QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 1 agosto 2015

SABRINA MONTALI SULLA SENTENZA TAR/BURCHIO

 

 

27 commenti:

  1. Sabrina, tranquilla il dott. Passerotti non ha bisogno dei tuoi consigli, ha tutta l'esperienza e preparazione necessaria per guidare questo paese , infatti di te (e dei tuoi compari) già nessuno sente la mancanza e tutto funziona meglio di quando fortunatamente ti hanno mandato via.

    RispondiElimina
  2. Ecco il vero spunto di riflessione sul quale vale la pena spendere parole ed opinioni, al di la delle inutili tifoserie pro o contro che servono solo a confondere le idee.

    RispondiElimina
  3. " E' obbligatorio per un pubblico amministratore pretendere formali e convincenti risposte......."
    Questo dice la Montali probabilmente rivolgendosi alla giunta Ubaldi, ma lei, la Montali l'ha mai pretese delle risposte dalla Conero Blu prima del consiglio?
    No, perché per avere risposte bisogna prima fare delle domande e la Conero Blu sta ancora aspettando un colloquio con l'ex sindaco Montali e l'ex assessore all'urbanistica nonché vicesindaco Riccetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono persone che alle domande non rispondono, oppure lo fanno in modo singolare. del resto Montali-Riccetti non avevano bisogno di ascoltare le solite storie già dette mille volte senza carte dettagli riscontri, meno che mai da parte di chi aveva già minacciato di causa il Comune e avrebbe certo avuto bisogno di usare un eventuale incontro come riprova di un essere stati accreditati e illusi, potendo poi sostenere questo sia sulla stampa che in tribunale.
      comunque Lorenzo e Sabrina non volevano incontrare quella parte perché sul ruolo decorativo dei russi hanno mangiato la foglia da tempo. tanto valeva incontrare Maresca o Spacca...

      Elimina
  4. Quello che più mi inquieta è quello'Avv. davanti al nome e cognome. In un anno ( per nostra fortuna) non ne hanno fatta una giusta e gli avvocati erano 3 .Tutto quello che hanno fatto dal punto di vista legale, e non solo, è risultato sbagliato ed è per questo che se ne sono dovuti andare. Adesso con argomentazioni da bambini di prima elementare cercano di condizionare il Commissario. Andatevene definitivamente e tornate alle vostre attività prepolitiche e non ci tediate più con le vostre "amenità' Avete fallito sotto tutti i punti di vista, e pertanto non siete più credibili.

    RispondiElimina
  5. Ex Sindaco la smetta!!! non ne possiamo più... se la faccia finita torni al suo lavoro, se ne faccia una ragione... stiamo tutti più sereni e tranquilli senza di voi, buone vacanze

    RispondiElimina
  6. Sicuramente avrà tanti pregi,ma non il senso della vergogna.

    RispondiElimina
  7. Se vogliamo essere precisi: Mq (metro quadrato) o m3, col 3 in apice (metro cubo). Mq3 è un ibrido...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai la confusione in testa ce l'hai anche nei tasti e nelle parole. Lei come il suo ex vice. Non distinguono i mq dai metri cubi

      Elimina
  8. Ci mancava solo la montali che attacca i giudici come Berlusconi.

    RispondiElimina
  9. Fra i non pochi errori le molte occasioni mancate e a volte l'autoreferenzialità e la mancanza di umiltà insieme alla mancanza di coraggio nel mettere in discussione tante altre scelte sbagliate operate dalla giunta Ubaldi, non c'è dubbio che la vicenda del Burchio è ciò che ha reso l'amministrazione uscente degna dei residenti che l'hanno votata e di chi pur preferendo astenersi (ed eravamo in tanti) nutriva qualche debole speranza di cambiamento. La cartina al tornasole di quanto sia stato degna e onorevole questa scelta di salvaguardia del territorio la forniscono il pugno di anonimi adusi quotidianamente a ripetuti insulti gratuiti o all'insano sport di terrorizzare i residenti con il rischio di dover far fronte a infondate pretese risarcitorie, qualora non si desse corso a questo autentico scempio del nostro territorio.
    Sul convincimento di moltissimi residenti - CIRCA LA NON RISPONDENZA DELLA LOTTIZZAZIONE DEL BURCHIO ALL'INTERESSE DEI RESIDENTI E ALLA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO - prima ancora che del sindaco uscente, perchè non fare un'assemblea pubblica con raccolta di firme da inviare al commissario prefettizio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raccolte firme? Metterebbero pure i morti...

      Elimina
  10. Raccolta firme , ma fatevi i ca..i vostri, lasciate investire popolo di egoisti,,,

    RispondiElimina
  11. Ma è mai possibile che si parli ancora del Burchio, della Montali e quant'altro? Ma cos'è il Burchio? Una collina insignificante e sconosciuta piena di sterpaglie che nessuno avrebbe mai considerato come un territorio degno di nota. Tra le tante urbanizzazioni finora effettuate nessuna ha mai avuto tanto interesse e questo solo per motivi politici e solo perché qualcuno ha idolatrato il Burchio facendolo diventare un principio di base su cui impostare la linea politica di un'amministrazione che non ha saputo fare altro che intestardirsi su un falso problema. E adesso pure la raccolta di firme? Perché non si sono raccolte firme per il grattacielo a ridosso del mare o per altre urbanizzazioni scellerate? Quelle no! .... andavano bene, mentre ora a distanza di tempo ancora si cerca di idealizzare un sito sconosciuto a tutti i portorecanatesi, ma simbolo dell'isola che non c'è! Non sarà per caso come Atlantide?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Pasquino,complimenti!
      Il tuo commento è della serie: visto che si è fatto scempio nel passato, si può continuare a costruire.
      Costruire cosa? Il solito insediamento alberghiero che poi viene trasformato in residenziale?
      Quanti Hotel House vuoi ancora?
      Ma fammi il piacere!

      Elimina
  12. ANONIMAMICATANTO1 agosto 2015 16:04

    sono pienamente d'accordo xuna raccolta FIRME

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando prendete anche quelli dei morti!

      Elimina
  13. Angela Reversi1 agosto 2015 16:10

    Personalmente avrei preferito la costa dei mandorli, è più soleggiata e per i russi, assetati di caldo, sarebbe stata più appetibile!

    RispondiElimina
  14. Ancora con questa storia dei russi? Stiamo sfiorando il ridicolo ma d'altronde questo succede quando su questioni importanti e strategiche, giustamente, grazie alla democrazia che magari i loro credo politici in altri tempi mettevano in discussione, può mettere bocca chi non sa fare altro che la maestrina, l'infermiera o il marinaio, ad esempio. Ma spontaneamente mi domando, che "visione strategica" può avere chi fa punture, insegna tabelline o sa cazzare la randa?
    Vogliamo ancora credere ai russi che con il rublo, oggi deprezzato di quasi la metà rispetto all'euro, vengono qui a spararsi una vacanza di lusso con un mare di cacca di fronte? Avranno le piscine? Se è per questo le hanno già a casa loro e magari pure riscaldate.
    Intanto un sincero suggerimento per i fans sfegatati del Burchio: fate una raccolta, non di firme però ma di soldi veri, visto che finora in un mare di rubli di carta, l'unico danneggiato è stato il proprietario del terreno dove "a sua insaputa" è stato costruito il marciapiede.

    RispondiElimina
  15. Dopo aver letto il comunicato di UPP e quello della Montali sulla sentenza del TAR, ne ho tratto una conclusione......
    Avete fatto bene a mandarli a casa prima perché questi non si sarebbero mai dimessi nemmeno davanti a una sentenza del Tar che li UMILIA !
    Avrebbero ricorso al Consiglio di Stato "A PRESCINDERE DI COME ANDRÀ A FINIRE!"

    RispondiElimina
  16. Ancora oggi leggendo un quotidiano nazionale ma con inserti di pagine regionali ho letto l'articolo della Sig.ra Montali che nonostante tutte le cazzate fatte in circa un anno di Regno, le batoste prese dal Tar delle Marche, continua imperterrita a raccontare CAZZATE SCONVOLGENTI forse sara' giunta L'ora che qualcuno la quereli .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a chiederti perche' nessuno l'ha querelata finora. forde le cose stanno in modo un po' diverso da come credi o cerchi di far credere ai lettori di questo blog.

      Elimina
    2. fallo tu...cuor di leone!

      Elimina
    3. querelati il cervello oh braveheart

      Elimina
  17. Domanda Argano: Ma perché Upp si presenta da solo senza coinvgere la Montali all'incontro sul burchio con Passerotti? Perché la Montali non ha chiesto secondo te un incontro per presentare le sue ragioni sul Burchio ? Secondo me è iniziato lo scarico di Upp nei confronti di Upp ....

    RispondiElimina
  18. Montali.....incommentabile ! Come ex sindaco per caso e come avvocato ! Semplicemente incommentabile

    RispondiElimina