QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

giovedì 18 febbraio 2016

GUARDIA MEDICA: ALLARME RIENTRATO?

L'articolo che vi posto sotto di ieri del Resto del Carlino metteva in serio dubbio la continuità del Servizio di Guardia Medica a Porto Recanati:


 

Dello stesso tono il comunicato di Alternativa Civica emesso nella giornata di ieri:

 

ALTERNATIVA CIVICA – Comunicato Guardia Medica 17/02/2016


Purtroppo ciò che temevamo e che veniva paventato dal Dott. Massaccesi di Recanati si è verificato. Presto il servizio di Guardia Medica locale, verrà accorpato presso l'unica struttura ambulatoriale di Recanati.

Il servizio dovrà rispondere alle esigenze sanitarie di un bacino di più di 50.000 abitanti, visto che le 4 guardie mediche che si asseconderanno nei turni di reperibilità, dovranno coprire i comuni di Recanati, Porto Recanati, Montelupone e Potenza Picena.

Rimaniamo sbigottiti da questo fatto, ma soprattutto irritati dall'amara considerazione che l'allarme da noi lanciato lo scorso 1 febbraio (http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/27612-alternativa-civica-teme-chiusura-guardia-medica-a-porto-recanati-e-interviene-sui-destini-del-s-lucia), non è stato recepito da nessun altro gruppo politico (eccezion fatta per SEL).

Con tutta probabilità dalla prossima estate la nostra cittadina – che nella bella stagione arriva a contare anche più di 30.000 unità – dovrà far conto su di un servizio di Guardia Medica ovviamente deficitario. Non vogliamo immaginare poi, se dei due medici di guardia previsti per turno, uno debba rispondere alla dovuta assistenza ospedaliera nei punti di primo soccorso del P.O. Di Recanati. Cosa accadrebbe?

Alternativa Civica, si fa pertanto portavoce di una raccolta firme che inizierà sin da questo fine settimana, per segnalare al Commissario Prefettizio e ai vertici dell'ASUR locale, l'assoluta contrarietà a questa scellerata decisione. Probabilmente saremo tacciati anche in questo frangente di strumentalizzare politicamente la suprema tutela della salute pubblica. Ma noi qua ci viviamo e delle sterili polemiche altrui ce ne freghiamo altamente.

Piuttosto rimaniamo a disposizione di tutti i partiti che hanno rappresentanze in Regione ed in Provincia, per sostenere una campagna di protesta contro queste decisioni.



Poi però é arrivata questa dichiarazione della Consigliera Regionale Elena Leonardi che ha decisamente rassicurato i nostri concittadini.

La riporto da Cronache Maceratesi:

 



Se Elena che so essere una lettrice di questo blog, volesse fornirci ulteriori dettagli sulla questione, lo apprezzeremmo moltissimo. Perché come noto il problema é piuttosto sentito e interessa tutta la nostra comunità. Le sue parole a CM ci hanno rassicurato, ma non sarebbe male conoscere i dettagli della vicenda...

 

6 commenti:

  1. Come al solito ac si fionda a fare comunicati in cerca di visibilità.

    Per poi essere smentita. E mica dal PD , ma dall'opposizione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attilio Fiaschetti18 febbraio 2016 20:22

      ma firmati che poi vediamo se la smentita sarà confermata dai fatti

      Elimina
    2. Attilio Fiaschetti18 febbraio 2016 20:37

      inoltre il comunicato della Leonardi non smentisce un bel niente, parla solo che ha avuto garanzie per i mesi estivi.

      Elimina
  2. allarme rientrato cosi pare

    RispondiElimina
  3. cioè in sostanza la Leonardi dice che slitta tutto di un anno? A quindi passate le elezioni si potrà fare ciò che si vuole. Bene, bene

    RispondiElimina
  4. benvenuti in europa...ora chi la voleva tanto se la tiene e muto!

    RispondiElimina