QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 24 marzo 2014

QUANTE LISTE?

Proviamo a fare la conta..... Quante liste avremo alle elezioni comunali del 25 Maggio? Al momento, sembra che abbiamo tre certezze: la lista UBALDI, la lista MONTALI, e la lista POETA (Mov.5Stelle). Il portavoce del movimento di Grillo, infatti, ci ha scritto e ci ha confermato che alle elezioni amministrative troveremo una lista pentastellata. A questo punto la domanda che ci poniamo è la seguente: avremo ulteriori liste? Nel centro sinistra e nel centro destra, avremo ulteriori pretendenti alla poltrona da sindaco? Difficile da dire ora. Sembra che ci sia fermento da entrambe le parti. Come l' articolo che vi alleghiamo sotto dimostra. Il dato ovviamente ha una valenza politica notevole. A Porto Recanati non c'é ballottaggio. Chi prende un voto in più governa. E ad oggi, non sappiamo ancora se il movimento di Rovazzani e i consiglieri di Upp dissenzienti dalla linea Montali con Riccetti in testa, formeranno una loro lista. Il frazionamento ulteriore renderebbe l'esito del voto incertissimo. E imprevedibile.

 


 

 

36 commenti:

  1. Se ci fossero più di tre liste,visto la sfiducia che ha l'elettorato verso la politica in questo momento,penso che provocherebbero più confusione con il conseguente aumento dell'astensionismo o delle schede nulle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a sinistra nasconderebbero il fallimento di chi non dovesse farcela,mentre non arrivare ad una candidatura condivisa è già sufficiente a decretare l'incapacità dei dirigenti Pd

      Elimina
    2. La candidatura condivisa con gli alleati di coalizione c'è a sinistra ora,in altro modo non ci sarebbe stata.

      Elimina
    3. Se la candidatura condivisa era riccetti ... meglio così come hanno fatto.

      Elimina
  2. Si tira fuori e parla di rinuncia alle indennità. ..

    che caso ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna decidere secondo le esigenze delle persone. Se fossi disoccupato,di sicuro non ci rinuncerei per ragioni ovvi....

      Elimina
  3. Io voto 5 stelle,finalmente si può votare per persone giovani senza scheletri nell'armadio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ano 11.58, che ne sai se sono giovani e se sono senza scheletri nell'armadio?

      Elimina
  4. Parliamo degli eventi flop dei pentastellati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oppure parliamo degli altri che gli eventi non li fanno proprio

      Elimina
    2. Un flop rimane un flop

      Elimina
    3. entriamo nel termine "FLOP", hai mai visto qualche lista politica, movimento o partito che riesca a fare degli incontri pubblici a Porto Recanati e aggregare piu' di 20-30 persone? IO NO !!
      Quindi dovresti argomentare meglio la tua frase!
      Si sa' l'italiano medio e' un chiacchierone, gli piace criticare e lamentarsi, non solo non si attiva in prima persona per invertire la rotta, ma nemmeno partecipa agli incontri pubblici!
      de che volemo parla'??
      il tempo della pappa pronta e di persone che fanno gli interessi del popolo sono scomparsi da almeno 30 anni!!

      Elimina
  5. troppi intrallazzi
    poca chiarezza
    molte chiacchiere
    tanti giochi sottobanco

    RispondiElimina
  6. All'anonimo delle 10.52 quale sarebbe il fallimento di non aver trovato una candidatura condivisa e l'incapacità dei dirigenti PD ? se tu ti rifesci a Riccetti o morte, così non è, la coalizione di centro sinistra ha scelto Sabrina Montali come candidato sindaco su proposta della segreteria del PD. Questa coalizione è e rimane aperta a fino all'utimo giorno utile su eventuali adesioni di formazioni affini, (UPP, PotoRecanati a cuore, Socialisti di Nencini), si può interagire sul programma e sulla condivisione dei candidati, esite la volontà di riconfermare tutti i consiglieri uscenti, questo per il principio di pari dignità e per l'importanza che viene attribuita da tutti i gruppi della coalizione ai cosiglieri uscenti. Queste sono proposte da sempre fatte a tutti gli attori del centro sinistra sia da parte del PD che della intera coalizione. Chi parla di incapacità della dirigenza PD, mente con la consapevolezza di mentire, chi spaccherà l'unita del centro sinistra si assumerà di fronte ai cittadini portorecanetesi le proprie responsabilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi sei el maggiordomo del pd?

      Elimina
    2. da chi proviene questo commento?? sembra da un addetto ai lavori!! Di formazioni affini ne vedo poche rimaste, forse sarebbe il caso prima di gridare a possibili spaccature di valutare come si può avvicinare movimenti che non orbitano propriamente nell'alveo del centro-sinistra e che quindi di spaccature non potrebbero crearne. Con un candidato come la Montali dovrebbe essere facile...d'altronde ha ancora molti amici nell'ex PDL

      Elimina
    3. Appunto, sabrina montali o morte, come deciso (anzi OBBLIGATO, pena le dimissioni che magari a 'sto punto ci fossero state) dalla SEGRETARIA, non dalla SEGRETERIA, come ampiamente dibattuto in altro post dai fuoriusciti del pd: i termini quando li usate devono essere precisi, grazie!

      Elimina
  7. Si lo sappiamo. Gli anonimi hanno diritto a parlare. E non sono mai stati censurati in questo blog, a meno che non insultino o dicano qualcosa di comunque poco gentile e/o offensivo. Però un commento come quello sopra, contiene affermazioni che meriterebbero una firma. Perchè si attestano cose che, se pronunciate da un anonimo, molto semplicemente, perdono di valore.
    Diventano pizzini. Mentre questa tipologia di affermazioni meriterebbe chiarezza. E un nome e un cognome dalla quale proviene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per avere questa alleanza con quei grandi partiti che citi avete spaccato il partito e non avrete i voti degli elettori di sinistra,a destra pensate di raccogliere consensi?neanche un po'.le primarie le ha inventate il PD e non siete riusciti a farle...se questo non e' un fallimento...forse e' il caso di rinnovare comeha fatto Renzo e non di arrivare al suicidio

      Elimina
    2. Senza un candidato che al largasse la coalizione,rimaneva solo l'alleanza PD Sel,dove andavano?poi altri discorsi che non sono realistici possiamo definirlo sentimentali.
      per le primarie,cito l'articolo 20 comma6 dello statuto del PD.

      Elimina
    3. questo conferma l'incapacità dei dirigenti.se non si riesce a fare l'unica cosa che c'era da fare le dimissioni non sono l'ergastolo ma vi avrebbe restituito un po' di dignità

      Elimina
    4. Complimenti sinceri e vivi all'anonimo delle 10.51 che la pensa come il 50% degli elettori di sinistra di Porto Recanati

      Elimina
    5. Facile parlare da fuori.
      una dirigenza che si istalla a ottobre e fino a febbraio deve organizzarsi per un congresso nazionale,provinciale,regionale e fare gli incontri per formare una coalizione e trovare un candidato sindaco unitario.
      Sono tutte persone che lavorano e hanno una famiglia fino a prova contraria.

      Elimina
    6. ano delle 12:41 mi viene quasi la lacrimuccia...ammazza che eroi sti segretari eh?? ma fammi il piacere ricordati che "da fuori" come dici te devono venire i consensi e non mi sembra che l'attuale segreteria ne stia ottenendo

      Elimina
  8. Scusate, io non ho visto alcun comunicato della Montali che dice di aver accettato la candidatura.... Sbaglio??!!??

    RispondiElimina
  9. Non lo hai visto perchè non c'è. Mentre c'è un comunicato del PD che scioglie i nodi sulla candidatura Montali. Ufficializzando pertanto il suo nome come candidato sindaco. Ora si presuppone, anche se non ne abbiamo contezza, che se il PD ufficializza, la Montali abbia detto SI. La Montali per ora tace. Evidentemente lo fa per una tattica di comunicazione che ha stabilito, al momento, essere la più corretta.

    RispondiElimina
  10. De Chellis Emanuele24 marzo 2014 17:39

    Azzeccato Argano......

    RispondiElimina
  11. Non ci sono più i comunisti di una volta....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortuna per chi? Per i democristiani sì, perchè si ritrovano proprietari e PADRONI di quella che era "La Casa del Popolo" e sfiga per i portorecanatesi che si ritroveranno con la stessa giunta che li ha governati (male) per gli anni a venire. Se per te questa è fortuna......

      Elimina
    2. Comunisti,democristiani,casa del popolo,destra, sinistra,siamo nel 2014 oppure!
      E non mi sembra che fino ad oggi quelli che hanno occupato la casa del popolo siano stati dei vincenti!

      Elimina
    3. Scusate,ma gli elettori di sinistra del PD sono gli stessi che hanno votato i loro rappresentanti di partito alleati con la Ubaldi alle ultime provinciali?no tanto per capire da che pulpito vengono le critiche.

      Elimina
    4. Certamente! Qualcuno si "è turato il naso": meno male che io non sono fra questi!

      Elimina
    5. Ciò vuol dire che hai votato Pettinari senza turarti il naso.

      Elimina
  12. Nella foto di domenica si contano meno di cinquanta persone e non più di settanta come scritto da qualche parte. Se consideriamo che la sala era piena delle truppe cammellate fai i tuoi conti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi attaccate su tutto, un pò di dignità

      Elimina