QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 4 aprile 2016

PD - UDC - UBALDI: PARLIAMONE......


Chi vi scrive, come penso avrete capito, non ama le coalizioni impossibili. Per governare un paese occorre, come minimo, avere una veduta d'intenti comune. E sui grandi temi, come le politiche urbanistiche che si intendono perseguire, occorre un accordo totale tra le forze che si mescolano per totalizzare il maggior numero di voti possibili propedeutici alla vittoria delle elezioni.
Inoltre, per governare un paese, occorre mettere insieme figure che abbiano poi la prospettiva di lavorare in completa serenità. E che non si guardino in cagnesco già dal giorno dopo la vittoria della consultazione elettorale e dell'insediamento a palazzo.

Per questo motivo, ho sempre ritenuto il progetto di Noi Per Porto Recanati assolutamente incoerente. E per questo motivo ritengo l'ipotetica alleanza tra il PD e l'UDC che in questi giorni è divenuta oggetto principale del dibattito politico, nefasta.

Perchè possiamo prenderci in giro quanto vogliamo (e qui mi rivolgo al PD) ma pure i sassi sanno che l'UDC, a Porto Recanati ha un nome e un cognome: Rosalba Ubaldi.  E se quel partito sta ancora in piedi e riesce ancora a collezionare tessere, lo deve proprio all'ex sindaco. Non a quel gruppo di pur volenterose persone che gli ruota intorno (con tutto il rispetto per loro).
Il matrimonio PD-UDC, dunque, non è altro che il matrimonio tra un candidato pesante  appoggiato dal PD e fortemente voluto dall'accoppiata Giampaoli-Agostinacchio (Giovanni Giri) e l'unica figura veramente di spicco del partito di Casini a Porto Recanati e in provincia (Rosalba Ubaldi).
Ribadisco pertanto che, (come il PD si ostina a dichiarare),  pretendere di fare l'alleanza con l'UDC al patto che Rosalba Ubaldi se ne rimanga a casa, parafrasando Fantozzi, è "una cagata pazzesca".

Ma non è tutto. Il PD vorrebbe una cosa (la Ubaldi pensionata) che potrebbe poi costituire, qualora l'alleanza dovesse comunque andare a buon fine, addirittura un autogol. E spiego perchè.

Voi ce li vedete, Rosalba Ubaldi e i suoi sodali, che girano per il paese, in campagna elettorale, chiedendo voti, che ne so, per Giri sindaco e Agostinacchio vice? (il secondo nome è casuale).
Quale potenza di convincimento potrebbe avere nel suo elettorato una opzione del genere per la Ubaldi? Io penso scarsa, anzi, scarsissima. 

Piaccia o no Rosalba Ubaldi, per il suo elettorato, è come un marchio di fabbrica. Votano lei. Non votano persone che magari poco sopportano e digeriscono solo perchè lei consiglia di votarli. E soprattutto, chi ha sempre votato Rosalba Ubaldi, a Porto Recanati, ha una fede centrodestrorsa. Non è un caso, inoltre, se la Ubaldi funziona sempre molto bene nelle consultazioni comunali e meno bene in quelle regionali (dove deve appoggiare altri rappresentanti dell'UDC e non si impegna in prima persona)
 E, per concludere,  chi riconosce il PD ancora come un partito di centro sinistra (immagino che ci sia ancora qualcuno con questa convinzione....) non si lascerebbe certo convincere dai "consigli" di una Rosalba politicamente pensionata, a votare dove non ha mai votato in vita sua (ovvero centro destra).

Ne consegue che in una alleanza PD-UDC in cui, su richiesta del PD (e di Giri) , la Ubaldi debba essere defenestrata, il peso dell'UDC subirebbe una minusvalenza spaventosa. E potrebbe spostare masse di consensi verso altre liste moderate-destrorse (al momento vedo solo Porto Recanati a Cuore in questo settore). 

Che ringrazierebbero di un così generoso regalo elettorale.












33 commenti:

  1. Argano , gentilmente metti una dichiarazione ufficiale , comunicato e / o semplice virgolettato del PD dove si dice che la Ubaldi non dovrebbe stare in lista.

    Per favore risparmiaci le risposte : "gira voce" , "è notorio" , "lo sanno tutti" ecc ecc...

    Vedi , che questo "è il tuo incubo che diventa realtà" come diceva qualche altro anonimo giorni fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non vedevo l'ora che arrivasse un commento del genere. Oserei dire: IL COMMENTO. Bene, prendiamo atto dal tuo scritto che il candidato sindaco Giovanni Giri, in realtà, restando ferma la sua candidatura, non vedeva l'ora di mettersi in lista Rosalba Ubaldi. E ce la state a menare da mesi con cosa? Quali sono le problematiche a mettervi insieme?
      La Ubaldi dice che non vuole fare il sindaco. Voi del Pd (presumo con l'assenso totale di Giri) ci state dicendo seppure con il vostro linguaggio sempre torbido che non avete nessuna pregiudiziale a metterla in lista (ergo, visto la caterva di voti che prenderà a dargli un incarico importante di governo), e allora per quale minchia di motivo sono dieci volte che vi incontrate. Fatevela finita. Firmate questo accordo. Diteci che GIRI farà il sindaco e la Ubaldi la sua vice. E non ne parliamo più.
      Io capisco che la chiarezza a voi del PD non la venderebbero manco negli scaffali dei supermercati, ma non pensate che ci avete un tantino scassato la minchia?

      Elimina
    2. Ah aggiungo....
      Voi torbidi del PD, glielo avete detto a quelli di Alternativa Civica che siete disposti a mettervi in lista la Ubaldi? Mi dicono che Giri li incontri stasera. Attilio e Michele: avete capito?

      Elimina
    3. Argano , argano argano, io ti ho fatto una domanda te hai detto tutt'altro.

      Aggiungo mi dici dove il PD ha detto che chiude le porte all'udc ? come al solito parlo di cose ufficiali e non chiacchiere da bar.

      Elimina
    4. Anonimo, anonimo, anonimo..
      Con me il vostro torbidume non attacca. Io mi ci diverto con il vostro torbidume. Non lo hai ancora capito?
      Tu hai scritto (riporto fedelmente):

      "Argano , gentilmente metti una dichiarazione ufficiale , comunicato e o semplice virgolettato del PD dove si dice che la Ubaldi non dovrebbe stare in lista"

      Ora io lo so che il linguaggio PIDDINO portorecanatese è astruso e necessita di complicatissimi software anti torbidume per essere decriptato, ma la frase sopra contiene un assunto abbastanza chiaro.
      Ovvero che il PD non ha nessun problema a mettersi la Ubaldi in lista.
      Ora tu puoi fare tutti i giri di parole che vuoi. Ma la zappa sui piedi te la sei data tu. Ora, se GIRI è sulle tue posizioni, è sufficiente che vi richiamate per la decima volta la delegazione UDC e rendiate conto di questa novità.
      E ci liberate da un peso....

      Elimina
    5. massimo montali4 aprile 2016 20:41

      Argano, io conto pochino, sono del PD , mi ritengo una persona con dei valori derivanti da condizioni di difficoltà sociali,sostengo l'accordo con l'UDC, indipendentemente da Rosalba si o no, e non mi ritengo TORBIDO!!!!

      Elimina
    6. Massimo, comunque vada, rispetto il tuo "metterci la faccia".
      Tu non sei torbido. Sei stato chiarissimo.

      Elimina
    7. Massimo Montali conta pochino? Mi sembra che abbia partecipato alle primarie del Pd con Riccetti e Caporalini, sottraendo consensi al candidato Caporalini facendo vincere le primarie a Riccetti che poi è stato sconfitto dal centrodestra grazie alla fuoriuscita dalla coalizione dei rappresentanti di rifondazione comunista. Non so se questo vuol dire poco, il mio parere vale un voto, non sono altrettanto sicuro che la stessa cosa valga per te.

      Elimina
  2. Se aspettiamo i comunicati ufficiali non sapremo mai una notizia.Vi piacerebbe che nessuno alzasse il polverone sulle malefatte!!!

    RispondiElimina
  3. PD/UDC vittoria scontata

    RispondiElimina
  4. Alle ultime provinciali il PD ha votato senza tanti problemi Pettinari con in lista Rosalba Ubaldi (dando poi la preferenza a Giovanni Brandoni ovviamente) e non vi sono stati risultati particolarmente strabilianti delle altre liste a parte un pessimo risultato di Forza Italia.

    Comunque Argano il PD non è più quello del 2009, neanche nel 2014 lo era ed infatti è stato subito escluso dalla maggioranza che era di stampo Protocomunista/Grillino.

    Anche la ubaldi non è più quella di una volta, o meglio più esattamente non è più la destra a cui lei era abituata. Le posizioni xenofobe/populiste di Salvini non le appartengono(Oggi la destra è questo. Forza italia è oramai espressione di un'epoca tramontata che il massimo che trova è Bertolaso) , ed anche a fine mandato ha dovuto obtorto collo accettare cose che non erano certo proprie della sua ideologia politica (Pistole ai vigili?).

    Se il nodo è l'urbanistica... La questione burchio è ora in mano ai giudici e mi sembra che Giri non andrà certo contro la decisione del CdS che sembra praticamente scontata tranne forse per i 2 o 3 talebani del burchio rimasti.

    L'edilizia residenziale a parte chi vuole ristrutturare in pratica ha oramai smesso di esistere, reflusso di una epoca passata oramai lantana secoli (economicamente parlando).

    Quali altri punti sono così inconciliabili?

    Domanda a te argano, come Programma chi è più vicino al PD Rosalba [scrivo Rosalba perchè per te l'UDC non esiste o quasi] o Alternativa Civica?

    RispondiElimina
  5. Ok. Traduco ....
    Le politiche urbanistiche finiscono con il Burchio. Il PD tra l'altro, di fatto, il Burchio lo ha sempre voluto. Per cui, che minchia di problemi ci dovrebbero essere in futuro?

    Io ho scritto che la Ubaldi funziona meno quando deve appoggiare altri. Sai leggere? Cosa c'entra Pettinari? In quelle elezioni la Ubaldi era candidata ed è stata eletta. Appoggiava se stessa. Non altri. Alle ultime regionali, invece, non mi sembra che Pettinari a Porto Recanati, con l'appoggio della Ubaldi, abbia portato a casa un risultato straordinario. O sbaglio?

    Rispondo alla tua domanda. Il PD non funziona con AC. E non lo devi chiedere a me, visto che ci ho scritto sopra 3/4 post sulla materia.
    Ma a mio parere funziona ancora meno mettere al governo con incarichi di prestigio due personaggi come Giri e la Ubaldi.
    E' un mio parere. Lo posso esprimere?
    O ogni volta dovete cominciare con gli insulti personali che sapete rivolgermi copiosi da anonimi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rgano non ti ho rivolto alcun insulto ne personale ne altro!

      Ho espresso un mio pensiero e considerazioni, te sei libero di esprimere ciò che vuoi , ma non puoi scaldarti se ci sono altri che la pensano in maniera differente , che poi altrimenti questo blog sarebbe di una noia mortale se nessuno dicesse la sua no?

      Elimina
    2. Per carità. Non ce l'ho con te. Ma con quelli che ogni volta che scrivo vedono i "complotti" da me orditi, le "complicità" con non si sa chi, lo scrivere "come un killer con più mandanti".
      Mi fanno vomitare.

      Elimina
  6. Argano, posso andare fuori tema e togliermi una curiosità?
    Ma quanto tempo dedichi al giorno al blog? Non arriva il commento e tu subito rispondi. Sei sempre connesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che per scrivere il post del giorno impiego circa 15 minuti. Se mi frulla in testa poi sono discretamente veloce nel buttarlo giù. A rispondere ai commenti impiego meno di un minuto ogni volta. E lo faccio in tutte le situazioni: mentre sto in fila alla cassa del supermercato, mentre faccio una passeggiata, mentre cucino.
      Penso che per rimanere vivo il blog debba contenere i commenti e le mie eventuali risposte. Soprattutto quando sono tirato in causa (ovvero spesso). E il tutto debba essere molto istantaneo.
      Per cui, di fatto, il blog non mi porta via più di 40 minuti al giorno.
      A meno che non scriva di cose molto tecniche per le quali occorre approntare uno studio. In quel caso, diciamo che i tempi si raddoppiano.

      Elimina
  7. Caro Argano, dici che l'UDC e il PD sono inconciliabili (alleanza nefasta). L'UDC ha sempre avuto un'anima destrorsa, ma da quella parte non hanno ancora scelto un candidato, benché misero, che li guidi tenendoli per la manina come poteva fare la Ubaldi. Rovazzani non ha voluto l'UDC con sé e nessun altro partito. A questo punto l'UDC potrebbe provare a chiedere l'apertura di un tavolo di trattative con Riccetti? O con la Montali?... dai scherzo!... Insomma, vorrei chiederti: pensi che la Signora Ubaldi e il suo partito facciano meglio ad andare da soli? Ma visto che l'UDC ha un nome e un cognome, e solo quello, con chi si presentano dal momento che la Ubaldi si è ritirata dalla corsa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io posso fare tutto nella vita. Ma non posso fare il "consigliori" dell'UDC. A mio modo di vedere, l'UDC a Porto Recanati ha abituato il suo elettorato a 15 anni di governi centro destrorsi. E lì dovrebbe continuare a guardare. Ma mi rendo perfettamente conto che la destra, a Porto Recanati, in questo preciso contesto storico, vive una crisi pazzesca. Crisi che ha tolto alla stessa Ubaldi gli interlocutori possibili. Ritengo comunque la Ubaldi una conservatrice. Non una progressista. Insomma in Inghilterra starebbe con i Tories, in Germania con la CDU, e in America, se non ci fosse la sventura di Donald Trump, molto probabilmente voterebbe Repubblicano.
      Ora mi arriverà la lavata di capo dalla stessa Ubaldi. Ma ho espresso in totale libertà di pensiero la mia opinione.

      Elimina
    2. P.S. Capisci bene quello che volevo dire oggi con il post. Io non penso che due figure "ingombranti" come Giri e la Ubaldi possano convivere serenamente sotto lo stesso tetto.

      Elimina
    3. Argano , ed in italia con chi starebbe con Renzi o con Salvini ?

      Elimina
    4. Argano in Germania la Merkel( CDU) governa da anni con l' SPD ( socialdemocratici).

      Elimina
    5. Lo so. E ti sembra che io un commento del genere non me lo aspettavo?
      Allora ti invito a vedere le differenze....
      La Merkel governa con l'SPD perchè alle elezioni non ha avuto i numeri per poter governare in autonomia.
      Ma non si è presentata alle elezioni insieme all'SPD......
      Capisci la differenza ???

      Elimina
    6. La differenza argano si chiama ... SISTEMA ELETTORALE se torniamo a 20 anni fa ognuno avrebbe fatto la sua lista e poi si sarebbe fatta l'alleanza e deciso il sindaco in base al riultato. c'era il proporzionale ...

      Elimina
    7. E' vero, ci sono i sistemi elettorali.
      Ma in Comune c'è anche un Commissario Prefettizio.
      Bisognerebbe far convivere i sistemi elettorali con la possibilità che in Comune non arrivi un altro Commissario Prefettizio.
      In ogni caso io ho risposto sul paragone con la Merkel....

      Elimina
  8. L'italia è una grande anomalia.
    A mio modo di vedere è l'unica nazione, tra quelle che ho citato, che attualmente mette sul piatto della scelta due modi di intendere il centro destra: quello di Renzi e quello di Salvini.
    Per cui sceglierebbe il centro destra più moderato: quello di Renzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ... non è che la Clinton canti bandiera rossa, se vedi l'elenco dei finanziamenti che riceve dalla sanità privata poi ed il marito pure qualche interventino armato lo ha fatto... Diciamo che siamo in una situazione simile agli USA.

      Elimina
    2. La qualità è la maturità degli elettori fa la differenza,molti dei nostri non meriterebbero il diritto di voto visto chi ci ha governato!

      Elimina
  9. Interessante anche la descrizione Conservatore e Progressista. Ora chi sono i progressisti a porto recanati, se dai accezione di conservatore alla Ubaldi, il suo opposto dovrebbe essere Riccetti, la Montali ecc ecc ...

    NPP ha avuto una politica progressista o conservatrice negli atti che ha preso esaminando le 2 grosse questioni Burchio e sviluppo industriale, spero non si offenda nessuno se metto anche i 5 stelle nelle stesse posizioni di NPP su questi argomenti , in effetti l'annullamento burchio lo ha votato pure Poeta.

    sono state posizioni progressiste o conservatrici ?

    Non chiamiamo progresso, istituire finte consulte di immigrati/giovani ecc ecc che all'atto pratico non avevano alcun potere ed usate come passerelle, oppure approvare dieci regolamenti copiati dal comune di Vallefoglia.

    RispondiElimina
  10. Su questo tuo commento penso si possa sviluppare un dibattito interessante. I progressisti ti direbbero che la tutela dell'ambiente è il loro core business. E in ossequio a questo principio salvaguarderebbero il paese da ogni altro centimetro di cementificazione. Puntando magari sulla riqualificazione e riedificazione di zone degradate.
    I conservatori che intendono il "progresso" in altro modo, ti direbbero che il resort del Burchio è una opportunità per il paese, sia del punto di vista dell'impiego di risorse umane e dell'occupazione, sia dal punto di vista dello sviluppo turistico dello stesso.
    E' una divisione eterna. E ognuno rimarrebbe sulle sue posizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "Conservatore" per definizione dovrebbe essere quello che non voglia che le cose cambino ovvero il mantenimento dello status quo. il bloccare l'espandione territoriale certo direi che sia "conservare" , così come nel sociale una rigida politica anti - immigrazione conserverebbe la composizione genetica della popolazione.

      Il Progresso necessita in ogni caso di cambiamento energia e certo anche fallimenti. Un esempio su tutti l'House , nato come emblema del Progresso , una struttura mastodontica [l'emblema del progresso non sono forse i grattacieli? Come in passato le torri erano il simbolo del potere e la ricchezza , basti vedere a Bologna] ipotizzando un tipo di dove ogniuno poteva permettersi la casa al mare con strutture attrezzate. Da questo punto di vista ovvio è stato un fallimento , ora è simbolo di una multiculturalità anche questa spesso indicata come progresso (la multiculturalità indendo ovviamente , certo non è progresso le condizioni in cui vivono le famiglie in quello stabile, li la parola regresso se mai è la più corretta), sono effettivamente decine di etnie e culture diverse che convivono in un unico stabile, c'è come risposta la ruspa o l'integrazione.

      I 5 stelle sarebbero progressisti ? Sai non lo credo , uno de motti iniziali di grillo era la "Decrescita Felice" che certo non può essere "progresso"

      un emblema del progresso certo sono le rinnovabili , ma tra pale eoliche e campi coltivati a "pannelli" non è che abbiano proprio fatto bene all'ambiente.

      Elimina
  11. Volevo dire che io voterei meglio un Pd da solo o al limite un pd con Rosalba piuttosto che un Pd con Fiaschetti e Agostinacchio. Anzi quest'ultimo proprio no. Non capisco perché scegliere sempre un candidato sindaco che poi non risponde alla linea del direttivo locale e comunque non funziona (secondo me almeno). Tanto vale andare male scegliendo un membro interno, reputato magari di scarso appeal elettorale, ma che almeno permette al partito di fare e dire quello che veramente vuole fare e dire e non di essere succube dei vecchi socialisti (sempre seguendo la linea di pensiero espressa da Argano). Se va bene bene, se va male si riconsidererebbe la linea politica del direttivo locale. Prima che mi insultate, non centro niente col partito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sti socialisti a te e all argano non ve fanne dormi.....forse vanne rubato qualche fidanzata da piccoli.. me pare un incubo.....

      Elimina
    2. I socialisti sono quelli di Giovanni Pierini no?
      Io non ho nulla contro Giovanni Pierini.....

      Elimina