QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 26 agosto 2013

AIUTO, É SPARITA LA VELETTA DELLA TORRE!!

Lo sappiamo tutti. Oltre al maltempo e a giornate di forte vento che hanno reso, purtroppo molto spesso durante questa stagione il nostro mare molto mosso (e spesso sporco),  questa è stata l'estate dei terremoti.

Iniziata con la forte scossa del 22 luglio 2013 delle 3,32 di notte. Pochi danni agli immobili, come sappiamo, con una eccezione: la veletta campanaria della Torre Sveva. Fin dal giorno dopo del primo terremoto, i tecnici dei Vigili del Fuoco e della protezione civile l'hanno giudicata pericolante. E per questo motivo si è anche provveduto alla chiusura dell'Arena con l'annesso annullamento di alcuni spettacoli che erano in calendario
Poi, ad un certo punto, la veletta campanaria è stata rimossa: (foto fornitaci dal Movimento 5 Stelle di Porto Recanati)

Proprio il Movimento 5 Stelle locale ha poi iniziato una battaglia mediatica nei confronti dell'Amministrazione Comunale, per avere notizie su questa insolita rimozione. Ecco il comunicato:

Si sono susseguiti a questo comunicato una serie di articoli a mezzo stampa che vi alleghiamo. Tra gli altri quello del nostro sindaco che fornisce la propria versione dei fatti. A nostro parere, le domande poste dal Movimento 5 Stelle sono più che lecite. E da parte dell'Amministrazione Comunale ci saremmo aspettati una informazione alla cittadinanza sull'accaduto "preventiva" e non in risposta a chi pone la questione. Vorremmo sapere cosa ne pensate voi.




14 commenti:

  1. Dove sono custoditi la campana, il segnavento e i mattoni?

    RispondiElimina
  2. Per zittirli bastava dire dove sono i pezzi e magari farli vedere!!!!

    RispondiElimina
  3. Caro argano, si vede che la gente ha smania di sentirsi protagonista, altrimenti non saprei come interpretare il fatto che ci si scaldi tanto per questioni in se insignificanti. Tali mi sembrano infatti i quesiti che avete ultimamente proposto.

    RispondiElimina
  4. Siamo certi che tu avrai questioni più "significanti" da proporci....
    In alto, sul sito, trovi il nostro indirizzo mail. Scrivici e pubblicheremo il tuo verbo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, argano, non dirmi che la veletta è un argomento importante. a porto recanati le cose di cui parlare abbondano: non ci sono fiaschetti o il movimento 5 stelle cui attingere. e non dirmi che sono quasi solo loro a proporre argomenti perchè un blog è libero di procurarsene autonomamente e indipendentemente da chi posta.

      Elimina
    2. Infatti, noi, in questo blog, con 822 post scritti, non ci siamo mai occupati di "argomenti importanti". Vero? Che poi sia chiaro. La questione é molto soggettiva: quello che per te potrebbe non essere importante, per gli altri potrebbe esserlo.

      Elimina
    3. io non ho detto questo, ma semplicemente che gli ultimi due o tre argomenti di discussione non meritano troppa attenzione. è una mia opinione, è ovvio, ma sappiamo che un blog è il luogo delle opinioni per eccellenza perchè se cercassimo la verità nemmeno la Bibbia potrebbe aiutarci. e che si discuta giusto per procurare visibilità alla proria smania di dire per dire lo dimostra proprio la questione della veletta, alla quale mi sembra siano state già date pubblicamente risposte di cui non si vuol tenere conto. qui di fianco si chiede addirittura in che magazzino si trovino la veletta e la campana, come se poi fosse possibile dare l'assalto alla bastiglia per liberarli.

      Elimina
    4. Non ci sono tracce dei documenti di demolizione, dei mattoni, della veletta ecc ecc.
      A te pare poco, a me che sono portorecanatese no.

      Elimina
  5. Anonimo delle 20:15 mi sa che tu sai che fine hanno fatto i "beni di famiglia" di Porto Recanati e non ce lo vuoi dire. In quale magazzino sono tenute la campana e la veletta? Diccelo quei reperti storici sono di TUTTI.

    RispondiElimina
  6. Stiamo ancora aspettando che tu ci proponga argomenti degni di maggiore attenzione. L'indirizzo mail é sempre attivo. Fatti avanti. Nei blog, si interagisce, come noto......

    RispondiElimina
  7. attilio fiaschetti31 agosto 2013 22:08

    @anonimo delle 10, 31, aspetto qualche tua indicazione per poter svolgere il mio compito di consigliere affrontando le serie questioni che dici tu. Nel frattempo ho fatto la richiesta della documentazione della gara d appalto per l illuminazione, i pagamenti di chi fa pubblicità lungo le vie del corso, la documentazione dei permessi e pagamenti di chi occupa spazi pubblici da scossici al confine con P.P Picena,documentazione del civico cimitero, documentazione del nuovo piano del centro storico per le osservazioni e molto altro. Questo solo nell ultimo mese.
    Aspetto fatti e non chiacchiere, dunque ti lascio la mia email: fiaschettia@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei non fa i fatti! Lei si limita a guardare ciò che altri fanno e a mandare richieste di documenti per spulciarne le virgole! Ecco quello che fa...facile stare a guardare! Difficile governare, vero? Facile abbandonare....

      Elimina
  8. Non vogliamo dare l'attacco ai magazzini vogliamo solo accertar i che il Sindaco non abbia mentito sul fatto che i mattoni, la campana ed il segnavento siano catalogati e depositati al sicuro. Le foto uscite oggi non ci rassicurano!

    RispondiElimina
  9. Sono sicuro che la veletta ritornerà a suo posto....magari con un miniappartamento in vendita tanto per tirare su due Euro.....c'è rimasto solo dentro il castello e sopraelevare la torre! Di fatto ancora niente si è visto nella sistemazione della Veletta.

    RispondiElimina