QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 13 giugno 2016

GIUNTA UDC (CIOÈ UBALDIANA) ?

Il rischio era noto. Ovvero che quella che si sta delineando sia una giunta a forte marca UDC e, conseguentemente, Ubaldicentrica. Del resto, diciamolo in modo chiaro, questo paese ha dimostrato di essere elettoralmente  legato a Rosalba Ubaldi. (553 preferenze raccolte)
Pensate un attimo all'UDC: è un partito che altrove è morto e sepolto, mentre da noi vive e prospera in nome dell'ex sindaco e futuro assessore, scrive il Corriere Adriatico di oggi, con delega all'agognato porto.
Se Roberto Mozzicafreddo dunque, dovesse attenersi al responso delle urne, un blocco UDC-Ubaldi governerà questo paese. Ma, nel contempo, elevando appunto a figura centrica la stessa Ubaldi, potrebbe succedere che la figura del neo sindaco agli occhi dell'elettorato non UDC e Ubaldiano locale, ne esca discretamente sminuita.

Perchè Rosalba Ubaldi è una macchina da guerra elettorale. Ma, conseguentemente, anche un elemento fortemente condizionante le scelte di un sindaco.

27 commenti:

  1. ...e l'abbattimento dell'hotel house è tramontato o non redditizio?

    RispondiElimina
  2. Usciamo dalle ipocrisie. I partiti non c'entrano nulla con il paese. Certe sigle evocate di tanto in tanto sono soltanto di comodo per giocare altre partite su altri tavoli. Qui il timone è nelle mani di alcuni personaggi, che potrebbero fare anche a meno di fregiarsi di una sigla di partito perchè per loro conta solo il "bene del paese". I cittadini portorecanatesi si sono assuefatti a questo costume e nelle loro valutazioni ormai lasciano perdere guardare a scelte e progetti.

    RispondiElimina
  3. Gli indipendenti, essendo stato presente allo scrutinio della Diaz, non hanno avuto un partito alle spalle ma si sono tutti messi in coppia con la Ubaldi.Quindi non raccontassero baggianate, altro che valore doppio e personale dei loro voti!
    Si è visto ad una certa ora qualcuno imprecare perché il suo parente stretto non riusciva ad essere eletto!

    RispondiElimina
  4. Credo che nessuno avesse dubbi su quale delega avrebbe chiesto la signora: il porto, troppo succulento il piatto per lasciarselo scappare.... Meditate gente meditate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Porto + Scogliere ... è il piatto ricco

      Elimina
    2. E quanto ci costa 'sto porto, prima farlo e poi mantenerlo?

      Elimina
    3. Non dare sempre retta ai giornali!!!! Poi diciamoci la verità con 553 voti di preferenza può permettersi di chiedere quello che vuole. Io avrei chiesto l'assessorato unico con tutte le deleghe !!!! A una settimana dalle elezioni fattene una ragione la Ubaldi c'è e tu no. Ne riparlerai alle prossime

      Elimina
    4. Quell'incontro si chiama Podestà.

      Elimina
    5. Bah, si potrebbe rispolverare un vecchio e sempre buono titolo nobiliare: la Zarina del Porto (inteso anche come infrastruttura turistica). Ma ci sarà anche un Rasputin?

      Elimina
  5. Maggioranza in giunta e minoranza in consiglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piacerebbe biricchino!!!! La Ubaldi non è Riccetti vedrai che terranno 5 anni

      Elimina
    2. Come per la Montali

      Elimina
  6. gioacchino di martino13 giugno 2016 11:09

    Guai ai vinti! In epoca di ricorrenze a Porto Recanati è molto probabile che a qualcuno questa frase sia tornata in mente quando, a spoglio concluso delle schede elettorali, il risultato ha visto prevalere una lista su tutte le altre. Però, e questo era nelle previsioni, nel caso specifico i vinti sono più dei vincitori e poi la frase iniziale fu pronunciata da un "barbaro". Ora per quanto riguarda la consistenza numerica dei vincitori la legge lo prevede per cui, pur se minoranza, sono perfettamente legittimati a governare mentre per quanto la definizione di barbari mi sembrerebbe inappropriata. Rimane il fatto, però, che leggendo quanto da te postato traspiri molto la volontà di ispirarsi a quella frase e ciò deve far riflettere e preoccupare soprattutto se poi, nei posti di responsabilità, ci ritroviamo persone la cui gestione amministrativa è stata fortemente censurata da una sentenza del Consiglio di Stato. Consiglio di Stato che ha evidenziato come questi stessi amministratori abbiano adottato una delibera illegittima che non ha tenuto conto dei forti impatti negativi che la delibera in questione avrebbe avuto nei confronti del proprio territorio e che, ciliegina sulla torta, non hanno neanche verificato se era stato assolto l'obbligo di stipula di polizza fideiussoria. Così per lo meno il Consiglio di Stato per il passato. Il futuro è tutto da scrivere e speriamo che non sia semplicemente un copia ed incolla!

    RispondiElimina
  7. Poro Dezi ... tutta sta fatica e Pantone manco assessore ? (per 3 voti non era neanche consigliere e mi sa che molti della maggioranza avrebbero preferito così)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non hai capito che la campagna elettorale è finita e tu oltre non essere stato eletto hai perso.....

      Elimina
    2. Anonimo 11.15 come definiresti i 7-8 cambi di simpatie del duo Dezi Pantone negli ultimi due anni?

      Elimina
    3. Direi : "i grandi valori vanno dove tira il vento "

      Elimina
    4. L'obiettivo di Dezi non e' certo l'assessorato......a buon intenditore

      Elimina
    5. Dezi ha vinto quando il PD ha perso ...questo e' quello che voleva. Forse non ha preso molti voti per Pantone ,anche se parliamo di spostarli a dx (e comunque il cognato e' dentro)ma sicuramente ha portato molte persone piddine a non votare..fai due conti sui voti che mancano ,non ci vuole un genio

      Elimina
    6. gira voce che la Pantone l'indomani del voto abbia chiamato Giri per rassicurarlo del suo sostegno al PD, rinnegando per tre volte l'appoggio al fratello ed alla Ubaldi. Poi si è sentito cantare un gallo!

      Elimina
  8. Stando ai risultati, non credo che gli elettori di IAG si aspettassero un quadro differente. Sono gli alleati invece che non hanno ben calcolato il potere della Ubaldi nell'ottenere preferenze per sé e per i suoi che adesso devono fare i conti col loro magro raccolto. Hanno affrontato una campagna elettorale, hanno pure vinto, e adesso scoprono che i loro voti non sono serviti ad altro che a far eleggere Rosalba e gli altri dell'UDC. Forza Italia si accontenta della farmacia? Gli "indipendenti" credevano di contare qualcosa? Servirà forse per la prossima volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto vero.Sono solo portatori di voti.

      Elimina
  9. Clap Clap Clap Clap....Questo applauso era per voi, che li avete votati...bigotti, che non sapete guardare ad un palmo dal vostro naso. Prepariamoci al CHIOPPO DEFINITIVO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un grande !!!! Mi hai convinto. Sono pentito di averli votati. Se mi compri un buon paio di occhiali la prossima volta vedrò più lontano. Ma ti posso dare del tu?

      Elimina
  10. la farmacia a Ferrillo??

    RispondiElimina
  11. Adesso tutti ubaldiani all'improvviso. Fino al giorno prima delle elezioni, però vi cagavate addosso a dire che avreste votato Ubaldi. Fate pena!

    RispondiElimina