QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 5 settembre 2014

LA BUONA "SQUOLA"

La buona scuola di Matteo Renzi. Magari potrebbe iniziare dalla corretta divisione in sillabe.....

(Scusate per la digressione e per l'allontanamento dalla trattazione di temi paesani....)

Un grazie a nonleggerloblogspot.com.

 

 

7 commenti:

  1. Spero sia uno scherzo !

    RispondiElimina
  2. No, è tutto vero.
    http://m.panorama.it/news/cronaca/Documento-la_buona_scuola-errori-ortografia-renzi

    RispondiElimina
  3. Renzi passa "dalle parole hai fatti".

    RispondiElimina
  4. L'argano non si discute,ma attribuire fisicamente a Renzi gli errori ortografici,quando potrebbe essere la trasformazione in slide-pdf del programma del sito a farli è segno di intelligenza ristretta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, io rimango basito quando vedo certi errori. Perché se un documento parla di scuola, io da quel PDF, se fossi Renzi, o un ministro di Renzi, o un sottosegretario di Renzi, o un impiegatucolo di Renzi, pretendo, ripeto pretendo, che prima che venga affidato a stampa e pubblico venga sottoposto ad approfondito controllo e revisione. Proprio perché poi, ti piaccia o no, é Renzi a farne le spese. E non ho dubbi che Renzi sappia dividere in sillabe. Spero di aver reso il concetto. Anche essendo in possesso di una intelligenza ristretta.

      Elimina
    2. Scusa argano ma con"argano non si discute"intendevo escluderti dall'intelligenza ristretta,purtroppo non mi sono espresso bene.

      Elimina
  5. É il segno dei tempi che corrono. Nel documento si parla di assunzioni, concorsi, fine del precariato, informatizzazione ma non si parla della qualità dell'insegnamento e dell'apprendimento. Ecco i risultati.

    RispondiElimina