QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

lunedì 5 marzo 2012

S'E' RIMPICCIOLITA (LA FONTANA)

Ohibò, cosa ci dice l'ex assessore Agostinacchio dalle colonne del Corriere Adriatico. Siamo certi che come ex membro di Giunta, sia ben informato sui fatti!

La fontana davanti all'Hotel Mondial (incrocio via De Gasperi), al centro di quella che molto probabilmente è la rotonda più inutile di Porto Recanati e dell'intero Centro Italia, a progetto ultimato, sembra essersi addirittura rimpicciolita. Non solo, l'opera pubblica, finanziata da un imprenditore privato, doveva addirittura essere ultimata per il Giro d'Italia del 2010, ovvero ben 21 mesi fa.

Insomma, ce l'hanno consegnata in versione mini e con un ritardo spaventoso.

Assessore ai Lavori pubblici... batta un colpo!!

Ci spieghi, il blog è a sua disposizione.

Foto by Argano

4 commenti:

  1. Carlo Reboli5 marzo 2012 17:58

    Dopo aver seguito la vicenda della fontana, mi vengono spontanee due domande.
    Dunque, Agostinacchio asserisce che la Giunta ha approvato un progetto diverso da quello realizzato e che quindi l'impresa ha realizzato una fontana ridimensionata rispetto a quanto stabilito dalla convenzione.
    La prima domanda è: per tale ridimensionamento c'è stata una contropartita? e, se si, a favore di chi?
    Nella risposta di Pagano si legge virgolettato: "è prassi consolidata che rispetto alle opere pubbliche a compensazione, si mettano in moto meccanismi di dialogo e trattativa tra Comune ed Imprenditore per arrivare ad una soluzione soddisfacente per entrambi le parti".
    La seconda domanda è: è legale stabilire, attraverso l'approvazione della Giunta, una compensazione per poi riceverne un'altra ridimensionata?
    Chiedo lumi a chiunque possa darmi qualche delucidazione. Ancor meglio se dovessero arrivare dal consigliere Agostinacchio e dal Vice Sindaco Pagano.
    Ringrazio anticipatamente.
    Carlo Reboli

    RispondiElimina
  2. E se non ci fosse stato il ridimensionamento cosa sarebbe rimasto della strada?

    RispondiElimina
  3. Questa volta il comune ha fatto qualcosa di buono!

    RispondiElimina
  4. Gloria Mazza9 marzo 2012 02:10

    Di buono in tutto questo non c'è niente. Di vero c'è solo l'incapacità spaventosa di chi non ha competenze per il ruolo che svolge e crede di potersele inventare. Competenti non si nasce, si diventa con un percorso di studio, di applicazione, di esperienza, con anni di impegno e di sacrifici. E quella bacinella con lo schizzo, in mezzo a 4 strade contorte, sarebbe il frutto di tutto questo? Ma per favore!

    RispondiElimina