QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

venerdì 4 ottobre 2013

E LA VELETTA?

Oggi vogliamo sottoporvi un'altra interrogazione presentata dal gruppo "Alternativa Civica" riguardo alla veletta della Torre danneggiata dal terremoto (cliccate sull'immagine per leggere il testo integrale):



16 commenti:

  1. come si sa, per ripristinare parti di costruzioni di interesse storico, si impiega più tempo per la parte burocratica che per il lavoro stesso... la latitanza della veletta ormai è diventato un quesito meritevole dell'attenzione della trasmissione "MISTERO" ... Bossari aiutaci tu!

    RispondiElimina
  2. umberto santucci4 ottobre 2013 10:16

    Il Movimento Cinque Stelle si associa all'interrogazione di Alternativa Civica, avendo già posto le stesse domande al Sindaco, senza ottenere risposta. Voi stessi ne avete ampiamente parlato riportando anche gli articoli del Resto del Carlino e del Corriere Adriatico:
    http://arganoportorecanati.blogspot.it/2013/08/aiuto-e-sparita-la-veletta-della-torre.html
    La notizia è stata ripresa da altri siti web:
    http://www.cronachemaceratesi.it/2013/08/18/abbattuta-la-veletta-della-torre-sveva-aspettiamo-risposte/366598/
    http://www.ilcittadinodirecanati.it/porto-recanati/17887-il-m5s-torna-sulli-argomento-quando-e-come-sara-ricostruita-la-veletta-della-torre-sveva-di-porto-recanati
    http://www.scoopsquare.com/post/it/2013/08/18/17/583003-abbattuta-la-veletta-della-torre-sveva-aspettiamo-risposte.html
    http://www.mister-x.it/notizie/2937853/abbattuta-la-veletta-della-torre-sveva-aspettiamo-risposte/

    RispondiElimina
  3. Non appartengo a nessuno schieramento xo mi complimento con Fiaschetti perchè ha posto il problema. Eppure la torre di Porto Recanati è centralissima e visibile a tanti sia di destra che di sinistra. Come il solito è meglio ignorare......fino a quando non si arriva in Procura..

    RispondiElimina
  4. caro Fiaschetti, comprendo ampiamente che ci stiamo avvicinando alle elezioni, capisco che bisogna " farsi sentire" concordo sul fatto che bisogna sempre vigilare essendo opposizione ma da questo ad andare ad investigare sulla veletta della torre e sui 4 mattoni rotti ce ne passa tanto che mi torna in mente il grande Totò.
    Ma ci faccia il piacere

    RispondiElimina
  5. E' roba fritta e rifritta, già postata più volte da Maurizio Castellani. I cuntadì dicene che nun è la guazza che fa cure i fossi, e io dico che non sono le mozioni di questo tipo a far correre Porto Recanati. Fiaschetti, come tanti altri, è vitalissimo, ma anche banalissimo. Mai un argomento importante, una visione delle cose che vada oltre le amenità formali di cui ci hanno sempre riempito lui, Riccetti, Rovazzani e compagnia cantante. Sforziamoci un po' tutti a tirar su il livello qualitativo degli interventi, se abbiamo qualcosa di serio da dire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe iniziare Lei...mi raccomando però non sia banalissimo!

      Elimina
    2. E fammi capire secondo te quale argomento qualitativamente tira su il livello della conversazione? Parlare male sempre e comunque degli avversari politici?? No perché altro non sai fare...è chiaro che sei persona molto vicino alla Ubaldi...ma attento a sparare a zero su tutti, perché poi la tua Domina qualche alleato lo deve pur cercare tra tanti e se le fai terra bruciata attorno poi a chi "liscia il pelo"???Ah no aspetta...forse qualcosa ci fai capire...ultimamente ti scagli sempre contro Fiaschetti Rovazzani e Riccetti...Agostinacchio non lo citi più...aaahhhhh ecco!!! Adesso ho capito!

      Elimina
  6. Vorrei aggiungere che io non trovo nulla di banale trattare argomenti tipo:
    - la sicurezza dei ragazzi che aspettano la corriere sulla strada nei pressi del Grean Leavis,
    - il degrado della Pineta
    - l'inesistenza di una pista ciclabile decente
    per citarne alcuni...e Lei?

    RispondiElimina
  7. Gent. Anonimi, che la questione della veletta è un argomento fritto e rifritto è vero in parte, anche perché ancora il sottoscritto deve avere la risposta dall amministrazione. Detto questo, insieme al sig. Poeta,che ha per primo sollevato la questione della veletta, stiamo continuando la verifica della documentazione in nostro possesso. Inoltre l interrogazione non è di questi giorni ma bensì del 06.09.2013 prot. 0019232 e il fatto che l argano solo oggi l ha pubblicato è dovuto al semplice motivo che il sottoscritto l ha inviata una settimana fa. la mia interrogazione è il frutto del lavoro fatto dal sig. Poeta e dal Movimento 5 stelle che hanno tramite stampa informato per primi la cittadinanza, dunque al sig. Santucci e allo stesso movimento lascio la paternità che non voglio , visto che le mie intenzioni sono altre,e cioè chiedere,informare,verificare e proporre quando possibile.
    Per concludere all anonimo che parla di mattoni rotti lo informo che un lavoro come questo va ad approffondire diversi aspetti della questione che ora non possono essere resi noti a causa delle verifiche in corso. Concludo dicendo che sarebbe stato gravissimo se nessun Consigliere avesse fatto una interrogazione sulla veletta.

    RispondiElimina
  8. per tornare un poco indietro nel tempo. Mi sono posto la domanda, perchè è stata tolta di mezzo? risposta forse ovvia, non ti ricordi che c'è stato un terremoto? Io penso che se effettivamente si tornasse indietro nel tempo e neanche tanto, bisognerebbe ricordare che per riparare il tetto della pinacoteca si è dovuto aspettare che ci piovesse dentro e danneggiasse magari qualche quadro, e se riparando il tetto, non ci si accorge o superficialmente non si dà importanza al resto della struttura, se poi,magari cade la croce posta sopra la lunetta ,perche il ferro è corroso e non si nota che anche il perno delle campane gonfiando può spaccare i mattoni e creare delle pericolose crepe che danneggiano la struttura, si può affermare che il terremoto è la goccia ma la causa è il bicchiere pieno, non si può aspettare che siano fuggiti i buoi per chiudere le stalle.Chi è preposto alla salvaguardia di un bene cosi prezioso, come quello che abbiamo non sono gli altri, in primis sono le amministrazioni locali che devono vigilare attraverso le loro strutture. Stesso discorso vale per la zona archeologica, per le aree di interesse storico,(leggi non edificabilità) per il mosaico del Biagetti e chi più ne ha più ne metta, i mattoni e la campana fanno parte integrante di questa incuria, superficialità e disinteresse, questi sono i presupposti di un paese a vocazione turistica. bene fa chi solleva il problema.

    RispondiElimina
  9. tutto è relativo. piccoli problemi sembrano grandi in contenitori piccoli, e se i contenitori sono incapienti finiscono per esistere soltanto i problemi. nel pollaio le galline fanno coccodè e i galli, che fanno chicchirichì, si pizzicano vicendevolmente perchè ognuno vuole l'esclusiva sulle galline. questi nei pollai sono i veri problemi. Ma comunque, evviva tutti gli anonimi di questo blog, io compreso.

    RispondiElimina
  10. Non hai risposto alla tua stessa domanda: perchè è stata tolta di mezzo?

    RispondiElimina
  11. se leggi bene la risposta c'è,basta avere la mente aperta

    RispondiElimina
  12. Attenzione a non cadere nel tranello di qualcuno sicuramente vicino all'amministrazione....Non reagite alle provocazioni di fatto LA VELETTA E NON IL COLOSSEO ancora non è stata ne ripristinata ne si sa dov'è? come mai? Perché comunque non c'è chiarezza da parte dell'amministrazione su questa vicenda....non credo che si deva tenere nascosto una cos cosi' banale....Mi dispiace ma l'amministrazione ed il Sindaco stanno sbagliando alla grande

    RispondiElimina