QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 19 aprile 2016

INTESE MANCATE. E SCELTE DI RIPIEGO?



Sia chiaro: chi vi scrive tutto potrebbe fare. Ma non il cucitore di rapporti tra i vari partiti. E' un'arte che proprio non mi appartiene e senza la quale, a mio modo di vedere, l'attività politica troverebbe davanti a sè una strada irta di difficoltà.

Nonostante questo, provo comunque a compiere l'esercizio di mettermi nei panni dell'elettore della Lega o di Fratelli d'Italia, ovvero i due partiti meno moderati e più destrorsi  della coalizione che esprime come candidato sindaco l'Ing. Mozzicafreddo Roberto,  che a 47 giorni dalle elezioni hanno letto ieri il Corriere Adriatico .

 E mi chiedo come si siano appunto sentiti  nel leggere le dichiarazioni di Rosalba Ubaldi che pur sostenendo che "La trattativa tra UDC e PD è fallita perchè di fatto non è mai iniziata" aggiunge che: "i veri oppositori di un possibile accordo PD-UDC sono stati Giovanni Giri e Giuseppe Giampaoli".

Ora delle due l'una: se analizziamo questa dichiarazione, infatti, desumiamo che se non fosse stato per Giovanni Giri e Giuseppe Giampaoli, la trattativa avrebbe potuto avere un esito diverso, giungendo alla formazione di una coalizione PD-UDC. Ne deriva una conseguente disponibilità dell'UDC ad unirsi al PD comunque manifestata, seppure indirettamente, in maniera abbastanza palese e come prima scelta possibile anche dal punto di vista della tempistica..

Conseguentemente mi sorge un quesito. L'elettore di Lega e Fratelli d'Italia (ma anche di Forza Italia sia chiaro..), è autorizzato a sentirsi come una sorta di "ripiego" o "scelta di secondo livello"? (visto che se non fosse stato per Giampaoli e Giri l'UDC si sarebbe alleato con il PD?)

E se la risposta a questo quesito dovesse essere affermativa, questo fatto, non gli pesa?
Voi, se foste scelti come una sorta di ripiego rispetto ad una chance che a livello di tempistica si è avuta prima, vi incazzereste?

Io si. Ma, come detto in premessa di questo post, non sono tagliato per l'individuazione di sagge sintesi politiche propedeutiche ala formazione di coalizioni vittoriose.

E me ne faccio una ragione.



35 commenti:

  1. E' il caso di dire che la Ubaldi sia la volpe e il PD l'uva?

    RispondiElimina
  2. È ora di dare un segnale forte ai partiti che pensano di poter continuare a spadroneggiare, NON VOTIAMOLI; scegliamo tra Pac Upp e 5stelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì bravo, da destra devo votare Upp per fare dispetto alla Ubaldi che voleva andare col PD? E se invece voto la lista e non do la preferenza alla Ubaldi? E se invece faccio vincere il centrodestra e la Ubaldi resta a casa? o ultima della lista senza deleghe? Me pare mejo!!

      Elimina
  3. La mia impressione è che la Ubaldi continui a giocare con il PD e UPP nel tentativo di mantenere costante la divisione nella sinistra.
    La Ubaldi sa bene che una equa divisione dell'elettorato di sinistra è una delle precondizioni per garantirsi la vittoria.
    Siccome il PD è franato miseramente sulle sue scelte improvvide, ha sentito il bisogno di riportarlo un po' su cercando di convincere gli elettori di sinistra che il duo Giri-Giampaoli ha garantito la coerenza del PD come partito di sinistra impedendo la blasfema alleanza.
    Strategia fine.
    E il PD continua a fare la figura del piccione..............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è essere convinti.

      Elimina
  4. Vorresti dire che upp e 5 stelle non sono spa aldi x fortuna

    RispondiElimina
  5. Il problema per un elettore di centro destra è votare una lista dove c'è l Ubaldi,dove c'è Attaccalite che non va d accordo con l Ubaldi,dove il candidato è un amico stretto dell Ubaldi che per anni ha avuto incarichi e posti in vari enti,dove ove alla fine gli eletti saranno tutti di una certa area e tutti amici degli amici dell Ubaldi. La lega e fdi con forza italia avranno un ruolo marginale. Io elettore di centro destra i democristiani non li voto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece nelle altre liste c'è Ezra Pound...
      Tu sei un infiltrato

      Elimina
  6. Mah trattativa mai iniziata ... Mi sa che con questa frase alla signora si allunga il naso :)

    Ma in fondo sono "voci di strada"

    RispondiElimina
  7. argano è semplice la lega e FDI e la
    Ormai defunta Forza Italia non hanno né le
    Persone né i voti per arrivare a palazzo volpini, e quindi hanno abbassato le pretese per far entrare ll'UDC unico partito di centro destra con un buon pacchetto di voti.
    Questa è l'analisi da fare nulla più , e non mi venite a dire che la Lega e FDI sono forti perché alle Regionali hanno avuto un risultato soddisfacente , perché poi alle comunali la storia è nettamente differente . Chi sono gli esponenti della Lega al porto da quanto militano nel partito , perché al tavolo delle trattative va il segretario provinciale che non conosce la realtà portorecanatese ? FDI ha il suo maggior esponente in regione e quindi fuori dai giochi ovviamente e chinai è rimasto conoscete altri elementi di spicco ? Questo secondo me è la regione di un accordo tale che non ha nulla di moderato e che spinge l'UDC ha mischiarsi con forze facendo però la parte del leone visto quello che porta in dote .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Udc ha già governato con questi partiti per 15 anni a Porto Recanati, non è cambiato niente, è stata la scelta naturale. Come mai per le tre passate legislature dove ha governato il centro destra questo accordo non ha destato scalpore? Perché cari anonimi di parte cominciate ad aver paura, il centro destra può vincere e la Ubaldi porterà di nuovo i suoi pacchi nel palazzo comunale. Di notte il suo fantasma arriverà fino a Montarice e molti avranno incubi tali da vedere il resort del Burchio costruito nel suo splendore.

      Elimina
    2. forse perchè nei quindici anni a cui fai riferimento, il partito di Casini era alleato con Forza Italia, Lega Nord e Alleanza Nazionale? E invece oggi Casini è alleato con il PD in tutto il territorio nazionale?
      http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1943553&codiciTestate=1

      Elimina
  8. Parlate di liste civiche, ma qua da noi di veri intonsi della politica sono solo i 5Stelle. Si perché di quelli citati dall'anonimo delle 7:55 non ce ne è uno che non ha avuto a che fare direttamente con i partiti. Upp è nato come costola del PD, il suo leader è stato candidato scelto alle primarie proprio dal PD. Le sue ultime campagne elettorali sono state improntate con un chiaro riferimento alla vicinanza col PD. Lo stesso Rovazzani, da giovane militante nell'area democristiana e il suo PAC sono scesi in politica accodandosi ad una lista di centrodestra dove c'era UDC, Lega e Forza Italia. Gli altri Fiaschetti (ex Lega) e Agostinacchio (ex PSI), hanno precedenti militanze di partito. Come potete definirli civici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5 stelle... ma lorè gaeti non era di PCI , rifondazione ecc ecc ?

      Ma vi rendete conto delle idiozie che dite? uno governa bene perchè non è mai stato in contatto con i partiti... mica se è onesto , preparato , ha buone idee. no deve essere stato lontano dai partiti.

      Propongo il Ciompo sindaco , non ha mai militato nei partiti!!!

      Elimina
    2. Se si candida il Tiso lo voto pure io!!!!

      Elimina
  9. Tra i cinque stelle non conoscete le provenienze politiche perchè residenti in altri paesi ma anche tra loro ci sono candidati che hanno militati in sltri partiti

    RispondiElimina
  10. Non capisco che male c'è se uno ha avuto delle precedenti esperienze in qualche partito! (Non parlo di quelli che saltellano dalla destra a sinistra e viceversa! ) Molte volte giungono pressioni dalla provincia o dalla regione, senza tenere conto della realtà che si vive in città, ma se fai parte di un partito, sei obbligato a chinare la testa e obbedire! Per fortuna, alcuni mollano tutto pur di seguire le decisioni giuste, e non penso che questo sia da condannare oppure faccia guastare un curriculum da politicante.....

    RispondiElimina
  11. Io la vedo diversamente, signor Argano. Udc. come ogni altro partito, ha iniziato una serie di incontri tra i quali quello con il Pd. Sappiamo tutti che a livello regionale si propendeva per un accordo tra questi due partiti ma che su tale possibilità pesavano le pregiudiziali poste, secondo l'ex sindaco, da Giri e Giampaoli. Per questo una trattativa Pd Udc non c'è mai stata. Roba che si sa da almeno due mesi. Lo sapevano anche la Lega e FdI, e quindi che sorpresa dovrebbero suscitare le parole della Ubaldi? Che nonostante il pressing esercitato su di lei da dirigenti come Pettinari e Marconi ha saputo dire di no al Pd. Io penso che i due partiti di destra hanno accolto a braccia aperta la decisione dell'Udc. Così hanno una possibilità di vincere le elezioni, altrimenti il loro ruolo sarebbe stato quello delle belle statuine. Brava l'Udc e brava la Ubaldi ad aver fatto la scelta giusta. Con la tua polemica, signor Argano non so dove vuoi andare a parare. E poi, scusa tanto, le strategie dei partiti le decidono gli stessi, o vuoi mettere lingua anche in queste scelte? Non parlarmi adesso di analisi politica perché la tua non è un'analisi ma un parere da bastian contrario, per non dire interessato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il mio è un parere interessato. Come ho avuto modo di specificare nei giorni scorsi, a me i post lo dettano. E stamane mi hanno dettato questo. Io da buon servo, con la lingua a penzoloni, mi offro. E copia incollo.
      Il problema vero sai quale è? È che spesso quando mi dettano io non capisco neppure il significato di quello che mi propongono. Ma da asino belante, pubblico lo stesso.
      Comunque da asino belante, potrei anche girarti i commenti di molti altri asini belanti che hanno trovato questo girovagare della Ubaldi disgustoso. Non li ho pubblicati perchè contenevano insulti. E non pubblico gli insulti.
      Se tu peró avessi qualcosa da dettarmi, io per domani potrei avere un po' di spazio. Che ne so, scrivi qualcosa contro chi ti pare e mandamelo. Che io copio incollo. Io soffro un po' nel fare questo. Ma non avendo una mia libertà di opinione e una mia condotta etica scrivo solo cose interessate. Ovvero sotto dettatura. Sono un prezzolato. Mi si compra con poco. Un cappuccino e una brioches. In che bar ci vediamo?

      Elimina
    2. io la so diversamente. Sembra che dalla riunione del 4 aprile scorso, i civici di Paese Vero e Alternativa Civica abbiano chiesto ed ottenuto la testa della Ubaldi. Presente a quella riunione, come ovvio, c'era qualche uomo della suddetta che in tempo reale la informata. Così che lei il giorno dopo potesse rivendicare di smarcarsi. Tutto questo prima che fosse pubblicata la sentenza del CdS. Ecco perché per loro è stata una vera e propria vittoria politica.

      Elimina
    3. Definendoti bastian contrario, ho implicitamente escluso che tu, Argano, scriva sotto dettatura. Niente copia e incolla, dunque. Essere interessato vuol dire propendere verso una certa parte politica ed essere condizionato da questa propensione. Ecco, quando si dice di voler essere cristallini nel dare giudizi, significa aver fatto prima autoanalisi.L'autocritica, caso mai, la rimandiamo a dopo i fatti. Come vedi, Argano, il mio spirito non è esattamente quello dell'inquisitore.

      Elimina
    4. Caro anonimo (anonimo non per me, per cui quando mi incontri non far finta di non vedermi), fai un giochino: dimmi da che parte propendo. E quando lo hai detto fai un altro giochino: vai indietro nel blog e se non trovi almeno 20 post contro la parte per cui io propenderei, io pago una cena a te (sempre che non abbassi la testa quando mi incroci) e a tutti gli anonimi di questo blog. Saluti.

      Elimina
    5. Ma cosa significa" propendere "?
      Su un argomento si ha un opinione che può essere la stessa si una parte o di un'altra;essere servi invece è essere sempre dalla stessa parte e negare anche l'evidenza ;chi è schierato non può cambiare il suo appoggio e allora ,come molti adepti dei partiti,pensano di fare politica ed invece sono solo tifosi ,e spesso ultras .

      Elimina
    6. Significa che ogni giorno mi sono veramente stancato di rispondere a degli autentici idioti che sostengono che io scriva per difendere gli interessi di qualcuno, o per favorire qualcuno, o su pressione di qualcuno. Il blog parla da solo: non mi sembra abbia mai risparmiato nessuno. E nonostante ció ogni giorno qualcuno si alza dal letto e da vero idiota inizia a sostenere che io sia in qualche modo condizionato nello scrivere. Allora io vi avviso tutti, soprattutto gli idioti che sostengono queste tesi e poi quando ti incontrano abbassano lo sguardo: il giorno che L'Argano sarà condizionato da qualcuno o pwrderà la propria libertà, o non potrà più scrivere di certe cose perchè avrà paura di disturbare il manovratore di turno, quello sarà l'ultimo giorno di esistenza di questo blog. Perchè da quel giorno per me il blog diventerebbe un peso. E faccio già molta fatica a rispondere agli idioti senza palle. Non troverei certo ulteriori forze per andare avanti.

      Elimina
    7. Caro Argano, parlando dal mio punto di vista, posso solo dirti che scrivere un post su un determinato argomento e poi selezionare i commenti (e non parlo di quelli pieni di offese, oscenità ed amenità varie che vanno necessariamente censurati) comunque "significa" prendere posizione.
      Parlo per esperienza personale e guarda caso i miei commenti "selezionati" riguardavano sempre e soltanto.....detto questo apprezzo comunque quello che fai.

      Elimina
    8. Vedi io, tanto per cominciare, tutti i giorni devo sorbirmi l'odiota di turno che mi insulta senza firmarsi. È ovvio che non lo farebbe mai e poi mai al mio cospetto. È un coniglietto senza palle che puó fare questo solo dietro anonimato. Poi devo scremare 100 commento al giorno. Di tutti i tipi. Questa non è la mia professione. Non dimenticarlo

      Elimina
  12. Anonimo 13.46, ma che stai a dire?
    Marconi e Pettinari?
    Ma se proprio l'Udc qui da noi era diviso tra i Marconiani che volevano l'alleanza a destra e i Pettinarini che volevano l'alleanza con il Pd.
    Ma queste cose mica si devono dire perché a qualcuno conviene dare la colpa al Pd dell'intesa non raggiunta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro 17.54, c'è qualcuno che ti tiene informato su queste cose? Non credo.

      Elimina
    2. 17.54 facci qualche nome di sostenitori di Marconi e di Pettinari che poi ci facciamo due risate

      Elimina
  13. E secondo te hanno vinto i Marconiani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto, 19.06

      Elimina
    2. Ma la Ubaldi è Marconiani?

      Elimina