vorrà intervenire, proverà a mandare un segnale diverso. Una inversione di tendenza. Un qualcosa di  propositivo.

E se anche questa tipologia di azione dovrà essere sottoposta a severe critiche, ce ne faremo una ragione. Ma andremo avanti lo stesso. 

 
.

58 commenti:

  1. Mi viene in mente solo una cosa: ma il Corriere Adriatico cos'è il gazzettino ufficiale di Sirocchi? Ogni volta che si parla di pineta, bufalari concede il puntuale contraltare all'ex assessore per ricordare a tutti quanto fosse bravo ecc. Oh tabacco' va bene l'amicizia, ma tutto ha un limite. Per quanto tempo dovremo ancora sorbirci le auto-celebrazioni di Sirocchi? E se la sua opera di recupero della pineta è stata così efficace, come lui racconta, come mai a così pochi anni di distanza versa già in condizioni pietose? Con un intervento gratuito, ma che sarebbe costato 100.000€ di lavori, oggi la pineta sarebbe una sorta di Central Park...raccontiamo meno fandonie per cortesia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai, tra il (tuo) dire ed il (suo) fare, ci sono di mezzo le cazzate che hai scritto! bla bla bla!

      Elimina
    2. Falaschini Quirino22 ottobre 2016 14:02

      Comunque sia Sirocchi quando c'era almeno ci ha provato.A forza di sminuire o demonizzare per forza qualcuno per motivi politici o personali, a PortoRecanati non andremo mai da nessuna parte ,ai voglia a lamentarsi!Lo dico per esperienza!Se sono stati spesi 100000€ per poi ritrovarsi la Pineta così com'è adesso vuol dire che poi non si è fatto il mantenimento di quello eseguito in precedenza.

      Elimina
    3. Per tua informazione Alessio Sampaolesi ha fatto tutto cio' che scrive Sirocchi senza fare articoli di giornali. A differenza di Sirocchi il primo ha fatto comprare una trinciatrice per pulire meglio e prima

      Elimina
    4. Carlo Sirocchi24 ottobre 2016 16:28

      Attilio... ma come... mi stimavi così tanto.. ma non ero l'unico, per te, che... ..e QUEL giorno mi hai anche dedicato...vabbè, dillo tu..!!!! ..ed ora, "Tu quoque..", mi accoltelli?? deciditi insomma!!! ;-)

      Elimina
    5. Carlo tu sai benissimo di averla fatta fiuori dal vaso. Comumque scrivi almeno la gente sa. Tu sei artefice di una spesa inutile che ogni anno ci costa migliaia do euro, sei artefice della rimozione della recinzione della pineta,ti invito a fare un giro a S Elpidio.

      Elimina
    6. Carlo Sirocchi25 ottobre 2016 10:23

      Attilio, scrivi tu cosa pensi (o pensavi) realmente di me, sennò sembra che voglia autocelebrarmi...per il resto, sono solo decisioni governative che ovviamente non troveranno mai il benestare delle opposizioni, anche se, come hai detto all'epoca (e come vedo continui a fare), devi agire così, contestando tuo malgrado, perché DEVI, e non perché VUOI! Peccato che la politica sia questo! So bene che tu eri (e sei) fondamentalmente d'accordo su tutto, poiché in sostanza combattevamo la stessa battaglia all'illegalità...

      Elimina
    7. Mi sto facendo delle grandi risate davanti una birra

      Elimina
    8. Carlo Sirocchi25 ottobre 2016 21:24

      Ridi pure Attilio...ma sai bene che sono state parole tue, non mie...o anche QUEL giorno te ne eri fatta qualcuna?? Beh, ci stava, visti i festeggiamenti in corso... No?

      Elimina
    9. Tu non stai al top..fidati

      Elimina
    10. Carlo Sirocchi26 ottobre 2016 11:12

      Beh Attilio, può anche essere...ho una certa età...perché allora non la racconti tu QUELLA telefonata....così almeno saprò se hai detto cazzate a me, o a tutti gli altri!!! Del tuo fare (poco) e dire (tanto) così altalenante ed incoerente siamo tutti un po' stufi!

      Elimina
    11. fiaschetti attilio26 ottobre 2016 15:53

      effettivamente non stai al top ma non penso sia colpa dell'età.

      Elimina
    12. Carlo Sirocchi26 ottobre 2016 16:54

      Attilio, eppure quella volta mi sembrava di aver capito che tu invece mi considerassi al top (ma glielo hai mai detto ai tuoi "alternativi"??!! Ma comunque io stia, non è questo l'importante! Vedo che non vuoi entrare nell'argomento, il che la dice lunga su quanto io abbia colto nel segno! Non serve bere birre per dimenticare, lo sai???

      Elimina
    13. Attilio e Carlo, visto che ormai i commenti che rilasciate non sono più pertinenti al post ma a vostre beghe, che ne direste di farvi una birra insieme e chiarirvi?

      Elimina
    14. attilio fiaschetti26 ottobre 2016 17:29

      Catlo ti ho invitato a raccontare questa telefonata, cosa vuoi di piu`? Fatto questo potro` leggere e smentire. Per cio` che scrivo ci sono i fatti a testimonianza. Ti saluto xhe devo andare a produrre

      Elimina
    15. Carlo Sirocchi26 ottobre 2016 18:30

      In privato (seppur dietro ad una birra) non parlerò più con Attilio, visto che tanto a me dice delle cose, ed in pubblico si fa bello dicendo il contrario! Per me è chiusa qui!

      Elimina
    16. attilio fiaschetti27 ottobre 2016 09:42

      Sinceramente credevo che scherzavi e che mi portavi in giro,invece vedo che sei serio. Non capisco se lo fai per coprire la figura di ..... che hai fatto con il tuo articolo o cosa. Io, caro Sirocchi non ho mai parlato male delle persone ma del proprio operato,cosa che e` avvwnuta anche con te. Armamento, recinzione pineta, zero lotta abusivismo, bilanci comunali non parliamone ( santa Simonetta), turismo con comici che.....
      Altro del tuo mandato non si ricorda se non per esswre favorevole al centro commerciale, outlet e burchio. Mai una parola sull ospedale si recanati, bocciata proposta sul giudice Si Matteo, bocciato testamento biologico,bocciato regolamento per animali nei circhi, bocciata iniziativa sui maro` , devo scrivere altro. Comw dimenticare la scelta di fare una manifestazionne canina in pineta nel periodo delle processionarie. Tutti si ricordano i tuoi commenti a vhi ti faceva notare questa cosa. Con questo chiudo e ti consiglio qualcuno bravo.

      Elimina
    17. Carlo Sirocchi27 ottobre 2016 14:34

      ..non dovevamo smetterla? Ok.. chiuderò anche io, come te, rispondendo con le mie ultime considerazioni.
      Tu parli male sia delle persone che del loro operato “a prescindere” (pubblicamente) ma poi ne riconosci il valore (privatamente): ti invito a far pace col cervello!
      Non puoi chiamarmi, come hai fatto allora, mezz’ora dopo la Vostra vittoria alle elezioni (2014) e dirmi “Carlo, voglio dedicarti questa vittoria, a te che sei stato l’unico li dentro a fare qualcosa, a contrastare la Ubaldi, ecc…e scusami se ti sono stato contro in questo anni, ma lo dovevo fare..ero all’opposizione!..ecc.ecc..” e ti ho ringraziato per la stima “celata” ed ho sperato la fine di attriti atavici!! ( ho una sola parola ed un onore inattaccabili, quindi non ci provare a smentire neanche una sillaba!)
      …. DECIDITI CACCHIO!
      Scarno riassunto del mio operato: dell’armamento ne vado fiero (e ti sfido ad un incontro pubblico per parlarne ancora se vuoi: ne uscirai convinto al 100%) e chiedi alla P.M. se vuoi! Della recinzione della pineta, altro successo che ha evitato una gabbia nella quale più nessuno sarebbe entrato! Della lotta all’abusivismo, forse hai vissuto altrove, per non sapere cosa ho fatto nei confronti della cittadinanza e delle autorità prefettizie! Dei bilanci comunali, li ricevevi anche tu i miei studi PERSONALI, costati mesi di lavoro, ove inserivo statistiche, proposte e tagli d’iniziativa (con il “giusto” supporto del dirigente, ma con sforzi matematici e analitici che sono certo tu non riuscirai MAI a fare)! Col turismo, i dati parlano per me, quando non solo ho sempre confermato la bandiera blu, ma eravamo sempre in crescita e terzi nelle Marche!
      Stai travisando la realtà, caro Attilio, ed ogni tua parola puzza di falso!
      Del mio mandato non si ricorderà né il centro commerciale, né l’outlet, né il Burchio, poiché non ci sono e non ci sono stati! Però sono certo che si ricorderà per le cose fatte!!
      Come la videosorveglianza (l’hai dimenticata nel tuo elenco), la restituzione della pineta alla città (altro che le tue passeggiate inutili!!), la costituzione del gruppo volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri (che da anni sono l’UNICA forza ancora spendibile per poter fare eventi, concerti, manifestazioni, ecc), il WI-FI gratuito in pioazza(che nessuno ha voluto continuare), il bilancio partecipato con i Quartieri (te lo ricordi quel lavorone? O hai scarsa memoria?...l’unico finora ad averlo fatto!!!), il rinnovo dell’Ufficio del Turismo (con touch-screen misteriosamente “scomparso”…che fine ha fatto??), le notti ROSA e BLU, che per primo ho portato al Porto, il NO alla tassa di soggiorno, le ordinanze anti prostituzione, i mezzi alla Protezione Civile (gommone e fuoristrada…che qualcuno poi ha abbandonato chissà dove…), il drone per controlli di sicurezza (che fine ha fatto?) e tanto altro che ora non ricordo, ma potrei continuare per ore…. E sono cose che rimarranno a noi cittadini!!!!
      E TU COSA HAI FATTO? Di serio, di reale? A parte le (bocciate) proposte spot ?A parte aver gettato la spugna? A parte aver cambiato casacca più volte? A parte aver contribuito allo sfascio della città con il commissariamento? A parte aver contribuito al degrado della socializzazione e dell’armonia con i tuoi interventi sempre provocatori, contraddittori e deleteri? Io non ricordo nulla di te, delle tue cose fatte, ma ricordo sono il tuo fallimentare periodo da governante.
      Quindi caro Attilio, non ho nessun timore di fare le figure che dici te, poiché i FATTI parlano per me, e TU, proprio TU, mi consigli di farmi vedere da uno bravo? Ma ti rendi conto della realtà? Vedo che ti diverti, che pensi che le persone stiano scherzando, che bevi e ridi…. Prova a fare il contrario: vai da uno normale (non bravo) e fagli leggere i nostri scritti… poi fatti dire cosa ne pensa….. ma fallo sul serio, poi fammi sapere la sua risposta!!!
      Spero quindi che ora l’Argano stoppi qui questa “storia infinita”(basta repliche e contro repliche!).
      Buona vita a te, all’Argano e soprattutto a Porto Recanati.

      Elimina
    18. oh fiasche' per carità dagli l'ultima parola a chi ha fatto rivivere la pineta (oggi meta preferita di puttane e spacciatori) a chi ha creato un sistema di video-sorveglianza che non ha mai funzionato, ha chi ha armato i vigili, ma proprio i vigili sono i primi a non volerne fruire. Per carità, dagliela vinta, sennò la frantumazione degli zebedei non ha fine!

      Elimina
    19. oh ano 17:42: almeno la pineta dopo 20 anni è vivibile (sta a chi governa eliminare prostitute e droga), la video-sorveglianza ha sempre funzionato (poi dipende sempre l'uso che se ne fa) e i vigili sono stati sentiti tutti (uno per uno) dalla Ubaldi e tutti hanno confermato di gradire l'armamento! Le tue chiacchiere stanno a zero!

      Elimina
    20. Interessante leggere "E sono cose che rimarranno a noi cittadini!!!!" per poi leggere sempre dallo stesso autore, che il tutto è "misteriosamente “scomparso” oppure "…che fine ha fatto??", ma peggio "che qualcuno poi ha abbandonato chissà dove…", per non dire mestamente "che fine ha fatto?".
      Insomma da semplice cittadino vorrei saperlo anch'io!!

      Elimina
    21. Giusto ano 08:07! È appunto interessante leggerlo perché evidentemente l'aver lo scritto doveva mirare a quello! Magari qualcuno potrà dare delle risposte!!

      Elimina
    22. attilio fiaschetti29 ottobre 2016 10:28

      Mi ero perso il tuo commento Sirocchi e potrei smentire tutto ma non lo faccio, anzi rilancio dicendo vhe la sconfitta del 2014, cosa che ti ho detto, e` la conseguenza di scelte ( a mio modesto parere) sbagliate nel lasciare fuori chi aveva portato tanti voti mel 2009. Poi si racconta che qualcuno voleva la poltrona di assessore gia` sotto il culo prima delle votazioni. Per il resto di tutte le cose raccontate ringraziamo gli uffici e i suoi dirigenti. Fai il che ad oggi atw telecamere non servono a nulla,le pistole l ex sindaco in consiglio dichiaro` di essere contraria,recinzione idem,tassa soggiorno che nessuno ha messo, bandiera blu ci apiegherai quale e` stato il tup contributo e cosi per le altre cose. Comunque ti aspetto in pineta a pulire e non per fare le foto per la stampa.

      Elimina
    23. Carlo Sirocchi29 ottobre 2016 14:09

      Quando Argano dirà STOP alle nostre beghe, smetterò, ma fino a quel momento, visto che continua a pubblicarci, continuerò a risponderti! Non potresti smentirmi nemmeno volendo, la mia parola non potrà MAI essere messa in discussione (l'hai scritto anche tu su di me, ricordi?)Non ho MAI voluto la poltrona da assessore (nemmeno ora, che se avessi voluto entrare in lista lo sarei stato al 100%). Gli Uffici ed i Dirigenti stanno li apposta per dare supporto agli indirizzi di chi governa (sono le scelte quelle che contano). Che le telecamere non servono lo dici solo tu! Se la Ubaldi fu contraria all'armamento, accettò però democraticamente il SI della maggioranza e non fece come te che alla prima rogna, come bisticci infantili, te ne sei tornato a casa dalla mammina,..e per ben due volte (sai, ancora non ci posso credere!!). Per il resto, vedo che parliamo solo di me...(e tanto di te, a parte banchetti e passeggiate, di che vogliamo parlare?). In pineta ci verrò dopo che ti sarai fatto il mazzo per decine di volte (cioè quando saremo pari)..e, per contro, non chiederò al mio giardiniere amico se state tagliando piantine protette...Ah, e a fine pulizia non c'era il SiConTe, ma mia moglie che a sue spese ha portato da mangiare e bere per tutti...decine di volte (ma non vorrei autocelebrarla troppo!!)

      Elimina
    24. Noi invece abbiamo il SI con Te.
      Ce ne faremo una colpa anche per questo.....

      Elimina
    25. Carlo Sirocchi29 ottobre 2016 16:11

      Argano, non era una critica....era per rendere semplicemente onore al merito a chi ha collaborato per settimane e a proprie spese. Nessun (altro) attacco! Avresti potuto dire semplicemente: brava (o grazie) Paola!... No?

      Elimina
    26. Attilio Fiaschetti29 ottobre 2016 16:34

      Sirocchi mi sfugge il nome di quel personaggio che saputo che non gli volevano dare l'assessorato parlò di fucili o cose del genere. Non mi ricordo quale personaggio prese l'assessorato perchè l'accordo che fece con il sindaco era tre assessorati in caso di vittoria per il suo partito. Chissà quale comune era e dove avvenivano queste cose, chissà poi questo personaggio a chi ha aiutato alle elezioni del 2014. bocca mia taci che è meglio... Sirocchi, se per caso ti venisse in mente quale comune e chi è il personaggio me lo ricordi anche a me? Intanto ritornando alla pulizia della pineta l'argano lo fa da semplice cittadino,tu come assessore retribuito. Chiaro che non parliamo di Porto Recanati e neanche delle persone presenti in questa chat.

      Elimina
    27. Carlo Sirocchi29 ottobre 2016 18:02

      Caro Attilio, vedo che le chiacchiere da bar hanno il sopravvento su di te, magari, come dici tu, bevendo birra! L'unica cosa che confermo (e non hai scoperto l'acqua calda) sono gli assessorati al PdL...e allora?? Per il resto sono congetture prive di fondamento e ti invito a non continuare col solito spargi-merda di chi non ha argomenti! Non ho scheletri e non cercare di inventarli! Pensa alla tua di coerenza, a tutti (in)visibile!! Per quanto riguarda la retribuzione, sappi che per me quegli anni sono stata solo una rimessa e quei 300€ non compensavano minimamente i compensi non presi al mio lavoro! Scava pure Attilio, non sai proprio più che pesci prendere eh???

      Elimina
    28. Attilio Fiaschetti2 novembre 2016 17:24

      Caro Argano, dopo i fatti del sisma dei giorni scorsi non ho ritenuto opportuno rispondere al spargi verità del porto ma oggi devo fare alcune precisazioni sulle cose dette da Sirocchi.
      se è vero che sono un spargi merda, come mi definisci te, come mai nessuno mi ha querelato in questi anni? forse la merda che spargevo usciva dagli stessi culi che mi definiscono così? oppure sono dei masochisti e gli piace esser sputtanati?
      Caro mio ,te e tutti quelli che parlano di coerenza,fate ridere. Ti spiego una cosa semplice semplice che forse riuscirai a capire anche tu. Nel 2011 il Sindaco Ubaldi si candido per le provinciali con una lista di centro sinistra. Tu ti sei candidato con una lista di centro destra alle provinciali. Basta prendere i giornali di allora o chiedere a chi sedeva in maggioranza quali pressioni avete fatto alla Ubaldi per far si che ritirasse la sua candidatura. Non vi ha cagato ed è andata avanti come un treno, portando a casa un doppio risultato: vittoria come lista ed elezione personale in provincia. Voi, e te compreso, zitti e a testa bassa. Tu peggior risultato della pdl-fi di sempre al Porto e per non bastare hai continuato a fare l'assessore con un sindaco che al Porto stava a destra e in provincia stava sinistra. Che dire, proprio una bella coerenza. Io mi sono dimesso. Mi spieghi dove ho sbagliato? Volevate fare ritirare la candidatura? bastava rimettere le deleghe e dire che passavate in minoranza. Ma poi la poltrona non ci stava più.
      La retribuzione non è come la racconti e ti spiego il perchè. Lo stipendio o chiamalo come vuoi e di 350/360 se hai un lavoro, poi si hanno per ogni giunta un giorno retribuito, si hanno 28 ore retribuite al mese per svolgere il proprio mandato, il giorno pagato per assenza dal lavoro per fare il consiglio comunale e per i statali (se non sbaglio) un mese retribuito per fare campagna elettorale. Dunque caro Sirocchi le cifre son ben diverse da quelle che racconti. Per ultimo la compensazione non ci deve essere anche perchè nessuno ti ha obbligato di fare politica attiva.
      Poi ti lascio al tuo IO con questo dubbio che mi porterò dietro per semrpe: ma chi lo dice che le cose che dico io sono spargi merda e le cose che dici tu sono verità? Mi dispiace di una cosa, la gente si stava dimenticando del tuo operato e della tua presenza ma con le ultime sparate che hai fatto sei tornato di moda nelle conversazioni della gente. Come dice Marzullo fatti una domanda (era meglio che me stavo zitto?) e datti una risposta (SI).
      scusa ma devo andare a parlare con quello che si è svegliato un girno e ha deciso di andare alla Diaz e rendersi utile.

      Elimina
  2. Carlo Sirocchi22 ottobre 2016 10:51

    Buongiorno, ora non posso poiché impegnato, ma più tardi chiarirò ogni cosa. Ci tengo!
    Carlo Sirocchi

    RispondiElimina
  3. Già parlare di Pineta è primo passo positivo, poi portare i cittadini a viverla e lavorare per pulirla è il secondo posso. io propongo un terzo, progettiamo un futuro per la Pineta, un confronto di idee, che deve programmare un progetto. Un invito ai cittadini , Associazioni ad Amministrazione ad iniziare un percorso dove le idee possono diventare realtà
    Marco Pacella ( Pro Loco Porto Recanati)

    RispondiElimina
  4. Carlo Sirocchi22 ottobre 2016 15:34

    (PRIMA PARTE)
    Buongiorno, forse sarò lungo.
    Non sono auto-celebrativo, ma sono solo stato contattato da un giornalista che ha voluto chiamare la persona che ha realizzato l’ultimo progetto importante per la pineta, e sentire cosa ne pensava.
    An.o 10:43 ( o a quelli che posteranno commenti simili), vorrei conoscere (oltre il nome) le gesta per il bene pubblico finora compiute da te, così da giustificare tale accanimento contro chi ha FATTO realmente qualcosa! Ma pazienza, hai diritto di parola, altro non sai fare!
    Vengo al dunque.
    La mia polemica non è contro la manifestazione, ma il modo in cui viene condotta. Ho ben chiara la finalità, e ne rendo atto, ma ritengo che una iniziativa così non porti a nulla, se non a “smarcare” il cartellino, come ho visto fare da parecchi, in occasione di passeggiate, cortei, incontri, ecc!!! il risultato!!! ZERO! Ecco quale è stato! Proprio ZERO! E bisogna dirlo, e forte!!
    La pulizia della pineta è stata già fatta, ci siamo già riappropriati della pineta, e ci abbiamo impiegato 2 lunghi anni, a forza di rompersi le spalle sabato dopo sabato dopo sabato e raccogliendo migliaia di euro di sponsor per l’arredo!
    SI, è stato un progetto di non meno di 100.000euro (tra sponsor e ore lavoro)che NOI abbiamo regalato alla città, senza avere nulla in cambio, neanche un grazie, anzi!!! Nei due anni (primavera estate 2012 e 2013) non ho messo una foto su FB, non ho postato una frase, …abbiamo solo LAVORATO in silenzio per la città, gratis, decine e decine di sabati, con decine di volontari, personale del comune e di associazioni, con un progetto che è stato pianificato, condotto e portato a termine, con risultato così evidenti che altri avrebbero preteso un mezzobusto in pineta…. Ma ho fatto tutto in silenzio, insieme alle associazioni che ho poi ringraziato in sala consiliare col sindaco Ubaldi (che mi ostacolava pure…e mi fermo qui…), ed ho tenuto per me la soddisfazione di aver eliminato alcove del sesso e droga, “camere” vista mare con materassi e sedie, tonnellate di rovi e sterpaglie e decine di viaggi con i camion del “verde” che ogni sabato facevano la spola…..

    RispondiElimina
  5. Carlo Sirocchi22 ottobre 2016 15:35

    (SECONDA PARTE)
    E “voi” dove eravate? E tutti gli altri dove erano! Qualcuno parla di far partecipare le opposizioni a questa “giornata ecologica”…. Ma sapete che alcuni dell’opposizione (o chi per loro) mentre noi ci facevamo il mazzo in pineta, cercavano giardinieri esterni per vedere se avevamo tagliato qualche “piantina protetta” (..oh poverina!), per poter fare una interrogazione? Sono passati due anni in cui non si è mai parlato di pineta, poiché c’era qualcuno (scomodo) che ci stava lavorando, e sarebbe saltato fuori il mio progetto!
    Al caro Pacella, dico che forse non ha frequentato la pineta negli ultimi anni, poiché di quei primi, secondi o terzi passi di cui parla, ne sono stati fatti a centinaia… Non voglio autocelebrarmi , ma IO ho fatto il primo passo, parlando e progettando interventi in pineta, IO ho fatto il secondo passo (insieme agli altri), bonificando la pineta come non succedeva da 20 anni, ed infine IO ho proposto ai responsabili dei vari settori di organizzare eventi, concerti, cultura, passeggiate con la scuola, ecc ecc…. ma era scomodo starmi a sentire….
    Ora, caro Argano, come potrei appoggiare tale iniziativa, che non porterà a nulla? Ci vuole pianificazione, tempo, dedizione, voglia di mettersi in prima persona… e non solo spot inutili!
    Il periodo poi è sbagliatissimo!!! Io appunto sospendevo i lavori in autunno per riprenderli in primavera inoltrata…senno’ sarebbe stato inutile ed inutilmente faticoso….
    Ma poi bisogna sapere PRIMA che obiettivo si vuole raggiungere, quanti uomini (o donne) si hanno a disposizione, quali strumenti pesanti (non kits per raccogliere le cicche), quante settimane deve durare l’evento, ecc…. ma poi una domanda…se mi pungo con una siringa e prendo l’AIDS? Se perdo un occhio mentre taglio un ramo, chi paga? …quindi vengo a mio rischio? Non so se l’Autorità Comunale potrà mai autorizzare questo….boh!!!! Però forse ci sarà una qualche forma di assicurazione…. Oppure chissenefrega….se perdo un occhio per la comunità, fa nulla…paga babbo!!
    Ah….forse si volevano risvegliare le coscienze?? Ma le coscienze sono già sveglie da tempo! MANCA LA VOGLIA DE FADIGA’!!!!! Ed ad alcuni manca la capacità di aggregare il personale disposto a lavorare gratis per la città, o fornire i fondi per gli arredi… SI, io ci sono riuscito, io l’ho fatto…. E questa non è autocelebrazione, è solo raccontare quella verità che in troppi vogliono tenere nascosta, per non dire la parola “bravo”, che a nessuno è mai uscita dalla bocca!
    Ora mi fermo qui…ho scritto tutto di getto…è quello che sento! Sono disponibile a collaborare in futuro a progetti del genere (vista l’esperienza) con persone serie e motivate. Risponderò ad eventuali domande con piacere, ma non ad attacchi personali ! Rispetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Sì io ci sono riuscito, io l'ho fatto!" Ma non è un'autocelebrazione...noooo

      Elimina
  6. O Sirocchi ma che ti stai a inventare. Basta fare una ricerca sul cittadino o cercare il corriere de Tabacco per vedere e leggere articoli su articoli.

    RispondiElimina
  7. http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/22146-porto-recanati-aderisce-a-puliamo-il-mondo-appuntamento-alla-pineta-volpini
    http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/21813-domenica-31-agosto-primo-appuntamento-con-pinetadamare
    questo alcune cose fatte in pineta da altre persone che non si chiamano Sirocchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cose fatte? Cioè? Il nulla!!! Marchette elettorali!

      Elimina
    2. La scuola che aderisce marchetta elettorale? Tre associazioni che fanno un evento marchetta elettorale? Cazzo se sei confuso

      Elimina
  8. A porto recanati polemizziamo pure sulla pulizia della pineta? Spero in futuro di poter cambiare paese.

    RispondiElimina
  9. Sirocchi se sei così sensibile e attento alla tematica, partecipa pure tu. Qual è l'obiettivo dici? Provare a ripulire il nostro aptrimonio ambientale, sperando che l'amm.ne poi provveda al mantenimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlo Sirocchi22 ottobre 2016 18:09

      Giusta osservazione! Potrei farlo! Ma spero che si mettano all'opera tutti quelli che nei "miei" sabati stavano a guardare immobili, e che magari ora si riempiono la bocca con la parola "pulizia"! Io ho già dato a sufficienza! Tu e gli altri dove eravate?

      Elimina
    2. Ah Sirocchi, adesso ci attacchiamo alla tiritera "tu dov'eri quando io..."? Attento perchè potrebbe saltar fuori qualche tua... latitanza in altre occasioni importanti per Porto Recanati. Spaccare il capello in quattro è un'arte inutile. Se le cose si vogliono fare, si fanno.

      Elimina
    3. Carlo Sirocchi23 ottobre 2016 14:02

      Ah "Coso" 12.15(dimmi il cognome e ti ci chiamerò!), non sono infallibile, anzi, quindi potrei aver mancato anche io... ma cosa c'entra? qui si sta parlando di mandarini e tu mi parli di mele! entra nell'argomento, valuta attentamente e poi di' la tua... la mia dimostrazione del FARE è evidente, la tua (e quella di tanti altri ciarlatani) è nulla!

      Elimina
    4. Ah sirocchi e cala gio da so ceregio

      Elimina
    5. Carlo Sirocchi24 ottobre 2016 15:58

      ah "Ri-coso", i commenti vuoti , di chi non ha nulla da dire (come altri qui), sono quelli che più mi danno soddisfazione! Mon avete argomentazioni, non riuscite a motivare nulla...e quindi attaccate la persona (e non i fatti), tentando di sminuire, di offendere!! grazie, vi voglio così!!!!

      Elimina
    6. ARgano, questo ha un problema...

      Elimina
    7. Ecco un altro cervello vuoto che conferma il post C.S. delle 15:58!!

      Elimina
  10. Io ho solo capito che oggi Carlo Sirocchi ci ha riempito di IO scritti in forma maiuscola. Evidentemente il suo ego non poteva fare a meno di mostrarcelo. NOI (maiuscolo) invece siamo una umile pluralità. E ci ritroveremo insieme il 5 Novembre per popolare, vivere e perchè no, pulire la Pineta. Perchè a NOI non piacciono gli IO. E andiamo avanti per la nostra strada.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiaschetti attilio22 ottobre 2016 23:18

      Giorni di applausi Argano

      Elimina
  11. Iniziativa veramente bella. Mi chiedo però quando anche la nostra amministrazione farà la sua parte per debellare l'abitudine, tutta portorecanatese, di abbanfonare la monnezza per strada e soprattutto vicino ai cassonetti. Le foto sono sul cittadino di Recanati. Perchè a Recanati, che ha il doppio degli abitanti e di territorio, questo non succede? Basterebbe un appostamento dei vigili e beccare uno di questi incivili per dissuadere gli altri. Mozzicafreddo batti un colpo perchè la città non la può tenere tutta pulita l'argano con le sue iniziative e il vicesindaco dovrebbe dare un taglio alle noiosissime interviste che continua a rilasciare minacciando patetiche azioni legali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che saranno tutti lì con guanti e ragazza...

      Elimina
  12. Grazie argano. Sempre in tema di rifiuti.........chi lavora gli ingombranti li butta il sabato......è chuedere troppo tenere aperta l'isola ecologica il sabato pomeriggio?

    RispondiElimina
  13. Che ci sarà di strano ad andare in pineta per pulire ...

    In fondo tanti ci vanno tutti i giorni a SCOPARE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La settimana enigmistica ti manda 1500 lire per questa fantastica battuta!

      Elimina
  14. Ah Sirocchi ma te sei mai reso conto che non hai fatto altro che quello che è richiesto ad un amministratore? C'è chi, come i ragazzi di overtime, la pulizia della pineta l'ha fatta a più riprese e senza il clamore della stampa tua amica. Altri ci hanno organizzato eventi di concentrazione culturale e commerciale come nel caso di "Pineta d'Amare". Questi pur se non hanno avuto spazio nelle vetrine giornalistiche che tanto ti osannano, hanno avuto molta più efficacia delle tue presunte settimane di raccolta. Rassegnati non sarai mai ricordato come il "salvatore della pineta", ma per il ricatto delle armi ai vigili a cui anche la Ubaldi (per sua stessa ammissione) dovette adeguarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlo Sirocchi24 ottobre 2016 19:08

      Settimane di applausi!!! D'altronde non posso essere simpatico a tutti!! ;-)

      Elimina
  15. Ma perche` quamdo scrivete di una persona e del suo operato non vi firmate? Mica si mette. L' elmetto e vi spara

    RispondiElimina
  16. Il quadriennio amministrativo di Sirocchi è stato utile al Porto come le sciorinate statistiche sportive di Sconcerti alla DS

    RispondiElimina