QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 1 febbraio 2016

UN ISTITUTO SCOLASTICO "SUPERIORE" A PORTO RECANATI?

Se ne parlava da diverse settimane e la cosa potrebbe veramente realizzarsi. Ovvero la nostra cittadina potrebbe ospitare una corposa succursale dell'istituto Alberghiero di Loreto, nei locali della ex scuola Diaz. Quegli stessi locali che appena qualche mese fa sono stati fonte di accesa polemica tra i diversi partiti/movimenti per la loro destinazione d'uso. Ora sembra essere pervenuta la richiesta ufficiale che, se trovasse attuazione, darebbe alla nostra cittadina un polo scolastico "superiore".
Da fonti bene informate risulta che il Provveditorato agli Studi della provincia di Ancona non vedrebbe lo sconfinamento dell'alberghiero a Porto Recanati (ergo in provincia di Macerata) di buon occhio. Ma la possibilità che ció avvenga è reale.

E se ció dovesse succedere,  in rispetto ad una sorta di "do ut des", non sarebbe male se  il nostro Comune chiedesse al sindaco di Loreto precise garanzie sul l'ancora oscuro progetto "Loreto Marina" e sulla sua attuazione.

Vedremo...

19 commenti:

  1. Quello che mi sconcerta e' il fatto che alla materna Argentina( due classi miste che vivono come topi) gli si è detto che per la Diaz dovevano aspettare anni invece per l'alberghiero sembra tutto già fatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma secondo me non avrebbe senso mettere le due sezioni di Via Argentina nel plesso della Diaz.
      Logisticamente parlando si rivelerebbe una soluzione costosa, si pensi ai pulmini, allo spostamento degli alimenti ecc. Per lo spazio hai ragione ma andrebbe cercata una migliore soluzione nel plesso in cui si trovano ora.

      Elimina
    2. Il plesso in cui si trovano ora è strapieno in tutti i sensi!

      Elimina
    3. E perché per lalberghiero a senso allora?

      Elimina
    4. e' strapieno anche perchè ai loretani delle grotte è stata concessa l'iscrizione all'asilo comunale di porto recanati. Non sarebbe un problema se i bimbi fossero una decina, ma negli ultimi anni, con i nuovi insediamenti sono di molto aumentate le iscrizioni fuori comune. A questo punto a Loreto gli diamo l'asilo, gli diamo i locali per le superiori, gli diamo gli scarichi per il centro commerciale, gli diamo l'utilizzo delle nostre infrastrutture...e loro in cambio ci danno grandi quantità di m...a. Ogni estate. E poi li leggi sui social o su qualche bar che Porto Recanati non è più quella di una volta...abbbbè!!!!Se si deve cooperare/collaborare, e sarebbe cosa buona e giusta, la facessero finita di assumere l'atteggiamento "Io so io e voi non siete un c...o"!

      Elimina
    5. Sì offrono 100 euro per ogni scalpo di loretani.

      Elimina
  2. Michele Bianchi1 febbraio 2016 14:12

    Colgo l'occasione per ribadire quanto argutamente colto dall'Argano sulla nota di Alternativa Civica. E' vero quanto sostenuto da Mannoio! C'è un problema di eccessiva promiscuità di classi della materna, tuttavia per consentire ai bambini di età inferiore ai 5 anni l'utilizzo delle aule della Diaz, sono necessari interventi di adeguamento della struttura, per un costo di ca. 200.000€. Risorse di cui attualmente il Comune non dispone. Mentre per consentire l'utilizzo da parte di studenti delle scuole medie superiori, si dovrebbe intervenire solamente sui bagni e con costi irrisori. Oltretutto l'istituto Alberghiero si sobbarcherebbe ogni costo relativo alle utenze e il Comune di Porto Recanati incasserebbe anche un canone di locazione. Cosa più importante di tutti però, è lo strumento politico che deriverebbe da un'operazione tale. Concedendo i locali all'Alberghiero di Loreto, si potrebbe giungere ad un accordo con il comune lauretano per la pianificazione di un PRGI. Altro che anacronistico come detto da qualcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se il distacco è un operazione che non fa capo al comune di Loreto bensì agli organismi scolastici sovracomunali, perché Loreto lo dovrebbe scambiare con un PRG intercomunale?

      Elimina
    2. Michele Bianchi2 febbraio 2016 13:28

      Hai pienamente ragione anonimo delle 1:57. Forse sono un'ottimista, ma credo che proprio qui si concentra il senso della politica. Riuscire a trovare un accordo per il PRGI esula dal distacco dell'alberghiero, ma credo che l'amm.ne di Loreto, non potrà che salutare con entusiasmo la disponibilità del Comune di Porto Recanati nell'ospitare le aule del loro più importante istituto di scuola media superiore. Una benevolenza che potrà essere ricambiata se finalmente tra sindaci dei comuni limitrofi, si inizierà ad avere una effettiva collaborazione prodromica ad offrire ad un'intera comunità servizi diffusi - trasporti, turismo, sanità ecc.

      Elimina
  3. E vero mannoio , ma sono tutte mosse di Alternativa Civica ed Altri Loreto dipendenti ed è giusto il Commento dell?argano di chiedere a Nicoletti ulteriori delucidazioni su Loreto marina, di cui a sentire qualche Bianchi, sembra che abbiano avanzato ulteriori richieste sul ns. territorio.
    In pratica le prox elezioni saranno molto influenzate da noti personaggi politici Loretani ( i soliti noti).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che purtroppo trovano sponda a porto recanati

      Elimina
  4. Continuo a dire che è una soluzione ridicola , dove ai portorecanatesi gli stanno pisciando in testa e gli dicono che piove.
    Un distacco a 6,1 km di certo non è una cosa fatta per l'interesse della nostra città, e io non accetto di farmela vendere come tale.
    Massimo montali

    RispondiElimina
  5. Forse avere un centinaio di ragazzi delle superiori che potrebbero frequentare il nostro paese a qualcuno fa schifo. ragazzi che potrebbero fare i stage durante la stagione estiva nel nostro paese.

    RispondiElimina
  6. Montali che cosa ne pensi del Burchio? Sono quelli gli interessi della nostra città? Se si abbiamo capito tutto di te e del PD

    RispondiElimina
  7. Cresciamo per favore e vediamo con occhi postivi questa notizia , ci farebbe fare un salto di qualità enorme , svegliamoci portorecanatesi e non critichiamo sempre

    RispondiElimina
  8. Solo poche parole. Tutto fa brodo e tutto e' positivo per una città rimasta a 30 anni fa in ogni settore e soprattutto nella mentalità. Sullo stage solo una nota: Non è retribuito quindi altri posti di lavoro in meno nonostante siano importanti e utili per tutti. Quindi l'aspetto stage deve assolutamente andare in secondo piani e non e' da considerarsi positivo. Sulle questioni politiche non vorrei entrare ma ora l'interesse politico sarà prominente.

    RispondiElimina
  9. ho saputo che l'albergherio non ha i soldi per fare la spesa e le classi non cucinano più ma fanno solo teoria.... altro che stage!
    cmq secondo me, in assoluto, è una cosa positiva. e poi una scuola crea indotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha saputo o lo sa per certo? Da quanto? Per quanto tempo? Rispondo. E' vero ma non e' neppure un mese, diciamo dal ritorno dalle vacanze di natale. Il periodo di solo teoria termina la prossima settima, anzi, oggi qualche classe già cucinava. Il perché? Uguale alle scuole portorecanatesi, mancano fondi, si risparmia su qualcosa ogni tanto e si è chiesto un contributo volontario agli studenti che in parte hanno risposto positivamente. Il problema comunque e' in altro: Si apre la bocca per dargli fiato, da noi vige il sentito dire, il chiacchiericcio. Ok dare il proprio parere, ma come sempre non ci si informa. Come già detto, ben venga l.alberghiero, ma non gli stagisti che verrebbero sfruttati e prenderebbero il posto dei molti sottopagati dipendenti dei nostri ristoranti, dati alla mano. Portorecanatesi, miei concittadini, cambiamo mentalità,apriamo le menti, ragioniamo. Cerchiamo gente seria per la nostra politica anzi, per la nostra amministrazione per il nostro benessere.

      Elimina