QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

mercoledì 30 ottobre 2013

ARIA NUOVA NEL PD

Forse in pochi lo sanno. Ma domenica scorsa il PD di Porto Recanati ha rinnovato i suoi organismi rappresentativi. Eleggendo una nuova coordinatrice: Antonella Cicconi. Le cronache parlano di grosse difficoltà a formare il direttivo, soprattutto per quanto riguarda il rispetto delle quote rosa. La politica tutta nella nostra cittadina, come noto, ha uno scarso appeal. E quelli disposti a metterci la faccia impegnandosi in prima persona sono sempre meno. Ora, però, a noi dell'Argano, sorgono alcune domande, che giriamo allla neo coordinatrice, mettendole ovviamente a disposizione il nostro blog qualora volesse degnarci di una risposta. Vorremmo infatti capire.....

1) É corretto definire il nuovo direttivo del locale PD filo-Renziano?

2) É corretto sostenere che la neo coordinatrice potrebbe rappresentare una parte del PD che forse alle ultime elezioni non era convintamente schierata al fianco del candidato per il centro-sinistra Lorenzo Riccetti?

3) É corretto sostenere che, coerentemente a quanto rappresentato nella domanda sopra, questo direttivo del Pd e la sua coordinatrice, non vedono di buon occhio una ricandidatura a Sindaco dello stesso Lorenzo Riccetti?

4) Eventualmente, la neo coordinatrice, ha già in serbo un suo nominativo per la candidatura a guidare la nostra città alternativo, appunto, a Riccetti?

5) Questo direttivo neoeletto pensa che sia il caso di proporre una coalizione di centrosinistra che comprenda tutte le forze politiche ad essa riconducibili? Inclusa SEL, per capirci?

6) Questo direttivo e la sua coordinatrice pensano di allargare una eventuale coalizione elettorale alle liste civiche coinvolgendo gli attuali consiglieri Agostinacchio e Rovazzani e i loro rispettivi movimenti?

 

Sì, lo sappiamo, le domande sono molte e scomode. Ma tra 7 mesi a Porto Recanati si vota. Non ci sembra ci sia tempo da perdere. Aspettiamo fiduciosi le risposte della neocoordinatrice del PD, alla quale, ovviamente, auguriamo buon lavoro.

 

 

35 commenti:

  1. Tutte domande lecite, ma che sicuramente non avranno risposta! Ma la nr.6 ha dell'incredibile: possibile che si possa ancora permettere a persone o movimenti di passare a destra o a sinistra a seconda del vento? Basta con questi giochetti. Spero che la neo-coordinatrice non ci caschi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo perfettamente.

      Elimina
    2. Le domande sono molte e stupide, direi. Cosa pretendete che la Cicconi venga a raccontare al mondo storie già belle e confezionate da voi? E se il nuovo gruppo dirigente avesse in animo di non ricandidare Riccetti, che la sua chance l'ha avuta sprecandola malamente, che male ci sarebbe? Bastaba che alle ultime elezioni Riccetti non avesse praticamente cacciato Agostinacchio e i socialisti, che oggi magari cerca, quelle elezioni le avrebbe vinte. E poi, di quello che farà la Cicconi deve rendere conto all'Argano? Lasciatele imparare prima il mestiere, buona donna, e non state sempre lì a sbirciare e a spettegolare come delle comari.

      Elimina
    3. Caro anonimo delle 8.35,come va di moda ultimamente,tu usi il concetto di coerenza come scudo per difendere ideologie e pregiudizi che non hanno mai portato niente di buono.Porto Recanati a cuore non è un partito ma un'associazione che propone idee per il paese.quando si sono accorti che il sindaco vedeva in loro solo voti,si sono fatti da parte.se a me che sono di centrosinistra mi propongono idee come quelle dei bagni pubblici e trovo i soldi per realizzarla,secondo il tuo ragionamento non dovrei accettarla perché prima sono stati usati dalla sindaca?per favore apriamo di più le nostre menti!

      Elimina
    4. All'anonimo genio delle 10,54. Perché non possiamo fare domande? Ti urtano? Cambia aria. I neo segretari dei partiti prima dei congressi parlano ore per esporre i loro progetti. E noi non possiamo fare 6 misere domande? Dove sei vissuto tu fino ad ora? Nel Burundi?

      Elimina
    5. Quirino, Porto Recanati a Cuore si è fatto da parte perché il Sindaco vedeva in loro solo voti? Forse è il contrario, con i voti del Sindaco hanno governato questa città per tre anni ottenendo due assessorati importanti con risultati imbarazzanti. Se tu sei veramente di centrosinistra vorresti altri alleati.

      Elimina
    6. Purtroppo io non ragiono con le ideologie,ma per me contano di più le idee che possono portare un po'(e mi accontento di poco)di brezza fresca in questo paese rimasto molto indietro!

      Elimina
    7. all'anonimo delle 20:57, stavo per stupirmi che non fossi intervenuto anche su questo post dando contro Agostinacchio Rovazzani ecc...perché non esci allo scoperto e ci dici quali sono le tue intenzioni perché tanto la firma nei tuoi commenti è palese. Da quando sei assessore, come già ti ho detto in altro post, che cosa hai portato di nuovo?? te lo dico io niente!!! e ti ripeto la festa del cioccolato, la notte rosa ecc. sono tutte iniziative del precedente assessorato che tu hai immeritatamente ereditato. Ma poi che fai??? ti ricandidi o no??

      Elimina
    8. Caro anonimo stai prendendo lucciole per lanterne, io non sono assessore e non so a cosa ti riferisci. Veramente sei tu che devi commentare senza anonimato e se hai qualcosa contro qualcuno vai a dirlo direttamente a questa persona. Quello che dici è fuori dall'argomento trattato, ti faccio presente che si stava parlando di aria nuova nel PD. Caro Avvocato sei partito andando a pesca di balene e sei ritornato con un granchio.

      Elimina
    9. PS: sono l'anonimo delle 14.57 mi sono dimenticato di dirti che io stavo parlando di Porto Recanati a Cuore, cosa centra Agostinacchio? Non mi risulta che faccia parte di questo gruppo.

      Elimina
  2. un iscritto del PD30 ottobre 2013 19:29

    Caro Argano, se fossi venuto al congresso del PD probabilmente non avresti fatto queste domande.La segretaria è stata eletta all'unanimità con un programma condiviso e concordato con le varie componenti del partito. I membri del direttivo sono stati nominati in maniera equa nel rispetto delle stesse componenti: Il candidato sindaco verrà scelto dalla coalizione secondo quanto previsto dallo statuto del partito, (saranno indette le primarie). Il PD valuterà attentamente tutte le opzioni che si presenteranno per la consultazione elettorale tenendo presente quanto accade a livello politico ed istituzionale nel paese, nella regione, in provincia. Visto che l'assemblea congressuale ha deliberato lo svolgimento del direttivo in maniera aperta, se intervieni avrai le notizie in tempo reale.notizie

    RispondiElimina
  3. All'anonimo delle 10,54 vorrei dire che se la Sig.ra Cicconi deciderà di rispondere alle domande poste dall'Argano, risponderà alle centinaia di persone che giornalmente visitano questo blog.Nel suo discorso di insediamento ha espresso la sua intenzione di rivitalizzare il partito aprendo alla partecipazione più ampia possibile, anche dei non iscritto al partito. Questo obiettivo non si raggiunge evitando le domande, snobbando i mezzi di comunicazione o chiudendosi nel silenzio di una sede di un partito. L'interesse della gente si ottiene con la trasparenza e con la comunicazione. Non si può pretendere che ad un coordinatore di partito vengano poste solo domande comode. Trovo poi irritante l'appellativo di "buona donna" dato alla sig.ra Cicconi ,con un tono paternalistico, come se fosse una persona sprovveduta, incapace di gestire una conversazione o un compito politico. Un "in bocca al lupo" al nuovo segretario.Spero sinceramente che riesca a realizzare quei cambiamenti auspicati,che sicuramente non gioverebbero solo agli iscritti e ai simpatizzanti del Pd ma a tutta la cittadinanza portorecanatese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che alla Sig.ra Cicconi converrebbe rispondere all'Argano, non posso credere che nessuno del PD abbia letto questo post e non ha quindi potuto riferire. Di certo il sindaco in molte occasioni ha dato prova della sua astuzia politica rispondendo a critiche e domande.
      E' che, quando si parla di PD, la calma regna sovrana.

      Elimina
  4. Ne deduciamo che avete grandi problemi a diffondere il vostro verbo a tutti coloro che non hanno fatto parte di quel gruppo ristretto di persone (30? 40?) presenti domenica scorsa nella sede del PD....

    RispondiElimina
  5. Dal commento di "un iscritto del pd" sembrerebbe possibile un'alleanza con il Sindaco Ubaldi,altrimenti non si capisce il motivo di prendere come riferimento la Regione e la Provincia. Ho capito male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A livello nazionale sono in coalizione col PDL, tutto può essere...

      Elimina
  6. Mi sorprende che al nuovo direttivo di 6 domande diano 3 su Lorenzo, 2 sugli alleati , 1 sui renziani e 0 sui programmi ... Per quello che posso apportare io al nuovo direttivo i programmi saranno al primo posto.

    Riguardo alla presenza dei renziani (ovviamente sono di parte essendo il presidente della associazione per Renzi del nostro paese), il nuovo direttivo contiene espressioni e sintesi di tutte le varie anime del partito e fin dal primo direttivo di oggi (prevalentemente di carattere organizzativo come è ovvio che fosse) ho visto un clima di serenità, collaborazione e di "voglia di fare" che è essenziale per un partito che deve riconquistare molto del consenso che ha smarrito per strada a livello locale e nazionale.

    Il primo impegno a livello temporale saranno l'organizzazione delle elezioni per la segreteria nazionale dell'8 Dicembre e le precedenti serate di presentazione dei 4 candidati.

    Si vuole aprire il partito ed ampliare il più possibile la partecipazione, già come primo passo i direttivi saranno aperti a tutti quelli che vorranno partecipare e portare i loro contributi ed opinioni, e mi spiace molto sentire che su 3 delle 6 domande si insinui che sia un direttivo "contra personam", come ultimo voglio ancora sottolineare come le alleanze si costruiscano sui programmi e non i programmi sulle alleanze...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, che discorsi, non è chiaro da un pezzo che questo è il blog di Riccetti? Così sempre preoccuato di sapere che fine farà l'epigono di se stesso e così timoroso di vedere alle prossime elezioni ancora la vittoria del giustiziere Ubaldi. Caro Feliciotti, hai ben notato che su sei domande tre riguardano Riccetti, ma non che anche le altre tre sono in un modo o in un altro legate alla sua sorte politica.

      Elimina
    2. Caro anonimo delle ore 10,07. Questo non é il blog di Riccetti. Se dentro quella tua zucca vuota transitasse, per puro caso, un minimo di materia cerebrale, ti saresti reso abbondantemente conto che questo blog, a Riccetti, non ne ha perdonata neppure una. Ma capiamo che a causa delle tue carenze intellettive tu non te ne sia reso conto. Come non ti sei reso conto che fino a un mese fa, tutte le testate giornalistiche locali, parlavano di Riccetti come ricandidato per il centro sisnistra. Su chi le dovremmo fare, pertanto, le domande? Potresti illuminarci dall'alto della tua vacua capacità di intendere?????

      Elimina
    3. Che stile, Argano... Complimentoni. Ma un post di insulti così, se l'avesse scritto qualcun altro nei tuoi confronti, lo avresti pubblicato?

      Elimina
    4. Se spari cazzate, ti becchi le risposte che ti meriti.

      Elimina
  7. P.Feliciotti,quoto totalmente quanto da te espresso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Argano. Primo: le critiche a Riccetti (chissà quali e chissà quando) semmai sono state espressione di una piccola delusione da parte di chi vorrebbe che il suo uomo fosse più presente e attivo in politica. Due: portami un articolo di giornale che da qualche mese in qua dica che Riccetti è il candidato del centro sinistra. Io non me li ricordo. Anzi, ricordo l'esatto contrario.

      Elimina
    2. Su questo blog. In data 23 maggio. Il titolo del post é : SEI PARTITI IN CERCA DI LEADER....
      http://arganoportorecanati.blogspot.it/2013/05/sei-partiti-in-cerca-di-leader.html#more

      Elimina
  8. credo che il problema non sia di Riccetti......ma di chi ha bisogno di Lui per poter vincere le elezioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dici come se con Riccetti si vincesse davvero. Ma no, si vede che stai scherzando, anonimo delle 16.44

      Elimina
  9. caro anonimo delle 12,08, credo che la signora Cicconi faccia bene a tenersi alla larga dall'entrare in questo ginepraio. faccia bene anche il suo mestiere di politico e soprattutto di responsabile del Pd e avrà fatto ciò che la gente vuole da lei. scrivere un post serve solo a noi che non abbiamo responsabilità e che siamo un po' pettegoli, non a chi deve parlare soltanto con i fatti. auguri, signora Cicconi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne deduciamo che la signora Cicconi non é la coordinatrice del Pd locale. Secondo te é il capo dei moti carbonari di Porto Recanati......

      Elimina
    2. Non so tu, ma io non sono pettegolo, penso che la Sig.ra Cicconi, così come tutto il PD deve dimostrare con i fatti, anche a me, cittadino di Porto Recanati, se per le prossime elezioni si merita la fiducia e quindi il mio voto.
      Qui si tratta di conquistare l'elettorato, quello perso e quello astenuto, se vogliono vincere e, ti piaccia o meno, questo blog da visibilità. Il sindaco lo ha capito già da molto tempo ed infatti interviene.

      Elimina
    3. Non volendo, anonimo delle 12.07, hai pronunciato la frase giusta: la Cicconi deve dimostrare con i fatti la bontà del suo operato. Non con le chiacchiere. Ergo...

      Elimina
  10. caro anonimo delle 19.21 ho detto che comunque sia ..se il centro sinistra compreso il PD vogliono vincere le elezioni....hanno bisogno di Riccetti e dei suoi voti.Il resto sono chiacchiere.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordi Candido di Voltaire con questo tuo ottimismo contro ogni evidenza. Ma io credo che tu sia un furbo elettore del centro destra.

      Elimina
    2. Se fosse così indispensabile, il suo lavoro, così come quello del gruppo, sarebbe stato già riconosciuto e costituirebbe il punto di partenza. Invece di UPP e di Riccetti non c'è traccia in alcun discorso della nuova coordinatrice del PD.

      Elimina
  11. i voti di Riccetti sono quelli del pd non suoi personali

    RispondiElimina
  12. Ma alla domanda su una futura alleanza con il partito del Sindaco nessuno ha risposto. Faccio questa domanda perché i signori che fanno le vasche per il corso non escludono questa ipotesi. Grazie

    RispondiElimina