QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

mercoledì 27 aprile 2016

LUCA PAOLINI (LEGA NORD) : 10 CANDIDATI TRA LEGA E FDI E UN NO SECCO ALLA UBALDI

Dal Profilo Facebook di Luca Paolini - Lega Nord :

PER i  PORTORECANATESI: AGGIORNAMENTO E SVILUPPI SU PORTO RECANATI

Ieri sera nuova riunione tra Lega e Fratelli d'Italia. Abbiamo raggiunto, alla UNANIMITA' - una piattaforma comune di condotta e alcune condizioni irrinunciabili che verranno illustrate oggi all'ing. Mozzicafreddo, a UDC e F.I, con lista composta da 5 candidati di Lega Nord, 5 da F.d.I, e 5 delle altre forze complessivamente. No alla presenza in lista della ex-sindaca dopo la nota vicenda della (tentata) lottizzazione del c.d. "BURCHIO" ....approvata nella settimana tra Natale e Capodanno, a 4 mesi dalla scadenza e del mandato e da ultimo bocciata dal Consiglio di Stato......

Se non si arriverà ad un accordo, Lega Nord e Fratelli d'Italia hanno già deciso di correre insieme, con Elena Leonardi candidato sindaco e lista paritetica comune.

Erano presenti, per F.d.I, il segretario (portavoce) provinciale Belvederesi, la Consigliera regionale Leonardi e il sindaco di P.Potenza Picena Francesco Acquaroli. Per la Lega era presente il Commissario Provinciale Giordano Giampaoli, il responsabile del gruppo P.Recanali (e oramai "mitico" portiere dell'Hotel House) Luca Davide, la responsabile economica prov.le Claudia Giampaoli , il consigliere Regionale Zura Puntaroni Luigi, il consigliere nazionale Mariani e il segretario regionale Paolini .

LUCA PAOLINI

E dunque la Lega non solo impone alla lista a guida Mozzicafreddo il numero di candidati propri e di quelli in quota Fratelli d'Italia. Ma gioca al rialzo. E chiede esplicitamente la testa di Rosalba Ubaldi "rea" di aver approvato la variante del Burchio a 4 mesi dalla scadenza del suo mandato consiliare e poi "sconfitta" in sede giudiziaria con l'ultima sentenza del Consiglio di Stato.  Le condizioni poste sono sicuramente inaccettabili per Mozzicafreddo, l'UDC e la stessa Rosalba Ubaldi. Andremo verso le 6 liste con Elena Leonardi sesta candidata sindaco? 
L'ARGANO

20 commenti:

  1. Indovinate un po' dove andranno molti voti dei moderati di Forza Italia e alcuni dell'Udc?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza italia non ha voti

      Elimina
  2. Appena finito incontro tra Mozzicafreddo e Paolini chissa.......

    RispondiElimina
  3. E a Temperoni la Farmacia

    RispondiElimina
  4. Fiaschetti scrive che aveva previsto tutto già 10 giorni fa,ti risulta qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me pare Nerone che fa le previsioni su Roma che brucia.
      Sono giorni che li provoca per ottenere questo risultato!

      Elimina
  5. Ma la Leonardi quando veniva approvato il burchio dove era? E nel 2014 quando si è rimessa in lista con la Ubaldi cosa stava pensando?

    RispondiElimina
  6. Paolini... la Ubaldi nella settimana tra Natale e Capodanno 2014 ha votato la lottizzazione Burchio. La leonardi, che era in Giunta con la Ubaldi, invece ha votato per una casa nella prateria? E la vuoi candidare sindaco? Ma non ti vergogni un pochino? Fai ridere. Sei una macchietta. La lega aveva bisogno di uno come te. Per affondare

    RispondiElimina
  7. E quando si è votato contro la variante del Burchio, la Leonardi dov'era? C'è bisogno di risentire le dichiarazioni della consigliera contro l'annullamento in autotutela e a favore della lottizzazione? Ma davvero ci siete o ci fate?

    RispondiElimina
  8. Ma qnto è scomoda la povera Rosalba? Ma pensate a tirá su sto paese invece de fa gli imbecilli!!!!

    RispondiElimina
  9. Sta a guarda' che qualcuno stavolta ci ha visto lungo!
    Ha sacrificato qualche sedia però......

    RispondiElimina
  10. La leonardi fa il doppio gioco

    RispondiElimina
  11. Temperoni la farmacia non la mollaaaa

    RispondiElimina
  12. Il nuovo che avanza!

    RispondiElimina
  13. Punto saliente :"No alla presenza in lista della ex-sindaca dopo la nota vicenda della (tentata) lottizzazione del c.d. "BURCHIO" ....approvata nella settimana tra Natale e Capodanno, a 4 mesi dalla scadenza e del mandato e da ultimo bocciata dal Consiglio di Stato......". Vorrei ricordare che Elena Leonardi era presente e ha votato a favore della lottizzazione del Burchio. Una fuori e l'altra elevata a candidata sindaco. Boooooooo

    RispondiElimina
  14. Il fatto è ke la Ubaldi ha gli attributi e ve mette a sede a tutti!!! Paura è?!

    RispondiElimina
  15. Avanti così Rosalba non ti curar di loro. Con quei 20 voti che portano meglio lasciarli nell'oblio

    RispondiElimina
  16. Nell'agone politico portorecanatese mancava una compagnia di comici per farci ridere. È arrivata la lega !!!

    RispondiElimina
  17. Teatrino deludente della politica.
    Adesso tutti si vergognano della lottizzazione del Burchio.
    Pure chi l'ha sostenuta.

    RispondiElimina
  18. Come se tutti i problemi di Porto Recanati iniziassero e finissero con questo cavolo di Burchio !
    Per molti è diventata un'ossesione.
    Come quella del porto ...c'è chi ancora mette quel miraggio nel programma ...
    Ma occuparsi invece delle cose concrete ?

    RispondiElimina