QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 25 giugno 2013

IL PALIO CAMBIA VOLTO

Importanti e radicali novità per l'edizione del Palio cittadino del 2014. Si girerà intorno a piazza Brancondi. Per dodici volte.
Per un percorso di 410 mt. Si è dunque compiuta la scelta di valorizzare il centro nevralgico del paese, risparmiando, presumiamo, nell'organizzazione dell'evento. Noi speriamo solo che alla fine non ci siano polemiche. E che, in un orario decente, venga proclamato un vincitore certo.


1 commento:

  1. marcello di loreto- zona grotte28 giugno 2013 09:29

    Mamma mia quanti commenti a questo riguardo! Non voglio essere polemico ,ma il palio è proprio decaduto come interesse oppure in tanti ci aspettiamo una sorpresa stratosferica per cui meglio tacere.
    La cosa più importante da dire e sottolineare a quanti girano intorno ad esso è PER FAVORE NON SPENDETE TANTI SOLDI PER COSE CHE CREANO SOLO CHIACCHIERE INUTILI, MEGLIO UNA SOLA COSA MA FATTA BENE E DI QUALITA'. Negli ultimi anni dietro al cosiddetto palio solo fiumi di parole,divisioni e sprechi e chi fa queste considerazioni è un vostro cugino di Loreto :

    RispondiElimina