QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

giovedì 14 maggio 2015

E ORA??

Pubblichiamo sotto l'articolo del Corriere Adriatico di ieri dal quale si possono dedurre le motivazioni che hanno portato alle dimissioni dei due Assessori Dezi e Canaletti.

Aggiungiamo una piccola  considerazione: da giorni Italo Canaletti, su Facebook, pubblicizzava iniziative riconducibili al suo assessorato dandole come realizzate e autorizzate. Abbiamo capito che così non era. Ci permettiamo di dare un consiglio a Italo: la prossima volta, se ci sarà una prossima volta, usi più cautela. Doveva saperlo che dopo le questioni che lo hanno visto coinvolto non poteva più avere carta bianca in giunta. Era un osservato speciale. Al quale prima che si lasciano passare certe misure, bisogna pesarle un tantino....
Cosa succederà ora? Le opzioni in campo non sono molte: o entrambi gli assessori rientrano in maggioranza a pieno titolo. Oppure, se anche uno dei due non dovesse farlo, le opposizioni qualora il Sindaco non dovesse dimettersi nei prossimi giorni, hanno i numeri per presentare e fare approvare una mozione di sfiducia. Ricordiamo ai nostri lettori che una mozione di sfiducia va presentata con la firma di almeno 7 consiglieri. E la maggioranza in consiglio è rappresentata da 9 consiglieri (compreso il voto del sindaco).
Normalmente, un sindaco non arriva mai a questo tipo di umiliazione: si dimette prima.
Bisognerà vedere dunque cosa farà Sabrina Montali.
Magari vorrà vedere in faccia i suoi ex alleati mentre alzano la mano per mandarla a casa e li sfiderà in consiglio....
Sono ore decisive. La giornata di ieri è stata interlocutoria.
Nei prossimi due o tre giorni sapremo.


84 commenti:

  1. Italo Canaletti14 maggio 2015 07:52

    Ciao Argano scusami quale erano le pubblicità che ho messo sul Facebook che pubblicizzavo ? Se vai sulla mia pagina FB ho solo pubblicizzato un articolo fatto dal Corriere Adriatico dove avevo rilasciato un intervista di cose già approvate , infatti se prendi la delibera di giunta vedrai che ci sono già tre spettacoli all'Arena votati e deliberati, per la precisione troverai le ditte che promuovono gli spettacoli e sono nell'ordine :
    - Elite Agency - Francesco Renga
    - Diade Produzioni - Arbore e l'Orchestra Italiana
    - Best Eventi - Pintus
    questo è quello che ho pubblicizzato attraverso il mio profilo, anzi facendo una foto all'articolo del C.A. è inoltre alla Settimana del Brodetto già deliberata da tempo, e anticipando quello che volevamo fare per l'estate , perché la programmazione estiva è pronta da mesi.
    Questo per essere precisi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ancora parli?

      Elimina
    2. abbi la D I G N I T A' di tacere. Avresti fatto più bella figura tu e quell'altro a restare dimissionari. VE R G O G N A T E V I !!! Con i vostri personalismi (io ho fatto questo-tu non hai fatto quell'altro)avete rotto. Pagliacci!

      Elimina
    3. Quindi le dimissioni non sono legate a fatti inerenti il tuo assessorato.
      Aspettiamo trepidanti di conoscere i veri motivi. Aspettiamo, aspettiamo, aspettiamo... Non possiamo fare altro da un anno a questa parte. Secondo me anche Voi pluridimisdionari avreste dovuto aspettare ancora un po'. Certo poteva essere rischioso, ma avreste dovuto attendere la conclusione della vicenda Burchio, che a quanto se ne sa finirà a luglio. Perchè se finirà come il Sindaco pensa allora tutto prenderà una piega diversa.

      Elimina
    4. Ano 9.51 calmati, denoti una forte antipatia con le tue parole verso Dezi r Canaletti che non ha niente a che fare con la politica!

      Elimina
    5. " questo per essere precisi " e saccente !
      ma cosa credi canaletti umile servitore e benefattore di questa comunità che stai lì per organizzare un campo scuola dove il tuo ruolo è solo quello del supervisore perchè tanto a fadigà c'è quelaltri e poi come va va ?
      conosci il significato di RESPONSABILITA' ??????????

      Elimina
    6. e allora se non hanno niente a che fare con la POLITICA ( POLIS ! sai il significato vero del termine ? ) perchè non vanno a fare i bizzosi giò la marina, magari con un laccetto al collo

      Elimina
    7. m(a)n(no)io...nomen omen dicevano i latini. La mia non è antipatia, sono solo schifato dallo squallore di questi due che non sanno manco loro che fare. Mi hai sentito forse criticare Fiaschetti?!? No, quest'ultimo ha preso la sua decisione e le è rimasto fedele, al contrario degli altri che blablalblablabla e poi...

      Elimina
    8. Caro assessore sarebbe ora ke ci illuminasse kn il programma cosmari soprattutto: i supermercati,sopratt zippilli, nn sn efficaci,e una volra si blocca l attrezzo, n altra volta c è troppa gente....ke dovemo fa? L urp nn ne parliamo.... E scossicci.....

      Elimina
    9. Ano 10.10, se finirà come il sindaco pensa? E come pensa il sindaco? Pataccaro!

      Elimina
    10. Caro distratto delle 12.10, l'articolo dice proprio che le dimissioni dei due assessori sono di natura politica, Cosa hai capito?

      Elimina
    11. Italo fossi in te oltre a imparà a sta zitto incomincerei anche a cercare casa altrove che non ti puoi più neanche presentare in giro...fidati almeno 100 km ce li metterei tra te e Porto Recanati perchè ormai anche chi non ti conosceva ti ha imparato a conoscere!
      Tu come tutti i tuoi colleghi comunali vi siete fatti terra bruciata intorno adesso sta a voi decidere se andare a vivere altrove, stare sereni e dimenticarvi della vostra pochezza oppure rimanere qui e vivere nella VERGOGNA tutti i santi giorni!

      Elimina
    12. Ano delle 14,17...Leggi attentamente l'articolo del C.A., poi leggi il virgolettato di cui faccio un copia e incolla "..... è inoltre alla Settimana del Brodetto già deliberata da tempo, e anticipando quello che volevamo fare per l'estate , perché la programmazione estiva è pronta da mesi.
      Questo per essere precisi".
      Forma grammaticale a parte, sicuramente colpa del T9,da queste parole si intende che i desiderata di Italo siano tutti stati approvati e che il Bugiardò avesse travisato qualche sua parola.
      Quindi non sono distratto, bensì ho creduto più a quello scritto dal diretto interessato piuttosto che a quello riportato dalla stampa. Tutto qui.
      Anche perchè nella sua pag.fb si faceva bella mostra di eventi di un certo livello già belli e pronti, ribaditi nella precisazione di cui sopra. Uno normale pensa che politicamente tutto vada bene e immagina che lo sdegno sia di altra natura, visto che nell'articolo testualmente dice "Comportandosi così il Sindaco ha voluto farmi capire che se ci sono o non ci sono non fa differenza". Parole che ho interpretato come uno sfogo personale più che come dissenso politico. Mi sarò sbagliato. Meglio così!

      Elimina
  2. Ancora Sabrina non ha capito cosa deve fare ???? Ma scusate questa non ci sta con la testa !! Dobbiamo abbracciarla per mandarla a casa ma la dignità di costei dove sta ? Non ho parole !!!

    RispondiElimina
  3. Se uno dei due passa all'opposizione a che cosa serve il voto di sfiducia? a quel punto la maggioranza diventa minoranza e tutti a casa.

    RispondiElimina
  4. "Normalmente, un sindaco non arriva mai a questo tipo di umiliazione: si dimette prima"...eri andato bene fino a questa frase Argano. Nella storia di Porto Recanati c'è solo un precedente di mozione di sfiducia verso il Sindaco...era la Ubaldi e non si dimise anzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu invece sei partito male e hai chiuso malissimo caro anonimo.
      Un sindaco non arriva alla umiliazione di farsi sfiduciare. Si dimette prima.
      Nel senso che se prende atto che ha 9 voti contro, si dimette prima.
      La Ubaldi nel caso che citi sapeva che aveva i voti per non farsi sfiduciare.
      Infatti i 9 voti li aveva lei. Per confermare la fiducia.
      Se si fosse dimessa prima sarebbe stata una cretina.
      Ma sei sveglio o dormi?

      Elimina
    2. La Ubaldi fu sfiduciata con una mozione di UPP firmata da 5 consiglieri (diversi avvocati).

      Elimina
    3. La Ubaldi non fu mai sfiduciata

      Elimina
    4. Oh bello tutto delle 13.28 e almeno documentate... invece di fare peti con i polpastrelli mentre scrivi!! :-)

      Elimina
    5. Te sbagli argano: fu sfiduciata il 13/9/2012. Stavolta hai toppato

      Elimina
    6. Il 13/9/2012 fu presentata una mozione di sfiducia. Bocciata dalla maggioranza del consiglio. Ne deriva che la Ubaldi non è mai stata sfiduciata.
      Mettiti a cuccia e fai il bravo.
      E vai a sparare cazzate da un'altra parte.

      Elimina
    7. Allora ho capito male quello che volevi dire. Pensavo ti riferissi al fatto se fosse stata presentata o meno una mozione di sfiducia contro la rosy. Ti dirò allora che ne vennero presentate ben 3, chiaramente tutte bocciate sennò sarebbe venuto il Commissario. E comunque argano a cuccia vacce te ed abbi rispetto (parola grossa) perchè io non ti ho insultato.

      Elimina
    8. Sfiduciata. Hai scritto sfiduciata. E' il verbo sfiduciare in forma passata. Che significa "togliere la fiducia". E mi hai pure scritto che ho toppato....
      Dai su, diamoci una regolata a sparare cazzate.

      Elimina
  5. Spero che la Montali non si faccia umiliare dal Consiglio Comunale e rassegni le proprie dimissioni prima della presentazione di una eventuale mozione di sfiducia. Purtroppo deve constatare che la sua maggioranza non era una squadra affiatata, capace di guidare una città facendo sintesi delle diversità interne, fonti di ricchezza e vivacità amministrativa, proprie di ogni lista civica che vede insieme partiti e gruppi di diversa natura. Io, che ho votato la Ubaldi, non godo per questa situazione di stallo amministrativo e non denigro la Montali che, dal canto suo, è la prima vittima di questa situazione da scontro tribale creatasi all'interno suo gruppo. Sicuramente, lei per prima avrebbe desiderato una squadra migliore e coesa ma così non è stato. Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. E siccome in questo mare ci sta lei e ci stiamo tutti noi cittadini di Porto Recanati, è ora passata di ammettere che così non si può più andare avanti. E' meglio per tutti che la barca spenga il motore perché si è incagliata tra le rocce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NO deve constatare che LEI è stata INCAPACE di guidare una squadra !

      prima ha fatto fuori il PD , poi fiaschetti ed ora gli altri.

      LA RESPONDABILITA' E' SUA NON DELLA SQUADRA.

      Elimina
    2. invece la squadretta di rosy era affiatata....eeeehhhhh!! eccome se era affiatata...

      Elimina
    3. Più che affiatati....sfiatati per correrle dietro

      Elimina
    4. Non solo la Montali ha dimostrato incapacità. Tanti hanno fatto i danni e nella speranza che la colpa cada tutta sul sindaco saranno pronti a ripresentarsi come candidi.

      Elimina
  6. Caro assessore al turismo io capisco la sua foga nel difendere il suo lavoro.
    La gente comune però vorrebbe capire il perché di questi continui litigi, sopratutto quelli che la riguardano personalmente.
    Sarebbe bello che lei ci spiegasse cosa intende fare da grande perché il paese intero non può più permettersi questo stillicidio.
    Se è finita è finita , se deve continuare almeno abbiate la decenza di farlo in silenzio senza tanti auto elogi .
    Sarà il paese che vedrà e deciderà quanto di buono o brutto riuscirete a fare.
    Ma se l' andazzo è questo per favore non fateci più diventare la barzelletta della regione .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido tale disamina...Soprattutto caro (ex)assessore spero ti sia reso conto che il comune non è l'associazione Arca o l'oratorio salesiano. E' una cosa S E R I A e non un gioco di personalismi che tu e quell'altro avete messo in campo. Vi siete dimessi? Ok! Andatevene almeno in silenzio e basta autoincensarvi per cose che NON avete fatto. Chi come me vi ha votato si aspettava un cambiamento, invece in 11 mesi non avete fatto altro che litigare e non fare nemmeno la piccola parte di quello che avevate promesso. Onore a chi è rimasto e si sta facendo forza con la stagione estiva ormai arrivata di andare avanti. Per te e quell'altro SOLO disprezzo

      Elimina
    2. italo IO IO IO IO ....ma fattela finità con il tuo SUPER IO infantile guardati allo specchio e ripassa ,anzi studia a fondo la lezione di vita che avresti dovuto applicare se non altro per rispetto al luogo da te tanto sbandierato dal quale dici di provenire
      fatte un pò di esercizi spirituali

      Elimina
    3. 9.54, non prendertela con Canaletti per aver voluto precisare il contenuto della sua pagina facebook. Ha ragione lui e tu hai voluto soltanto dire la tua senza leggere il contenuto del post.

      Elimina
    4. Ano 14.25 contando che sei l'unico/a che lo difendi così a voler indovinare scommetto che sei lui o un/a suo/a parente....ahahahha....sbaglio? Sicuro al 100%

      Elimina
    5. ho letto bene il post e risottolineo " saccente " , aggiungo pure che la sua leggerezza di certo lo porterà a continuare a stare in sella se pure cambia il cavallo
      è talmente abituato a farlo che si divertirà moltissimo a ritrovarsi tra meschini di pari genere

      Elimina
  7. Cara Sabrina, avevi una ciurma peggiore di quella della "Bounty" e infatti ancor prima di giungere al primo anno di "viaggio", si è quasi completamente ammutinata. Ci sarebbe voluto il migliore capitano Achab, ma tu evidentemente assomigli di più a Jack Sparrow! Ormai la tua nave è alla deriva e colpita dai marosi oltre che dai propri sottoufficiali. A poco è servito caricare a bordo il naufrago Palestrini (che sarà ricordato come l'assessore più velocemente bruciato della storia locale), e dire che i primi scossoni sono arrivati proprio dal tuo ufficiale in seconda, il quale prima ha messo zizzania tra la ciurma, ma poi per paura di rimanere alla fonda, si è nascosto dietro il timone. Spugna (Dezi) e il Signor Gibbs (Canaletti), ogni giorno spostano un piede di qua e uno di la, per assecondare il beccheggio della nave ormai alla deriva...che pena! Ma la cosa più triste è rendersi conto che nella stiva di questa nave ci siamo noi...poveri mozzi! Per piacere Sabrina, fai porto (nel senso ormeggia) prima possibile, non aspettare di finire come nel più classico degli epiloghi di mare col capitano che affonda assieme alla nave...d'altronde non sei mai stata un buon capitano, nessuno te ne farà una colpa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come siete poetici voi piddiretini.... ma perchè, sperate forse di vincerle voi le prossime elezioni?!? I L L U S I !! Se quella dell'attuale sindaco è un Bounty il vostro è un Titanic ancor prima di cominciare

      Elimina
    2. Anonimo14 maggio 2015 11:28
      nessuno sa quale sarà l'epilogo di questa storia.Una cosa però è certa,la Montali e UPP hanno chiuso con la politica. Stessa sorte per Canaletti. La ex Sindaco ringrazia questi polli e si appresta a ritornare in sella senza neanche fare campagna elettorale.

      Elimina
    3. per ora l'unico illuso rimasto sei ancora tu

      Elimina
    4. Tutte le elezioni che coinvolgeranno Porto Recanati nei prossimi 18 mesi, vedranno vincitore il PD con i suoi alleati, prossime regionali del 31 maggio ed eventuali comunali comprese. Mettetevi sereni ad aspettare e toccherete con mano!

      Elimina
    5. ano 13.47: con questo direttivo è tanto se alle comunali portate a casa i vostri de voti. Il voto a P.Recanati è stato spesso disgiunto

      Elimina
  8. Da quello che si vede e si legge Sabrina ha solo la colpa, che si potrebbe chiamare anche merito, di aver mantenuto fede alle promesse elettorali.Ve lo sieto dimenticato il clima da stadio di quella famosa sera sulla vicenda Burchio?
    Il problema semmai era nel merito delle promesse, a mio avviso troppo azzardate e i fatti successivi lo hanno dimostrato. Il vento è cambiato davvero ed è per questo forse che il Bounty è in serie difficoltà, forse anche per l'inesperienza o l'inadeguatezza dei suoi marinai. Ma ancora, stando ai fatti galleggia. Nessuna mozione di sfiducia è arrivata e non è detto che non riesca a ricucire le vele e a ripartire.Siamo ad un passo dalle Regionali e forse il PD ci metterà una pezza e isserà la sua bandiera sull'albero maestro. I marinai impareranno prima o poi come si governa un bastimento.C'è da capire però dove lo condurranno, mozzi compresi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido questa disamina... dei piddiretini locali invece ho la stessa fiducia che si può avere su di un topo di fronte al formaggio. Poco conta che ci mettano in mezzo i vertici regionali. Sono fuori dalla sera del Consiglio sul Burchio e riprenderli renderebbe il Sindaco schiava di simili personaggi. Piuttosto sarebbe meglio aspettare l'elezione del nuovo direttivo locale. Lì si che ne vedremo delle belle...

      Elimina
    2. ma che ca@@o de direttivo devi spetta'! ce semo rotti li coj@@i de spetta', no lo sci capito? in che lingua te lo devo scrie!! Basta, a casa tutti! ma non ve rendete conto?

      Elimina
    3. Quindi per te sarebbe meglio riandare alle elezioni comunali oppure che il comune venisse commissiarato?
      Non credo che a distanza di pochi mesi si siano maturate le condizioni per nuove candidature eccellenti, illuminate e competentissime.
      Il rischio sarebbe quello di rivedere gran parte degli attuali componenti di maggioranza e opposizione di nuovo in lizza.
      Quindi spero vivamente che riescano a trovare un accordo, in qualsiasi modo.
      Che si faccia il punto Zero. Auspico che tutti, ma proprio tutti dimentichino i livori.
      Maggioranza e opposizione insieme, collaborando confrontandosi pacatamente e con intelligenza per il bene di tutti. So che è fantascienza ma
      Porto Recanati adesso come adesso, non è nelle condizioni di rimanere senza un governo. Troppe cose ci sono da sistemare in fretta. Non possiamo permetterci il lusso di rimandarle ulteriormente.

      Elimina
    4. Aspettare la pezza del PD e come dire ancora una volta se nonno non era morto ancora campava. Caro ano delle 13,17 ci avete già provato a sfiduciare l'attuale segreteria del PD, la fine della mozione è nota a tutti, il prossimo direttivo sarà come quello attuale, io spero che il sindaco non abbia fatto la fine che ha fatto per aver ascoltato te, infatti mi sa tanto che porti male per primo a te stesso e poi a tutti quelli che sostieni , caro GB

      Elimina
    5. Ano 13.17 purtroppo per te,si vocifera che in questi giorni il centralino dei " simili personaggi", da te definiti sia intasato.
      Indovina perché?
      Perché come se dice da ste parti......"ciavevane ragio lora" !

      Elimina
    6. @ani 13:54 e 14:43. Beati chi (ancora)ve crede

      Elimina
  9. Lo diranno le urne... sciocca !

    RispondiElimina
  10. @ Anonimo 11.54. Gli attuali vertici locali del pd sono contrarissimi come tutti ben sappiamo a questo Sindaco e all'attuale Giunta. A Novembre (credo) ci dovrebbero essere le elezioni per il nuovo direttivo. Se cambierà qualcosa nelle teste che comandano in caso di elezioni forse forse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli attuali vertici locali dici?
      Faccio un copia e incolla di cose dette e poi smentite o precisate,con tanto di lettera aperta, vedi tu!
      " Il primo quando la Cicconi alla domanda di Tubaldi se fosse disponibile a dare la tessera del partito alla Montali che in questi giorni gira tutte le convention marchigiane PD risponde: "si, non mandiamo via nessuno"

      Il secondo alla fine dell'intervista quando Tubaldi gli espone i suoi dubbi su come andrà a finire la storia delle dimissioni di Dezi e Canaletti, la Cicconi puntualizza:
      "noi a Dezi lo aspettiamo sempre a braccia aperte....."
      Secondo me non c'è niente di sicuro e definitivo. I vertici del PD, i pezzi grossi diranno cosa si dovrà fare. Ci scommetto. Non vorranno che si associ la deriva del Bounty alla fuoriscita dalla giunta dei propri esponenti.
      Cercheranno di salvare capra e cavoli. Novembre è troppo lontano per machiavelliche acrobazie.

      Elimina
    2. Forse forse........ Le teste sono già cambiate e in meglio rispetto agli ultimi anni bui del Pd.......però qualcuno, da un'altra parte dovrà fare intelligentemente un passo indietro.

      Elimina
  11. All'ano 11.28, almeno il PD queste elezioni le ha vinte, con te ha fatto 15 anni di opposizione, stai sereno alle prossime elezioni non verremo a chiamarti caro GB con la sfiga che porti !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono GB, non so neanche chi sia. Dai un'occhiata alle preferenze delle ultime elezioni comunali e poi vedi tu chi ha vinto

      Elimina
    2. Ancora con ste preferenze. ......guarda che chi ha vinto secondo te, ha fatto campagna elettorale dicendo che era del pd di casa in casa.
      Da soli non alzavano neanche la polvere ....poi dopo si è visto di cosa sono stati capaci di " fare".

      Elimina
  12. poco fa mentre stavamo sedute a pranzo con mia figlia DISOCCUPATA ho accennato la situazione DISASTROSA della nostra amministrazione mi ha risposto così( bei personaggi abbiamo votato) non ha voluto sentire altro in famiglia siamo tutti quanti DELUSI AMAREGGIATI a dir poco INCAZZATI! ma che VERGOGNA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece prima stavamo meglio, ma per favore!

      Elimina
  13. poco fa mentre stavamo sedute a pranzo con mia figlia DISOCCUPATA ho accennato la situazione DISASTROSA della nostra amministrazione mi ha risposto così( bei personaggi abbiamo votato) non ha voluto sentire altro in famiglia siamo tutti quanti DELUSI AMAREGGIATI a dir poco INCAZZATI! ma che VERGOGNA

    RispondiElimina
  14. Se Canaletti e Dezi non erano presenti in giunta hanno fatto malissimo, mi sembrano le assenze strategiche il giorno del compito in classe. E poi con tutte le probabili motivazioni che la giunta avrà portato per avvalorare l'accorpamento, politiche, economiche e forse anche di grave entità che li avrà portati a intraprendere quella strada, cosa leggiamo nei giornali? Dezi e Canaletti non sono preoccupati di analizzare il nocciolo della questione, no, loro si preoccupano solo di garantire a Re un equo trattamento economico. Ma è questa l'analisi politica che sono in grado di fare? Ma sono assessori del nostro paese che hanno il compito di risolverci i problemi o sono sindacalisti? Ma chi se ne frega di garantire una incentivazione ad un funzionario se non se la merita o se ci sono priorità più importanti? Basta elargire denaro pubblico in questo modo! Dai nostri amministratori dobbiamo esigere impegno, onesta', serietà e senso di responsabilità, se volevamo dei burattini potevamo eleggere direttamente i bambini della scuola materna. I dirigenti, gli impiegati, i funzionari, gli operai di un comune sono al servizio della collettività e degli amministratori, non sono certo i consiglieri e tanto meno gli assessori al loro servizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva l'ignoranza!!!!!!!
      Sei proprio certo che gli assessori Dezi e Canaletti si siano dimessi per sfamare il geometra??!!!! Evidentemente faresti bene a raccogliere più informazioni prima di sparare stupidaggini!!! In quanto ai meriti, non credo siano materia di tua competenza!!!!!! Informati anche su questo, sugli amministratori di questo paese e sulla politica!!!!!
      Viva l'ignoranza!!!!!!

      Elimina
    2. È proprio vero, viva l'ignoranza! Perché parli della gente se nn sai? Viva l'ignoranza!!!

      Elimina
  15. Tutti pronti a scucirsi dalla poltrona ora che Luglio si avvicina e la multa manderà il comune in Dissesto Economico!
    Ma non avete fatto i conti con l'oste perchè le decisioni personali prese da questa giunta solo per ripicca nei confronti del vecchio sindaco vanno pagate personalmente e no a scapito dei cittadini...fossi in voi piuttosto che pensare a come abbandonare la nave che affonda incomincerei a fare la colletta perchè 2 milioni di € sono difficili da racimolare....mi sa che oltre la faccia a fa gli stupidi in comune vi siete giocati anche qualcos'altro!!
    La politica, anche se di paese, non è fatta per gli incompetenti nulla facenti che si improvvisano grandi statisti!!!

    RispondiElimina
  16. Il Vento senza Peppe.14 maggio 2015 15:41

    Anni fa scrissi che ce l'avevo con la Ubaldi ( urbanisticamente parlando), con il Pd incapace di allora e con Upp .
    Un commentatore mi apostrofo' dandomi del vigliacco e che ci dovevo mettere la faccia per cercare di cambiare le cose se ne avevo coraggio.
    La Ubaldi ha perso, il vecchio direttivo del PD non c'e più e Upp ha dimostrato tutta la sua incompetenza politica.
    Ha volte basta saper spostare delle virgole per cambiare il senso delle cose se poi c'è chi chi ti da una mano con i suoi difetti meglio pure. Non si possono fare le guerre senza feriti.
    Avanti Così!

    RispondiElimina
  17. E se fosse tutta una farsa?
    Ho letto e riletto tante volte l'articolo del C.A. dove sono riportate le dichiarazioni dei dimissionari recidivi. Non capisco come si faccia a essere così irroconoscenti verso il Sindaco. Sì perchè Sabrina Montali ha difeso fino allo stremo il destinatario dei famosi pizzini tanto che noi tutti abbiamo infine creduto nella sua buonafede e lui invece si dice non tenuto in considerazione.
    Se Sabrina crede, come crede nella sua missione ed è decisa a portarla fino in fondo, perchè mai dovrebbe comportarsi da masochista, rischiando di dover andare altrove.
    Proviamo a fare della Fantapolitica?
    Mettiamo che le decisioni che sarebbero scaturite dalla seduta di giunta, stridessero con qualche personalismo dei due, con qualche promessina di troppo fatta sempre con buonafede e generosità. Essendo stati riaccolti da poco, sopratutto grazie alla benevolenza del Sindaco, non avrebbero potuto esprimere formalmente in quella sede la loro contrarietà e quindi accordandosi preventivamente, hanno scelto di non esserci lasciando carta bianca ai presenti, che mettendoci la faccia hanno avuto il coraggio di prendere decisioni scomode, esautorandoli di fatto dal doversi scusare con eventuali "amici" danneggiati da tali decisioni.
    Ora si stracciano le vesti, si ridimettono, ma forse era tutto già scritto! In poche parole stanno recitando.
    Rientreranno, lo faranno per il bene della città forti dell'ennesimo bagno di purificazione dimostrando a tutti di essere disposti al martirio pur di far valere le proprie idee.
    Ma questa è solo FANTAPOLITICA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Vento senza Peppe.14 maggio 2015 17:24

      16.20 mi hai battuto in fantasia complimenti.

      Elimina
    2. E se fosse tutta una farsa?
      Ah di sicuro se c'è una cosa che Canaletti ha imparato è fa le recite dai "Frati", le faceva come tutta la sua compagnia sia sul palco che nella vita reale!

      Elimina
    3. Ehhh. Per me pure è fantapolitica. Stando al terra-terra come si suol dire secondo me si arriverà(forse)all'approvazione del bilancio e poi si prenderà atto che purtroppo questa maggioranza ha fatto il suo corso, oppure non si approverà il bilancio (danno grave per il paese)e il risultato sarà comunque identico. Nel primo caso me viè da ride se penso alle firme di Fiaschetti-canaletti-dezi con quelle della rosy sul documento di sfiducia al Sindaco...

      Elimina
  18. E BASTA!!!! VE NE DOVEDE ANDA' TUTTI AL QUEL PAESE,,,,,,, AMMETTETELO NON SAPEDE AMMINISTRA'

    RispondiElimina
  19. Allora che lo dicessero pubblicamente perché si sono dimessi! Abbiano il coraggio di dirci perché fanno difese ad personam. Ma se li sono scordati i proclami che hanno fatto fino a pochistime settimane fa con dichiarazioni di pieno sostegno alla Montali? Forse hanno una doppia personalità, o soffrono di crisi di identità, ma a quali loro dichiarazioni dobbiamo credere? Troppa confusione in testa e poca chiarezza di quello che significa amministrare.

    RispondiElimina
  20. Caro argano un sindaco non si dimette , come stai invitando TU A farla dimettere, lotta fino alla fine.

    RispondiElimina
  21. SABRINA NON TI DIMETTERE! C'È CHI HA FATTO AL PAESE MALISSIMO,SI CHIAMA UBALDI, NON TI DIMETTERE. FINO ADESSO HAI FATTO DEL BENE AL PAESE E SI CHIAMA: NO BURCHIO. RICCETTI NON MOLLARE.

    RispondiElimina
  22. Riccetti e Sabrina fate di tutto per rimanere, non la vogliamo la Ubaldi di nuovo, non la vogliamo. Significherebbe ancora cemento, maleducazione,ambiente svilito,arroganza, tutela degli amici.RESTATE LÌ! RESTATE LI!

    RispondiElimina
  23. Ma il periodo Ubaldi non ve lo ricordate? Il muro di Berlino ovvero lo Zeus, le Torri di avvistamento incompiute, la lottizzazione Mengoni invenduta per anni, ora messa all'asta, il cemento sulla spiaggia a tappeto, il rigassi filatore, il tentativo di lottizzare il Burchio.Argano ti invito a non fare il tifo per le dimissioni di Sabrina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo anonimo 01:59, questo è lo spirito giusto per commentare la vicenda non la perversa soddisfazione dell'Argano che, dietro il paravento di " te l'avevo detto" , sferra l'ultima offensiva contro Riccetti ed i suoi.
      Colpevoli solamente di aver provato a cambiare il modo di governare il paese.
      Molto probabilmente per l'Argano è più importante agitare l'inutile polemica da bar piuttosto che stimolare una giusta riflessione su quanto è accaduto.

      Elimina
    2. Per l'Argano non è importante agitare l'inutile polemica.
      Per l'Argano è importante dire, a tempo debito, che se una coalizione è troppo eterogenea e non può reggere, questo non è un bene per il paese.
      Se poi quella coalizione non regge, come aveva detto l'ARGANO, bisogna che anche tu, ultimo giapponese romantico, ne prendi atto.

      Elimina
  24. Ma quali dimissioni, stiamo scherzando vero? Questo paese ha bisogno di Sabrina e Lorenzo, non certo di Ubaldi.

    RispondiElimina
  25. Ancora Ubaldi? Così noi quartieri sa che fine facciamo? Torniamo con quella che glie davamo fastidio?

    RispondiElimina
  26. Ancora non avete neanche intuito lo tsunami di me.da che sta per arrivare sopra le nostre teste nei prossimi mesi....questi che stanno lì invece ce lo sanno benissimo e se ne stanno andando a gambe levate, v'aspettate poi che ce lo vengono a dire noi il vero perchè....So finti tonti mica scemi!
    Il detto quando la nave affonda i topi scappano vi dice niente?

    RispondiElimina
  27. Anonimo delle 00:58 in poi...sei patetico fare un commento ogni tre minuti oltre l'una di notte denota due cose fondamentali: sei rimasto solo tu a sostenere Montali/Riccetti, la seconda: non c'hai proprio un ca@@o de mejo da fa a quell'ora?

    RispondiElimina
  28. E' vero, va a dormì che è meglio. E dormi sonni tranquilli. Per come parli, te meriti 'na colata de cemento sopra casa tua, altro che Burchio... va a Loreto, anzi a Cessapalombo così finisci de dì le stronzate

    RispondiElimina
  29. Desolante, un paese che per anni è andato allo sfascio per i manini della Ubaldi, aveva l' occasione di recuperare e invece: gli interessi guidano sempre la politica, nulla può essere fatto alla luce del sole, le cariche non possono essere attribuite per competenza, le scelte sono guidate da chi ci guadagna, a Dezi e Canaletti vi rendete complici di questi giochi, le persone oneste del paese, che avevano sperato nei cambiamenti che avevate promesso durante la campagna elettorale, vi diranno grazie. Mi chiedo se c'è rimasto qualcuno libero che prenda decisioni in coscienza e non per scambi di piaceri.

    RispondiElimina