QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

mercoledì 21 novembre 2012

LE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA

A Quirino Falaschini sorge un dubbio...
Caro Argano, vorrei creare un dibattito sulle primarie del centro sinistra qui nel nostro paese per togliermi un dubbio che mi sorge ogni volta che passo in questi ultimi giorni davanti le bacheche dei partiti.
Dato che ovviamente il partito di Sinistra Ecologia e Libertà si schiererà con il suo leader Vendola, nella bacheca del PD ho letto che si è formato un comitato pro Bersani e scorrendo i nomi si evince che è composto da persone che fanno parte del direttivo del partito locale in questione.
Però statistiche alla mano, mi sembra strano che nel PD locale non ci sia nessuno a favore di Renzi che è candidato alle primarie per lo stesso partito.
Allora c’è una domanda a cui vorrei che qualcuno desse una risposta;
dato che Bersani non ha mai nascosto di volersi alleare con il partito di Casini, per caso non è che essendo la giunta regionale formata da un’alleanza PD + UDC sia arrivato un ordine dai vertici regionali del PD per cui nella nostra regione si debbano formare solo comitati pro Bersani e non pure pro Renzi?
Grazie.

Grazie a skytg24

14 commenti:

  1. Caro amico,i tuoi dubbi a tale proposito sono più che fondati, c'è in atto un disegno politico per spostare il PD verso il centro e creare un asse nazionale PD UDC e altre forze moderate.
    Non solo ma tale progetto tende a legittimare la situazione anche a livello locale per le prossime elezioni.
    Lo chiamano il cosidetto modello Marche PD UDC IDV.
    E' già in atto a livello locale l'esecuzione di tale progetto che isolerà dalla scena politica il gruppo Uniti per Porto Recanati, SEL e coloro che non condividono tale operazione.
    Già attualmente IDV è nelle mani di chi sta portando avanti tale progetto, con un'operazioneche ha escuso l'ex segretario IDV che non condivideva.
    Probabilmente tale operazione, magari in maniera + sottile e complessa, verrà a breve eseguita nel PD, al di la delle dichiarazioni del segretario cittadino.
    Meditate gente meditate...........!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I gruppi possono essere isolati, bisogna vedere dove vanno però i componenti!!!

      Elimina
  2. E allora votiamo Renzi.

    RispondiElimina
  3. Anch'io sono rimasto sconvolto nel vedere che nel comitato pro Bersani ci sono dei giovani, giovani che vogliono che tutto rimanga uguale, basta guardarli, sembrano già vecchi. Comunque io voto Renzi perchè è contro i vitalizi e a favore di un ricambio generazionale, ma come si fa a trenta, quarant'anni votare per Bersani che rimetterà nel governo gente come la Bindi e D'Alema che non si schiodano dalla poltrona neanche se li ammazzi.

    RispondiElimina
  4. Vendola ,se perde, i voti li dà a Bersani e ha già dichiarato che se vince, nel suo governo D'Alema sarà ministro degli esteri. All'anima del rinnovamento!

    RispondiElimina
  5. x la cronaca d'alema ha gia' dichiarato che non si ricandida. Non si puo' votare x renzi solo perche' ha meno di 40 anni. Se non c e' un comitato x renzi vuol dire che non ci sono sostenitori disposti a metterci la faccia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. risposta che non dice un bel niente,ma grazie lo stesso abbiamo capito tutto!

      Elimina
  6. "il modello Marche e’ la foto di Vasto (Pd-Idv-Sel) allargata all’Udc,è la formula vincente per l’Italia..la foto di Vasto senza o con Udc, da subito o magari in seconda battuta, con accordo programmatico. Solo questo sarebbe un vero accordo fra moderati e progressisti o riformisti, ove i moderati non stanno solo nell’Udc. E la chiave sta nel rifiuto, chiaramente pronunciato da Bersani, di un Monti-bis, come a dire che l’agenda Monti va ampiamente rivista, essendo valide le critiche di Idv e Sel, a partire dal lavoro, per arrivare alla crescita attraverso la salvaguardia delle classi piu’ deboli e la richiesta di sacrifici a chi se lo puo’ permettere" fonte Focus IDV,On.David Favia

    RispondiElimina
  7. Ieri pomeriggio è venuto a Porto Recanati il coordinatore dei comitati Bersani delle Marche, il Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Matteo Ricci. Non ha ancora 40 anni e sostiene Bersani. Domani a Recanati arriva Orfini, responsabile nazionale cultura. Ha 38 anni. Giovani vecchi anche loro?!?!?!?!? Ma perché invece di scrivere e polemizzare qui fornendo ai lettori ipotesi assurde non le ascoltate le persone?!?!?!??
    Ma si sa, si vede solo quello che si vuole vedere, e si spinge la mente a ipotesi tanto assurde come quella che avanza Quirino.
    Se non c'è un comitato pro Renzi è colpa del PD regionale?!? Sarà perché non sono state trovate persone che si vogliono impegnare in prima persona per lui, ma nessuno lo avrebbe vietato!
    Sarà che in questo paese è per tanti più semplice parlare che impegnarsi per cambiare le cose?!?!?!
    Se il PD va così male e non vi piace, entrateci per cambiarlo dall'interno, mandateli a casa quelli che ci sono ora. Metteteci la faccia però, e impegnatevi in maniera concreta.
    Ricordo, infine, che se in Parlamento si è cominciato ad abolire i vitalizi, il merito è di quel vecchio sporco brutto e cattivo di Bersani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sia chiaro,la mia era solo un ipotesi che pero' ho sentito dire da tanta gente che se lo chiedeva,quindi e' per questo che ho cercato un dibattito sull'argano per togliere le "nuvole"mettendoci la faccia e anche il nome e cognome.
      se poi degli anonimi cercano di indirizzare il dibattito sull'eta di renzi o di bersani e altri fanno gli "ultra" per quello o quest'altro,vuol dire che non hanno capito il senso dell'articolo.
      dal mio punto di vista se vincesse le primarie bersani,sono sicuro che certamente cerchera' di creare una coalizione di centrosinistra molto equilibrata e che continuera' con la responsabilita' che ha tenuto nel momento critico dell'italia ,cosa che molti partiti di sinistra non hanno fatto chiudendosi nelle loro ideologie ed e' per questo che dato che sono di centro sinistra da sempre alle prossime elezioni saprei gia' chi votare.

      Elimina
  8. Personalmente penso che a Porto Recanati non ci sia un comitato pro Renzi per il semplice motivo che magari il PD locale ha voluto dare un segnale di intelligenza: più vedo Renzi e più penso ad un epigone di un uomo pelaticcio che ora, a 75 anni, sta per lasciare la politica.
    Pensieri ed opinioni personali, ovviamente......

    RispondiElimina
  9. Votate chi vi pare ma andate a votare. Il candidato che rappresenterà la sinistra alle prossime elezioni politiche, dovrà poter contare sull'approvazione e l'appoggio di una grande maggioranza di elettori di sinistra.Gli scenari di congiure contro Renzi, nella sinistra locale e nazionale, mi fanno ritornare alla memoria, quelli tanto sbandierati dal governo Berlusconi (congiura internazionale contro la sua persona!). Come ha ben detto Elena nel suo post, chi ha impedito di creare un comitato pro Renzi a Portorecanati? Secondo me il solito problema: lanciare la pietra e nascondere la mano! Nessuno vuole esporsi in prima persona ma critica chi prende posizione su qualcosa o qualcuno.

    RispondiElimina
  10. Ho meno di 40 anni e voterò Bersani e anche molti miei coetanei lo faranno.
    E' tempo perso parlare di rottamazione quando invece è necessario concentrarsi sui veri problemi dell'Italia. Quanto a Renzi non riesco proprio ad immaginarlo a guida del Paese, credo che Bersani sia il solo che può garantirci tempi migliori. La questione anagrafica è solo mera propaganda elettorale (perchè gli anonimi che danno dei "vecchi" a gente seria e rispettabile non hanno il coraggio di firmarsi????)che poggia su un castello di sabbia. Concordo con Elena che la cosa più difficile oggi è metterci la faccia, troppo facile nascondersi dietro l'anonimato e criticare e basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un anonimo contro gli anonimi. Questa ci mancavoa......

      Elimina