QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

sabato 30 aprile 2016

IL COMUNICATO UDC SUGLI EVENTI NEL CENTRO DESTRA

Nota dell'UDC


Nel ribadire la totale solidarietà ed il completo appoggio al candidato Sindaco, Roberto Mozzicafreddo,  esprimiamorammarico e profonda delusione per aver riposto la fiducia in FdI che ha aderito ai diktat della Lega per puri ed esclusivi interessi di poltrone, locali, regionali ed oltre. Apprendiamo che la Leonardi che si era scandalizzata perché era uscito il suo nome come possibile candidato sindaco della coalizione, oggi si candida senza indugi per FdI e Lega.  Non si finisce mai di conoscere le persone! La coerenza e la serietà nel rispetto degli impegni presi dalla stessa con Mozzicafreddo e la sua lista, non abita da quelle parti. Sull’altare di quella che ha definito “scelta per opportunità politica” ma che in realtà è difesa della sua poltrona oggi e forse domani chissà dove, la Leonardi ha sacrificato la sua storia locale di almeno 15 anni fin da quando Glauco Fabbracci l’ha nominata assessore senza che fosse stata eletta e successivamente anche  quando non arrivava ai primi posti, anzi….  Chi totalmente irriconoscente di quella che è stata anche la “sua” storia, agisce con quella serietà nel mantenimento degli impegni assunti, sempre per opportunità politica, siamo certi, sacrificherebbe anche la città ed i suoi abitanti.  A questo punto questi sono solo affari suoi. Ma che lei abbia accettato e quindi condiviso le affermazioni del Paolini sul nostro esponente di spicco Rosalba Ubaldi è semplicemente scandaloso e dovrebbe pubblicamente vergognarsene. Non ce ne sono, ma se responsabilità ce ne fossero, lei ne avrebbe sicuramente altrettante e sarebbe bene che beceri qualunquisti  Paolini o Zaffiri lo sapessero prima di parlare.  Ne avremmo e ne avremo altre da dire nei prossimi giorni.

Per noi l’argomento è chiuso. Ora ci interessa solo collaborare a stretto fianco con Roberto Mozzicafreddo e con F.I. nella presentazione della lista “Insieme alla gente” e nella redazione dei programmi con i quali presentarci all’elettorato e chiedere la loro fiducia sulla serietà e l’impegno dimostrato negli anni e fino a qui;  con rinnovato entusiasmo ci impegneremo per affrontare insieme a tutti i porto recanatesi la soluzione di quei problemi che sempre più sono sotto gli occhi di tutti.

38 commenti:

  1. Che bella la politica fatta così di nobili ideali per il solo bene del paese e dei cittadini!

    RispondiElimina
  2. Questi ancora devono redigere i programmi, non ho parole!!!

    RispondiElimina
  3. Insieme alla gente sembra il nome di una trasmissione di barbara d'urso...

    RispondiElimina
  4. Era meglio riflettere bene prima di fare accordo con la lega

    RispondiElimina
  5. Secondo me Leonardi non ne poteva più del vieto clericalismo della Ubaldi. La scopriremo punkettosa e ribelle! Vedrete!

    RispondiElimina
  6. Passerotti, nn la guastá la valigiaaa ke te riserveee

    RispondiElimina
  7. Emanuele De Chellis30 aprile 2016 13:38

    Sentire le prediche da una dell'Udc fa sorridere. Bene hanno fatto la Lega è FdI ad abbandonare la signora Ubaldi. Così avranno qualche occasione d eleggere consiglieri in comune. Speriamo solo in UPP che riesca nell'impresa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De Chellis, sentirti lodare la Lega e Fratelli d'Italia a cui di solito su FB sputi addosso, solo perché hanno fatto gli infami( perché di questo si tratta) con la Ubaldi non ha paragoni.Ci si rende conto di quanto sei "piccolo" politicamente.

      Elimina
    2. De CHELLIS sei el meio pezzo de Porto Recanati. Dalla Germania hai lodato la Merkel, adesso ti batti per i leghisti e i fascisti. Per la prossima campagna elettorale ti aspettiamo che sventoli una bandiera con la svastica . Vai che sei un grande !!!!!

      Elimina
    3. Emanuele De Chellis30 aprile 2016 14:38

      Ha le palle. Cosa che nn hanno persone come te che neanche si firmAno.... piccolino mio.

      Elimina
    4. ma de chellis non stava in germania?????? e rmanece ca@@o

      Elimina
    5. Emanuele De Chellis30 aprile 2016 20:11

      Firmati avvocato. Firmati!

      Elimina
    6. De Chellis quando non sai rispondere con i fatti, te la prendi sempre con l'anonimato.
      Nella democrazia di questo blog c'è anche il poter scrivere in anonimo(giustamente setacciato dall'amministratore). se scrivi critiche accettale in qualunque modo ti si ritorcino contro.

      Elimina
  8. Certo che c'è so' rimasti male! Volevano i voti della destra con una lista delle centro! Se la Leonardi era attaccata alla poltrona restava in Regione, non rischiava in prima persona, se faceva anda' be' tutto come voleva l'Ubalda. Altro che tradimento. La signora Ubaldi voleva anda' col PD fino a ieri. E magari adesso ce va! Ve sete scordati????Svejateve gente!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa rischia la Leonardi? C'è la vedi la sua lista vincere le elezioni? Ci si è massa apposta dietro la promessa della lega di votarla alle prossime regionali.

      Elimina
    2. Ma lo sai cosa dici??
      La tua amichetta Leonardi non ha accettato di essere la candidata di tutta la coalizione perchè aveva buone possibilità di vincere ed avrebbe dovuto lasciare la regione, oggi con la "candidatura perdente di servizio" non rischia di dovere lasciare la poltrona. Ti fai abbindolare dalle storielle che ti raccontano perchè non conosci i meccanismi elettorali, il brutto è che non si fanno scrupoli ad approfittare dell'ignoranza. Hai proprio dei begli amici. Svejateve gente di destra!!

      Elimina
  9. Tutto quello che sta accadendo a porto recanati e' la logica conseguenza di aver fatto cadere l amministrazione Montali.
    A quest ora si sarebbe gia fatto qualcosa per il paese.
    Ben vi sta'......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 13.50 se c'era ancora la giunta Montali eravamo falliti( viaggiavano a una causa ogni due mesi) e le tasse fin sopra i capelli(basta pensare ai parcheggi)

      Elimina
    2. Le cause...ad iniziare dal burchio...le ha vinte tutte.prendetevela da chi le ha volute.

      Elimina
  10. Quando la Leonardi, sua alleata in giunta, si è candidata in Regione, la Ubaldi chiedeva voti per Pettinari come favore personale. Adesso invoca riconoscenza?

    RispondiElimina
  11. La Leonardi è finita politicamente e insieme a lei tutta la destra .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piacerebbe! Uppippino o Ubaldini?

      Elimina
    2. Che sia invece l'inizio di un centro destra nuovo (non inverto l'ordine delle parole per non confondersi con il prode Alfano), finalmente emancipato dall'Udc (che col PD ce sta proprio) e da Forza Italia, che a Roma spacca il centrodestra per far vincere Giachetti sperando nel patto del Nazareno. E pure da noi che fanno? Piscitelli chi l'ha visto nel momento del bisogno?

      Elimina
  12. A mio modesto parere l udc ha stretto accordi con la lega per racimolare qualche voto in più, ciò sarebbe stato leggittimo se avessero condiviso almeno un ideale ma sappiamo tutti benissimo che sono il diavolo e l acqua santa! Chi è causa del suo mal pianga se stesso...

    RispondiElimina
  13. Ricordo a Mozzicafreddo che Udc e Ubaldi hanno ripiegato su di lui solo dopo che il PD ha rifiutato Ubaldi in lista per il veto di AC e Paese Vero. Questa è coerenza con gli ultimi 15 anni? E Cristo è morto de freddo...

    RispondiElimina
  14. Accusano la Leonardi di alto tradimento.Come vogliamo definire l Ubaldi che per sei mesi ha lavorato e complottato sia in provincia ma addirittura dentro il PD locale per accordarsi con il PD. Poi come se niente fosse è andata dal centro destra a dire non è vero si sono inventati tutto sono stata sempre a casa.Ma chi si deve vergognare??

    RispondiElimina
  15. Lega e FdI volevano le preferenze di UDC che nel 2014 sono state tutte a 3 cifre per vincere, e poi volevano tanti posti da poter fare il buono o il cattivo tempo con il candidato Sindaco, e mecojoni (si dice in gergo politico!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che è tutto il contrario.
      Udc voleva voti degli altri sui nomi suoi. Tant'è che non ha voluto manco i simboli. Alle regionali non me pare che hanno fatto tutto sto successone.
      Udc ormai conta poco e in provincia sta col PD.

      Elimina
  16. La leonardi si candida xchè Sa che resterà in regione chi glieli da 1500 x vincere sempre che bastino??? Se era sicura di vincere non ci sarebbe stata .... Infatti a coalizione a quattro non ha voluto fare il candidato sindaco xchè rischiava di vincere .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O perché la Ubaldi non voleva?

      Elimina
  17. I voti in regione la leonardi li ha presi anche da iscritti udc ma stavolta non li avrà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ubaldi faceva votare Pettinari. Direi che la tua è una ca...

      Elimina
  18. La Ubaldi non si è mai fatta tappetino davanti a nessuno. Neppure ai dirigenti del suo partito bisogna riconoscerlo altrimenti avrebbe fatto l'alleanza con il PD. Di sicuro non è uno yesman. La Leonardi si è chinAta ai voleri di Paolini e sarebbe grave oppure è del suo stesso parere ed allora ha ragione il comunicato dell'udc che difende il suo maggiore esponente

    RispondiElimina
  19. Squallido teatrino.

    RispondiElimina
  20. Se la signora Leonardi vuole mostrare di essere in buona fede e di avere capacita' adeguate per un futuro a livello nazionale in politica, come si vocifera, credo che dovrebbe lasciare l'attuale incarico e candidarsi per vincere a Porto Recanati. Se, invece, si trova bene dove e' ora, lasci stare il fin troppo martoriato Porto. Ci vuole carattere ...e' o non e' di destra?

    RispondiElimina
  21. Votiamo tutti la Leonardi così gli facciamo perdere lo stipendio regionale per quello comunale quattro volte più piccolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Ubaldi in Provincia col PD può restarci?

      Elimina
  22. Quello dell'UDC non è uno sfogo,né tanto meno l'espressione di chissà quale opinione.E'un dato di fatto,tutto quello che dicono è pura verità:dall'"aiutino" di Fabbracciana memoria,arrivando ai pochissimi voti portati a casa.Non è questione di tradire la Ubaldi o il centro destra o non so chi,qui si tratta di vera e propria INGRATITUDINE verso un gruppo politico che comunque ha contribuito,nel bene e nel male,a far crescere la Leonardi nella sua attività politica.Quando poi questo gruppo le ha chiesto aiuto e/o unità,la scalatrice ha risposto picche!!! A questo punto sarebbe stato meglio se Fratelli D'Italia e la Belle Helene si fossero uniti con la Montali,tanto ormai come diceva il Signor G."dov'è la destra e dov'è la sinistra?"

    RispondiElimina