QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 7 aprile 2014

FACCIAMO CHIAREZZA??????

Partiamo da questo comunicato del PD. É datato 9 Febbraio 2014. Il titolo é assolutamente emblematico: FACCIAMO CHIAREZZA. E ad un certo punto vi si legge:

"Ribadiamo che a proposito del Burchio e del Centro Commerciale, il direttivo ha assunto una decisione politica contraria...."

Confermando quanto comunicato una settimana prima.....

E arriviamo a ieri. Articolo del Corriere Adriatico. Parla Petro Feliciotti. Responsabile della comunicazione del PD di Porto Recanati e membro del direttivo dello stesso PD. Di lui si é vociferato per due volte come possibile candidato sindaco per la coalizione di centro sinistra. Ipotesi poi tramontata, come sappiamo. E dice cose importanti:

"Non si può essere contro a priori al progetto, perché in momenti di crisi come quelli che stiamo vivendo é necessario attrarre capitali dall'estero e stimolare investimenti nel nostro territorio..."

Ehi, Feliciotti é in piena sintonia con quanto da tempo sostiene il nostro sindaco. Ripete le stesse parole che il nostro primo cittadino ha pronunciato nel famoso consiglio comunale del 30/12/2013!!!!! E chi se la aspettava una cosa del genere.....!!!!

Ora, fateci capire. Feliciotti come parla? Come membro del direttivo di un partito coalizzato, per le prossime elezioni con forze e/o movimenti politici che contro la realizzazione del progetto Burchio hanno organizzato serate a tema, oppure si esprime a titolo personale, dissociandosi da quanto pensa e decide il suo partito e tutti coloro che appoggeranno l'Avv. Montali alle elezioni? Delle due l'una. E si faccia veramente chiarezza. Sel e Fiaschetti con il suo movimento, cosa ne pensano delle parole di Feliciotti? Nulla da eccepire? Non pensate insomma di confondere un attimino l'elettorato?

Lo ripetiamo a scanso di equivoci: sono parole pronunciate dal responsabile della comunicazione PD!!!!!

E soprattutto, una volta per tutte, il candidato sindaco Sabrina Montali, ha una sua idea sul progetto Burchio? Ce la vuole cortesemente estendere? É sulle posizioni di Feliciotti o su quelle di SEL e Fiaschetti? Oppure ha deciso di proseguire con la sua campagna elettorale muta?

Non pensate che prima di andare al voto, su una questione del genere, si debba fare a tutti i livelli decisamente chiarezza?

 

 

51 commenti:

  1. Prendere una frase di un articolo per poi romanzarci sopra è facile,se si legge tutto l'articolo si capisce altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, caro amico anonimo. Le parole sono importanti, diceva Nanni Moretti. Soprattutto se pronunciate dal responsabile della comunicazione del PD. Come in questo caso. E in questo caso, le parole sono inequivocabili. Siamo in piena campagna elettorale. Se si è trattato di un errore, è un errore grave. Per cui "l'altro" lo capisci solo tu.

      Elimina
    2. Argano leggi : 'se si rispettano le indicazioni'

      Hai letto le indicazioni specie quelle della sovrintandenza ? Ne sono state date molte ed importanti.

      Elimina
    3. Non ti nascondere dietro ai tecnicismi. E spara diritto. Il BURCHIO è o non è una opportunità per la città??? SI o NO? Vi nascondete sempre dietro l'eterno grigio. Bianco o nero please.......

      Elimina
    4. Leggiti il comunicato del PD del 1°Febbraio 2014. E' pubblicato sopra. Dice:

      "Il Pd si è espresso CHIARAMENTE contro la cementificazione SELVAGGIA della collina del Burchio"

      Qui è palese che c'è un caso di sdoppiamento della personalità........

      Elimina
  2. bisogna istituire un premio per la migliore strategia elettorale:il pd non ha rivali,con questa dichiarazione possibilista verso lo scempio del Burchio eroderà consensi alla Ubaldi e la Montali prossimamente si farà bionda così da completare l'opera.

    RispondiElimina
  3. Petro Feliciotti non è mai stato e non è il responsabile della comunicazione del PD, l'articolo riportato è stato fatto a titolo personale e tra l'altro se letto con accuratezza non dice di essere favorevole al progetto Burchio ma puntualizza cose che sono state dette e ribadite da tutti i gruppi di opposizione, es. piano industriale, garanzie sul discorso del dissesto idrogeologico, assicurazioni per quanto riguarda la destinazione urbanistica ( il non passaggio da edilizia turistico ricettiva ad edilizia abitativa).
    Chi tenta di sfruttare a fini elettorali le parole di Petro Feliciotti accreditando una marcia indietro del PD sa perfettamente di essere nel torto e di fare pura speculazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fonte: IL CITTADINO DI RECANATI Data: 01/11/2013
      Riportiamo testualmente:
      "La prima importante decisione presa è stata la nomina di una segreteria composta, oltreché dalla stessa Cicconi, da Silvano Senigagliesi, che assume il ruolo di vice segretario, dai consiglieri comunali Pier Luigi Maggini e Maria Grazia Pantone, da Petro Feliciotti e Eleonora Tiseni che si occuperanno della comunicazione"

      http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/18593-pd-porto-recanati-primo-direttivo-e-nomina-segreteria

      Se vi dissociate dai comunicati che emettete, siamo alla frutta......

      Elimina
    2. Smettetela di prendere in giro l'intelligenza dei cittadini!
      Feliciotti è stato indicato, sin dal primo direttivo della nuova segreteria, come responsabile della comunicazione, insieme a Eleonora Tiseni.
      http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/18593-pd-porto-recanati-primo-direttivo-e-nomina-segreteria.
      Poi magari, ufficiosamente, il responsabile era un altro, ma ufficialmente era lui!
      Se poi lui parla a titolo personale deve dirlo esplicitamente. Avrei scommesso un miliardo di euro che stamattina ci sarebbero stati commenti come quello di cui sopra! Inaccettabili.
      La Sovraintendenza inoltre ha bocciato in toto la variante e ci sono stati diversi articoli a proposito nelle cronache locali.
      Il Pd si ricorda di fare campagna elettorale per se stesso o lo sta facendo per la Dott. Ubaldi?

      Elimina
    3. La responsabile era unicamente la Tiseni , l'articolo era scritto male. Solitamente il responsabile della comunicazione ne è solo uno, che ci si mettono 5 responsabili della comunicazione? Mai visto...

      Elimina
    4. Ah ecco......!!!! E chi ci aveva pensato !!!!
      Dai che oggi ce la facciamo ad andare verso l'assurdo totale....
      Cosa mi dici allora del comunicato del 1 Febbraio? Da chi è stato scritto. Un altro errore ? Perché sai li, in quel comunicato, mica si parla di tecnicismi. Lì si dice a chiare lettere che il PD è contrario alla cementificazione selvaggia della collina del Burchio.....
      Un altro errore vero?

      Elimina
    5. Quando un articolo è sbagliato, deve arrivare una smentita!!
      Anonimo delle 09:35 ti stai arrampicando sugli specchi....
      E poi, visto che il Pd prende così tante posizioni, 1 responsabile della comunicazione non basta!!!

      Elimina
    6. Eleonora Tiseni7 aprile 2014 11:33

      Sto ridendo da un quarto d'ora....ufficialmente ci occupavamo io e Petro della comunicazione, come affermato nel comunicato. Poi, come dice anche Emanuela, ufficiosamente....ma commento per cercare di fare un attimo chiarezza, per riprendere i titoli qui sopra: il comunicato in questione l'ho scritto io, ma prima di essere inviato alla stampa locale e affisso in bacheca è stato ovviamente letto e approvato dallo stesso Feliciotti e dalla segreteria, segretaria inclusa. Ma è passato del tempo, le cose e le idee possono cambiare....non le mie.

      Elimina
    7. Eleonora, parli per spirito di verità o per dir male di Feliciotti? Che sia stato un portavoce o meno non ha nessuna importanza e non si capisce perchè debba essere tu a precisare. Il tuo scopo è evidentemente quello di denigrare il Pd e fare un piacere a chi tu sai e in gloria del quale sei stata capace di lasciare il partito. Felicitti ha detto cose sensate e soltanto un malizioso può non aver capito il senso del suo discorso. Lì non si trova un giudizio di merito sulla struttura, ma una riflessione se in un momento di crisi come quello attuale sia lecito e responsabile respingere risorse e investimenti. Il progetto potrebbe essere il più brutto del mondo, ma non è questo in discussione. Serve o non serve al turismo locale e quindi alla città? Di che cosa vivremo se respingiamo tutto ciò che di nuovo si presenta? I commercianti come usciranno da questa interminabile crisi? Saremo costretti a vivere di elemosina se andiamo dietro a intelligenze come se ne trovano tante su questo blog. Ma state con Porto Recanati o con i velenosi che non sono mai riusciti a dire qualcosa di positivo per la nostra città? Visto che da tempo sei in politica, cara Eleonora, qual'è il tuo progetto per Porto Recanati? E qual'è quello di Riccetti, lo stesso di Imola? Tu con un precedente simile avresti dovuto opporti alla sua candidatura, invece hai abbandonato il tuo partito. Non sei un buon esempio per chi vuol fare politica.

      Elimina
    8. Il vaso. Il vaso é sempre importante. Quando si fa pipì bisognerebbe sempre centrarlo. Mi sa che a te é una operazione che riesce molto male.

      Elimina
  4. Appunto,è cominciata la campagna elettorale e i giornali con i blog si stanno schierando piano....piano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' cominciata la campagna elettorale. Non so cosa fanno i giornali. I blog, cioè questo, chiedono una posizione chiara ed inequivocabile del PD sul Burchio. Vediamo se nelle prossime 48 ore il PD riesce ad emettere un comunicato facendoci capire se la sua posizione è quella di Feliciotti o quella di una forza politica che contrasta la "cementificazione di una collina e la perdita di spazi verdi".
      Si attende fiduciosi.

      Elimina
    2. Tu Argano è un pezzo che sei in campagna elettorale. Fa dichiarazione di voto e non se ne parli più. Arrvare da qui alle elezioni con questa tua invadenza, non se ne può più. Lasciaci parlare tra noi e taci, se hai un minimo di serietà.

      Elimina
    3. E tu chi sei per venire a casa mia e dirmi di tacere? Perché non ti fai un bel giro e cambi definitivamente aria?

      Elimina
  5. Nel precedente consiglio del Burchio NESSUNO ha votato contro, ed è stato apptovato all'UNANIMITA'! Vediamo martedì in quanti e CHI voterà contro! Le chiacchiere sono chiacchiere, le decisioni ed il VOTO nelle sedi istituzionali sono la realtà! Il Burchio, sotto sotto, piace a tutti!

    RispondiElimina
  6. Finalmente una presa di posizione da partito di governo. Evidentemente si comincia a capire che dire sempre no a tutto non sempre e' una cosa giusta. Con il 45% di disoccupazione giovanile qualsiasi opportunita' di lavoro e di investimento deve essere presa in considerazione che non vuol dire poi attuare i piani cosi come vengono prospettati ma discuterli, migliorarli se possibile, poi anche attuarli. La posizione dei vari Fiaschetti, Riccetti etc e' quella di chi se ne frega di chi non lavora perche' loro un lavoro gia' lo hanno. Mi preoccupa piu' la posizione di SEL che dovrebbe essere un partito che protegge i lavoratori e combatte la disoccupazione ma evidentemente cosi non e'. Se le politiche dei partiti sia di governo che di opposizione( a tutti i livelli) non cambieranno ci troveremo a fine anno con dei livelli di disoccupazione ancora piu catastrofici e saremo li tutti a piangere miseria. Ma tutto sommato che ci frega, l'essenziale che a Porto Recanati non si facciano ne il centro commerciale ne il Burchio per la gioia di un branco di imbecilli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche gli imbecilli hanno diritto di voto e vogliono sapere per chi votare se sono contro lo SCEMPIO del BURCHIO.invocare la lotta alla disoccupazione come un aspetto meritevole del suddetto progetto ti mette senza discussioni a capo di tutti noi.

      Elimina
    2. Si vede che fai parte del branco, se non capisci il senso del discorso e ti fermi al burchio che e' stato citato solo come esempio vuol dire che tu sei un ottimo vice

      Elimina
  7. Il PD ha presentato due opposizioni alla variante del Burchio che sono state valutate dai tecnici le più fondate tecnicamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Ripeto la domanda: "a parte tutti i pareri di tutte le autorità sovrintendenti, per il PD il Burchio è una possibilità per l'economia della città oppure una barbara e inopportuna edificazione di una collina? Insomma, una posizione ferrea, il PD sul Burchio ce l'ha o no?

      Elimina
    2. Una opportunità l'hai messa lì nuda e cruda, Arganaccio, mentre l'inopportuna edificazione l'hai fatta precedere da un aggettivo assolutamente neutrale: barbara. Vai a farti fottere, Arganetto di Reboli.

      Elimina
    3. Ehi, poppante del pd, datti una calmata. Chi scrive in questo blog, che tu ci creda o no, non ha relazioni, non conosce e neppure saluta Reboli. E non ha firmato la petizione di Reboli sul Burchio. Pensa un po' quanto tu non hai capito una beata minchia caro insignificante insetto capace di emettere strani ronzii....

      Elimina
    4. Argano perché dai per scontato che è un poppante del PD?

      Elimina
    5. Perché penso di avere capito chi é.

      Elimina
  8. Ma perche'le dobbiamo fare per forza queste elezioni comunali? Rimaniamo cosi e risparmiamo soldi e cazzate ......

    RispondiElimina
  9. Una uscita del genere a tre giorni dal consiglio comunale sul Burchio è un vero colpo da maestri, attendiamo fiduciosi le tesi di martedì

    RispondiElimina
  10. Ragazzi del PD, siete un po' pietosi. O fate tacere Feliciotti, oppure la smettete di arrampicarvi negli specchi. Ma soprattutto, ricordatevi di avere scelto un candidato sindaco. Che, ad oggi, non sappiamo cosa pensa realmente del Burchio. Quando ci fa sapere qualcosa la Dottoressa Montali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non vuoi sentire un parere, poco franco Gian, ma una condanna. Domanda a Reboli qualcosa sul Burchio, ma prima fatti spiegare con quale spirito ha costruito la sua villa a Montarice. Gente reazionaria come voi non si trova più nemmeno in Medio Oriente..

      Elimina
  11. prima sente la Dottoressa Ubaldi poi ci fa sapere qualcosa!
    è già tutto talmente chiaro

    RispondiElimina
  12. Vorrei comprendere il no a priori.
    Se al posto dell'albergo ci fosse stato un agriturismo con camere a 5 spighe,al posto delle villette dei miniappartamenti da un piano tutti in mattoncini,delle passeggiate a cavallo,dei percorsi storico-naturalistici ecc. ecc. Andava bene,oppure lì ci deve crescere solo la "fenucchiella"?

    RispondiElimina
  13. Carlo Reboli Pres. Quartiere Montarice7 aprile 2014 10:58

    Mi ha sorpreso e preoccupato la dichiarazione di Petro Feliciotti fatta nell'articolo apparso sul C.A. sulla questione del Burchio. Mi sono chiesto se trattasi della stessa persona che ha sottoscritto, unitamente a tutti i componenti della segr. del PD, la petizione contro la cementificazione del Burchio. La posizione del PD, come riportato dai comunicati pubblicati anche sul presente post, non lasciano dubbi ed in particolare se avallata da personalissime firme. Un pò di chiarezza è necessaria. Non si utilizzi, pattinando a dritta e a manca, una questione che deve restare fuori da interessi elettorali. Carlo Reboli Presidente Quartiere Montarice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Reboli che si raccomanda di non sfruttare il Burchio per scopi elettorali?
      Ah ah ah ah.
      Ripeto la domanda,se ci fosse stato costruito un agriturismo 5spighe,avrebbe fatto la raccolta delle firme il presidente di Montarice?

      Elimina
  14. Credo che ai politici locali non importi molto del Burchio, importa invece molto dei proventi che esso porta alle casse comunali.
    Il PD vorrebbe appuntarsi la medaglia di difensore del territorio,ma pensa già a come spendere ( o intascare ) i soldoni russi.

    RispondiElimina
  15. Era ora che cominciasse la campagna elettorale! Perchè è ora di smetterla di stare zitti! Speriamo che vincano i 5 stelle!

    RispondiElimina
  16. Chiarezza?ognuno dice la sua.
    io dico che tutti state usando il burchio a scopi elettorali.
    invece dite alla gente che il 30 dicembre non è stato l'inizio,ma la chiusura di un percorso.
    sono due anni che il progetto Burchio è iniziato e studiato in ogni minimo particolare,quindi chiunque vinca,vedrà costruire l'albergo durante la sua amministrazione e neanche un miracolo lo impedirà,d'altronde anche Gesù tra i suoi adepti aveva gente facoltosa che gli pagava le trasferte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va tutto bene. Ma qui, oggi, stiamo dibattendo sul fatto di cosa ne pensi, il PD, del Burchio. Sulla vicenda sono state raccolte 1200 firme. Ergo è divenuta una vicenda politica a tutto tondo, verso la quale ci vuole chiarezza. Non posizioni equivoche.

      Elimina
    2. solo i 5stelle garantiscono un progetto alternativo e l'annullamento di tutte le decisioni prese

      Elimina
    3. Se il comune ha già dato la concessione,i 5stelle non possono far niente,altro che annullare tutte le decisioni prese,non dite le solite minchiate.
      L'impresa vi farebbe causa ,che perdereste di sicuro e il comune pagherebbe,cioè i portorecanatesi.
      se vincete voi con ste cavolate che dite,poveri noi!

      Elimina
    4. Come a Parma pizzarotti ha promesso lo stop al l'inceneritore e glie lo hanno fatto ed acceso

      Buonanotte 5 stelle continuate a sognare che la realtà non sapete cosa è ...

      buona opposizione se almeno ci arrivate

      Elimina
    5. anche il ponte sullo stretto di Messina è stato approvato...

      Elimina
    6. Approvato ma senza soldi ... Solo propaganda elettorale ...

      Sul burchio i russi li hanno ..

      Elimina
    7. ben detto.solo propaganda elettorale,come il porto 5 anni fa

      Elimina
  17. Ma tutto sto casino per una collina con vista depuratore? e quale sarebbe il paesaggio da salvaguardare? l'hotel house?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto, caro anonimo delle 0,09 è che ci saremmo un po rotti di mega progetti che non portano soldi se non a chi li fa e distruggono il territorio senza un progetto di sviluppo. Un mattone rimane lì per sempre, figurati una colata di cemento armato... o pensi che sia facile buttare giù l'Hotel house o il grattacielo bianchi?

      Elimina
  18. giovanni brandoni9 aprile 2014 19:20

    Sono a conoscenza che nel Pd sul Burchio c'è una minoranza possibilista ma che è appunto una minoranza. So anche- perché mi è stato raccontato- che la Montali tiene molto alla difesa del territorio. Quello che ritengo sbagliato è che il Pd non faccia dei comunicati per chiarire i dubbi della cittadinanza. Su questioni- tra l'altro -importanti e di rilevanza fondamentale in campagna elettorale. Mi auguro che il Pd rinsavisva e riprenda il dialogo con i propri sostenitori, anche attraverso la collaborazione con gli spazi indipendenti come Argano e Cittadino di Recanati. Rilevo inoltre che qualcuno - che non ha le palle per firmarsi - continua ad offendere Eleonora TISENI che è intervenuta per dare un suo contributo in questo spazio. A lei va tutta la mia stima e ammirazione per la pazienza e onesta intellettuale dimostrata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora Tiseni9 aprile 2014 22:19

      Grazie di cuore, Giovanni, davvero. Grazie al cielo, dopo giorni non facili ho cominciato a ridere di questi "anonimi" e a considerarli per quello che sono.

      Elimina