QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

giovedì 28 aprile 2016

UPP: ABBIAMO LA LISTA


NOTA DI UPP:

Nel pomeriggio di oggi, Giovedì 28 Aprile, la candidata sindaco Loredana Zoppi ha depositato all'Ufficio elettorale del Comune, al fine di raccogliere le sottoscrizioni degli elettori, la lista di Uniti per Porto Recanati per le elezioni amministrative del prossimo 5 Giugno.

La squadra è composta da otto donne e otto uomini e centra l'obbiettivo ambizioso della parità di genere tra i candidati alla carica di Consigliere Comunale. Una forte presenza femminile quindi, che non è solo forma: è soprattutto sostanza.

Qualità, competenza, condivisione convinta del progetto di Uniti per Porto Recanati sono state le parole d'ordine che hanno guidato il confronto e le scelte per la sua definizione.

Il risultato, di cui siamo orgogliosi, è un gruppo che unisce esperienza e freschezza, che ha tra le sue priorità, oltre uno sviluppo che tuteli il territorio e realizzI il benessere dei cittadini, l'istruzione e la cultura, pilastri per costruire il futuro. Insieme a chi ha visto nascere e crescere Uniti per Porto Recanati, ci sono giovani donne e uomini pieni di entusiasmo che hanno già dimostrato volontà e capacità di mettersi al servizio della comunità portorecanatese.

Ecco  l'elenco dei 16:

Candidata sindaco :  Loredana Zoppi

1)  Francesca    Astuti
2)   Silvia         Bartolini
3)   Giada         Gonnelli
4)   Alessia       Mancinelli
5)   Lucia          Ortolani
6)  Guerrina      Stefanelli
7)   Carla           Stella
8)   Eleonora    Tiseni
9)   Felice         Aliota
10) Mauro         Calendi
11) Giampiero   Cappetti
12) Giorgio        Corvatta
13) Giuliano      Paccamicccio
14) Lorenzo       Riccetti
15) Alessio        Sampalolesi
16) Simone        Scalabroni

Uniti per Porto Recanati


Curiosità:

La media dell'età anagrafica dei componenti della  lista è pari a 42 anni e mezzo.

Argano


74 commenti:

  1. Falaschini Quirino28 aprile 2016 17:53

    Auguri per una positiva e costruttiva campagna elettorale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Costruttiva in che senso?

      Elimina
    2. Penso che si riferisse al programma.

      Elimina
  2. Perdiamo pezzi ? E la fermanelli ? Reboli ?

    conto almeno 5 o 6 riempitivi.

    Non si parte bene.

    RispondiElimina
  3. Emanuele De Chellis28 aprile 2016 18:00

    Persone nuove e persone di esperienza.
    Buona Furtuna ragazzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo gente di SEL forse cosi hanno qualche possibilita !

      Elimina
    2. Emanuele De Chellis29 aprile 2016 10:51

      È qui che sbagli......

      Elimina
  4. ARGANO siamo alle solite, si sfrutta l'elezione nel quartiere e poi si corre per le comunali.....ti sembra giusto?
    Io mi chiedo adesso non sarebbe opportuno che si sospendessero dall'incarico sia la Mancinelli che Scalabroni e soprattutto la prima l'8 maggio per la bella iniziativa del quartiere MONTARICE lo sfrutterà per fare campagna elettorale?
    Grazie per un tuo contributo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io su questo fatto non mi pronuncio. Per un motivo che spiego: fino ad ora i quartieri e i relativi comitati hanno avuto considerazione vicina allo zero dalle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute. Pertanto io i quartieri (sicuramente sbagliando) li considero poco o nulla. Poi ci sono le norme: puó un presidente di quartiere candidarsi a consigliere comunale? Si puó farlo. Non puo fare invece la cosa inversa: ovvero candidarsi a presidente di quartiere essendo consigliere comunale. Pertanto o cambiate le norme, oppure prendiamo atto che questa prassi è lecita

      Elimina
    2. È più semplice che ,se eletti in consiglio,si dimettano dal quartiere.

      Elimina
    3. Ma allora caro argano non scrivi alla Citarroni per intimere di dimettersi da presidente di quartiere e poi non uno ma ne candidi 2 , e freschi di nomina!!!!

      Elimina
    4. La Citaroni era consigliera e presidente di quartiere. Questi, al momento sono presidenti di quartiere e candidati a consigliere. Io non so cosa fanno se venissero eletti consiglieri. Magari si dimettono da presidenti di quartiere. Magari no. Aspettiamo 40 giorni ....

      Elimina
    5. In tutti i casi chi vince le elezioni ne approfitti per fare chiarezza sugli statuti e cariche dei quartieri. Per evitare potenziali conflitti di interesse. Siccome questa cosa mi ha sempre annoiato non so cosa altro aggiungere. Al momento peró, mi sembra di poter dire che il problema consta nel fatto che un Presidente di Quartiere potrebbe approfittare del suo incarico per farsi campagna elettorale all'interno del suo stesso quartiere. È un conflitto di interessi? Ha una oggettiva posizione di vantaggio che gli deriva dal suo incarico ai fini della campagna elettorale? Forse si. Puó esercitare nel territorio "pressioni" per farsi votare alle amministrative? Non lo so: forse no.
      Qui il problema peró, mi sembra di aver capito consti in una lettera che le stesse persone che ora si candidano con UPP (e dunque con due presidenti di quartiere dentro) inviarono alla Citaroni, Presidente del QUartiere Europa, invitandola a dimettersi. Allora mi e vi chiedo: gliela hanno invitata dopo che è stata eletta consigliera, giusto? O prima, durante la campagna elettorale. Perchè la differenza è tutta lì se paragoniamo con il caso in questione. Giusto?
      Ve lo chiedo perchè i quartieri mi annoiano. E non ho mai seguito con attenzione le problematiche che li riguardano. Faccio un'ultima osservazione per non offendere nessuno. I quartieri non mi annoiano per le persone che ci operano e ci dedicano tempo. Mi annoiano perchè la politica di ricorda di loro solo nella terza settimana di agosto. E sapete perchè....

      Elimina
    6. Argano da queste pagine anche tu sei stato d'accordo che l'influenza politica nei quartieri non è tollerabile. Oggi Upp ha toccato l'apice di questo fenomeno. E' chiaro che il Presidente di quartiere può esercitare una tendenziosa propensione al voto. Potendolo fare da schierato è veramente avvilente

      Elimina
    7. Soprattutto a mio avviso chi ha preso la presidenza del quartiere e subito dopo si candida in consiglio HA PRESO IN GIRO GLI ELETTORI , gli ha chiesto la fiducia per il ruolo di presidente di un quartiere , poi questo ruolo lo abbandona subito dopo per qualcos'altro.

      #TRAMPOLIERI

      Chi sa se Trevisani lo chiederà alla lista UPP ... Che ne pensate dei #TRAMPOLIERI ?

      Elimina
    8. Ma che senso hanno i consigli di quartiere in una realtà minima come Porto Recanati

      Elimina
  5. Dunque lasciatemi capire: tra i candidati vedo il presidente del quartiere Centro, il presidente del quartiere Montarice e il marito della presidente del quartiere Castennou. Benissimo e poi erano quelli che gridavano allo scandalo della Citaroni che entrava in consiglio da presidente del quartiere europa. Dopo non vi lamentate se alle elezioni per i consiglio non ci va più nessuno. Avete deturpato gli organi di rappresentanza cittadina, con le brutture della politica. Pessima cosa!

    RispondiElimina
  6. La metà e più solo riempitivi senza competenze. Un quarto quelli di upp già in carica con competenze politiche e un altro quarto con poche competenze tecniche e zero politiche. Vedremo. Cmq senza infamia e senza lode. Almeno ci provano contro il potere politico radicato. Positiva che sia una lista civica. Nin li voterò ma non venitemi a dire che provengono dai partiti perché, ad esempio, Riccetti era candidato col pd ma non aveva tessera se non il papà. Magari sarà riconducibile a quell'area ma non diciamo scempiaggini. Il resto del panorama però e' molto peggio... Difficile strapparmi un voto questa volta... E non dite che hanno già fatto la figuraccia la scorsa legislatura perché come vedete non sono col pd e coi sedicenti burattini indipendenti dimissionari e bandierari

    RispondiElimina
  7. Complimenti! Una bella lista di facce pulite.

    RispondiElimina
  8. Chi ben comincia è a metà dell'opera, avanti tutta!!!

    RispondiElimina
  9. Questa storia dei presidenti di quartiere candidati fa proprio schifo. Dovrebbe essere vietato per statuto ai componenti dei quartieri di candidarsi finché sono in carica! Dimissioni immediate!

    RispondiElimina
  10. Senza dubbio da preferire alle liste di cariatidi politiche.in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  11. Finalmente la prima lista 16 persone,
    Gli altri litigano questi fanno i fatti.
    Mi fanno pensare che potrebbero far bene, ottimo, i nomi sono interessanti per serietà e pregevolezza e senza legami con i partiti.OK

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo okkio a quello he dici perché devi consocerete bene la politica prima di dire che c'è gente fuori dai partiti li dentro

      Elimina
    2. Anonimo delle 20.55, mi aiuteresti a capire? Chi sarebbero?

      Elimina
    3. 19.27 le cose sono due o li conosci tutti e allora sai chi ha fatto parte di partiti o sta in politica da anni o ha avuto a che fare con partir negli ultimi anni.
      Oppure non li conosci per niente e hai scritto quattro righe tanto per scriverle!

      Elimina
    4. Vuoi vedere che questa rimane l'unica lista, dato che gli altri stanno perdendo il tempo a litigare? I giorni passano...

      Elimina
  12. Non penso di votarli.pensavo a qualcosa di diverso sulla qualita.

    RispondiElimina
  13. Per chiarezza chi vota UPP non vota PD il partito democratico unito e compatto sostiene il suo candidato sindaco Giovanni Giri. La coalizione città mia con il PD respinge ogni illazione che occosti il partito democratico a qualsiasi sedicente lista che possa tentare di estorcere voti millantando menzogne

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahhaaahhahaahhahahahhahahahhahhahhhaah... Grazie mi hai risollevato la serata!

      Elimina
    2. Ano 20.03 il tuo è un intervento da esponente politico, dovresti fermarti!!!

      Elimina
    3. compra una manciata de virgole e spargile sul comunicato, Ano delle 20.03, magari ce capimo qualcò de quello che voi dì!

      Elimina
    4. Bravo fai bene a fare chiarezza, pensa che ieri sera mi sono entrati a casa due tizi, hanno detto di essere candidati del PD. Hanno cercato con la menzogna del fallimento del comune di convincermi che era giusto fare una una mega cementificazione di una collina di montarice. Ma io sono furbo, li ho smascherati erano sicuramente millantatori e impostori, li ho cacciati di casa!

      Elimina
    5. "La coalizione città mia con il PD respinge ogni illazione che occosti il partito democratico a qualsiasi sedicente lista che possa tentare di estorcere voti millantando menzogne"? E tu chi sei?? Minchia, ma non avevate toccato il fondo il 24 sera?

      Elimina
    6. Il 24 sera tu non c'eri e il fondo casomai lo hanno toccato due persone non un'intera coalizione puoi pensare semplicisticamente tu.

      Elimina
    7. Ano 2,18:con la fama e la stima che avete chi vuoi che si spacci per uno di voi?nessuno si vanta di appartenere ad un partito del genere...

      Elimina
    8. 9.02 non hai capito nemmeno che 2.18 e' uno ossessionato dal Pd come te.Furbizia!

      Elimina
  14. Aspettavo con ansia la loro lista , e cosa mi trovo la
    Solita gente e quella nuova sconosciuta , che delusione attendo l'uscita delle altre al momento NO UPP......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argano...ma e' chiaro Che lo zoccolo duro di upp sono sempre gli stessi....e che se vingono Hanno gia assegnato i posti.
      Quindi nessuna novita perche anche i nuovi entrati erano i loro portatori di voti.
      Aspettiamo le altre liste.

      Elimina
    2. Questo intervento presumo che lo replicheró quando conosceró la lista di PAC è quella dei 5 Stelle. Mettiamoci d'accordo: quando c'è la solita gente ci lamentiamo che stanno li da 20 anni. Quando sono nuovi, ci lamentiamo perchè sono sconosciuti. Mi ricorda il giovane che cerca lavoro e non lo trova perchè le aziende richiedono personale con esperienza. Ma se non inizio mai a lavorare come minchia la faccio esperienza?

      Elimina
    3. eh no Argano, della lista Giri quelli di Upp hanno urlato ai 4 venti che fosse la solita solfa filo-socialista e mi sta bene. Ma poi quando tocca a loro chi vedi candidato? Sempre gli stessi. E allora che tacciano per pudore cazzarola

      Elimina
    4. io con il commento di cui sopra volevo rispondere al commentatore delle 20,50 che parlava di gente nuova sconosciuta. Tu invece dici che sono sempre gli stessi. Difficile rispondervi a tutti quando sostenete tesi contrarie.

      Elimina
  15. Argano penso che se hanno senso di responsabilità scrivono a Passerotti e si sospendono dall'incarico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che non è un caso che Upp si presenti alle elezioni con dei loro fans nei comitati di quartiere.

      Elimina
  16. Bene, qualcosa di buono si muove!

    RispondiElimina
  17. Un grande una volta ha detto: Porto Recanati 7 quartieri, New York ne ha cinque.

    RispondiElimina
  18. Dal Blog di trevisani

    Guerrina Stefanelli, 1962, insegnante: “Voglio servire la mia città e stimo ho stima dei miei compagni di strada”

    Oh ma lo voi capi che sei de LORETO!!!!! Se sei del porto le tasse le devi da paga qua!!!!

    RispondiElimina
  19. Ma questi non sono gli stessi che sono cascati 6 mesi fa??tutte questa novita' non la vedo!

    RispondiElimina
  20. Alcuni commenti sono sciocchi ed inconsistenti e pure contraddittori.
    Qualcuno vuole novità e lamenta che sono sempre quelli, altri li vogliono esperti.
    Sono i soliti galoppini di partito che cercano di fare cortina fumogena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No sono i soliti che di politica sanno solo quello che si sente per il corso e si legge sui giornali al massimo.

      Elimina
  21. Chiedo ad alessandro trevisani di chiedere ad upp sulla candidatura dei presidenti di quartiere.

    Mi chiedo perche nella sua descrizione della lista non abbia sollevato il problema della compatibilita fra consigliere e presidente di queartiere

    RispondiElimina
  22. La smania della novità finisce per oscurare i problemi cittadini e fa dimenticare che, per amministrare bene, occorre un po' di pratica, un po' d'esperienza del sistema politico-amministrativo. Altrimenti si diventa ostaggi dell'apparato burocratico e non si fa nulla perchè all'impiegato, al funzionario, al vigile urbano non gli va di fare le cose, di curare i progetti, di concretizzare le iniziative.

    RispondiElimina
  23. Uno ben informato ,giorni fa,ha scritto che I partiti incaricano degli sparam. ..a per scrivere sui blog,questo procura loro molti consensi!

    RispondiElimina
  24. 7:58 glielo chiedo in un'intervista imminenente, sebbene le precisazioni di Argano mi abbiano un po' sgonfiato la cosa. A mio giudizio va capito il criterio politico che adopera UPP: che cosa si chiedeva a Citaroni? Unicamente di scegliere? O le si rinfacciava una irregolarità ab ovo - per cui non avrebbe dovuto candidarsi addirittura a consigliere? Questo per me è il nocciolo. Ma i post sulle liste saranno tutti uguali: foto, elenco, comunicato, nomi e intenzioni dei candidati.
    Faccio presente che: 1) Per il blog non mi paga nessuno. 2) State chiedendo a due blog il lavoro che dovrebbero fare i giornali. 3) Dovreste fare delle riflessioni su questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appoggiò particolarmente il punto 3)

      Elimina
    2. Non te l.ha ordinato il dottore di fare un blog. I giornalai ci provano ma sono pure loro come lei schierati. Delle riflessioni su una sola lista ci sono state ma a quanto pare non sono state di vostro gradimento. L.intervista non e' cons un appuntamento aperto a tutti, ci sono pro e contro. Nessuna domanda scomoda a upp durante la presentazione di Riccetti sindaco...ops.. Della zoppi? Come mai? Nessun chiarinento sui sotterfugi per i parcheggi a pagamento per esempio? O sulla norma che non obbliga più il consigliere a rispondere a una richiesta entro 30gg? O sull.incontro avuto con la montali per una possibile alleanza? Che veti c.erano? Visto che c.erano.. E' ora di parlare di programmi su cose concrete!!!

      Elimina
    3. Sei uno di quelli di cui parlava 8,21.

      Elimina
    4. Non so se ce l'hai con me o con Trevisani. Ma un paio di cose te le specifico. La presentazione del simbolo Città Mia si è trasformata in conferenza stampa senza essere stata annunciata come tale. Infatti, il sottoscritto che normalmente rompe i coglioni a tutti, non ha fatto manco una domanda. Perchè seduto in ultima fila e perchè non mi ero preparato per una conferenza stampa.
      Quando la Zoppi ha inaugurato la sede invece le cose si sono svolte in altro modo. Nel senso che lì la conferenza stampa o pseudo tale, non c'è proprio stata. Pertanto nessuno ha fatto domande. Immagino peró che la Zoppi nei prossimi giorni, in qualche modo, una sorta di presentazione con relativa conferenza stampa la farà.
      Per quanto riguarda il "chi te lo ha ordinato ad aprire il blog", ti rispondo cosi: questo blog ti consente di sfogare da anonimo le tue frustrazioni. Se non ci fosse stato, come avresti fatto?

      Elimina

    5. Dolcissimo 14:48, faccio il blog perché ho voglia e voglio metterci quello che mi piace e trovo giusto. Apprezzo gli spunti e li giro tutti alla Zoppi - alla quale stai dando un incredibile vantaggio, perché grazie a te sa già il 40% delle domande che le farò. Sulla presentaz del simbolo UPP quoto ovviamente Emilio, sul resto ti dico: firmati, impara il rispetto e l'italiano e poi ne riparliamo.

      NB Mi dai dello "schierato" perché non faccio comodo dalla tua parte, giusto? Beh, se tu ti firmassi sarebbe ancora più facile risponderti. Ma se leggi il mio cv puoi capire che bidet mi faccio col tuo concetto di schieramento.

      NBB Somaro o cunillo? Co' preferisci? In ogni caso domani alle 12 presentati da Gelateria da Giorgio. Ci sarò con una bella carotina e della buona biada.

      Elimina
  25. la Stefanelli di Loreto ????beh piu' che questo il problema e' che non si sa dove sta e' peggio di Gaeta !UPP la vedo come una lista di Quartiere Montarice/Castelnuovo con qualche perdita sul secondo quartiere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A montarice sono cambiate un po le cose....non e piu la roccaforte di qualcuno.

      Elimina
  26. vorrei sapere se per scrivere tutte ste minchiate te sei preso le ferie o se le scrivi dal tuo ufficio. Occhio a quello che scrivi che dopo qualcuno se 'ncazza

    RispondiElimina
  27. Chi è la persona che appoggiera' Sel !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuele De Chellis29 aprile 2016 14:17

      Cm fai a nn saperlo? Sei di Sarnano??

      Elimina
    2. Dichiararlo ufficialmente è un problema?

      Elimina
    3. no de Montereale!

      Elimina
    4. Se Sel schierava Palestrini poteva prendere un 100 di voti.Però la presenza del suddetto appartenente ad un partito,avrebbe tolto la dicitura di lista civica ,quindi Sel convoglierà quella 20 di voti su qualcuno della lista che dovrebbe essere più debole per essere eletto.

      Elimina
    5. Emanuele De Chellis29 aprile 2016 20:04

      La lista e civica.

      Elimina
    6. Allora il comunicato di Sel non vale niente e un partito che lascia per appoggiare una lista civica ? Mah

      Elimina
  28. Ho visto l'elenco e a prima vista mi è sembrato un passo indietro rispetto alle roboanti premesse fatte di conferenze stracolme e biblici proclami. Indizi che davano la nascente lista autonoma e civica UPP come "gioiosa macchina da guerra" contro tutti i mali incarnati dal passato e dai tradizionali partiti. Ma nella loro fresca gioventù hanno già peccato e non certo per i loro ripetitivi predicozzi da salvaumanità intera.
    Come potremmo definirlo l'aver "inciuciato" fino all'ultimo con partiti pleistocenici (Nannì Pierini) e SEL (che ha partorito la poco ortodossa adesione "civico - personalistica" di Palestriniana memoria, visto che in fondo a sinistra non c'era rimasto più nulla)?
    Potranno raccontare tutto quello che vogliono ma, fatta eccezione per il corollario carino e sbarazzino da barflies per confondere, pulito come piace sentir dire alla ggente, il nocciolo, il nucleo da scissione atomica incontrollata è formato da volponi e barde gattine che hanno già dato e dimostrato una seria incapacità di governare democraticamente.
    A giustificazione della mia "odiosa" sparata, suggerisco di riflettere sulla banale questione dei parcheggi a pagamento aggiunti nottetempo e in gran cavalleria.
    D'è poca cosa si potrà dire, ma eravamo appena all'inizio, potrei rispondere. Una lista siffatta è la chiara espressione del pensiero di un Guru e francamente di Guru non se ne sente il bisogno in giro.
    Si dice tanto male dei partiti ma se qualcosa va male è il partito che ne paga le conseguenze alle successive elezioni, quando invece sono i civici a fare amministrazione, come "pagano" politicamente pegno loro eventuali errori?
    Abbiamo bisogno di democrazia, rappresentatività e pluralismo per risolvere i problemi di tutti e non solo di qualcuno che ci dica a suo modo "ghe penzi mì". E' gia successo e sappiamo pure com'è andata a finire.

    RispondiElimina
  29. Caspita, bellissimo, non vedo l'ora di leggere la seconda parte, ne avevo letto un altro simile che iniziava con " quel ramo del lago di Como" ed era una storia avvincente, inventata come questa ma avvincente!

    RispondiElimina
  30. Perche la zoppi non ci spiega perche non hanno voluto la Montali...e cosa e successo durante l incontro upp montali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando intervisteró la Zoppi glielo chiederó. Ma come diceva Alessandro Trevisani in un altro commento, se voi svelate le domande, la Zoppi si prepara prima... Gli facilitate il compito....

      Elimina
  31. Circa 2 anni orsono qualcuno disse: sono orgogliosa e grata al PD per avermi candidato.

    RispondiElimina