QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 5 maggio 2015

HA RI-PARLATO SABRINA - E ANCHE L'AVVOCATO GATTAFONI, (SUO GRANDE ESTIMATORE)

Asterio Tubaldi (Radio Erre) ha nuovamente intervistato, ieri, Sabrina Montali. Trovate il tutto qui.

Il nostro sindaco ha parlato di Salvini e Hotel House, Plein Air di Farmacia Comunale, di Lido delle Nazioni, di Canaletti e di Fiaschetti.

Sull'Hotel House e la visita di Salvini ha precisato che ha ritenuto opportuno essere presente quel giorno, insieme alla sua giunta, per difendere la dignità di chi abita in modo assolutamente regolare il palazzone. Ha parlato di strumentalizzazione elettorale della visita da parte dell'Eurodeputato della Lega Nord Salvini. Ha precisato come la Giunta sia vicina alle problematiche della struttura che presenta appunto problemi di una entità e particolarità tale che una singola amministrazione comunale, se lasciata sola, non può affrontare. Ha chiarito come da quando è stata eletta abbia provato in tutti i modi a curare anche dal punto di vista amministrativo la vita del palazzo. Preoccupandosi di garantire una amministrazione condominiale che potesse avere il controllo delle varie spese. Ha accusato le precedenti amministrazioni di non essersi mai prese cura in maniera seria e costruttiva della problematica Hotel House.

Sulla Farmacia Comunale ha dribblato la domanda di Tubaldi parlando di trasformazione dal punto di vista societario (da Spa a SRL) della stessa farmacia. Questo porterà alla riduzione di costi e di compensi (si passerebbe da un CDA di un presidente e due consiglieri ad un unico amministratore). E verrebbero tagliate le spese inerenti i Revisori dei Conti.

Sul Plein Air ha detto che da ieri il Comune si è riappropriato dell'area. Ha specificato che Marco Pacella, il vecchio gestore, rivendica la quantificazione di opere e strutture realizzate a sue spese. Ma ha anche detto che se Pacella, quelle opere le ha realizzate non rispettando quanto previsto dalla convenzione, non dovrà far altro che cederle come sono al Comune. E se poi vorrà adire le vie legali, può tranquillamente farlo. Insomma, Sabrina, in proposito, non si è lasciata minimamente intimidire da quanto Marco Pacella va paventando in questi giorni anche in maniera piuttosto pittoresca.

Sulla zona Lido delle Nazioni e il divieto di transito ancora vigente ha specificato come quella zona sia ancora un cantiere aperto. Con balneari crollati. E le Ferrovie che stanno eseguendo dei lavori a protezione della linea ferroviaria. Si augura che quanto prima la zona potrà essere resa accessibile. Dopo la stagione estiva, dovrà partire poi la procedura per la difesa della costa sia per i famosi 4 milioni di euro, sia per ulteriore somme che a livello centrale sembra saranno messe a disposizione del nostro Comune

Su Canaletti ha detto che si tratta di un assessore pieno di entusiasmo e passione. Che ha voglia di fare bene. Minimizzando la questione sms spedito ad Agostinacchio. Ha velatamente accusato lo stesso Agostinacchio di avere giocato in maniera un pò meschina e sporca. Per fare l'amministratore, ha detto Sabrina, serve la passione. Di voler fare il bene della città per la quale si presta un "servizio".
E non ha dubbi che per quanto riguarda Canaletti questo sia il suo vero stimolo.

Su Fiaschetti, ha preso atto del suo cambiamento di fronte repentino in seguito al caso Salvini. Ha accusato Fiaschetti di aver sentito il "richiamo della politica", ovvero il richiamo del partito dal quale proviene, cioè la Lega. Anche se ha precisato come lo stesso Fiaschetti sia lontano da Salvini e vicino a Tosi. Dopodichè ha specificato che Attilio Fiaschetti ha fatto il salto della quaglia per "interessi di bottega".

Ha chiuso ribadendo come la maggioranza ormai non sia più solida nei numeri in consiglio comunale ma, nonostante tutto, andrà avanti per la sua strada.




Sempre su Radio Erre si trova (qui) l'intervista all'Avvocato Gattafoni che ormai, dalla sua Civitanova, è divenuto una sorta di osservatore attento di Porto Recanati. Nonchè, evidentemente, un opinion leader, visto che viene intervistato anche dalle emittenti locali. Gattafoni spara un attacco abbastanza pesante sul locale PD. Dicendo che in campagna elettorale il PD aveva detto che il Burchio non si faceva per poi cambiare opinione una volta che si sono vinte le elezioni.
Ha evidenziato il coraggio della scelta (sul Burchio) di Sabrina Montali, letteralmente "scaricata" sulla decisione Burchio dal PD. Gattafoni si è posto la domanda molto chiara su chi ha pagato gli avvocati del PD che hanno reso gli illustri pareri prima del famoso consiglio comunale sul Burchio.
Dal Burchio, secondo Gattafoni, sono "derivati" altri problemi per la giunta Montali. Molti dei quali creati ad arte. Con una stampa (di carta, ha precisato) tutta contro Sabrina Montali. Ha citato Resto Del Carlino e Corriere Adriatico. Rei di macchinare una strategia della tensione. E condizionare pesantemente elettori e cittadini portorecanatesi.
E' evidente, secondo Gattafoni, l'intento di voler spodestare la Montali da parte dei "poteri forti" per far si che una certa politica di urbanizzazione possa riprendere il proprio cammino. Chi vuole la speculazione edilizia, è evidente che non vuole la Montali.

Per perseguire ciò, da ciò che si desume dall'intervista, si sono prestati e si stanno prestando il PD e la carta stampata (Corriere Adriatico e Resto del Carlino).



41 commenti:

  1. Gattafoni di Civitanova pensi ai problemi del suo paese che ne ha tanti e non spari cazzate dalla palla di cristallo!

    RispondiElimina
  2. Come al solito la "signora"se canta e se la balla come le pare una parlantina molto sciolta ma per chi ne capisce e anche chi ne capisce meno NON INCANTI NISCIUNA !!! Sono tanta presunzione nulla altro è il nostro paesello intanto in mano a persone "ciuccie e presuntuose " Dio mio se non tirano via ad andare a casa siamo proprio messi male !!

    RispondiElimina
  3. Spero Argano che mi darai spazio per rispondere al Sindaco.
    Fiaschetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il diritto di replica è costituzionalmente garantito in questo blog.....

      Elimina
    2. Attì almeno le giustificazioni impara a scrivertele da solo e no che deleghi sempre a Biribì!

      Elimina
    3. E adesso chi è Biribi?

      Elimina
    4. Sai non mi stupisce che tu non lo sappia...sono veramente tante le cose che i portorecanatesi ignorano ;-)

      Elimina
    5. Stai a "creare" la risposta? Azz ma quanto è lunga???

      Elimina
    6. Eeeeehhhhhhhh.... vedrai che papiro de scuse e baggianate io qui, io lì, io so bravo mbel pò, quello non vale gniè, capiscio tutto io...
      A questi la parlantina non je manca, tutti i giorni al bar do cojoni....ndate a fadigà va!!!

      Elimina
  4. Ieri hanno detto in tv

    All'house è stato più facile portare salvini che il sindaco.

    Cara sabrina ora le figuracce le fai pure in diretta nazionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però si sono spellati le mani per fare campagna elettorale per la lista della Montali.
      Adesso si sono pentiti? Come loro molti altri.
      Peccato, potevate pensarci prima !!!

      Elimina
  5. Odiando il sindaco ogni cosa assomigli ad un partito ha ben volentieri scaricato il fiasco.

    RispondiElimina
  6. Argano facci un commento,se ne sei al corrente, della variante concessa nel 2012 alla ditta Bonanni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho parlato. Perchè non ho capito bene come stanno le cose. E se non capisco evito di sparare cazzate. Se qualcuno sa, o ha documentazione in proposito, sono disponibile a studiarla. Se me la manda.

      Elimina
  7. Ancora una volta dobbiamo constatare che non solo il sindaco con la solita manfrina riesce a capovolgere tutte quelle che sono le problematiche ascritte all'amministrazione, ma poi si fa supportare dal solito avvocato Gattafoni che invece di pensare a Civitanova suo paese natale interviene metodicamente su Portorecanati in appoggio poi alla Maontali dicendo baggianate a non finire. Allora caro Gattafoni sappi che il PD per pagare gli avvocati i soldi non li ha chiesti certo a te e visto come ragioni a te non chiederà mai nulla, i suddetti avvocati tra l'altro erano stati interpellati a supporto dell'amministrazione per scelte oculate rispetto a delibere che potevano e potrebbero avere degli impatti disatrosi per le casse comunali, inoltre tutta la maggioranza era stata avvertita di questa scelta del PD, scelta effettuata dopo reiterati appelli al sindaco per avere dei giudizi di amministrativisti convincenti e ben prima della nomina dell'avvocato Berti quale difensore del comune. Quindi avvocato Gattafoni prima di parlare informati altrimenti rischi di fare delle figure meschine. Per quanto riguarda il programma altra gaf caro Gattafoni, il nostro attuale sindaco eletto tra l'altro con 2437 voti del PD abbe a dire in fase di presentazione del programma che prima di dare un giudizio sulla questione burchio avrebbe dovuto vedere le carte e che non avrebbe toccato diritti acquisiti, per cui non è vero che il PD ha cambiato opinione, è invece vero che il PD ha fatto una scelta tra l'altro evitando di votare contro la maggioranza perchè i suoi esponenti sono usciti dall'aula, rispettando i giudizi degli avvocati interpellati così come aveva annunciato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda al PD e' un'altra: chi ha pagato, come e quanto gli avvocati che hanno espresso i loro pareri sul Burchio? NON FARE LO GNORRI

      Elimina
    2. Se fate un commento a nome del pd perché non vi firmate?

      Elimina
    3. 9.29 le fatture ci sono se vuoi vai in sede mica ti mangiano eh!

      Elimina
    4. 9.29.vuoi forse dire che Lorenzotti e Tedeschini si sono fatti corrompere?

      Elimina
  8. Gabriele Guidi5 maggio 2015 08:55

    La presenza di Salvini era una "strumentalizzazione elettorale" ? È quella di altri esponenti politici presenti invece che cosa era ? Se si potesse vendere l'ipocrisia, "certe persone" sarebbero stra-miliardarie .

    RispondiElimina
  9. L'avv.Gattafoni mette in dito sulla piaga o meglio, evidenzia il punto che dovrebbe animare il dibattito politico.
    Non c'è dubbio che l'argomento che in generale anima le discussioni politiche,quando non si scende nello specifico, è l'incapacità del corpo politico di interpretare ciò che è bene per la cittadinanza e che agevola quasi sempre l'interesse egoistico di pochi.
    Talmente radicata questa critica che viene da sempre bollata come qualunquismo.
    Dai lontani tempi della decantata progettazione dell'HotelHouse fino e alla sua costruzione, Porto Recanati è stata oggetto di una speculazione edilizia che ha dato origine ad interi quartieri dormitorio con tutti i problemi di ordine pubblico che ne conseguono.
    Sono passati 50 anni ed ancora certa stampa ha (falsamente) rappresentato l'opinione pubblica portorecanatese divisa tra i due fronti, pro e contro nuove megalottizzazioni.
    Malgrado ciò che l'esperienza avrebbe dovuto insegnarci, Hotel House in primis, si continua a sostenere ancora, sempre da parte di certa stampa, che l'edilizia così concepita è fonte di sviluppo e benessere.
    Ma così non è, e le opere incompiute che si vedono lo testimoniano.
    Non solo.
    Il disastro economico,urbanistico e sociale che comporta questa speculazione edilizia si protrae nel tempo e difficilmente può trovare una soluzione.
    Ne volete un esempio?
    I' Hotel House,oltre che un assurdo urbanistico, è una piaga sociale che ha avuto oramai rilevanza nazionale.
    E' una vera è propria barriera architettonica all'integrazione perché ha creato un ghetto,una terra di nessuno dove pochi, che non siano extracomunitari, hanno il coraggio di entrare.
    Questo ghetto si autoalimenta richiamando sempre più intere comunità di immigrati di vario genere e privi di opportunità,terreno di coltura di disagio sociale e devianza.
    Qual'è la soluzione?
    Trovatela se ne siete capaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero che i prezzi delle abitazioni sono caduti dappertutto e quindi anche qui da noi, ma la Camera di Commercio ha rilevato che Porto Recanati resta al massimo livello nella provincia e le case a Porto Recanati hanno ancora un elevato valore più che altrove. Sulla capacità della sindaca di opporsi al Burchio più che coraggio a me sembra incoscienza. E quello che lei non può dire lo fa dire al suo estimatore Gattafoni. Per trovarne uno e' dovuta andare fuori città. Si perché qui da noi non incanta più proprio nessuno. Sul suo assessore Canaletti poteva anche risparmiarsi la difesa per l'entusiasmo. Quel l'entusiasmo, come lo definisce lei, gli ha fatto, gli sta facendo e gli farà fare guai di continuo. Non è entusiasmo e' semplicemente pericolosa leggerezza.

      Elimina
    2. non si scrive entusiasmo, ubaldiano di un anonimo ... si scrive €ntusiasmo.

      :D

      Elimina
  10. Continua:
    Dal punto di vista economico le altre zone di speculazione creano non pochi problemi.
    Il surplus di immobili attualmente giacenti sul mercato ha determinato una caduta libera dei prezzi,un crisi cronica del settore edilizio, che vedremo rinascere solo dopo che il mercato avrà smaltito ,non senza danni, l'eccesso di offerta di immobili.
    Quanto vale oggi la vostra casa?Il suo valore è aumentato degli ultimi anni?Si vende con facilità?
    Rispondete a questa domanda e poi verificate quanto benessere vi ha portato la politica urbanistica di Porto Recanati.
    Provate a chiedere un finanziamento in banca e vedrete che garanzia offre oggi la casa rispetto agli anni passati.
    Tutto questo per dire che dal punto di vista economico NON CONVIENE COSTRUIRE CASE CHE NESSUNO VUOLE.
    Quanti anni occorreranno per smaltire sul mercato le unità immobiliari dell'ex Santa Cristiana?
    Zona che sta ad un tiro di schioppo dal nostro paese e che condiziona il mercato immobiliare che non conosce limiti di comune o provincia.
    Altro aspetto da considerare è il consumo del territorio,l'inutile carico urbanistico di questi assurdi quartieri che comunque debbono essere serviti quanto ad illuminazione,fogne,manutenzione strade,vigilanza (sopratutto!),gestione rifiuti e tanto altro ancora.
    Dunque costruire ancora è antieconomico per la comunità, che vede salire i suoi costi di gestione del territorio ed è ulteriore aggravamento dello stato di crisi per l'inevitabile fallimento delle aziende che operano.
    Per la prima volta nella storia (trovatemi un'altro esempio,vi prego!) una amministrazione comunale riesce a dire di NO all'ennesima e scontata speculazione edilizia,ANNULLANDO quanto aveva predisposto quella che l'ha preceduta.
    Tutto questo in un clima di forte condizionamento per le ipotesi di responsabilità, anche personali, degli amministratori.
    Ipotesi avanzate dallo stesso partito di maggioranza mediante pareri di legali blasonati!!!!!!!
    E tutto questo da un partito che si è sempre dichiarato contro la speculazione edilizia!
    Che arriva a smentire pubblicamente e platealmente il SUO sindaco!
    E noi di cosa ci occupiamo?
    Dell'asfalto del piazzale dell'Hotel House, dello SMS di Canaletti, di Marco Pacella, del plurilaureato Agostinacchio che ambisce alla presidenza della Farmacia, e altre varie amenità.
    Insomma, il Titanic affonda di prua ed a poppa l'orchestra suona.
    In ultimo: perchè Gattafoni non può esprimere la sua opinione?
    Perchè è di Civitanova?
    Oppure perchè non è facile replicare a quello che sostiene?
    Meditate gente,meditate.
    E lasciate perdere i vecchi personaggi della politica con tutti i danni che hanno fatto.
    Mandiamoli in pensione e che il silenzio cada su di loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può esprimere le sue opinioni perché più cho opinioni sono grandissime caxxate!

      Elimina
    2. Gattafoni non ha elementi per giudicare se non quelli che la stampa gli mette a disposizione e che gli fornisce la sua amica Sabrina. Che deve dire di diverso, visto che gli piace parlare? Chi gli da gli argomenti non è di sicuro la conoscenza diretta di Porto Recanati? È evidente che sostiene e dice quello che la zarina locale gli dice di dire

      Elimina
    3. E dopo aver scritto tutto questo poema, perchè le soluzioni non le proponi tu? Armiamoci e partite!!!

      Elimina
    4. Anonimo 12:59 forse non hai letto quello che ho scritto.
      Rimediare ai danni di certi scempi urbanistici non è facile, ma almeno SMETTIAMO DI COSTRUIRNE ALTRI.

      Elimina
  11. Chiedo delucidazioni: che centra l'Avvocato Gattafoni con Porto Recanati ? Che interessi ha ?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Avv. Gattafoni oltre ad esercitare la professione forense è giornalista e scrive sul sito L'INDISCRETO. Dalle pagine di questo sito si è occupato più volte, in passato, delle problematiche di Porto Recanati. Soprattutto della problematica "BURCHIO".

      Elimina
    2. è innamorato della Montali

      Elimina
  12. Per Anonimo5 maggio 2015 09:08: l'intervento dell'Avvocato Gattafoni è il classico intervento "politico" : poteri forti , ecc.. Ma questo Avvocato che interessi ha a Porto Recanati ?

    RispondiElimina
  13. La neo zarina dopo aver ridato la verginità all'oratoriano Canaletti, per evidenti motivi numerici, adesso passa a magnificarlo per l*entusiasmo profuso e per gli stimoli propositivi (evacuazione diarroica?) dimostrata. Passerà anche a premiarlo condonando o regalando un pezzo di terra pubblica vicino alla sua nuova abitazione?

    RispondiElimina
  14. Comunque è bello vedere che 3 consiglieri su 8 della montali sono persone che hanno TRADITO il partito che la hanno fatta eleggere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saranno mica i partiti che hanno tradito il sindaco?

      Elimina
    2. Non mi pare che nessuno dei fuoriusciti ha detto che sta li per i soldi. Chi è rimasto fedele lo ha detto, ma poi è stato perdonato.

      La montali ha tradito i cittadini portorecanatesi questa è la verità

      Elimina
  15. Dicono che Gattafoni abbia aderito a SEL, se fosse vero si spirega tutto:

    RispondiElimina
  16. Ieri sera come tanti Portorecanatesi ho visto la tramissione di rete 4 sull'hotel house, non mi pare che i residenti del palazzone, a sentir loro, siano tanto entusiasti dell'operato del sindaco Montali e della sua giunta, altro che strumentalizzazione elettorale da parte di Salvini, quì ancora una volta si è offerto il fianco ai millantatori politici dandogli la possibilità di portare la citta di Portorecanati come esempio di inciviltà a livello nazionale.

    RispondiElimina
  17. scusate, mi potete spiegare perche' i lavori a lido delle nazioni non sono partiti subito dopo la risoluzione del contratto con l'impresa dicearco? la giunta ha risolto il contratto, non ha annullato la gara d'appalto dove hanno partecipato anche altre imprese. perche' aspettare tutto questo tempo? mistero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ti sembra normale che un impresa non esegue un contratto di 4 Milioni. quindi probabilmente neanche l'impresa seconda in graduatoria è disposta ad eseguire un progetto non eseguibile.

      Elimina
  18. Il PD ha pagato due avvocati, Gattafoni non è neanche ben informato perchè per lui il PD ha pagato anche l'avvocato della amministrazione. Forse un pò di artosi altrochè strategia della tensione.

    RispondiElimina