QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 18 agosto 2015

BURCHIO: IL CONSIGLIO DI STATO HA ACCOLTO LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA DEL COMUNE

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso del Comune sulla sospensiva dei termini previsti dalla sentenza del Tar sul Burchio. Nella imminente data dell'8 Settembre lo stesso Consiglio di Stato, in seduta collegiale, dovrà ratificare o meno in modo definitivo la predetta richiesta.

 

 

25 commenti:

  1. Un capolavoro firmato Passerotti. Tutti muti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da Passerotti in rappresentanza del Comune e dall'avv.Berti come difensore.
      Comunque, è vero, tutti muti.
      Sarebbe interessante sapere il parere del super esperto del PD Feliciotti.

      Elimina
    2. Tutti muti? Ti sbagli, inutile anonimo meschino vigliacco, perché chi ha avuto la faccia, il coraggioso o la forza, o la voglia (direi le palle!) di esporsi, anche in prima persona, lo ha già fatto! In molti hanno detto la loro, giusta o sbagliata, criticabile o meno, e questa è democrazia! Tu sei solo un parassita, stai solo a guardare!

      Elimina
    3. Lo ha gia scritto un anonimo più in basso.

      La sospensiva è fino all'8 settembre dove decidono veramente la sospensiva.

      Scadendo se non erro il 7 non potevano fare altrimenti se vogliono discuterne l'8

      È scritto molto chiaro anche nel comunicato del comune. Quindi non è che ci sia molto da commentare, se mai i commenti andranno fatti al risultato dell'udienza dell'8 settembre, ma anche li per commentare io aspetterei che finosca tutta la procedura del ricorso, come nel caso del ricorso al tar inutile discutere prima della fine di tutto l'iter

      Io non sono certo un super esperto anzi... Mi limito a leggere quello che è scritto, è in italiano :), magari non prenderò tutti i congiuntivi... Ma a leggere ci riesco!

      Tu che mi nomini non sei per caso uno di quelli che non legge l'argano? :)

      Elimina
    4. Vorrei chiedere a Feliciott,se il giudice monocratico,non trovando sufficienti le motivazioni che il Commissario e l'avvocato Berti hanno presentato per chiedere la sospensiva,aveva i poteri per rigettarla.Perche' scomodare CDS ?

      Elimina
    5. Il giudice monocratico ha passato la palla all'udienza collegiale, quasi sempre succede così... Adesso studieranno il caso e decideranno

      Elimina
    6. Concordo con 10e19

      Da quello che ho capito decideranno l'8 con 3 scenari

      1) ricorso respinto

      2) ricorso accettato ma sospensiva respinta, poiché un allungamento ulteriore dei tempi potrebbe essere pensato come danno in caso di sentenza che poi confermi quella del tar. Atteggiamento prudente visto che non penso inizierebbero i lavori prima della fine del procedimento al cds

      3) ricorso e sospensiva accolti.

      Sinceramente non ho idea di quale delle 3 vie possano scegliere.

      Sul risultato finale, mi ero già espresso su fb, dubito che il cds possa stravolgere la sentenza del tar.

      Elimina
  2. Passerotti che fai, stai buttando all,aria i piani che pd e la ubaldi avevano faticosamente confezzionato al paese.mi raccomando non fare questi scherzi, ne va della loro reputazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Reputazione e credibilità pari a zero.stavolta non li votano nemmeno i parenti!

      Elimina
    2. Argano penso che dovrai fare uno specchietto anche per gli accenti e le doppie consonanti.

      Elimina
  3. Precisiamo , ha sospeso la sentenza fino all'8 settembre (scadenza naturale era il 7) quando decideranno , altrimenti la decisione sulla sospensiva sarebbe arrivata dopo la scadenza!

    RispondiElimina
  4. Angela Reversi19 agosto 2015 08:48

    In questo modo avrà il tempo necessario per ragionare con calma e razionalmente sul da farsi e tutto ciò è la prova della correttezza con cui ha agito finora

    RispondiElimina
  5. Un premio a chi ha permesso il suo arrivo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che un premio, una delusione per chi ha permesso il suo arrivo.
      Mi pare che Passerotti abbia comunque dimostrato il suo dissenso rispetto alle scelte della giunta Ubaldi.

      Elimina
  6. Interessante i giudizi favorevoli adesso, da parte di chi aveva definito l'arrivo del commissario una cosa" schifosa".
    Come cambiano i tempi!
    Poi se la prendono con il Pd e la Ubaldi dimenticando che è proprio grazie a loro che godiamo della sua competenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Mannoio, con credo che attualmente la Ubaldi gode della presenza del Commissario visto come si è espresso.
      Quanto all'opportunità di sciogliere il consiglio comunale, giudicheranno gli elettori.

      Elimina
    2. Mannoio,sai per caso chi ha dato l'ordine alla conero blu di fare il marciapiede con pali luce per una spesa di 435.000 euri ? Si vocifera che questi lavori fatti non siano stati deliberati dall' amm Ubaldi.se cosi fosse.come sia stato possibile che un privato abbia costruito senza il consenso del comune?

      Elimina
    3. questa me piace proprio e vorrei saperne di piu'- Speriamo che QUALCUNO dia una risposta.

      Elimina
    4. Il marciapiede era parte dell'accordo di programma che era stato deliberato dalla giunta unbaldi

      Elimina
  7. speriamo aumenti la capacità critica per valutare i fatti al di là di ogni fazione perchè l'acredine che si respira in questo paese per ogni cosa è davvero intollerabile e parlare di normali relazioni fra concittadini pare diventata impresa ardua e rischiosa

    RispondiElimina
  8. Comunque il CdS ha solo sospeso temporaneamente la pronuncia del Tar, prima di trarne conclusioni aspetterei la sentenza vera... dopo il Tar Berti era sconfitto su tutti i fronti, adesso è diventato un eroico principe del Foro paladino dell'ambiente e di chissà cos'altro... aspettiamo la fine, che è meglio!

    RispondiElimina
  9. speriamo che adesso Passerotti ci faccia trovare qualcuno che faccia le strisce pedonali e qualche vigile che nun se ne pole più. Sti arroganti che lassane la machina a ca@@o di cane senza che se possa vede un vigile.
    Passerotto non andare via ....................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sci che il problema sarà questo ade!!! È svegliate che sennò te tocca Baltea ubaldi o monetali o simile........

      Elimina
  10. Il commissario ha fatto come Ponzio Pilato. Il coraggio non gli appartiene e allora ha dato retta a Berti. Le sue dichiarazioni di stampo politico mi sono sembrate fuori luogo per un commissario che non dovrebbe esprimere opinioni personali. Ma questo paese è strano assai

    RispondiElimina
  11. non parla più nessuno. quando si toccano certi argomenti ( sai per caso chi ha dato l'ordine alla conero blu di fare il marciapiede con pali luce per una spesa di 435.000 euri ? Si vocifera che questi lavori fatti ....ecc) nessuno parla .

    RispondiElimina