QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

mercoledì 11 maggio 2016

CAMPAGNA ELETTORALE: GLI APPUNTAMENTI

E' un week end intenso di campagna elettorale quello che ci attende.

Venerdì alle ore 18 alla Sala Biagetti, conferenza stampa per la presentazione della lista elettorale Insieme alla Gente.

Sempre Venerdì, alla stessa identica ora (e purtroppo non siamo ubiqui) il PD e la lista Città Mia organizzano un incontro al Balneare Attilio sugli adolescenti "tra droga e nuove dipendenze".




Sempre Venerdì alle ore 21,30 presso la Sala Biagetti, il Movimento Cinque Stelle presenta alla stampa e alla cittadinanza la propria lista.

Sappiamo già che Domenica dovrebbe esserci un ulteriore appuntamento con la lista di UPP che però non è stato ancora confermato (presumo si attenda la disponibilità delle strutture).

Purtroppo, per la concomitanza di alcuni eventi, non si potrà essere presenti ovunque. Darò precedenza alla presentazione delle liste. Per cui domani sera alle 18 sarò presso la Sala Biagetti.

In questi rimanenti 24 giorni di campagna elettorale il blog cambia un po' volto. Nel senso che racconterò ciò che accade. Provando a garantire la par condicio. Non voglio in nessun modo violare gli equilibri di una attività pre-elettorale che si presenta molto complessa. Conseguentemente  l'approccio sarà diverso. Più equilibrato, insomma.

Dal 6 Giugno si ritornerà a fare quello che si è sempre fatto.

Abbiate pazienza.




38 commenti:

  1. In teoria sembra che il Pd abbia prenotato anche per sabato pomeriggio la Biagetti per un'altra iniziativa.

    RispondiElimina
  2. A margine osservo che la Sala Biagetti è uno dei luoghi più squallidi e scomodi per qualsiasi iniziativa poubblica, tipo le presentazioni di liste elettorali o di libri o conferenze di vario genere. Dimostra inequivocabilmente la necessità di ottenere uno spazio diverso a disposizione della città, una sorta di auditorium polivalente, magari recuperando qualche edificio adesso "adattato" a una funzione simile. Tema che però nessuno dei candidati sindaco sembra intenzionato ad affrontare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo sì che è importante, da non dormirci la notte!

      Elimina
    2. Beh, rispetto a chi ha fin qui dormito anche di giorno...

      Elimina
    3. L'auditorium ce l'abbiamo già ma viene poco sfruttato perché essendo grande può dare l'effetto di vuoto se ci sono solo 50 persone che basterebbero invece a riempire la Biagetti.

      Elimina
    4. l'auditorium non è neanche il massimo della comodità per far venire le persone ...

      Elimina
    5. ...e conta molto salvare le apparenze,metteteci le sagome per riempire le sedie!

      Elimina
  3. Petro Feliciotti12 maggio 2016 09:29

    Sala Biagetti Ore 17:00 Sabato 14 Maggio:

    Iniziativa Sui Fondi Europei dove saranno presenti relatori con esperienze dirette in materia.

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=269006670111638&substory_index=0&id=267025730309732

    oppure [link Breve]

    https://goo.gl/PZTAhT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so chi le da fiducia... Spero che non prenda voti. E' stato sufficiente la scorsa legislatura

      Elimina
    2. Non si preoccupi ... sono come l'erbaccia :-)

      Elimina
    3. Appunto. Da estirpare. Ma ha guadagnato un punto: Almeno nun se picca!

      Elimina
  4. curite gente che pia fogu el maru

    RispondiElimina
  5. E' interessante il titolo della locandina.
    Ma io ho preferito leggerlo così, vista anche la contemporaneità della notizia dei "ricorsi del Burchio"

    "Da chi dipende quello che vuoi votare?..."

    Aurelio Scalabroni

    RispondiElimina
  6. Che squallido modo di fare campagna elettorale...in maniera oltremodo passiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché? In paese secondo te non abbiamo un problema droga? Ma dove vivi!

      Elimina
    2. 12:04... attento che l'argomento non riguardi te o quelli che ti stanno vicino ... o li riguardano già magari !

      Elimina
    3. Il problema droga era presente anche prima di 15 giorni alle elezioni...dico in modo passivo, perchè se si mettono a fare campagna elettorale su questo tipo di problemi, allora gli piace la pappa pronta, quando invece i cittadini sono stanchi di vedere questi falsi teatrini...vedi la marcia per le prostitute che aveva organizzato uno...sempre di quella zona politica. Pensate ancora che i cittadini siano così stupidi e sprovveduti? Non siamo più quelli di 50 anni fa, abbiamo fatto dei passi avanti, fateli anche voi

      Elimina
  7. Aldo Rino Sichetti12 maggio 2016 15:13

    Questo è un evento a cui tengo moltissimo! Spero che insegnanti, genitori e educatori vi partecipino a prescindere dalle idee politiche e, dopo aver ascoltato e dibattuto con relatori di assoluto valore, tornino a casa a votare chi più li aggrada.
    Giuli e Bommarito in tema di tossicodipendenze sono relatori di prim'ordine. Giovanni Giri e Paola Andreoni ci offrono il punto di vista degli educatori (che spero venga integrato con quello di genitori e associazioni).
    Poi basta leggere il programma di Citta Mia per verificare se è solo campagna elettorale o un problema che la coalizione ha ritenuto degno d'attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ammazza che marchetta

      Elimina
    2. È assolutamente campagna elettorale. Buono l'argomento ma sempre in campagna elettorale. E mica siamo proprio scemi. C'avete messo pure il candidato numero 95. Mr."soloiostofermoungiro" a fare il presentatore. Sarà stato contento Agostinacchio!

      Elimina
    3. Mera campagna elettorale. Strumentalizzazione di un problema. Un'altra occasione mancata

      Elimina
    4. Se non si va tutti quanti, di qualsiasi colore di pelle e pensiero politico, armati di spranghe a suonarle ai pakistani che stanno al green ed all'hotel house, ce famo poco con le parole. Ci vogliono i fatti e subito. Qui la politica non c'entra. C'entra la voglia di fare....e pare proprio che non ci sia.

      Elimina
  8. Per anni silenzio totale,adesso forse è una iniziativa elettorale? Chissà?

    RispondiElimina
  9. Aldorino, è solo campagna elettorale e lo sai benissimo.
    Finite le elezioni ognuno pensa a fare i cavoli suoi.
    Basta con queste grancasse pubblicitarie mai seguite da azioni concrete.

    RispondiElimina
  10. Aldo Rino Sichetti13 maggio 2016 12:17

    Anonimi,
    si è vero c'è una campagna elettorale in corso e proprio per questo ci sono dei candidati sindaci (a mi avviso troppi) che ambiscono ad essere eletti presentando ognuno le criticità rilevate in paese, le proprie sensibilità e, di conseguenza, il proprio programma elettorale.
    Come già detto io so che nel nostro paese il problema è grave (e non è l'unico) e credo sia particolarmente importante porvi attenzione anche in campagna elettorale.
    I primi due relatori sono assolutamente "TECNICI" e i loro interventi possano essere interessanti per chi è coinvolto nell'educazione degli adolescenti a prescindere dalle proprie idee politiche. Poi chi non condivide le idee di Citta Mia o è allergico alla mia presenza può tranquillamente allontanarsi e votare chi vuole.
    Quanto alle azioni concrete sul tema, Anonimo 16:58, se hai idee e vieni ne parliamo oggi dalle 18.00.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bastato il marchio all'evento senza candidati in prima fila e tra i relatori. Peccato

      Elimina
  11. Infatti la cosa brutta è che magari è un'ottima iniziativa, con relatori competenti e tutto, ma in questo periodo, col candidato sindaco che parla e i suoi intorno perde di credibilità. Per una cosa fatta bene e della cui buona fede non si potesse dubitare bisognava farla in un altro momento. Rischiate di ritrovarvi da soli. Occasione sprecata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora meglio le altre liste che si preoccupano solo di copiare simboli , slogan e programmi ...

      Elimina
  12. Perché al Pd in questi ultimi 20 anni al Porto ti risulta che gli sia stato dato modo di fare delle azioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultima azione che ha fatto la di lunga:ha defenestrato la Montali dopo averla candidata!Giovanni stai sereno!!!

      Elimina
  13. Bravi anonimi a gettare fango contro tutti e soprattutto contro chi fa paura. Intanto ditemi, quale candidato oltre Giri rinuncerà all'indennità? Ve lo dico io nessuno. Per molti fa gola solo l'indennità di carica, per il resto hanno pochi argomenti. Tutti vittime dei propri livori personali o con il desiderio di rivalsa. In questa campagna elettorale si dovrà dare un voto utile a chi un domani avrà le capacità di governare e a parte Giri e Mozziacafreddo (Ubaldi), non vedo altri candidati preparati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma l'idea che alle persone non interessi un fico secco se un sindaco rinunci o meno a 1600 euro al mese di indennità di carica non ti passa proprio per la testa? L'idea che la gente voglia un sindaco che reputa preparato e che è disposto pure (pensate un po'....) a pagarlo se fa bene il suo dovere, proprio manco nell'anticamera del cervello?
      Trovo questa cosa dell'indennità di carica stucchevole e veniale.
      Parere personale ovviamente.

      Elimina
    2. Per chi ha promesso e non mantenuto,per chi è giudicabile da cio che ha fatto in passato non si può non tenerne conto, e questo va a sfavore dei tuoi prediletti.

      Elimina
    3. Bravo argano! Quanta gente avrebbe dovuto rinunciare alla corsa alle poltrone, altro che indennità! Ci vuole la serietà e la capacità, condite con l'amore per il paese.... invece di scrivere castronerie, andate a votare!

      Elimina
    4. Ci sono andato, ma ho trovato chiuso!

      Elimina
    5. Caro spiritoso delle 17;01 se facessi due conti a cosa succede a chi somma lo stipendio da dirigente scolastico con l'indennità da sindaco, capiresti il perché di questa scelta.
      Ma sicuramente sei talmente succube di chi ti racconta queste stronzate che von la tua testa non ci arrivi

      Elimina
  14. Buongiorno.
    A proposito di liste e propaganda elettorale, perchè non pubblica i recapiti di posta elettronica di tutti i candidati a sindaco, così che il cittadino possa chiedere chiarimenti, approfondimenti, dubbi. Nel labirinto di sigle di liste a Porto Recanati, è fin qui difficile trovare nella rete un contatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei talmente in malafede da non esseri accorto che sono tutte già pubbliche

      Elimina