QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 9 giugno 2017

LA FONTANA/FIORIERA DI PIAZZA CARRADORI, È UN PO' CARUCCIA?

Pubblico sotto la nota di UPP. Aggiungo solo, da ignorante in materia, che 5.490 euro per il lavoro fatto alla Fontana/Fioriera mi sembrano un importo sinceramente esoso.

Ma chiedo lumi a chi capisce di giardinaggio piü di me.
Un blog serve anche a questo.

L'ARGANO


NOTA DI UPP

CARO CI COSTA IL “POSACERE”!

Non ci è piaciuta la soluzione adottata dall’Amministrazione per la fontana in Piazza Carradori.
Come abbiamo ribadito anche nell’ultimo Consiglio comunale, pensiamo che in questo modo si sia rinunciato a difendere un bene comune dall’inciviltà di alcuni.
Ma siamo rimasti ancora di più di stucco quando, esaminando la determina 527 del 22 maggio, abbiamo scoperto che per trasformare la fontana nel più grande posacenere della Marche sono stati spesi ben 5.490 euro!!! 
Ovviamente, in affidamento diretto. 

Uniti per Porto Recanati

 

 


 

21 commenti:

  1. Però nn hanno sistemato i mattoncini mancanti, luogo di storte e sbattute da parte di grandi e bambini! Provvedeteeeee. Aiutatemi a spargere voce xkè ki di dovere nn sente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio di no, per 10 mattoni potrebbero spendere 10.000 euro

      Elimina
    2. Aspettiamo ke succede qlcosa di grave?

      Elimina
  2. gioacchino di martino9 giugno 2017 20:43

    omissis...."E' evidente che la nuova aiuola, dotata di impianto di irrigazione".. omissis. da: il Sindaco informa del 2 giugno ore 16,42. Argano ma sai quanto costa dotare di impianto di irrigazione una fontana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Gioacchino, non lo so. È per quello che nel post mi sono limitato a domandare. Se lo avessi saputo non avrei domandato....

      Elimina
    2. roba da matti. Solo da noi le fontane diventano aiuole. Quando si fanno si devono prevedere anche i costi. la px sarà quella vicino al.mondial. scommettiamo?

      Elimina
  3. gioacchino di martino9 giugno 2017 21:30

    Caro Argano prendo atto della risposta e mi permetto raddoppiare: nella determina si parla anche di un direttore dei lavori, che non mi sembra aver visto tra i costi esposti, per cui il compenso al direttore dei lavori è aggiuntivo ai costi di cui fin qui si è parlato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gioacchino,
      Non lo so. Ma messa cosí sembra che stiamo parlando della costruzione di un Museo di Gugghenaim 2 a Porto Recanati. Con un manager a dirigere i lavori. Invece mi pare di aver capito che stiamo parlando di tutt'altra opera: un camion di terra, un po' di erbetta e 4 piante grasse.
      Isn't it?

      Elimina
  4. Disquisizioni economico-ragionieristiche a parte, un dato incontrovertibile è che FA SCHIFO! Alla faccia del decoro e di qualsiasi idea di buon gusto che si può avere.

    RispondiElimina
  5. No ho assistito ad i lavori svolti in piazza, ma credo che l'invaso non sia stato completamente riempito di terra ma spero che il fondo sia stato riempito di materiale (mattoni forati,pietre,precompressi, palline di argilla,etc), steso del tessuto non tessuto e poi riportata la quantità di terra che si vede in foto. Quindi il materiale è ancor meno di quello che si può immaginare. Facendo i conti della serva, un lavoro da non più di 2500/2700 euro compreso di posa di manto erboso ed irrigazione gocciolante escluso allaccio a pubblica rete ( che può essere fatta dagli operai comunali).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè meno della metà di quanto speso.
      Esperti di giardinaggio e verde, fate il vostro prezzo!!!!

      Elimina
    2. Sotto c erano sassi bianki (tipo breccì) kn sopra tipo una zanzariera(tipo le tende velate bianche?

      Elimina
    3. Fuochino all'anonimo 13.51.Ancora una decina di commenti con dei particolari così e forse capiremo che non è stato fatto un lavoro terra-terra come la maggior parte dei commentatori hanno scritto fino ad oggi tirando ad indovinare!

      Elimina
  6. Dal documento allegato pare che l'esecuzione dei lavori sia stata decisa da Geometra Daniele Re.perché invece di fare comunicati noiosissimi le opposizioni non ricorrono alla corte dei conti? Se il Geometra spende soldi non suoi e glielo fanno notare solo a parole non credo che le cose cambieranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai dimenticato di sottolineare che la ditta esecutrice dei lavori è sempre Palmieri. Come per la maggior parte dei lavori assegnati da parte della nostra amministrazione. Meditate gente, meditate.

      Elimina
  7. Che dire delle aiuole vere che diventano di plastica?
    Per pulirle ci vuole l'aspirapolvere non il tosaerba!
    Qui sta diventando tutto finto!

    RispondiElimina
  8. E IO PAGO, E IO PAGO.

    RispondiElimina
  9. Sei di Porto Recanati e sei depresso per quello che sta succedendo al paese. Non preoccuparti a Porto San Giorgio a solo 20 minuti di auto puoi trovare tutto quello che manca a Porto Recanati.Moltissime fontane con giochi d'acqua,piste ciclabili,strade pulite,molti parchi con molti giochi per bambini, parcheggi a 80 centesimi ora e 3€ tutto il giorno,molti ristoranti senza puzza di fritto,fibra ottica e bandiera Blu. Ovviamente quello che scrivo è tutto vero.... Poi qualcuno non capisce perché Porto Recanati non ha la bandiera Blu.

    RispondiElimina
  10. .e quella verde è regalata per consolazione...

    RispondiElimina
  11. X la cronaca: i mattoncini rotti ancira sono così....e puntualmente i bimbi c cadono o inciampano...e nn solo i bimbi...se succedesse qlcosa mi sa ke succede il putiferio...ah dimenticavo: è + di un mese che segnaliamo...

    RispondiElimina