QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 27 aprile 2015

9 A 8 (FORSE) - FIASCHETTI PASSA ALL'OPPOSIZIONE

Attilio Fiaschetti da questa sera fuoriesce dalla maggioranza. E la notizia ora è ufficiale. La visita di Salvini e l'intera amministrazione che è si è recata a presenziare presso l'Hotel House l'arrivo del leader della Lega Nord, hanno costituito la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Attilio Fiaschetti già in mattinata aveva avvisato i suoi colleghi di Noi Per Porto Recanati: "se qualcuno di voi va dalle parti di Salvini, io passo all'opposizione", sembra abbia dichiarato.

La maggioranza perde dunque un altro tassello. 

Fiaschetti, molto probabilmente, era già rimasto molto amareggiato dalla vicenda Agostinacchio. E da quello che è successo dopo la famosa conferenza stampa al Deep Blue. Non si aspettava forse quel tipo di retromarcia intrapresa dagli assessori Dezi e Canaletti. E da Alessandro Palestrini,  che da dimissionario consigliere della Farmacia è stato addirittura promosso assessore esterno  come suo sostituto.
Avrebbe forse sperato in una maggiore coerenza e solidarietà da parte dei suoi tre compagni di avventura. Che, per motivi diversi, hanno preso un'altra strada. Motivi diversi, ovviamente, dettati da questioni politiche, sia chiaro....

In teoria, da questa sera, il pallottoliere dei voti in Consiglio Comunale dovrebbe contare  9 voti per la maggioranza (Montali, Riccetti, Dezi, Canaletti, Zoppi, Fermanelli, Paccamiccio, Sampaolesi, Stefanelli) e 8 voti per l'opposizione (Poeta, Ubaldi, Sabbatini, Leonardi, Citaroni, Feliciotti, Cicconi, Fiaschetti). 

Vi starete chiedendo perchè mettiamo in discussione questo schieramento di voti. Il motivo ce lo dà una intervista rilasciata dal responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle Umberto Santucci rilasciata a Radio Erre.  Trascriviamo un passaggio della sua intervista radiofonica:

Tubaldi (Radio Erre): in molti credono che questa crisi si risolverà in una bolla di sapone.

Santucci: per il bene dei cittadini noi ce lo auguriamo naturalmente

Tubaldi: di mandarli a casa?

Santucci: Nooo al contrario, di ricomporre le cose. Perchè la nostra caratteristica è che noi ci mettiamo nell'interesse del cittadino, non nell'interesse dei privati. Io ritengo che il cittadino, e questa è una mia opinione personale, di Porto Recanati, tutto desideri tranne che di andare a nuove elezioni o di avere una crisi amministrativa. Sarebbe interessante che dopo l'amministrazione ubaldiana, questi riescano a fare qualcosa..

Ecco, noi ci chiediamo pertanto se quella di Santucci sia una opinione personale. Oppure se è quello che pensa il Movimento. Ovvero che sia o meno opinione ufficiale del Movimento 5 Stelle di Porto Recanati che i nostri concittadini tutto desiderino, tranne che di mandare a casa questa giunta.

Dall'alto dell'osservatorio che questo blog costituisce, chi vi scrive ha qualche dubbio che i portorecanatesi ora la pensino come Santucci.

Fatto sta che se Poeta si può definire all'opposizione, stiamo 9 a 8 per la maggioranza. 
Se invece Poeta è stampella o supporto dell'amministrazione, i numeri cambiano. E la maggioranza rimane salda anche in Consiglio Comunale.

Noi, visto che ultimamente facciamo domande alle quali nessuno risponde, ascoltate le parole di Santucci, una domanda a Poeta, la porgiamo:

"Consigliere Poeta, se lei oggi dovesse votare la sfiducia a questa giunta, la voterebbe? Si o no?"





25 commenti:

  1. Una crisi porterebbe ad un commissario prefettizio non ad elezioni e per un paese turistico 4 anni di sola ordinaria amministrazione senza scelte politiche non so se sarebbe auspicabile. I 5 stelle durante le elezioni erano chiamati da destra e da sinistra, ma sono stati gli unici a non allearsi. Se si dovesse aprire una crisi si riunirebbero e prenderebbero una decisione, forse un commissario del prefetto sarebbe più attento alla trasparenza e a far presentare in tempo i progetti per concorrere ai fondi europei o forse no, sarebbe una scelta difficile. Ma mai entrerebbero in maggioranza o voterebbero una fiducia in bianco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, anche i cinquestelle hanno gli anonimi.
      Urca!!!!!!
      Di solito firmano sempre.

      Elimina
    2. NO, si vota il prossimo anno ad aprile-maggio 2016. Ma che 4 anni di commissario.

      Elimina
    3. Maurizio Castellani27 aprile 2015 21:52

      L'ho scritto io il commento! E ho commesso un errore: il commissario sarebbe in carica fino all'anno prossimo e non per 4 anni

      Elimina
    4. Il commissario indice le elezioni entro sei mesi

      Elimina
    5. Maurizio Castellani28 aprile 2015 06:49

      Se la crisi è successiva al 24/02 le elezioni si faranno tra aprile e giugno dell'anno successivo, quindi 2016

      Elimina
  2. Santucci manda la tua intervista a grillo... sai che calcio in cu... che ti dà?

    E voi sareste trasparenza ribaltare il comune ecc ecc ? Fortuna che le opposizioni serie ci sono.

    RispondiElimina
  3. Mi chiamo Roberto. Lo avevo già detto circa 10 giorni fa dentro questo blog: il movimento 5 stelle sarà la stampella della Montali se ne avrà bisogno. Si capisce subito da come parla Santucci ed il consigliere comunale. Non attaccano mai l'amministrazione quando invece ci sarebbe da scrivere enormi enciclopedie di malefatte fino ad ora e di staticismo. Mi dispiace per Porto Recanati città.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io da tempo li chiamo terza gamba zoppa della Montali, ed è questo il termine più adatto!

      Elimina
  4. Il M5s di Porto Recanati non ha fatto e mai farà da stampella a questa maggioranza.
    Senza se e senza ma il Movimento rimane all'opposizione.
    Cristiana Mataloni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo notato cosa intendete per opposizione.

      Elimina
    2. Cristiana, sai si che non sei minimamente credibile. Siete ufficialmente la terza gamba zoppa della maggioranza

      Elimina
    3. Le parole se le portano via il vento, i fatti dicono che votate quasi sempre a favore della maggioranza e dopo l'intervista a Santucci le cose sono ancora più chiare.

      Elimina
    4. Cara Cristiana mi dispiace contraddirti anche perchè mi mi sei simpatica però essendo presente a tutti i consigli comunali avrai potuto notare che il tuo rappresentante in consiglio non solo vota quasi msempre con la maggioranza ma si permette pure di controbattere i consiglieri dell'opposizione, se questo non è appoggio politico alla maggioranza, dimmi tu che cos'è?

      Elimina
    5. Una menzogna ripetuta tante volte diventa verità, quindi continuate a dire che l'm5s è la stampella della maggioranza ...

      Elimina
  5. Tra il commissario prefettizio e l'odierna amministrazione secondo me facciamo molti molti molti più passi avanti con il primo! #vogliamoessereprefettizzati

    RispondiElimina
  6. Quello che volete ma l'intervista fatta al responsabile dell'ufficio stampa del Movimento 5 Stelle Porto Recanati non lascia alcun dubbio. Direi che dopo la fiducia iniziale alla maggioranza ad inizio mandato ed il seguito fino ad arrivare ad oggi, confermano l'assenza del suddetto dubbio.
    Parere personale chiaramente.

    Emanuele Viola

    RispondiElimina
  7. "Se prima eravamo in 12 a ballare l'hully gully, adesso siamo in 9 (forse) a ballare l'hully gully.."

    RispondiElimina
  8. E pensare che il giorno della vittoria Fiaschetti abbandonò la sua maglietta verde per festeggiare con una più vistosa maglietta rossa!!!

    RispondiElimina
  9. Gabriele Guidi28 aprile 2015 15:24

    Personalmente, faccio i miei complimenti ad Attilio Fiaschetti, a cui va la mia stima-fiducia-rispetto per il gesto di coerenza politica effettuato. Purtroppo è difficile vederne in Italia ed ecco che "chi non vuol capire non riesce a capire", soprattutto una certa parte politica che primeggia in ipocrisia-voglia di rivalsa. Bravo Attilio !

    RispondiElimina
  10. Gabriele Guidi28 aprile 2015 15:28

    Anonima/o 28/4 ore 8.31 non pensi di essere "penosa/o" con la storia della terza gamba ? Lo scherzo è bello finchè è corto, abbi un minimo di dignità ! Se non capisci l'italiano, fammi sapere in che lingua ti devo tradurre il nostro comportamento è la nostra linea politica. E, prima di rivolgerti così a cristiana, pensaci almeno un migliaio,di volte.a tua disposizione per eventuali confronti/chiarimenti, de visu, se avrai il coraggio ed il carattere di volerli fare.

    RispondiElimina
  11. Dopo meno di un anno ci ritroviamo così, maggioranza risicata e in balìa di ogni vento....... Questa è la dimostrazione del fallimento totale. Consoliamoci pensando che i nostri amministratori astemi sono ancora ubriachi per i brindisi ai festeggiamenti post-elezioni.....

    RispondiElimina
  12. Se non sbaglio imiteranno la Ubaldi che ha avuto le stesse condizioni nessuno se lo ricorda e dopo un anno e mezzo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e certo siccome la Ubaldi ha portato a termine una consigliatura con una maggioranza monca, è giusto che lo faccia pure la Montali! Che pena!

      Elimina
  13. Veramente la Ubaldi ha avuto una maggioranza monca nell'ultimo anno e mezzo, non dopo dieci mesi, ma se gli piaceva tanto fare come la Ubaldi che si sono proposti a fa?

    RispondiElimina