QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

domenica 4 maggio 2014

CE LO VOLETE DIRE?

  • Nel post della scorsa settimana abbiamo esaminato i programmi delle tre liste, rilevando quelle che a nostro avviso erano le criticità di ogni documento programmatico. Abbiamo criticato il programma della Ubaldi per quanto riguardava il "progetto Hotel House" e il nostro primo cittadino, piaccia o no, ci ha risposto, inviandoci una nota. Non possiamo dire la stessa cosa sulle criticità rilevate nei programmi del Mov5stelle e in quello della Montali. I nostri "appunti" sono rimasti inascoltati e inevasi: zero risposte. Ma noi abbiamo il grande difetto di essere più rognosi di una allergia primaverile alle graminacee. E allora riproponiamo la questione...
  • Agli amici del Mov5stelle chiediamo:
  • Ci spiegate come funziona il riconoscimento di una certificazione EMAS? Ci spiegate quanto costa ottenerla? Ci spiegate quali sono le procedure e i costi per porre in essere tutte le azioni per avere diritto a questa certificazione? Ci spiegate che durata ha, una volta ottenuta, una certificazione EMAS? E ci spiegate come funziona eventualmente rinnovarla? Ci spiegate quale é la tempistica per ottenere una certificazione EMAS?
  • Agli amici di Noi per Porto Recanati invece chiediamo:
  • Nel vostro programma abbiamo visti elencati una serie di lavori pubblici da effettuare i cui costi sono sicuramente elevati. Per ricordarne alcuni: realizzazione spazi verdi qualificati, percorsi ciclabili cittadini, implementazione illuminazione campo sportivo, nuove attrezzature per le palestre, riqualificazione dei sottopassi, completamento di marciapiedi, realizzazione di bagni pubblici, miglioramento dei mezzi di soccorso per la protezione civile. Ora, in considerazione del fatto che la copertura finanziaria delle leggi e dei provvedimenti governativi é perfino prevista dall 'art. 81 della Costituzione, ci dite dove prendete i soldi per realizzare questi lavori? Cosa farete? Perché le difficoltà di un bilancio comunale le conosciamo tutti. Si fanno salti mortali per garantire le spese correnti. Non sarebbe male se foste più chiari nel delucidarci su come verranno individuate le risorse finanziarie. Poi si, ve lo ricordiamo, avete scritto un programma giustamente per gran parte improntato sulla necessità di instaurare una maggiore chiarezza nei rapporti tra cittadino e istituzioni. Che ne dite di iniziare ad esser chiari fin da subito?
  • Il blog é a disposizione per ogni forma di ulteriore chiarimento. Gli elettori e i lettori, sarebbero lieti di essere illuminati. Grazie.

7 commenti:

  1. I cinque stelle e noi per p. ,potrebbero dire che per finanziare tutto si basano su vari project financing.
    se questa spiegazione che non vuol dire niente vale per il sindaco attuale,dovrebbe andar bene anche per loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai letto nessuno dei due programmi. Unica risposta possibile al tuo commento.

      Elimina
    2. Li hai letti i programmi?

      Elimina
  2. Che il Sindaco abbia risposto è un dato di fatto, che poi non ha risposto in maniera esaustiva e soprattutto convincente è un altro discorso.
    Quanto altri due, forse.....staranno meditando!!!

    RispondiElimina
  3. Vedo che qualcuno ha messo le sentinelle, pronte a sparare ogni volta che si nomina il sindaco. Mettete dei fiori nei vostri cannoni e avremo un confronto elettorale più civile.

    RispondiElimina
  4. Cosa c'è di vero sulla perdita(giusta)della bandiera blu?

    RispondiElimina
  5. ammazza che bel blog!

    RispondiElimina