QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 15 maggio 2015

MENTRE TUTTO CROLLA

Mentre tutto crolla, l'Amministrazione Comunale, oggi, alle 14,37, manda questa nota stampa agli addetti alla comunicazione:


COMUNICATO STAMPA

Approvata con delibera di Giunta n. 123 del 13/05/2015 la riapertura della viabilità in Via Amendola e della parte nord di Piazza Brancondi durante il mercato settimanale del Giovedì.
La decisione è stata fortemente voluta dal Sindaco Montali, che ne ha affidato la gestione al neo assessore allo Sviluppo Economico Palestrini e all'assessore Riccetti.
Lo spostamento del mercato settimanale nel Corso Matteotti aveva interdetto al traffico le vie d'uscita dal centro storico verso nord, con evidenti disagi sia per i cittadini che per alcune attività economiche interessate dal blocco della viabilità.
Ciò che è rimasto per mesi una vaga promessa, trova finalmente concretezza, grazie all'impegno degli amministratori competenti, dell'Ufficio Tecnico Comunale, del Settore Vigilanza e degli Affari Generali.
La soluzione prevede lo spostamento dei 5 banchi di Via Amendola in maniera speculare nella metà carreggiata lato sud della stessa strada, e l'arretramento degli 8 banchi di Piazza Brancondi verso il Castello Svevo. In questo modo verrà aperta al traffico metà corsia di Via Amendola e metà corsia di Corso Matteotti in uscita.

Per la precisione, il consigliere Fiaschetti, ci ha fatto notare che la questione era già stata affrontata quando lui era già in maggioranza. (8/5/2015)  E non è tutta farina del sacco di ciò che rimane di Noi Per Porto Recanati:


28 commenti:

  1. Ete tolto le bangarelle de Ciunnì??? E sai cume ce rmane male...

    RispondiElimina
  2. BRAVI !!!!!BRAVI !!! BRAVI !!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure Riccetti è bravo vero? Prometteva tanto però ha fatto la fine del pesce spada....

      Elimina
    2. Ah perché s'e' nfilato la spada...

      Elimina
    3. Post scriptum:vi meritate un BRAVO per ogni bancarella spostata,dopo un anno qualcosa di positivo avete fatto !

      Elimina
    4. Post scriptum: beato te che ti accontenti di una bancarella. Votali ancora alle prossime elezioni!!

      Elimina
  3. ...MA CE FATE O CE SETE...???

    RispondiElimina
  4. Mentre tutti si aspettavano un comunicato di chissà quale stravolgente contenuto, arriva questo sul mercato.
    Argano, tu che ne sai più di tutti, ma non è che hanno messo in campo un escamotage per rimanere in sella?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alle 20.10 del 15/05/2015 non ho notizie di escamotage che potrebbe far rimanere in sella Sabrina Montali. Ha 10 consiglieri contro. E 6 a favore.

      Elimina
    2. Però converrai che un comunicato del genere è spiazzante.
      Denota distacco dalla realtà o volutamente è per dire che ciò che sembra il problema dei problemi non è affato un problema?
      Chiaramente adesso come adesso, a botta calda, nessuno parla, nessuno si sbilancia.
      Però finchè la mozione di sfiducia non c'è tutto potrebbe accadere.
      Visto che Dezi è rientrato, a questo punto, sempre che la legge lo consenta, il PD salvifico, potrebbe rimettere i suoi in maggioranza, una bella mischiatina e il gioco sarebbe fatto.
      Si spiegherebbe allora il perchè delle partecipazioni del nostro Primo Cittadino alle convention, di cui tanto si dice. Comportamento che non biasiamo sia chiaro. La politica è anche questo.
      Dopo di chè, il PD potrebbe "consigliare" meglio le scelte future. Riccetti accetterebbe perchè ormai le sue soddisfazioni se le ha tolte.
      A questo punto avremo una bella giunta tutta di sinistra, senza ex socialisti, senza ex democristiani e senza neo leghisti.
      Perdonami ma sono appassionato di fantascienza!

      Elimina
    3. Concordo Argano. Con le buone o con le cattive a casa ci vanno anche se non capiscono che farebbero meglio a farlo con dignità. Che non hanno. E la sindaca dovrà lasciare i suoi appartamenti e qualcun altro cambierà tutte le chiavi per evitare che rientrino di soppiatto

      Elimina
  5. A parte che l'aveva proposta Fiaschetti tempo fa( non lo voto però), ma veramente se vogliono ridipinge la faccia esaltando lo spostamento di 5 bancarelle?
    Una goccia nel mare di cazzate( passatemi il termine) fatte fino ad adesso.
    E ci credono veramente poi!

    RispondiElimina
  6. Ecco. Questo è parlare. Mi dispiace per Palestrini che è arrivato troppo tardi in amministrazione. Il bancarella di Fiaschetti dove è stato fino ad ora???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè il sindaco ha mandato Palestrini a dirigere il traffico o a vendere le magliette? Povero ragazzo che figuretta gli fa fare. Perchè lì se il pollice è rivolto verso l'alto significa che ti da gli ordini, se il pollice lo rivolge verso il basso significa che devi schiattare. Vergognateviiiiii

      Elimina
  7. Fiaschetti è abituato a navigare in barche non sue. Come all'hotel house dove vuol far credere di essere sempre stato presente. Lo spostamento delle bancarelle non è opera sua. Maestro nel prendersi meriti non suoi.

    RispondiElimina
  8. Finitela di fare i pagliacci!!!! A casa!!!

    RispondiElimina
  9. Allahu AKBAR fresa hiigfjk. Uh!

    RispondiElimina
  10. Ah ooo, c'è pure l'amico tua. C'è Giugliano che se intrecciato de la ditto

    RispondiElimina
  11. Palestrini perché ti presti a queste pagliacciate?

    RispondiElimina
  12. 70 % contro il 30%

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina guardati allo specchio sei finita. Dove speravi di arrivare?

      Elimina
    2. Si, si avete ragione. Sono anni che non succedevano catastrofi così è il paese ora ci sta perdendo e così anche il turismo. Tutto distrutto. Anni di fatica buttati via. A casa prima che sia troppo tardi

      Elimina
  13. Manco boni a du bangarelle... un anno pe spostalle... ce mettea meno bon anima de nonna!!

    RispondiElimina
  14. Io non ho più parole. Zio me l'aveva detto, dovevo crederci . Lii gli voleva bene.

    RispondiElimina
  15. Siete RIDICOLI e con voi chi vi loda per queste puttanate!!
    Siete un morto che cammina, destinati alle dimissioni o alla sfiducia e fate comunicati stampa di questo genere come se niente fosse successo. Ieri avete fatto la giunta e prima di andare a casa ne farete delle altre per definire le ultime str....ate.
    Faccio appello alle opposizione di presentare immediatamente mozione di sfiducia onde evitare che in tre continuino a fare danni convocando la loro illegittima giunta.
    Neanche il minimo pudore avete, probabilmente c'è bisogno di un T S O.

    RispondiElimina
  16. Ridicoli sempre più ridicoli chissà le promesse di mesi chi le ha fatte? Toglietevi di mezzo il prima possibile e finitela di elemosinare appoggi a destra e a manca. State scadendo nel pietoso

    RispondiElimina
  17. Nello
    ci mancava adesso che l'amministrazione comunale smentisse che ha voluto incontrare Poeta per proporre un assessorato... ma per favore! vi siete resi conto che il movimento 5stelle non vi ha fatto sconti ed allora vi siete inventati che è stata una iniziativa ingenua di Reboli...
    Ma se nella stessa giornata avevate anche tentato una sortita con il Pd tramite (udite udite) la sempre sensibile Lambertucci.... Meno male che nel Pd locale ricordiamo bene le angherie subite...

    RispondiElimina
  18. Eehhh Riccetti doveva fa el sindaco!!!

    RispondiElimina