QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 6 dicembre 2013

PERLE DI SAGGEZZA

Il famoso anonimo delle 20,36 che ha commentato il post "EL VIGULU, LE NOSTRE DONNE E UN TEATRO CHE NON ABBIAMO" e che ormai é tristemente passato alla storia, merita alcuni passi dialettali di un certo peso tratti dall'opera messa in scena, lo scorso week end, dalla Compagnia La Piazzetta a Loreto.

Ci piace chiudere questa settimana con un pizzico di ilarità. Consentitecelo, ogni tanto. Questo, del resto, é un blog curato da portorecanatesi......

Buon week end a tutti.

- A me me sa che a cussù je rosiga calcò

- Cu i sumari nun cunviè spregacce nè l'acqua ,nè el sapò !

_ La 'nvidia è peggiu de 'na malatia...un cristià che sta male almancu lu possi 'jutà,ma unu 'nvidiosu no ! Donca gnà pregà Diu de nun 'ncuntrà gente 'nvidiosa nè de qua e nè de Là !

- Chi mal pensa ...mal fa!

- Chi semina spine nun pòle caminà scalzu !

- Se nun hi 'istu e sentitu cu j occhi e le recchie tua ...nun possi fa la bocca granna perchè nun sputà sopra che dopu te casca addossu!

- Chi descure e opre la bocca solu per daje fiatu è perchè ha da cuprì la grascia de casa sua !

 

7 commenti:

  1. antonio, claudia , graziella ,giancarlo e daniela di Recanati6 dicembre 2013 14:23

    Allora considerato il successo dell'anonimo critico che magari sta superando quello meritatissimo del gruppo che ha lavorato ,sarà meglio che si giochi a lotto i numeri 2o.36 (orario preciso del suo illustre commento) perché visto mai azzecchi quelli, perché per il resto ha fatto una figura di........!

    RispondiElimina
  2. Perle di saggezza per modo di dire perché in fattu de rusegaje calco' invece de cussu' besugneria di' cussia (el rusegà se sa è un peculiarità del gentil sesso), per cui tutto ciò che viene appresso andrebbe declinato al femminile. Spero che nella redazione dell'Argano vi siano soltanto maschi. Non maschi-femmina, però.

    RispondiElimina
  3. Io sono uno di Portorecanati trapiantato a loreto da diversi anni e domeniva al teatro ho scialato perc hè mi sono divertito e mi sono commosso.come ha detto Davide sono andato a scola al tempo delle vaganze perché ciò so.lo la terza media ,ma se quello che scritto quelle cose l'altro giorno è uno che ha studiato allora me sa che capiscio de più io .Se cera quella pora mamma me sa che iea longato pure un buccato.Sono stato contento di tutto quello che hanno fatto quei ragazzi e sono stato contento di vederli a Loreto eppò quel vigoletto me parea quello dove giogavo da piccoletto.complimenti a chi a scritto a chi a recitato bene e a tuti quelli che hanno dato una mano per uno spettacolo davvero bello

    RispondiElimina
  4. ...e visto che siamo in tema di ilarità, vorrei condividere una frase conosciutissima a Portorecanati, che in questo contesto "cade a fagiuolo"........LA TUA INVIDIA E' LA MIA FORZA!!!!!....buon week end a tutti!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Porto recanates...... I
    Allora il nemico è più di uno!!!!

    RispondiElimina
  6. Al Sig. Anonimo 14.32 che dovrebbe essere sicuramente lo stesso delle 20.36 : se pure giusta la sua osservazione linguistica , il senso della sua frustrazione o rabbia verso chi coraggiosamente ha realizzato qualcosa di valido è chiara e cattiva al punto di estendere e maliziosamente offendere chi altri si impegna . Complimenti per la sua erudizione, ma sei solo un omino piccolo piccolo che si attacca agli specchi perchè devi smaltire in qualche modo la " ràgia " !!!!! ( se vuoi traduci e spiega con altrettanta erudizione il significato )

    RispondiElimina
  7. giuseppe di Bergamo qui residente7 dicembre 2013 10:04

    Come spesso accade si preferisce polemizzare a vuoto ,perdersi dietro tante parole per allontanarsi volutamente dalla sostanza: che sia conosciuta o no la compagnia LA PIAZZETTA ha fatto un ottimo lavoro, che il dialetto piaccia o no ha presentato uno spaccato di vita di ieri con un contenuto valido pure oggi,che ha sfidato un appiattimento " culturale " è vero , che ha visto impegnate molte persone diverse ma accomunate da un fine unico e soprattutto disinteressato è lampante ed esemplare. Chi sa fare di più e meglio non ha che da farsi avanti e dimostrare concretamente capacità e proposte per le quali sempre pronto ad applaudire !

    RispondiElimina